Report partita amichevole 24 luglio 2021 /

Napoli-Pro Vercelli 1-0 cronaca minuto per minuto 24 luglio 2021

Azzurri a lavoro a Dimaro. Oggi sul campo trentino amichevole contro la Pro Vercelli, squadra di Serie C (Foto: credits official web site www.sscnapoli.it)

Il Napoli di Spalletti stasera in campo a Dimaro alle h 17.30, contro la Pro Vercelli, squadra di Serie C, per il 2° e ultimo test agonistico concernente il ritiro in Trentino, 1^ fase di lavoro in preparazione alla stagione ufficiale 2021-22. Dopo il 12-0 di domenica scorsa contro i dilettanti della Bassa Anaunia, per Osimhen e compagni un test certamente più impegnativo di quello precedente, anche in vista delle prossime 2 gare amichevoli internazionali, la 1^ a Monaco di Baviera, in Germania, contro il Bayern (sabato 31 luglio h 16.30) e la 2^ a  Cracovia, in Polonia, contro il Wisla (mercoledì 4 agosto ore 18).

NOTA: Per visualizzare gli aggiornamenti in tempo reale, premere il tasto F5 del PC o qualsiasi altra funzione di aggiornamento web-page.

Tabellino

Risultato finale Napoli-Pro Vercelli 1-0
Marcatori: 26’ pt Osimhen (N)

Formazioni ufficiali

Napoli (4-2-3-1): Contini (dal 28’ st Idasiak), Zanoli (dal 28’ st Malcuit), Rrahmani (dal 28’ st Manolas), Koulibaly (dal 17’ st Luperto), Mario Rui (dal 17’ st Costa), Lobotka (dal 17’ st Gaetano), Demme (dal 18’ pt Folorunsho), Politano (dal 17’ st Machach), Ounas (dal 28’ st Zielinski), Zedadka, Osimhen (dal 17’ st Ciciretti).
In panchina, non utilizzato: Petagna.
Allenatore: Luciano Spalletti.

Pro Vercelli (3-5-2): Tintori; Masi (dal 28’ st Vetri), Auriletto, Carosso (dal 13’ st A. Esposito); Crialese, Awua (dal 33’ st Jukai), Emmanuello (dal 18’ st Rodio), Iezzi (dal 18’ st Sangiorgi), Clemente (dal 13’ st Erradi); Rolando (dal 18’ st Romairone), Comi (dal 33’ st Della Morte).
In panchina,  non utilizzati: Gasparini, Raso, Rizzo, Samarxhi, Bedetti.
Allenatore: Giuseppe Scienza.

Arbitro: Michele Delrio

Azioni salienti

Primo tempo

Nel 1° tempo il Napoli attacca da destra verso sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

7’ – Ounas, dalla destra, crossa in area avversaria, ma, sulla respinta corta della difesa piemontese, Lobotka riprende la sfera e tira alto dai 18 mt.

8′ – Zedadka, lanciato da Lobotka, va in affondo sulla zona sinistra, ma il suo tiro dall’interno dell’area di rigore termina a lato.

10′ – Cross di Ounas dalla destra, deviazione maldestra di Masi e salvataggio di Tintori.

11′ – Affondo sulla sinistra di Osimhen, penetrazione in area, dribbling e cross basso per Ounas, il quale si libera elegantemente di un avversario, ma Masi respinge sulla linea di porta il tiro a botta sicura del giocatore ex Crotone.

14′ – Il Napoli si porta in avanti e conquista prima un calcio di punizione e poi un corner da destra. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, colpo di testa di Zedadka e palla fuori di poco.

15’ – Azzurri in costante supremazia tecnica e territoriale. La difesa della Pro Vercelli, pur agendo con un certo ordine, non sembra del tutto impenetrabile. Il gol potrebbe arrivare da un momento all’altro.

18’ – Esce Demme per infortunio ed entra Folorunsho.

22’ – Buona chiusura di Rrahmani sulla propria trequarti, in anticipo su Iezzi.

25′ – Veloce circolazione di palla da parte del Napoli nella trequarti avversaria e insidiosa conclusione a rete di Politano: sfera deviata oltre la traversa da parte di un difensore piemontese.

26’ – GOOOL. Napoli in  vantaggio. Sugli sviluppi del corner da sinistra, tocco di testa di Rrahmani dalla zona destra dell’area di rigore e prolungamento della traiettoria per Osimhen, che, sempre di testa, insacca.

31′ – Occasione da gol per la Pro Vercelli. Rolando, libero tra le linee, affonda centralmente palla al piede, elude con eleganza un tentativo di intervento di Koulibaly ai 18 mt e va alla conclusione dai 15 mt: pronta respinta in tuffo di Contini.

34’ – Fulmineo doppio scambio in verticale Osimhen-Zedadka, ma il tiro del franco-algerino viene respinto dal palo alla sinistra di Tintori.

35’ – Assist di Osimhen ai 20 mt per Lobotka e rasoterra sul fondo da parte dello slovacco.

36’ – Verticalizzazione di Zanoli dalla destra in direzione di Osimhen, il quale approfitta di un errato intervento di un mediano della Pro Vercelli, s’impossessa della sfera ai 40 mt e si lancia in progressione verso l’area di rigore. Auriletto cerca di contenerlo, ma perde il duello in velocità col nigeriano, il quale dalla zona di destra piazza un rasoterra potente ma poco angolato e Tintori respinge di piede.

41’ – Cross dalla trequarti di Folorunsho in area di rigore per Osimhen, il cui colpo di testa termina di poco alto.

42’ – Azione palla a terra del Napoli e affondo centrale di Politano: conclusione di quest’ultimo dalla lunetta e sfera alta.

45’ – Finisce il 1° tempo a Dimaro. Napoli meritatamente in vantaggio per 1-0 sulla Pro Vercelli. Per ora decide la rete di Osimhen al 26’, ma il bottino sarebbe potuto essere più cospicuo in favore azzurri se Zedadka, Osimhen e Politano avessero concretizzato determinate occasioni da gol.

Secondo tempo

Nel 2° tempo il Napoli attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

3’ – Verticalizzazione di Koulibaly per Politano, ma Crialese chiude lo spazio all’azzurro.

8’ – Politano, dalla destra, verticalizza per Zanoli, il quale va al cross, ma la difesa avversaria è ben piazzata.

9’- Fase di pressione alta da parte del Napoli.

11’ – Verticalizzazione di Folorunsho dalla mediana per Politano, il quale va via sulla destra e crossa basso in area piccola per Osimhen: conclusione di prima del nigeriano da ottima posizione e palla clamorosamente sul fondo.

13’ – Doppio cambio nella Pro Vercelli. Escono Carosso e Clemente ed entrano Esposito ed Erradi.

14’ – Doppio scambio sulla destra Politano-Ounas e assist per Zedadka in area piccola, ma il franco algerino viene spinto al momento del tiro e la palla finisce sul fondo. Per l’arbitro è tutto regolare.

17’ – Politano serve Ounas, il quale piazza un cross insidioso dalla destra, ma nessun compagno è pronto per la battuta a rete in area di rigore avversaria.

18’ – Cinque cambi nel Napoli. Escono Lobotka, Rui, Politano, Osimhen e Koulibaly ed entrano Luperto, Costa, Gaetano, Machach e Ciciretti.

18’ – Cambi anche nella Pro Vercelli. Entrano Sangiorgi, Rodio e Romairone ed escono Emmanuello, Rolando e Iezzi.

20’ – Ciciretti va via sulla destra e crossa basso per Machach, il cui tiro di prima dalla zona sinistra dell’area di rigore termina a lato.

26’  – Ammonito Adriano Esposito  (P)

28’ – Altri cambi nel Napoli. Escono Contini, Zanoli, Rrahmani e Ounas ed entrano Zielinski, Idasiak, Manolas e Malcuit.

28’ – Cambio nella Pro Vercelli. Esce Masi ed entra Vetri.

33’ – Doppio cambio nella Pro Vercelli. Escono Comi e Awua ed entrano Della Morte e Jukai.

36’ – Cross di Malcuit dalla destra, respinta corta della difesa avversaria e tiro a lato di Ciciretti dal centro dell’area di rigore. Occasione sprecata.

45’ – Finisce il match a Dimaro. Napoli batte Pro Vercelli 1-0.

IL TELEX – Gli uomini di Spalletti esprimono il meglio nella prima ora di gioco, segnando un gol e sfiorandone altri. Partenopei pericolosi soprattutto quando riescono a giocare di prima e in velocità. Nell’ultima parte di gara i cambi non portano scossoni alla contesa. Sul fronte difensivo un solo pericolo corso dagli azzurri sull’incursione di Rolando intorno alla mezz’ora del 1° tempo.

Conferenza stampa di Mr Spalletti a fine match

“E’ stato un buon ritiro, ho visto un gruppo di grande qualità e disponibilità”. Luciano Spalletti, al termine della seconda amichevole in Val di Sole con la Pro Vercelli, trae un bilancio di questo ritiro a Dimaro Folgarida. “Stasera abbiamo fatto una buona partita. I calciatori sono stati attenti e hanno messo in pratica le trame che dovevamo proporre. Molti uomini erano affaticati, ma nessuno si è risparmiato. Mi dispiace per Demme, ha preso una botta. Nel complesso (in riferimento alla prima fase di preparazione stagionale 2021-22, ndr) ho trovato un gruppo disponibile e pronto a sacrificarsi per questa maglia. Questa è una maglia che resta addosso anche quando non si gioca, tutti i giorni. Lo dobbiamo al nostro pubblico, che merita una appartenenza totale”.

Ha già pensato come poter inserire Mertens e Lozano in questa squadra?

“Dries lo vedo punta centrale o un sottopunta. Ma, ad un calciatore così dotato tecnicamente, un posto lo si trova sempre. Per Lozano credo sia naturale giocare sulla fascia destra sul suo piede migliore. Cercherò di mettere tutti nelle condizioni ideali di esprimersi”.

Ha detto che si incatena per trattenere Koulibaly…

“Mi piace questa squadra qui e sono disposto a incatenarmi per tutti, perché ho stima della rosa. Io non ho mai allenato un giocatore forte come Koulibaly, sia come calciatore che come uomo. Lui è uno che racconta la storia di questa squadra anche solo quando passa davanti ai tifosi”.

Osimhen subito in evidenza con 5 gol nelle due amichevoli

“Osimhen è un attaccante che ha la capacità di trasformare in occasioni ogni palla che gli si presenta. E’ un giocatore generoso che corre tanto e ogni tanto questa corsa intensa gli può procurare qualche errore, ma è un giocatore importante, completo e puntiamo molto su di lui”.

Ha avuto già confronti con il Presidente in tema marcato?

“De Laurentiis è un uomo che sta attento a tutto. Sa benissimo che abbiamo una rosa forte e che deve essere sempre più forte. Le valutazioni le facciamo sempre insieme. Vogliamo arrivare nelle prime quattro e per farlo c’è bisogno di un gruppo competitivo che tenga botta su tutti gli obiettivi”.

Notizie sugli infortunati e sui Nazionali

ULTIMISSIMA 24 luglio 2021: Demme, uscito per infortunio nel corso del 1° tempo della gara amichevole contro la Pro Vercelli, si è sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato un trauma contusivo-distorsivo di secondo-terzo grado al ginocchio destro. Il centrocampista azzurro sosterrà ulteriori accertamenti nei prossimi giorni.

14 luglio 2021: prenderanno parte alla seconda sessione di preparazione, quella agostana di Castel Di Sangro, Lorenzo Insigne, Giovanni Di Lorenzo, Alex Meret, Fabian Ruiz e David Ospina, impegnati fino alla prima decade di luglio con le rispettive squadre nazionali.

11 luglio 2021: Hirving  Lozano, uscito dal campo per infortunio durante il match di Golden Cup Messico-Trinidad Tobago, si è sottoposto a risonanza magnetica che ha dato esito negativo. L’attaccante del Napoli sta bene ed ha parlato col medico sociale azzurro, Dottor Canonico, che è in costante contatto con lo staff medico messicano. La ferita lacero contusa all’arcata sopraccigliare sinistra è stata suturata. Il Chucky dopo 10 minuti del match si era scontrato violentemente con il portiere avversario in uscita, subendo un duro colpito al volto.

9 luglio 2021: Faouzi Ghoulam, accompagnato a Roma dal dottor Raffaele Canonico, è stato visitato in giornata presso la clinica Villa Stuart dal Professor Mariani per un controllo programmato al ginocchio sinistro. Il recupero prosegue secondo i tempi previsti e il ragazzo continuerà l’iter riabilitativo come da protocollo.

5 luglio 2021: Dries Mertens si è sottoposto in Belgio ad intervento di stabilizzazione della spalla sinistra da parte del dott. Declercq e sotto la supervisione del dott. Canonico. Il giocatore osserverà un periodo di riposo di 2-3 settimane e poi inizierà il percorso riabilitativo.

(Fonte per foto archivio, “Conferenza stampa Mr Spalletti” e “Notizie su infortunati e Nazionali”: OFFICIAL WEB SITE WWW.SSCNAPOLI.IT)

La lista dei 27 calciatori presenti a Dimaro

Portieri: Baietti Francesco (anno di nascita 2003), Boffelli Valerio (2004), Contini Nikita (1996), Idasiak Hubert (2002).

Difensori: Costa Filippo (1995), Koulibaly Kalidou (1991), Luperto Sebastiano (1996), Malcuit Kevin (1991),  Manolas Kostas (1991), Mario Rui Silva Duarte (1991), Rrahmani Amir (1994),  Zanoli Alessandro (2000), Zedadka Karim (2000).

Centrocampisti: Demme Diego (1991), Elmas Eljif (1999), Folorunsho Michael (1998), Gaetano Gianluca (2000), Lobotka Stanislav (1994), Machach Zinedine (1996), Palmiero Luca (1996), Zielinski Piotr (1994).

Attaccanti: Ciciretti Amato (1993), Osimhen Victor (1998), Ounas Adam (1996), Petagna Andrea (1995), Politano Matteo (1993), Tutino Gennaro (1996).

Altri articoli che potrebbero interessarti

Calcio Napoli 2021-22

Report – Dimaro 23 luglio2021 > https://www.sportflash24.it/allenamenti-calcio-napoli-23-luglio-2021-e-programma-gare-amichevoli-240112

Report – Allenamenti Dimaro 22 luglio 2021 e dichiarazioni di Spalletti, Zielinski e Politano > http://www.sportflash24.it/allenamenti-calcio-napoli-22-luglio-2021-programma-partite-240083

Report – Dimaro 21 luglio2021 > http://www.sportflash24.it/allenamento-calcio-napoli-21-luglio-2021-240074

Report – Dimaro 20 luglio 2021 >  https://www.sportflash24.it/allenamenti-calcio-napoli-20-luglio-2021-240068

Report – Dimaro 19 luglio 2021 > https://www.sportflash24.it/allenamenti-calcio-napoli-19-luglio-2021-240056

Report 1^ partita amichevole 18 luglio 2021 Napoli-Bassa Anaunia 12-0 >  http://www.sportflash24.it/napoli-bassa-anaunia-12-0-cronaca-azioni-18-luglio-2021-240024

Report – Dimaro 17 luglio 2021 > http://www.sportflash24.it/calcio-napoli-17-luglio-2021-terza-giornata-di-allenamenti-a-dimaro-240017

Report – 2° giorno di allenamenti a Dimaro e conferenza stampa Spalletti minuto per minuto 16 luglio 2021 > https://www.sportflash24.it/calcio-napoli-16-luglio-2021-seconda-giornata-di-allenamenti-239989

Report – Primo allenamento a Dimaro 15 luglio 2021 > https://www.sportflash24.it/calcio-napoli-15-luglio-2021-primo-allenamento-239981

Report – Pre ritiro Dimaro 14 luglio 2021 >  https://www.sportflash24.it/calcio-napoli-14-luglio-2021-tutto-sul-ritiro-di-dimaro-239975

Report – Conferenza stampa Luciano Spalletti minuto per minuto Castel Volturno 8 luglio 2021 >  https://www.sportflash24.it/calcio-napoli-conferenza-spalletti-minuto-per-minuto-8-luglio-2021-239764

Report – Conferenza stampa Aurelio De Laurentiis Napoli 30 giugno 2021 > https://www.sportflash24.it/conferenza-stampa-aurelio-de-laurentiis-30-giugno-2021-239574

Video – Per visualizzare la conferenza stampa integrale del presidente De Laurentiis del 30 giugno scorso (durata 2 ore), clicca sul seguente link https://www.youtube.com/watch?v=OGnjUNkWisQ

Notizia 29 maggio 2021 – L’annuncio di Mr Spalletti > https://www.sportflash24.it/luciano-spalletti-nuovo-allenatore-del-napoli-a-partire-dal-1-luglio-2021-oggi-sabato-29-maggio-lannuncio-ufficiale-239571

Report gare e allenamenti 2018-2021

Tutti i report sulle partite ufficiali delle 3 precedenti stagioni degli Azzurri (2020-21, 2019-20 e 2018-19), preceduti dai resoconti recenti  https://www.sportflash24.it/category/calcio-napoli-news

Almanacco SSC Napoli

Classifiche storiche bomber Azzurri  

Sono in 7 con almeno 100 gol in gare ufficiali (campionato Divisione Nazionale, successiva Serie A a girone unico e Coppe, sia nazionali riconosciute che internazionali Uefa e pre-Uefa): Dries Mertens 135 reti, Marek Hamsik 121, Diego Maradona 115, Lorenzo Insigne 109, Attila Sallustro 106, Edinson Cavani 104, Antonio Vojak 103.

Per quanto riguarda, invece, i magnifici 7 goleador del solo campionato italiano (Divisione Nazionale e successiva Serie A a girone unico), la graduatoria partenopea ‘all time’ è la seguente: Attila Sallustro 104, Mertens 102, Vojak 102, Hamsik 100, Insigne 85, Maradona 81, Cavani 78.

La data indimenticabile: 10 maggio 1987

Alle ore 17.47 il Napoli diventa per la prima volta Campione d’Italia nel calcio. E’ il trionfo di un club guidato dal presidente Corrado Ferlaino e allenato da Ottavio Bianchi. Questa la Rosa dei giocatori vincitori dello scudetto: Claudio Garella (portiere), Raffaele Di Fusco (p), Alessandro Renica (libero), Ciro Ferrara (d), Tebaldo Bigliardi (d), Giuseppe Bruscolotti (difensore), Moreno Ferrario (d), Giuseppe Volpecina (d), Raimondo Marino (d), Antonio Carannante (d), Roberto Carannante (d), Francesco Romano (centrocampista), Costanzo Celestini (c), Fernando De Napoli (c), Salvatore Bagni (c), Luciano Sola (c), Pietro Puzone (c), Bruno Giordano (attaccante), Andrea Carnevale (a), Ciro Muro (a), Luigi Caffarelli (a), Luigi Castellone (a), Diego Armando Maradona (a).
Classifica finale dopo 30 giornate: Napoli 1° con 42 punti; Juventus 39; Inter 38; Hellas Verona 36; Milan e Sampdoria 35; Roma 33; Avellino 30; Como, Fiorentina e Torino 26; Ascoli 24; Empoli 23; Brescia 22; Atalanta 21; Udinese 15 (con -9 di penalizzazione). All’epoca per ogni vittoria si conquistavano 2 punti.

Maradona infinito: 1960 ∞

Un 60° compleanno di Maradona che ha fatto venire i brividi a persone di varie fasce d’età che hanno già letto l’articolo > https://www.sportflash24.it/buon-60-compleanno-diego-e-grazie-per-tutte-le-emozioni-231965

Addio Diego: tutte le tappe che, dopo il ritiro, hanno portato al crescente indebolimento fisico del calciatore più forte del Mondo > http://www.sportflash24.it/addio-maradona-vola-in-cielo-il-piu-geniale-calciatore-della-storia-232865

Pagine social

Sportflash24 è presente su due noti social network (Facebook e Twitter) con apposite pagine dedicate. Ecco, di seguito, i link attraverso i quali si può accedere: www.facebook.com/sportflash24https://www.facebook.com/groups/1281747915292620/
(gruppo pubblico Amici di Sportflash24 con tante ultimissime e curiosità storico-sportive) e www.twitter.com/sportflash24

Napoli-Pro Vercelli 1-0 cronaca minuto per minuto 24 luglio 2021

gara amichevole Dimaro / Dichiarazioni di Mr Spalletti sul gruppo azzurro. Demme infortunato

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social