Calcio, Serie A 2020-21:

diretta online Atalanta-Napoli

23^ giornata 21 febbraio ore 18

Tre punti per la zona Champions

Atalanta Napoli 4-2 cronaca azioni 21 febbraio 2021

Diretta online testuale Atalanta-Napoli, 23^ giornata campionato Serie A 2020-21

Stasera al Gewiss Stadium di Bergamo Atalanta e Napoli, appaiati al sesto posto in classifica con 40 punti, provano a vincere per consolidare il loro ruolo nelle zone alte della graduatoria di Serie A. Bisogna notare, però, che gli azzurri, decimati dagli infortuni, scendono in campo, in questo incontro valido per il 23° turno di campionato, con una squadra ridotta ai minimi termini e con ben 6 ragazzi della Primavera in panchina. I nerazzurri, invece, si schierano con la formazione tipo, fatta eccezione per la presenza di Maehle nell’11 titolare.

La partita in tempo reale

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare i nostri aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina. Informiamo gli utenti che tra una trasmissione di dati e quella successiva potrebbero trascorrere anche 3 minuti.

Il tabellino

Risultato finale Atalanta-Napoli 4-2
Marcatori: 7′ st Duvan Zapata (A), 13′ st Zielinski (N), 19′ st Gosens (A), 26′ st Muriel (A), 31′ st autogol di Gosens (A), 34′ st Romero (A)
Copertura televisiva: Sky

Formazioni ufficiali

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle (dal 45′ st Sutalo), De Roon, Freuler (dal 33′ st Pasalic), Gosens; Pessina (dal 39′ st Palomino); Muriel (dal 39′ st Miranchuk), Duvan Zapata (dal 45′ st Malinovskyi).
In panchina: Rossi, Sportiello, Lammers, Caldara, Kovalenko, Ruggeri, Ilicic.
Allenatore: Gian Piero Gasperini

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic (dal 33′ st Koulibaly), Mario Rui (dal 33′ st Ghoulam); Bakayoko, Fabian Ruiz; Politano, Zielinski (dal 39 ‘st Lobotka), Elmas; (dall’ 8′ st Insigne)  Osimhen.
In panchina: Contini, Idasiak, D’Agostino, Cioffi, Costanzo, Labriola, Zedalka.
Allenatore: Gattuso

Designazioni arbitrali

Direttore di gara Di Bello, coadiuvato dai guardalinee Meli e Cecconi. Quarto uomo Pasqua. Addetto al VAR Fabbri. Assistente (AVAR) Tolfo.
Ammoniti: 6′ pt Di Lorenzo (N), 10′ st Djimsiti (A), 42′ st Gosens (A)
Recuperi: 1′ pt, 4′ st

Le azioni del match minuto per minuto

Primo tempo

Ore 18.02, inizia Atalanta-Napoli

Nel 1° tempo l’Atalanta attacca da destra verso sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

3′ – Affondo di Osimhen sulla destra, ma Romero lo ferma.

5′ – L’Atalanta conquista un corner da sinistra, ma la squadra azzurra chiude bene i varchi e Meret blocca la sfera.

6′ – Politano prova ad andarsene sulla destra, ma il suo cross è fuori misura rispetto alla posizione di Elmas.

6′ – Ammonito Di Lorenzo (N)

7′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione a favore dell’Atalanta dalla sinistra, la difesa partenopea chiude gli spazi.

8′ - Lancio lungo di Ruiz per Osimhen, ma Gollini riesce ad anticipare il nigeriano uscendo con i piedi ai 20 mt.

9′ – Di Lorenzo e Zielinski eludono il pressing alto avversario e avviano l’azione, ma il successivo lancio di Rui per Osimhen viene controllato da Toloi.

10′ – Politano e Di Lorenzo mettono in inferiorità numerica Gosens sulla fascia, ma il cross in area per Osimhen è mal calibrato e l’azione sfuma.

15′ – Azione insistita dell’Atalanta nei pressi dell’area di rigore azzurra, ma i partenopei difendono in modo compatto.

17′  – Progressione di qualità di Muriel sulla trequarti sinistra e verticalizzazione in area azzurra per Pessina, ma il Napoli con Rui e Di Lorenzo stoppa l’incursione prima che il monzese possa battere in porta dalla zona del dischetto.

22′ – Pessimo fallo di Djimsiti su Osimhen. Il nigeriano resta a terra, ma poi si rialza. I partenopei guadagnano una punizione dalla trequarti destra d’attacco.

23′ – Sugli sviluppi del calcio di punizione, il Napoli non trova spazi per incunearsi nella difesa avversaria.

25′ – Politano resta a terra dopo un contato di gioco con Gosens. Il giocatore sembra non poter continuare la gara. Partita momentaneamente interrotta.

27′ – Il gioco riprende. Per ora Politano resta in campo.

29′ – Tendenza dell’Atalanta al pressing alto, ma il Napoli sembra riuscire a gestire bene il possesso palla.

33′ – De Roon per Gosens: palla alato.

33′ – Meahle piazza un insidioso cross da destra, ma Maksimovic allontana la sfera dalla propria area di rigore.

35′ – Punizione di Politano dalla destra, colpo di testa di Osimhen dall’interno dell’area di rigore e palla smanacciata oltre la traversa da Gollini.

36′ – Sugli sviluppi del corner da destra a favore del Napoli, l’Atalanta non corre rischi.

40′ – Gara per ora sul filo dell’equilibrio. Nonostante una tendenza dell’Atalanta a ‘fare la partita’, gli azzurri

43′ – Pessina va via sulla zona destra e serve una gran palla a Zapata in area, ma il colombiano sbaglia lo stop e permette a Meret di recuperare il pallone. Primo rischio, da parte degli azzurri, in questo primo tempo.

44′ – Maehle tenta un tiro da fuori area: palla a lato.

45′ – Un minuto di recupero.

46′ – Finisce 0-0 tra Atalanta e Napoli. Gara per il momento equilibrata, Una situazione di rischio per parte in fase difensiva.

Secondo tempo

Riprende Atalanta-Napoli.

Nel 2° tempo Il Napoli attacca da destra verso sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

5′ – Su passaggio di Bakayoko, progressione di Zielinski fino ai 20 mt, ma Djimsiti ferma il polacco con un intervento di mestiere.

7′ – GOOOL. Atalanta in vantaggio. Muriel, pur marcato sul settore di sinistra, elude con le finte Di Lorenzo e piazza un cross in area. I difensori centrali azzurri mancano l’intervento e Zapata colpisce di testa, insaccando la sfera alla sinistra di Meret.

8′ – Cambio nel Napoli. Fuori Elmas e dentro Insigne.

10′ – Ammonito Djimsiti (A)

13′ – GOOOL. Pareggio del Napoli. Politano, dalla destra, crossa in area di rigore per l’accorrente Zielinski, il quale tira al volo e trafigge Gollini nell’angolo destro. 

15′ – L’Atalanta prova a riportarsi in attacco, ma il Napoli chiude i varchi.

17′ – Fraseggio Muriel-Pessina e tiro del monzese: palla deviata in angolo da Di Lorenzo.

18′ – Sugli sviluppi del corner, il Napoli chiude gli spazi.

19′ – GOOOL. Muriel vince sulla trequarti un rimpallo con Bakayoko, va in affondo centralmente e serve sulla zona destra dei 16 mt Zapata. Il colombiano, a sua volta, rimette immediatamente la sfera al centro per lo smarcatissimo Gosens, che insacca. La linea a 4 della difesa partenopea stavolta si fa trovare impreparata sugli sviluppi dell’azione seguita al rimpallo sfavorevole.

22′ – Gosens va a bordo campo per un problema fisico.  Atalanta momentaneamente in 10 uomini.

23′ – Pessina, dalla trequarti sinistra, serve Freuler: tiro ribattuto ai 20 mt dalla difesa azzurra.

24′ – Rientra Gosens.

24′ – Verticalizzazione di Ruiz per Insigne, ma Djimsiti salva nei pressi dell’area piccola, stoppando il capitano azzurro.

25′ – Tiro di Muriel dalla sinistra e palla alta.

26′ – GOOOL. Terza rete dell’Atalanta. Bakayoko, ai 35 mt, sbaglia il retropassaggio verso un compagno di difesa e Muriel, proiettato in pressing alto, intercetta la sfera e punta Rrahmani, il quale gli lascia lo spazio per il tiro dalla zona sinistra dell’area di rigore: sfera piazzata ottimamente dal trequartista atalantino nell’angolo alto alla destra di Meret.

31′ – GOOOL. Il Napoli accorcia le distanze (2-3). Sugli sviluppi di un calcio piazzato dalla destra, Di Lorenzo va al cross per Osimhen, ma Gosens tocca maldestramente il pallone e beffa Gollini. 

33′ – Muriel va via sulla trequarti e serve Gosens sulla zona sinistra dell’area di rigore: conclusione di quest’ultimo e respinta in angolo di Meret. 

33′ – Doppio cambio nel Napoli. Escono Rui e Maksimovic ed entrano Ghoulam e Koulibaly.

33′ – Cambio nell’Atalanta. Esce Freuler ed entra Pasalic.

34′  – GOOOL. L’Atalanta torna a incrementare il vantaggio: 4-2. Sugli sviluppi del calcio d’angolo da sinistra battuto da Muriel, Djimsiti prolunga di testa la sfera verso il centro dell’area piccola e qui Romero, sempre di testa, insacca.  

36′ – Pessina lancia Muriel, il cui tiro dalla zona sinistra termina a lato.

39′ – Doppio cambio nell’Atalanta. Entrano Miranchuk e Palomino ed escono Muriel e Pessina.

39′  – Cambio nel Napoli. Esce Zielinski ed entra Lobotka.

40′ – Conclusione di Insigne dai 25 mt: palla di poco a lato.

42′ – Ammonito Gosens (A)

45′ – Osimhen cade e resta a terra dopo un contatto di gioco. Intervengono i barellieri e lo portano via prudenzialmente.

45′ – Doppio cambio nell’Atalanta. Escono Zapata e Maehle ed entrano Sutalo e Malinovskyi.

45′ – Assegnati 4 minuto di recupero. Gioco ancora fermo.

49′ – Triplice fischio di Di Bello. Al Gewiss Stadium l’Atalanta batte il Napoli per 4-2 e sale a 43 punti. Azzurri fermi a 40.

Statistiche Lega Serie A 

Tiri totali: Atalanta 15, Napoli 5

Tiri in porta: Atalanta 7, Napoli 4

Calci d’angolo: Atalanta 6, Napoli 3.

Commenti post gara

Redazione Sportflash24

Un Napoli rimaneggiato e costretto a fare di necessità virtù col suo schema 4-2-3-1 regge per un’ora l’Atalanta. Poi, però, non solo per meriti avversari ma anche per propri demeriti, segna il passo e chiude la frazione decisiva con un passivo di 2-4 che attualmente li condanna al 7° posto solitario in classifica a quota 40. Non manca la volontà di reagire ai partenopei dopo lo 0-2 subito giovedì scorso in Europa League contro il Granada, ma lo schieramento accorto, che prevede, non appena possibile, il sistematico lancio per Osimhen, regge circa un’ora all’intensità del pressing e agli inserimenti in attacco degli avversari nelle giocate palla a terra. E, proprio quando tutto sembra sotto controllo, Muriel, il migliore in campo, al 5′ st sale in cattedra e inventa un cross da sinistra che Zapata, grazie al salto a vuoto dei difensori azzurri, capitalizza in gol. I partenopei, però, reagiscono e, con una giocata di qualità sull’asse Politano-Zielinski, al 13′ st trafiggono Gollini. Sembra esserci ancora partita, ma è l’inizio della svolta definitiva della gara. Sull’1-1, infatti, la caparbietà e la qualità dei bergamaschi si fondono …e sfondano. Questi 2 elementi, tra il 19′ e il 26′, diventano il grimaldello atto a demolire la retroguardia partenopea. A dirigere il ‘lavoro’ al 19′, nell’azione che porta al momentaneo 2-1 per i bergamaschi, è Muriel. E’ lui che con caparbietà vince un rimpallo con Bakayoko e poi di esterno serve Zapata, il cui assist per lo smarcatissimo Gosens è letale e determina la seconda segnatura. Sempre Muriel 7 minuti dopo sale in pressing e intercetta un errato retropassaggio di Baka… per poi puntare e saltare Rrahmani in area di rigore e rifinire il tutto con un gran tiro all’incrocio dei pali alla destra del malcapitato Meret. La gara, in pratica, finisce lì e le due successive segnature (il momentaneo 2-3 azzurro al 31′ st su autorete di Gosens) e il successivo gol di testa al 34′ st di Romero (su un’ azione d’angolo che evidenzia la serata NO dei centrali di difesa partenopei) servono solo ad archiviare definitivamente il match. Azzurri, dunque, ancora una volta volitivi sì, ma incapaci di imporsi sugli avversari con estrema intensità e qualità nelle 2 fasi (possesso e non possesso). E’ su questi elementi che si basa, da sempre, il calcio. E ancora oggi chi sbaglia (magari anche in modo non eccessivo) paga dazio, soprattutto se incrocia sul proprio cammino squadre in gran forma come l’Atalanta delle ultime settimane.

Altri

Luis Muriel ai microfoni di Sky Sport: “E’ una vittoria molto importante per la corsa Champions. Abbiamo messo tutto in campo e penso che abbiamo meritato questa vittoria”. 

Gian Piero Gasperini ai microfoni di Sky Sport: “Partita resa molto complicata. E’ un risultato che ci mette bene in classifica. Oggi abbiamo rischiato, ma abbiamo dovuto fare tanto per vincere. La gara era tutta una trappola, era una partita di cartello”. 

Napoli in silenzio stampa. In relazione all’uscita dal campo di Osimhen, va segnalato che il giocatore è stato portato all’ospedale Papa Giovanni per accertamenti.

23^ giornata Serie A 2020-21

Ecco le 10  partite in programma e i risultati in tempo reale > http://www.sportflash24.it/23-giornata-serie-a-2020-21-risultati-marcatori-e-classifica-235987

Classifica provvisoria

INTER 53, MILAN 49, Roma 43*, Lazio 43, Atalanta 43, Juventus 42****, Napoli 40****, Sassuolo 35, Hellas Verona 34**, Sampdoria 30, Genoa 26, Fiorentina 25, Bologna 25, Udinese 25, Benevento 24, Spezia 24, Torino 20, Cagliari 15, Parma 14, Crotone 12.

(*): -1 punto a tavolino (Hellas Verona-Roma 1-1 sul campo)

(**): +2 punti a tavolino

(****): una partita da recuperare.

TUTTO SUL CASO JUVENTUS-NAPOLI 4 OTTOBRE 2020 > https://www.sportflash24.it/tag/juventus-napoli-serie-a-2020-21

*

Vademecum calcio italiano 

stagioni agonistiche 2017-18, 2018-19, 2019-20, 2020-21

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti i maggiori eventi calcistici nazionali (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione Mobile del sito Sportflash24.it).

Serie A 

Stagione 2017-18

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link > http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2017-18

Stagione 2018-19

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link > http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2018-19

Stagione 2019-20

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link > https://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2019-20

Stagione 2020-21

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link > https://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2020-21

Coppa Italia

Stagione 2017-18

Report della finale JUVENTUS-MILAN > http://www.sportflash24.it/juventus-milan-4-0-cronaca-9-maggio-2018-finale-coppa-209084

Report su risultati e marcatori di tutti i turni del tabellone a eliminazione diretta  > http://www.sportflash24.it/tag/coppa-italia-2017-18

Stagione 2018-19 

Report della finale LAZIO-ATALANTA > https://www.sportflash24.it/lazio-atalanta-2-0-cronaca-azioni-15-maggio-2019-finale-220834

Report su risultati e marcatori di tutti i turni del tabellone a eliminazione diretta  >  https://www.sportflash24.it/tag/tim-cup-2018-19

Stagione 2019-20 

Report della finale NAPOLI-JUVENTUS > http://www.sportflash24.it/napoli-juventus-4-2-cronaca-azioni-17-giugno-2020-228437

Report su risultati e marcatori di tutti i turni del tabellone a eliminazione diretta > http://www.sportflash24.it/tag/tim-cup-2019-20

Stagione 2020-21

Report su risultati e marcatori di tutti i turni del tabellone a eliminazione diretta > https://www.sportflash24.it/tag/coppa-italia-2020-21

 Report Supercoppa Italia

STAGIONE 2017-18: JUVENTUS-LAZIO > https://www.sportflash24.it/juventus-lazio-2-3-cronaca-supercoppa-13-agosto-2017-187521

STAGIONE 2018-19: JUVENTUS MILAN > http://www.sportflash24.it/juventus-milan-1-0-cronaca-supercoppa-16-gennaio-2019-217640

STAGIONE 2019-20: JUVENTUS-LAZIO > http://www.sportflash24.it/juventus-lazio-1-3-cronaca-azioni-22-dicembre-2019-225745

STAGIONE 2020-21: JUVENTUS-NAPOLI > https://www.sportflash24.it/juventus-napoli-2-0-cronaca-azioni-20-gennaio-2021-234555

Albo d’oro calcio italiano squadre di club

Scudetti Serie A > https://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-serie-a-le-16-squadre-vincitrici-70561

Coppa Italia > http://www.sportflash24.it/napoli-juventus-4-2-cronaca-azioni-17-giugno-2020-228437

Supercoppa Italiana: tutte le finali > https://www.sportflash24.it/vincitori-supercoppa-italiana-33-edizioni-dal-1989-al-2021-48995

Serie B: tutte le squadre vincitrici e promosse in “A” > https://www.sportflash24.it/albo-doro-campionato-serie-b-le-squadre-vincitrici-76997

Scudetti Primavera Serie A > https://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-primavera-squadre-vincitrici-155554

Coppa Italia Primavera > https://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-primavera-squadre-vincitrici-155558

Supercoppa Italia Primavera > https://www.sportflash24.it/albo-doro-supercoppa-primavera-squadre-vincitrici-155640

*

CLASSIFICA STORICA BOMBER AZZURRI: SONO IN 7 CON 100 GOL IN GARE UFFICIALI

Dries Mertens 130 reti, Marek Hamsik 121, Diego Maradona 115, Attila Sallustro 108, Edinson Cavani 104, Antonio Vojak 103, Lorenzo Insigne 100.

*

Pagine social

Sportflash24 è presente su due noti social network (Facebook e Twitter) con apposite pagine dedicate.

Ecco, di seguito, i link attraverso i quali si può accedere.

www.facebook.com/sportflash24https://www.facebook.com/groups/1281747915292620/ (gruppo pubblico Amici di Sportflash24) e www.twitter.com/sportflash24

Atalanta Napoli 4-2 cronaca azioni 21 febbraio 2021

Serie A 23^ giornata / Formazioni ufficiali. Diretta online: aggiornamenti in corso

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social