Calcio: match report Napoli-Sassuolo,

12^ giornata Serie A 2022-23 /

Napoli Sassuolo 4-0 cronaca azioni 29 ottobre 2022

Match report Napoli-Sassuolo 4-0. (Foto stadio Maradona: archivio Sandro Sanna)

Gara di qualità

- Allo stadio Diego Armando Maradona, nella vigilia del 62° anniversario della nascita del D10S del calcio mondiale, il Napoli, capolista della Serie A con 29 punti dopo 11 giornate e con una sequenza record di 12 vittorie consecutive tra campionato (7) e Champions League (5), affronta il Sassuolo, 9° nella graduatoria di “A” a quota 15. Per i partenopei si tratta di un importante test tecnico e psicofisico nell’ottica del raggiungimento di altissimi traguardi a cui la formazione di Spalletti, al di là delle scaramanzie, può oggettivamente ambire, in conseguenza di un gioco che, partita dopo partita, si sta perfezionando sempre più. Dal canto suo, il team allenato da Alessio Dionisi punta a fare del calcio giocato, palla a terra, la sua forza e, quindi, per questo incontro non mancano i motivi di interesse.

Il tabellino

Risultato finale: Napoli Sassuolo 4-0
Marcatori: 4′ e 19′ pt, 32′ st Osimhen (N), 36′ pt Kvaratskhelia (N)

Formazioni ufficiali

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia.
In panchina: Marfella, Idasiak, Olivera, Ostigard, Zanoli, Demme, Elmas, Zedadka, Ndombelé, Simeone, Politano, Zerbin, Gaetano, Raspadori.
Allenatore: Luciano Spalletti

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Gerrari, Rogerio; Frattesi, Lopez, Thorsvedt; Ceide, Pinamonti, Laurienté.
In panchina: Pegolo, Zacchi, Marchizza, Ayhan, Romagna, Tressoldi, Kyriakopoulos, Henrique, Harroui, Obiang, Traore, Alvarez, Antiste, D’Andrea.
Allenatore: Alessio Dionisi.

Designazioni arbitrali: direttore di gara Rapuano, coadiuvato dai guardalinee Baccini e Schirru. Quarto uomo Perenzoni. Addetto al VAR Marini. Assistente (AVAR) S. Longo.

Ammoniti: 30′ st Maxime Lopez (S)
Espulsi: 39′ st Laurienté (S) per doppia ammonizione
Recuperi: 1’ pt, 3′ st

La partita minuto per minuto

Primo tempo

Nel 1° tempo il Napoli attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1’ – Di Lorenzo lancia in area verso Lozano e Osimhen, ma nessuno dei due riesce a toccare la sfera e l’azione sfuma.

2’ – Rogerio vince un contrasto in  mediana con Lozano e innesca l’affondo di Laurienté, il quale, nonostante un rischioso intervento di Lobotka in area di rigore, avanza e guadagna un corner, a seguito della decisiva chiusura di Kim.

3’ – Sugli sviluppi del calcio ‘angolo da sinistra, il Napoli si chiude bene.

3’ – Sassuolo col 4-5-1 in fase di non possesso. Gli attaccanti Ceide (a destra) e Laurienté (a sinistra) si abbassano in mediana per aiutare i compagni.

4’ – GOOOL.  Napoli in vantaggio. Con Lobotka abbastanza controllato da Maxime Lopez, Kim scambia ai 40 mt con Jesus e lancia sulla destra Di Lorenzo. L’esterno della Nazionale crossa di prima in area piccola e qui, mentre i difensori del Sassuolo Ferrari ed Erlich non leggono bene la traiettoria, Kvaratskhelia, dal centro, prolunga di testa la sfera sulla sua sinistra per Osimhen il quale controlla il pallone con eleganza e piazza la ‘zampata’ vincente, trafiggendo Consigli in uscita disperata.

7’ – Recupero del pallone a centrocampo da parte di Kvaratskhelia, giro palla basso degli azzurri sul pressing alto del Sassuolo e sfera a Lobotka, il quale esce con eleganza dalla pressione di Lopez e lancia sulla sinistra Mario Rui. Il portoghese va in affondo, si accentra eludendo il tentativo di marcatura di un avversario e piazza un gran diagonale dai 20 mt: sfera smanacciata da Consigli e traiettoria che, dopo aver toccato la parte alta della traversa, finisce in corner.

8’ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da sinistra, il Napoli non trova varchi.

9’ – Lancio di Jesus dalla mediana per Osimhen il quale stavolta non riesce a controllare al meglio la sfera in area di rigore e Consigli se ne impossessa.

11’ – Continua il pressing altissimo del Napoli, che non permette al Sassuolo di costruire azioni pericolose.

12’ – Di Lorenzo va al cross da destra e conquista un corner.

12’ – Proteste del Napoli per un tocco di Toljan sugli sviluppi del calcio d’angolo.

13’ – Cross di Lozano dalla destra per Osimhen e anticipo puntuale di Frattesi, ma Anguissa intercetta la sfera e tira da fuori area, indirizzando il pallone sul fondo.

14’ – Osimhen, servito da Rui sulla zona sinistra dell’area di rigore avversaria, conquista un corner.

16’ – Il Sassuolo stavolta riesce a superare il pressing azzurro e Laurienté, sulla trequarti sinistra, dribbla Di Lorenzo e serve in area di rigore Pinamonti, il cui tiro termina di poco a lato. Un attimo di ritardo di Juan Jesus in chiusura sulla punta di scuola Milan.

19’ – Sugli sviluppi di un corner da sinistra a favore del Sassuolo, il Napoli non concede varchi.

19’ – GOOOL. Raddoppio del Napoli. Di Lorenzo, dalla trequarti destra d’attacco, lancia Kvaratskhelia in verticale. Il georgiano avanza palla al piede, supera Maxime Lopez in area di rigore e crossa rasoterra al centro per Osimhen. E qui il nigeriano prende il tempo a tutti, fulminando con un tocco felino difensori centrali e portiere.

21’ – Occasione per il Sassuolo. Thorsvedt, lanciato in profondità in posizione regolare, riesce ad andare al tiro rasoterra dalla media distanza, ma Meret è attentissimo e para.

24’ – Il Napoli amministra il vantaggio col possesso palla in questa fase.

26’ – Laurienté si accentra e serve sulla destra Ceide, il quale tenta un cross, ma Mario Rui lo stoppa in angolo.

27’ – Sugli sviluppi del corner da destra, Meret esce con i pugni e respinge la sfera.

28’ – In un’azione viziata da un’irregolarità di Thorsvedt, Laurienté va in affondo sulla zona sinistra dell’area di rigore, ma la sua conclusione viene respinta da un attento Meret.

32’ – Due corner consecutivi da destra battuti dal Napoli, ma il Sassuolo si chiude, ricorrendo, sul primo dei due tiri dalla bandierina, a un intervento borderline non visto dall’arbitro all’interno dei 16 metri neroverdi.

34’ – Di Lorenzo perde un duello sulla trequarti destra con Laurienté e quest’ultimo serve Pinamonti, il cui tiro da fuori area viene bloccato da Meret.

35’ – Corner da sinistra a favore del Napoli e respinta di Consigli in uscita.

36’ – GOOOL. Terza rete del Napoli. Kvaratskhelia controlla perfettamente il pallone su lancio dalla trequarti di Mario Rui, avanza e batte Consigli con una conclusione scoccata dalla zona sinistra dell’area di rigore. Erlich, suo teorico marcatore, non riesce a leggere la giocata con l’anticipo che sarebbe stato necessario, date le qualità del georgiano.

39’ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione da destra conquistato da Osimhen, staffilata al volo di Kvaratskhelia dai 20 mt: sfera di poco alta.

42’ – Conclusione rasoterra di Kvara da fuori area e palla di poco a lato.

45’ – Assegnato 1 minuto di recupero.

46’- Finisce il 1° tempo. Napoli in vantaggio per 3-0 sul Sassuolo.

Secondo tempo

Al rientro dagli spogliatoi, il Sassuolo effettua il 1° cambio. Esce Ceide ed entra Hamed Junior Traoré. A seguito di questa sostituzione, Hamed si piazza sulla zona di sinistra dell’attacco e Laurienté si porta a destra.

Nel 2° tempo il Sassuolo attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

4′ – Pinamonti dribbla Mario Rui sulla zona destra dell’area di rigore azzurra e piazza un diagonale, ma Meret respinge.  

5′ – Laurienté lavora un buon pallone e serve lo smarcatissimo Frattesi sulla zona destra dell’area di rigore, ma il mediano offensivo dei neroverdi sceglie la soluzione peggiore (tocco del pallone in orizzontale dove non c’è nessun compagno) e il Napoli tira un sospiro di sollievo.

6′ – Contropiede di Osimhen sulla destra e assist al centro per Kvara, ma il georgiano stavolta sbaglia il controllo.

7′ – Discesa sulla destra di Kim e palla al centro per Kvaratskhelia, il cui tiro dai 15 mt viene respinto provvidenzialmente dal corpo di Erlich, che è sulla traiettoria, in quanto posizionato nei pressi del dischetto.

8′ – Mario Rui per Zielinski, il cui tiro dalla zona sinistra dell’area di rigore termina alto. Brivido per il Sassuolo.

9′ – Dopo un avvio un po’ lento del Napoli, rispetto al quale il Sassuolo ne approfitta, ora gli azzurri sembrano tornati nuovamente padroni del centrocampo.

11’ – Doppio cambio nel Napoli. Elmas prende il posto di Zielinski. Anguissa fa spazio a Ndombelé.

12′ – Toljan avanza con qualità e serve in profondità Frattesi, il cui tiro dall’interno dell’area di rigore viene respinto di piede da Meret.

14′ – Osimhen va con caparbietà su un  pallone e conquista un corner da destra.

15′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo battuto da Mario Rui, Kvaratskhelia serve sulla zona sinistra dell’area di rigore Ndombelé: tiro di Tanguy e palla di poco a lato.

15′ – Affondo di Frattesi, che ha la meglio su Jesus, e tiro rasoterra parato da Meret. 

17′ – Dopo un contrasto di gioco, Kvara resta a terra per qualche minuto. Gioco fermo.

18′ – Il gioco riprende. Kvara esce temporaneamente dal campo.

18′ – Kvara si sente meglio e rientra in campo.

20’ – Doppio cambio nel Sassuolo. Augustin Alvarez prende il posto di Pinamonti. Thorsvedt lascia spazio a Matheus Henrique.

26’ – Cambio nel Napoli. Esce Kvaratskhelia ed entra Raspadori.

34’ – Doppio cambio nel Napoli. Demme prende il posto di Lobotka. Di Lorenzo fa spazio a Zanoli.

30’ – Ammonito Maxime Lopez (S)

31′ – Punizione a giro di Raspadori dai 25 mt e palla di poco a lato, ma c’è una lieve deviazione della barriera del Sassuolo.

31′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo, il Napoli resta in possesso palla.

31’ – Ammonito Lauriente (S)

32′ – GOOOL. Quarta rete del Napoli. Osimhen si avventa come in fulmine ai 30 mt su un maldestro retropassaggio di Traoré, s’impossessa della sfera, entra in area di rigore avversaria e, con un pallonetto sontuoso, batte Consigli in uscita disperata.

35’ – Cambio nel Sassuolo. Esce Maxime Lopez ed entra Obiang.

39’ – Espulso Laurienté per doppia ammonizione. Sassuolo in inferiorità numerica: 10 contro 11.

41’ – Cambio nel Sassuolo. Esce Frattesi ed entra Harroui.

43′ – Affondo di Zanoli sulla destra e diagonale scagliato verso l’area piccola, ma Consigli ci mette le mani e devia la sfera in corner.

44′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo, il Napoli non è preciso e perde la sfera.

45′ – Assegnati 3 minuti di  recupero.

47′ – Staffilata di Lozano e palla di poco fuori.

48′ – Finisce il match al Maradona. Napoli batte Sassuolo 4-0. Gli azzurri consolidano il primato, salendo a quota 32 punti. Neroverdi fermi a 15.

Commento

Una scaramanzia con 3 colori

La 13^ perla consecutiva, che allunga la sequenza-record della squadra azzurra, porta la firma di Osimhen (3 gol) e Kvara (1 rete e 2 assist). Intensità nel pressing (soprattutto nel 1° tempo) e qualità di palleggio (in tutte le zone del campo per lunghi tratti del match) sono i tratti caratterizzanti di questo successo. Nel complesso, sul fronte partenopeo non si registra la partita perfetta. Qualche sbavatura in difesa si nota, ma in tale ambito c’entrano anche le doti tecniche e la velocità di Laurienté, Thorsvedt, Pinamonti e Frattesi. Nei frangenti un po’ più delicati, però, ci pensa Meret a farsi trovare pronto per sventare i pericoli. Gli ospiti giocano una gara molto propositiva, più di quanto possa indicare il punteggio. Fedeli alla filosofia del produrre calcio palla a terra, si mettono in campo con un 4-5-1 in fase di non possesso e un 4-3-3 in ambito di costruzione. Ceide e Laurienté, posizionati rispettivamente a destra e a sinistra dell’attacco degli ospiti, spesso rientrano con alterni risultati per aiutare i compagni che presidiano le cosiddette ‘catene’ di destra e sinistra. Non a caso, Frattesi e Tolyan, alle prese con Rui e Kvaratskhelia, hanno bisogno spesso del supporto del compagno avanzato per fare densità, come si suol dire. E, a differenza di Laurienté, Ceide si preoccupa soprattutto di ciò. Sul fronte opposto, invece, il 23enne furetto francese di scuola Rennes, quando ne ha la possibilità, affronta Di Lorenzo palla al piede, riuscendo a metterlo più di qualche volta in difficoltà con i suoi dribbling, mentre nella stessa zona di campo il terzino Rogerio e il centrocampista Thorsvedt tentano maggiormente di contenere Lozano e lo stesso Di Lorenzo, più che Anguissa, in quanto il camerunense, al rientro dopo un infortunio, si preoccupa più di fare interdizione che di piazzare strappi in avanti. Lobotka, seguito abbastanza da vicino da Maxime Lopez, di tanto in tanto si alterna nell’impostazione della manovra con i difensori Di Lorenzo, Kim e Jesus, che a volte si occupano di lanciare direttamente le punte. In fase di contenimento, però, il terzino ex Empoli, il coreano e il brasiliano ex Inter qualche volta soffrono le puntate dei guizzanti neroverdi, ma nel complesso riescono a limitarne la pericolosità, grazie anche alla cooperazione di Lobotka e Anguissa. I momenti chiave del match, però, hanno un solo colore: l’azzurro. Sul primo gol, con difesa 4-5-1 del Sassuolo alta e compatta, Kim lancia Di Lorenzo e il cross del terzino ex Empoli, che elude la copertura di Rogerio, vede irrompere in area piccola, con sincronismo perfetto, Kvara e Osi. Tre tocchi (assist del georgiano e controllo e tiro del nigeriano) e al 4° minuto il Sassuolo va sotto. Al 19° palla in verticale di Di Lorenzo, dalla destra, per Kvara, dribbling e cross del georgiano e Osimhen piazza la seconda zampata della giornata. Al 36°, arriva la terza rete. Verticalizzazione dalla trequarti d’attacco di Rui per KK77, che controlla magicamente la sfera e sfodera una conclusione che non lascia scampo al malcapitato Consigli. Nel prosieguo della gara, il Sassuolo cerca di reagire, ma, un po’ per bravura di Meret e un po’ per demeriti propri, non riesce a far gol. Gli azzurri, che nel 2° tempo puntano soprattutto a gestire il match con palleggio e contropiede senza ricorrere troppo al pressing alto, trovano il modo per calare addirittura il poker nei minuti finali, grazie alla 3^ rete personale di Osi, che anche in questa circostanza dimostra velocità di esecuzione e classe. Insomma, il periodo magico della capolista continua. E, settimana dopo settimana, in zona Partenope…i sogni cominciano colorarsi di tre tinte che, solo per scaramanzia, in molti preferiscono non nominare, dato che il percorso-campionato a oggi è stato coperto solo per il 31,57%.

Statistiche

Tiri totali: Napoli 18, Sassuolo 10

Tiri in porta: Napoli 6, Sassuolo 6.

Focus: pali e traverse, Napoli 1, Sassuolo 0; palle recuperate, Napoli 52, Sassuolo 41.
(Dati: sito ufficiale Lega Serie A.it).

Squadra azzurra: match report e

calendario-partite stagione in corso     

Campionato  

15 agosto 2022, prima giornata: Verona-Napoli 2-5 >> https://www.sportflash24.it/verona-napoli-2-5-cronaca-azioni-15-agosto-2022-246784

21 agosto, seconda giornata: Napoli-Monza 4-0 >> https://www.sportflash24.it/napoli-monza-4-0-cronaca-azioni-21-agosto-2022-246890

28 agosto, terza giornata: Fiorentina-Napoli 0-0 >> https://www.sportflash24.it/fiorentina-napoli-0-0-cronaca-azioni-28-agosto-2022-247067

31 agosto, quarta giornata Napoli-Lecce 1-1 >> https://www.sportflash24.it/napoli-lecce-1-1-cronaca-azioni-31-agosto-2022-247188

3 settembre, quinta giornata: Lazio-Napoli 1-2 >> https://www.sportflash24.it/lazio-napoli-1-2-cronaca-azioni-3-settembre-2022-minuto-per-minuto-247287

10 settembre, sesta giornata: Napoli-Spezia 1-0 >> https://www.sportflash24.it/napoli-spezia-1-0-cronaca-azioni-10-settembre-2022-247442

18 settembre, settima giornata: Milan-Napoli 1-2 >> https://www.sportflash24.it/milan-napoli-1-2-cronaca-azioni-18-settembre-2022-247663

1 ottobre, ottava giornata: Napoli-Torino 3-1 >> https://www.sportflash24.it/napoli-torino-3-1-cronaca-azioni-1-ottobre-2022-247854

9 ottobre, nona giornata: Cremonese-Napoli 1-4 >>  https://www.sportflash24.it/cremonese-napoli-1-4-cronaca-azioni-9-ottobre-2022-248138

16 ottobre ore 18, decima giornata: Napoli-Bologna 3-2 >> https://www.sportflash24.it/napoli-bologna-3-2-cronaca-azioni-16-ottobre-2022-248348

23 ottobre ore 20.45, undicesima giornata: Roma-Napoli 0-1 >> https://www.sportflash24.it/roma-napoli-0-1-cronaca-azioni-23-ottobre-2022-248598

29 ottobre ore 15, dodicesima giornata: Napoli-Sassuolo

5 novembre ore18, tredicesima giornata: Atalanta-Napoli

8 novembre ore 18.30, quattordicesima giornata: Napoli-Empoli

12 novembre ore 15, quindicesima giornata: Napoli-Udinese.

PAUSA DOVUTA AI MONDIALI-QATAR FINO AL 31 DICEMBRE 2022

4 gennaio 2023 ore 20.45, sedicesima giornata: Inter-Napoli.

8 gennaio ore 18, diciassettesima giornata: Sampdoria-Napoli

13 gennaio ore 20.45, diciottesima giornata: Napoli-Juventus

21 gennaio ore 18, diciannovesima giornata: Salernitana-Napoli

29 gennaio ore 20.45, ventesima giornata: Napoli-Roma

5 febbraio ore 12.30, ventunesima giornata: Spezia-Napoli.

Nota: per quanto concerne le successive giornate di campionato, date e orari per motivi televisivi non sono stati ancora definiti. Non appena possibile, forniremo i relativi aggiornamenti.

Uefa Champions League gruppo A:

il quadro dettagliato

Primo turno: stadio Maradona 7 settembre 2022, Napoli-Liverpool 4-1 >> https://www.sportflash24.it/napoli-liverpool-4-1-cronaca-azioni-7-settembre-2022-247384

Secondo turno: Ibrox Stadium 13 settembre, Glasgow Rangers-Napoli 0-3 >>  https://www.sportflash24.it/rangers-glasgow-napoli-0-3-cronaca-azioni-14-settembre-2022-247583

Terzo turno: Cruijff Arena 4 ottobre, Ajax-Napoli 1-6 >> https://www.sportflash24.it/ajax-napoli-1-6-cronaca-azioni-4-ottobre-2022-248010

Quarto turno: stadio Maradona 12 ottobre, Napoli-Ajax 4-2 >> https://www.sportflash24.it/napoli-ajax-4-2-cronaca-azioni-12-ottobre-2022-248226

Quinto turno: stadio Maradona 26 ottobre, Napoli-Glasgow Rangers 3-0 >> https://www.sportflash24.it/napoli-rangers-glasgow-3-0-cronaca-azioni-26-ottobre-2022-248728

Sesto e ultimo turno: Anfield Stadium 1 novembre ore 21, Liverpool-Napoli.

Per conoscere tutte le date della Champions 2022-23 e quelle dei prossimi sorteggi, clicca sul seguente link >> https://www.sportflash24.it/champions-league-2022-23-sorteggio-gironi-25-agosto-247004

Coppa Italia: l’entrata in gara delle 44 squadre qualificate

NOTIZIA FLASH COPPA ITALIA: Napoli-Cremonese, match degli ottavi di finale, si giocherà martedì 17 gennaio 2023 allo stadio Maradona con inizio alle ore 21.

Tutte le notizie sul tabellone 2022-23 al seguente link >> https://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-18-19-20-ottobre-2022-terzo-turno-248437

Amichevoli  

14 luglio 2022, Dimaro-Carciato: Napoli-Anaune 10-0 >> https://www.sportflash24.it/napoli-anaune-10-0-cronaca-azioni-14-luglio-2022-246499

17 luglio 2022, Dimaro-Carciato: Napoli-Perugia 4-1 >> https://www.sportflash24.it/napoli-perugia-4-1-cronaca-azioni-17-luglio-2022-246510

27 luglio 2022, Castel di Sangro: Napoli-Adana Demirspor 2-2 >>  https://www.sportflash24.it/napoli-adana-demirspor-2-2-cronaca-azioni-27-luglio-2022-246538

31 luglio 2022, Castel di Sangro: Napoli-Maiorca 1-1 >> http://www.sportflash24.it/napoli-maiorca-1-1-cronaca-azioni-31-luglio-2022-246564

3 agosto 2022, Castel di Sangro: Napoli-Girona 3-1 >> https://www.sportflash24.it/napoli-girona-3-1-cronaca-azioni-3-agosto-2022-246588

6 agosto 2022, Castel di Sangro: Napoli-Espanyol 0-0 >>  https://www.sportflash24.it/napoli-espanyol-0-0-cronaca-azioni-6-agosto-2022-246636

24 agosto 2022, Fuorigrotta: Napoli-Juve Stabia 3-0 >> https://www.sportflash24.it/calcio-napoli-24-agosto-2022-cronaca-azioni-salienti-amichevole-246981

Archivio allenamenti Castel Volturno

- Per leggere le notizie, dalle più recenti alle meno recenti, relative a tutte le sessioni di training svolte dal Napoli presso il centro tecnico di Castel Volturno in preparazione alle partite ufficiali concernenti la stagione 2022-23, clicca sul seguente link >> https://www.sportflash24.it/tag/report-allenamenti-calcio-napoli-stagione-2022-23

Rosa calciatori

Ecco i calciatori di cui dispone lo staff tecnico diretto da Spalletti.

Portieri: Alex Meret, Salvatore Sirigu, Davide Marfella.

Difensori: Mathias Olivera, Alessandro Zanoli, Giovanni Di Lorenzo, Mario Rui, Kim Min-Jae, Leo Ostigard, Davide Costanzo, Juan Jesus, Amir Rrahmani.

Centrocampisti: Frank Anguissa, Eljif Elmas, Piotr Zielinski, Stan Lobotka, Diego Demme, Gianluca Gaetano, Karim Zedadka, Tanguy Ndombelé.

Attaccanti: Hirving Lozano, Victor Osimhen, Matteo Politano, Khvicha Kvaratskhelia, Giacomo Raspadori, Alessio Zerbin, Giovanni Simeone, Giuseppe Ambrosino.
A questi giocatori si possono aggiungere, in modo illimitato, calciatori provenienti dal settore giovanile.

COLOR CHE SON PARTITI… – Per la stagione 2022-23, il Napoli non usufruisce delle prestazioni di Adam Ounas (venduto al Lille), Fabian Ruiz (venduto al Psg), Kalidou Koulibaly (venduto al Chelsea), Andrea Petagna (in prestito al Monza), Nikita Contini (in prestito alla Sampdoria), Axel Tuanzebe (fine prestito dal Manchester United) e, per scadenza-contratto senza rinnovo, di Lorenzo Insigne, Dries Mertens, David Ospina, Kevin Malcuit e Faouzi Ghoulam.
Nota: Amin Younes, calciatore del Napoli in prestito biennale all’Eintracht Francoforte (periodo 2020-2022), quest’anno, a scadenza-contratto, è passato al club arabo Al Ettifaq, che, a sua volta, lo ha girato in prestito alla formazione olandese dell’Utrecht.

Pagine social

Sportflash24 è presente su due noti social network (Facebook e Twitter) con apposite pagine dedicate.

Ecco, di seguito, i link attraverso i quali si può accedere: www.facebook.com/sportflash24 , https://www.facebook.com/groups/1281747915292620/  (gruppo pubblico Amici di Sportflash24 con tante ultimissime e curiosità storico-sportive) e www.twitter.com/sportflash24

Napoli Sassuolo 4-0 cronaca azioni 29 ottobre 2022

minuto per minuto Serie A 12^ giornata / La capolista vince e convince: 13° successo consecutivo tra campionato e Champions

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social