Calcio, Serie A 2019-20:

diretta online Napoli-Lecce,

23^ giornata 9 febbraio

Napoli Lecce 2-3 cronaca azioni 9 febbraio 2020

Diretta online testuale Napoli-Lecce, 23^ giornata Serie A 9 febbraio 2020 (Foto stadio San Paolo: Sandro Sanna)

/Aggiornamenti in tempo reale sul match nella parte centrale di questa pagina/

Tre punti per ‘alimentare’ la classifica

Serie A di domenica pomeriggio allo stadio San Paolo, come negli anni ‘80, quando non esisteva il ‘campionato spezzatino’. Il Napoli di Mr Gattuso, 11° in classifica con 30 punti, a -2 dal 6° posto che vale la qualificazione alla prossima Europa League e a +14 dalla zona retrocessione, affronta il Lecce di Mr Liverani, 17° a quota 19 e con 3 sole lunghezze di vantaggio sulla terz’ultima (Genoa con 16). Al di là della oggettiva differenza di valori tecnici tra le due formazioni, va detto che entrambe sono reduci da trend positivi. Nell’ultimo turno, il 22°, gli Azzurri allo stadio Ferraris di Genova hanno ottenuto, infatti, il 3° successo consecutivo tra Coppa Italia e Serie A (Lazio quarti Tim Cup, Juve 21^ giornata e Sampdoria 22^), mentre i giallorossi domenica scorsa, dopo circa 2 mesi, sono tornati alla vittoria in modo convincente, travolgendo in casa il Torino per 4-0. Tra un successo e l’altro, però, i salentini hanno inanellato 5 sconfitte e 2 pari, scivolando dal 14° al 17° posto. Per motivi opposti di classifica, entrambe andranno, quindi, a caccia di punti pesanti. Calcio d’inizio programmato per le ore 15. Arbitro designato, Giua.

Le dichiarazioni dei due allenatori

Mr Gennaro Gattuso al sito web ufficiale https://www.sscnapoli.it/: “Il Lecce è una squadra forte, in salute, allenata benissimo da Liverani. Per noi potrebbe essere una grande trappola. Ci vuole testa e rabbia agonistica. Voglio una squadra che giochi col veleno addosso. Dobbiamo andare in campo col coltello tra i denti, pensando che sia una finale, perché altrimenti rischiamo grosso. Se la squadra non dovesse assumere lo stesso atteggiamento avuto contro Lazio e Juventus, ci troveremmo in una situazione molto difficile”. Poi Mr Gattuso fa anche qualche considerazione sulla partita ‘vinta 2 volte’ nel turno precedente contro la Samp al Ferraris: “Non siamo stati capaci di tenere saldamente il campo dopo il 2-1 e questo non mi è piaciuto. Dobbiamo essere più sicuri di quello che facciamo e non possiamo andare in paura solo perché una squadra avversaria conquista un fallo laterale vicino alla nostra area e lo stadio urla. In questo bisogna migliorare come convinzione in campo. Non dobbiamo tremare alla minima insidia. Ho chiesto alla squadra di palleggiare sempre, di avere carattere e fiducia. Abbiamo grosse potenzialità. Il mio lavoro non è solo atletico, ma anche tecnico. Se riusciremo sempre a ripartire palla al piede dal basso, allora vedremo il vero Napoli”.

Mr Fabio Liverani al sito web ufficiale http://www.uslecce.it/: “Con il Napoli sarà una gara di grande intensità attenzione e fisicità. Mancano sedici gare alla fine del campionato e dovremo cercare di mantenere concentrazione attenzione per non essere altalenanti, ma avere continuità di prestazioni e risultati”.

Calciatori convocati

Napoli: Karnezis, Meret, Ospina, Di Lorenzo, Hysaj, Koulibaly, Luperto, Maksimovic, Manolas, Mario Rui, Allan, Demme, Fabian Ruiz, Lobotka, Zielinski, Callejon, Insigne, Llorente, Lozano, Mertens, Milk, Politano.

Lecce: Vera, Petriccione, Lucioni, Paz, Donati, Mancosu, Lapadula, Falco, Shakhov, Rossettini, Deiola, Monterisi, Saponara, Vigorito, Calderoni, Rispoli, Maselli, Rimoli, Majer, Dell’Orco, Sava, Barak,  Chironi.

La partita in tempo reale

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare i nostri aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina. Informiamo gli utenti che tra una trasmissione di dati e quella successiva potrebbero trascorrere anche 3 minuti.

Il tabellino

Risultato finale Napoli-Lecce 2-3
Marcatori: 29′ pt e 16′ st Lapadula (L), 3′ st Milik (N), 38′ st Mancosu (L), 45′ st Callejon (N)

Formazioni ufficiali

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Lobotka (dal 1′ st Mertens), Demme, Zielinski; Politano (dal 16′ st Callejon), Milik, Insigne (dal 31′ st Lozano).
In panchina: Meret, Karnezis, Hysaj, Luperto, Manolas, Allan, Fabian Ruiz, Llorente.
Allenatore: Gennaro Gattuso

Lecce (4-3-2-1): Vigorito; Donati, Lucioni, Rossettini, Rispoli; Barak, Majer (dal 23′ st Petriccione), Deiola (dal 45′ st Paz); Falco (dal 30′ st Mancosu), Saponara; Lapadula.
In panchina: Vera, Shakhov, Monterisi, Calderoni, Maselli, Rimoli, Dell’Orco, Sava, Chironi.
Allenatore: Fabio Liverani

Designazioni arbitrali

Direttore di gara Giua, coadiuvato dai guardalinee Galetto e Rocca. Quarto uomo Fourneau. Addetto al VAR Abisso. Assistente (AVAR) Del Giovane.
Ammoniti: 37′ pt Koulibaly (N), 12′ st Zielinski (N), 21′ st Rispoli (L), 28′ st Milik (N), 33′ st Vigorito (L), 35′ st Rui (N), 39′ st Demme (N), 41′ st Petriccione (L)
Recuperi: 0′ pt, 5′ st

Le azioni del match minuto per minuto

Primo tempo

Ore 15.01, inizia Napoli-Lecce.

Nel 1° tempo il Napoli attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2′ – Spazi stretti per la circolazione del pallone. Grande densità a centrocampo in avvio.

2′ – Rui serve rasoterra Insigne, il quale prova a piazzare un assist in area per Milik, ma Rossettini è attentissimo e intercetta la sfera.

4′ – Azione di Rui sulla sinistra e assist in area per Insigne, il cui tiro viene stoppato col corpo da un difensore del Lecce.

5′ – Politano penetra in area di rigore del Lecce dalla zona di destra, ma la difesa avversaria devia in corner.

6′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo dalla destra, il Napoli resta in possesso del pallone.

7′ – Assist di tacco di Milik per Lobotka e cross dello slovacco da destra per Insigne, il cui colpo di testa viene deviato in corner da Rispoli.

8′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra per gli azzurri, la squadra del Lecce è costretta a concederne un altro al Napoli.

9′ – A seguito della battuta del nuovo corner, il Napoli resta in supremazia territoriale in questo avvio.

10′ – Demme, dai 25 mt, allarga a sinistra per Rui, il quale crossa in area di rigore avversaria per Milik. Il colpo di testa del polacco termina di poco alto.

12′ – Il Lecce tenta una prima azione insistita in attacco, ma non ci sono spazi.

14′ – Politano lavora un pallone ai 25 mt e allarga a sinistra per Rui, il cui cross viene intercettato da Zielinski nei pressi del vertice dell’area piccola, ma il colpo di testa del polacco termina clamorosamente fuori. 

16′ – Napoli compatto e corto, ma per ora il lecce limita al minimo la supremazia territoriale dei partenopei.

17′ – Cross di Insigne dalla sinistra, ma Vigorito esce con tempismo e anticipa Milik.

18′ – Il Lecce trova uno spazio sulla destra e Saponara va al cross, ma Ospina esce e blocca il pallone.

19′ – Errore in fase di impostazione di Donati ai 25 mt, ma Zielinski non riesce a far arrivare il pallone con precisione sui piedi di Milik, che manca l’aggancio di un soffio e l’azione sfuma.

22′ – Punizione di Rui e respinta della difesa del Lecce.

23′ – Ottimo assist di Insigne per Politano, il quale dalla zona del dischetto non tira di prima e si fa circondare dai difensori del Lecce.

24′ – Rui ci prova dalla distanza: parata in 2 tempi di Vigorito.

25′ – Diagonale di Milik da sinistra: palla sull’esterno della rete.

26′ – Tiro a giro di Insigne dai 25 mt: sfera di poco a lato.

27′ – Falco, dalla destra, crossa in area azzurra, ma i difensori centrali del Napoli allontanano il pallone.

29′ – GOOOL. Lecce in vantaggio 1-0. Saponara, dalla sinistra, crossa in area azzurra per Falco, il quale va al tiro in diagonale. Sulla respinta di Ospina, Lapadula scatta come un fulmine e tocca in modo vincente a pochi metri dalla porta.

31′ – Insigne tira da fuori area: palla bloccata da Vigorito.

33′ – Tiro di Falco dai 25 mt: sfera a lato.

35′ – Occasione da gol per il Napoli. Verticalizzazione di Politano sulla zona destra dell’area piccola avversaria per Insigne, il quale, spalle alla porta, protegge la sfera sull’uscita del portiere, ma la sua girata di astuzia viene respinta dal palo alla sinistra del portiere del Lecce. 

37′ – Ammonito Koulibaly (N)

38′ – Politano intercetta un pallone a centrocampo, va in affondo e tira sul fondo dai 20 mt.

41′ – Deiola ferma con mestiere Politano sulla destra.

43′ – Rui va al cross in area, ma Donati riesce ad anticipare di una frazione di secondo Politano e a mettere in corner.

43′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra, il Lecce chiude bene i varchi.

45′ – Non c’è recupero. Un cinico Lecce chiude in vantaggio per 1-0 la prima frazione di gioco sui padroni di casa del Napoli. Per ora decide il gol di Lapadula. Azzurri molto manovrieri, ma poco lucidi nelle giocate in area di rigore avversaria.

Secondo tempo

Ore 16.02, riprende Napoli-Lecce.

Nel 2° tempo il Lecce attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – Cambio nel Napoli. Esce Lobotka ed entra Mertens. Azzurri col 4-2-3-1.

3′ – GOOOL. Pareggio del Napoli. Penetrazione centrale di Insigne ai 25 mt e assist a sinistra per Mertens, il quale serve in velocità al centro area lo smarcatissimo Milik. Stavolta la difesa del Lecce è in ritardo e  il tocco da pochi metri del polacco è preciso. Palla in rete, 1-1.

6′ – Il Napoli ora ha un atteggiamento tattico un po’ più offensivo e Rui deve arretrare rispetto al 1° tempo sul settore di sinistra.

9′ – Assist di Milik per Insigne, ma la palla è leggermente troppo lunga in area di rigore avversaria. L’idea, però, era buona…

10′ – Cross di Saponara da sinistra per Lapadula, il cui tiro di prima in area azzurra è centrale e viene parato da Ospina.

11′ – Assist smarcante di Mertens per Insigne, il quale …a tu per tu con Vigorito… si fa respingere il tiro in area piccola. Clamorosa occasione per il Napoli.

12′ – Ammonito Zielinski (N)

13′ – Rui perde banalmente palla e Lapadula serve Falco in area azzurra, ma il tiro di quest’ultimo non è particolarmente potente e angolato e Ospina para. Brividi al San Paolo.

16′ – GOOOL. Lecce nuovamente in vantaggio: 2-1. Cross di Saponara dalla trequarti per Lapadula, il quale dalla zona del dischetto non soffre la debole marcatura a zona di Di Lorenzo e insacca di testa, mettendo la palla alla destra di Ospina.

16′ – Cambio nel Napoli. Esce Politano ed entra Callejon.

18′ – Il Napoli attacca con poca lucidità in questa fase.

20′ – Ammonito Rispoli (L)

22′ – Occasione da gol per il Napoli. Insigne, dalla sinistra, scaglia un pallone a effetto verso Vigorito, il quale si fa scappare la sfera da mano e poi Milik, marcato da un avversario, tenta un tocco di precisione in area di rigore: palla di poco a lato.

23′ – Cambio nel Lecce. Esce Majer ed entra Petriccione.

23′ – Callejon, da destra, serve un cross insidioso al centro, ma Lucioni intercetta con gran tempismo.

24′ – Tiro di Rispoli dalla distanza: sfera sul fondo.

26′ – Azione di ripartenza del Lecce e due ottimi interventi di Ospina nell’arco di pochi secondi: prima respinge un tiro dalla media distanza di Donati e poi, pochi istanti dopo, ribatte un colpo di testa di Barak a botta sicura, salvando il Napoli dal possibile 1-3. 

28′ – Ammonito Milik (N) per simulazione in area di rigore avversaria dopo un contatto evidentissimo con Donati e successiva caduta del polacco nei 16 mt.

29′ – Il VAR Abisso chiede e ottiene di fermare il gioco per il precedente contatto in area. Milik, in realtà, come si evince dalle riprese di Sky Tv, subisce un pestone da Donati, il cui piede va nettamente su quello del polacco. Il VAR Abisso, però, dopo aver effettuato la segnalazione, lascia, come da prassi, l’ultima parola a Giua. A questo punto il direttore di gara conferma la decisione di qualche minuto prima, senza nemmeno ipotizzare di fermarsi al box-video per rivedere l’azione.

30′ – Il gioco prosegue. Cambio nel Lecce. Esce Falco ed entra Mancosu.

30′ – Tiro di Mertens dalla media distanza e palla di poco a lato.

30′ – Cambio nel Napoli. Esce Insigne ed entra Lozano.

33′ – Ammonito Vigorito (L)

35′ – Ammonito Rui (N)

37′ – GOOOL. Terza rete del Lecce. Punizione magistrale di Mancosu dalla distanza e palla nell’angolo alto alla destra di Ospina, dopo aver colpito il palo interno.

39′ – Ammonito Demme (N)

41′ – Il Napoli prova a reagire, ma il Lecce non concede varchi.

41′ – Ammonito Petriccione (L)

43′ – Cross di Lozano dalla sinistra, respinta corta della difesa del Lecce e tiro di Demme ribattuto in corner dalla retroguardia ospite.

43′ – Sugli sviluppi del corner da destra per il Napoli, Rui tira alto da fuori area.

45′ – GOOOL. Il Napoli accorcia le distanze: 2-3. Su lancio di Demme verso Callejon, intervento maldestro di Lucioni nella sua area di rigore e rovesciata volante di Callejon a pochi metri dalla porta. Conclusione elegante dello spagnolo, ma ormai manca pochissimo alla fine del match.

45′ – Assegnati 5 minuti di recupero.

45′ – Cambio nel Lecce. Esce Deiola ed entra Paz.

48′ – Giro palla insistito del Napoli e, su assist di Demme, tiro di Lozano dalla zona sinistra dell’area di rigore avversaria: respinta di Vigorito.

49′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione a favore del Napoli, Mertens tira fuori dai 20 mt.

50′ – Triplice fischio di Giua. Al San Paolo il Lecce batte il Napoli per 3-2. I partenopei restano a quota 30, mentre i salentini salgono a 22 punti.

Commenti post gara

REDAZIONE SPORTFLASH24

Il Napoli parte bene, ma non concretizza e, alla prima occasione concessa, viene punito da un’azione sviluppata al 29′ pt sull’asse Saponara-Falco e finalizzata da Lapadula dopo la respinta di Ospina sulla conclusione dello stesso Falco. La reazione degli azzurri è immediata, ma il palo al 35′ pt di Insigne e la successiva rete di Milik al 3′ st non bastano per indirizzare la gara dalla parte che i tanti tifosi accorsi oggi al San Paolo desidererebbero. Le lacune in fase di copertura del Napoli si evidenziano, infatti, anche in questa gara, non appena si impatta contro formazioni in grado di sfruttare bene gli spazi in ripartenza. E tra l’altro si paga dazio pesante. Tra un ribaltamento di fronte e l’altro, dal 10′  al 16′ st si contano 3 ottime azioni (con relative conclusioni a rete) da parte del Lecce, contro una sola sul fronte dei partenopei, seppur clamorosa. La squadra di Gattuso, così come in altre gare di questa stagione, soffre perché è lunga nelle distanze tra la linea di attacco e quella di difesa. E l’esperto Lapadula, che gioca da perfetto terminale offensivo, sfrutta al meglio il momento per riportare i suoi in vantaggio al 16′. Questo Lecce, infatti, non è solo abile a difendersi, ma gioca bene anche palla al piede. E, quindi, alla 3^ occasione in pochi minuti non perdona. Sotto 1-2, il Napoli si ributta in avanti e al 24′ st sfiora ancora una volta la rete con Milik, ma al 26′ st traballa nuovamente su due bordate degli ospiti. In quel preciso frangente è Ospina a salvare temporaneamente il Napoli dall’1-3 con due ottimi interventi, prima su Donati e poi su Barak. Due minuti dopo, al 28′, accade un episodio controverso in area di rigore del Lecce, al termine del quale il VAR lascia l’opinione finale all’arbitro, come è opportuno che sia, e Giua, tra lo stupore generale, decide di non rivedere nemmeno le immagini alla moviola, assegnando la ripresa del gioco al Lecce. In realtà, nella circostanza specifica Donati pesta un piede a Milik, disinteressandosi della traiettoria del pallone e facendo perdere l’equilibrio al polacco. Lo vedono tutti, tranne il direttore di gara, che ammonisce immediatamente l’azzurro per simulazione. Insomma, in questo frangente…danno e beffa. Dal possibile rigore a favore…al ‘giallo’ contro. Le distanze tra i reparti nel Napoli, però, al netto delle decisioni arbitrali non sono quelle della prima mezz’ora di gioco e gli azzurri, nel tentativo di recuperare le sorti del punteggio, continuano ad allungarsi, permettendo al Lecce di conquistare una punizione che al 37′ st viene trasformata magistralmente da Mancosu, attaccante molto esperto. A 8 minuti dal termine (più recupero) si è sotto 1-3. Gli Azzurri, naturalmente, non ci stanno e provano fino all’ultimo, ma riescono solo a limitare il passivo. Al 45′ st, su lancio di Demme per Callejon, lo spagnolo sfrutta un cattivo intervento difensivo di Lucioni e insacca in rovesciata la rete del 2-3 conclusivo.  Con un Lecce che si richiude nel bunker, nei 5 minuti di recupero ci prova Lozano, ma Vigorito si oppone. Al triplice fischio di Giua il Lecce esulta per la partita perfetta e il Napoli resta a riflettere su tutti gli errori di questa gara…
La stagione degli azzurri, però, non concede soste. In settimana, mercoledì 12 febbraio alle ore 20.45, si gioca a Milano la semifinale di andata di Coppa Italia. L’avversario designato è l’Inter. E, inconsiderazione dello spessore caratteriale, tecnico e fisico dei nerazzurri, per uscire indenni dal Meazza i partenopei devono evidenziare grande determinazione in fase di non possesso e concretezza in area di rigore avversaria. Non ci sono altre ‘ricette’.  Lu.Ga.

ALTRI

Mr Gattuso ai microfoni di Sky Sport: “I gol si possono sbagliare, ma questa partita al massimo deve finire 0-0. Il problema è che non riusciamo ad avere cattiveria. Poi ci metto anche del mio, perché, quando vuoi vincere le partite, metti qualche giocatore in più in fase offensiva (cambio di Lobotka con Mertens e passaggio dal 4-3-3 al 4-2-3-1, ndr). Non basta giocare solo con la tecnica per 30 minuti, vanno sistemate tutte e due le fasi (possesso e non possesso palla, ndr). Bisogna lavorare sulla compattezza, sull’annusare il pericolo, sulla voglia di non far crossare. Invece, alla prima pressione che non viene bene, la squadra perde le sicurezze, va in paura e combina quello che sta combinando. Noi facciamo passare avversari 8 contro 2… Lapadula contro 4 dei nostri controlla il pallone e fa salire la squadra…”.

Cristiano Giuntoli, dirigente del Napoli, ai microfoni di Sky Tv: “In campo si è visto nettamente il tocco (in riferimento all’intervento irregolare di Donati su Milik al 28 st, ndr). Poi l’arbitro ha evidenziato il fatto che lui (Milik, ndr) abbia accentuato la caduta e lo ha ammonito; però quello che chiediamo noi, visto che c’è il VAR e che l’arbitro possa sbagliare, è che in quel momento lì doveva sicuramente andare a rivedere. Questa è una cosa che non possiamo accettare”.

Marco Bucciantini, opinionista Sky Tv: “Noi dobbiamo semplificare il VAR. Il VAR deve poter invertire questa decisione. Allora a cosa serve il VAR? Il fallo del difensore c’è”.  

Amici sportivi, la nostra diretta di Napoli-Lecce termina qui. Grazie per l’attenzione e alla prossima diretta (Inter-Napoli, 12 febbraio 2020). 

Altri dati sulla 23^ giornata di Serie A 2019-20

Programma orario, designazioni arbitrali, risultati e marcatori al seguente link > http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-23-giornata-serie-a-2019-20-226865

Classifica in tempo reale: Juventus 54 punti, Inter 54, Lazio 53, Atalanta 42, Roma 39, Hellas Verona 34, Bologna 33, Cagliari 32, Parma 32, Milan 32, Napoli 30, Sassuolo 29, Torino 27, Fiorentina 25, Udinese 25, Sampdoria 23, Lecce 22, Genoa 19, Brescia 16, Spal 15.

Calcio professionistico italiano 2019-20

Ecco, di seguito, una carrellata di link utili (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione Mobile del sito Sportflash24.it).

1° trofeo assegnato

TUTTO SULLA FINALE DI SUPERCOPPA ITALIANA 2019-20 JUVENTUS-LAZIO 1-3  > http://www.sportflash24.it/juventus-lazio-minuto-per-minuto-22-dicembre-2019-225745

Report Serie A 

Per leggere risultati e marcatori, giornata per giornata, clicca sul seguente link > https://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2019-20

Tutti i match report sulle partite ufficiali del Napoli (stagioni 2019-20 e 2018-19) > http://www.sportflash24.it/category/calcio-napoli-news

Speciale calendari Serie A agosto 2019 > maggio 2020

La sequenza delle 38 giornate: ecco tutte le sfide in programma > http://www.sportflash24.it/calendario-partite-serie-a-campionato-2019-20-tutte-le-sfide-221487

Tutte le pause e i turni infrasettimanali > http://www.sportflash24.it/serie-a-2019-20-le-date-cruciali-e-le-soste-del-prossimo-campionato-221499

Tutte le gare del Napoli > http://www.sportflash24.it/calendario-calcio-napoli-partite-serie-a-2019-20-221493

Coppa Italia, i report dei primi 6 turni (agosto 2019 > gennaio 2020), il programma delle semifinali e la classifica-cannonieri

Per leggere tutti i resoconti, clicca sul seguente link > http://www.sportflash24.it/tag/tim-cup-2019-20

La nota del direttore

I valori del calcio > https://www.sportflash24.it/valori-del-calcio-vinciamo-perche-siamo-piu-forti-di-tutto-221985

Vademecum calcio italiano stagioni agonistiche 2017-18 e 2018-19

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti i maggiori eventi calcistici nazionali (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione Mobile del sito Sportflash24.it).

Serie A 2018-19

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link > http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2018-19

Risultati e marcatori Coppa Italia 2018-19 

Report della finale LAZIO-ATALANTA > https://www.sportflash24.it/lazio-atalanta-2-0-cronaca-azioni-15-maggio-2019-finale-220834

Risultati e marcatori turni precedenti:

Semifinali http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-26-27-febbraio-24-aprile-2019-218947

Quarti di finale http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-29-30-31-gennaio-2019-218153

Ottavi http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-12-13-14-gennaio-2018-217507

4° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-4-5-6-dicembre-2018-tim-cup-216548

3° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-11-12-agosto-2018-tim-cup-216543

2° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-5-6-8-agosto-2018-tim-cup-216540

1° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-28-29-luglio-2018-tim-cup-1-turno-212840

Serie A 2017-18

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link > http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2017-18

Serie B 2017-18

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, e i risultati dei playoff/playout finali, clicca sul seguente link > http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2017-18

Coppa Italia 2017-18

Report della finale JUVENTUS-MILAN > http://www.sportflash24.it/juventus-milan-4-0-cronaca-9-maggio-2018-finale-coppa-209084

Risultati e marcatori turni precedenti:

Semifinali http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-semifinali-coppa-italia-2017-18-202402

Quarti http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-2017-18-quarti-199589

Ottavi  http://www.sportflash24.it/risultati-coppa-italia-12-13-14-19-20-dicembre-2017-ottavi-198723

4° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-28-29-30-novembre-2017-197982

3° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-3-turno-coppa-italia-11-12-13-agosto-187431

2° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-2-turno-coppa-italia-6-agosto-2017-186796

1° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-1-turno-coppa-italia-30-luglio-2017-186079

Altri articoli che potrebbero interessarti

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti i campionati di Serie A e B portati a termine dal 2013 al 2017 (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione Mobile del sito Sportflash24.it).

Report completi, giornata per giornata

Serie A 2016-17 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2016-17

Serie A 2015-16 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2015-16

Serie A 2014-15 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2014-2015

Serie A 2013-14 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-tim-2013-2014

Serie B 2016-17 (report comprensivi di risultati playoff finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2016-17

Serie B 2015-16 (report comprensivi di risultati playoff/playout finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2015-16

Serie B 2014-15 (report comprensivi di risultati playoff/playout finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2014-2015

Serie B 2013-14 (report comprensivi di risultati playoff/playout finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-eurobet-2013-2014

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti la storia del calcio italiano (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione Mobile del sito Sportflash24.it).

Hall of fame (Albo d’oro)

Serie A dal 1898 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-serie-a-le-16-squadre-vincitrici-70561

Coppa Italia dal 1922 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-le-16-squadre-vincitrici-68577

Supercoppa italiana dal 1989 ad oggi http://www.sportflash24.it/finali-supercoppa-italiana-albo-doro-48995

Serie B dal 1930 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-campionato-serie-b-le-squadre-vincitrici-76997

Campionato italiano Primavera dal 1963 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-primavera-squadre-vincitrici-155554

Coppa Italia Primavera dal 1973 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-primavera-squadre-vincitrici-155558

Supercoppa italiana Primavera dal 2004 ad oggi  http://www.sportflash24.it/albo-doro-supercoppa-primavera-squadre-vincitrici-155640

Pagine social

Sportflash24 è presente su due noti social network (Facebook e Twitter) con apposite pagine dedicate.

Ecco, di seguito, i link attraverso i quali si può accedere: www.facebook.com/sportflash24https://www.facebook.com/groups/1281747915292620/ (gruppo pubblico Amici di Sportflash24 con tante ultimissime e curiosità storico-sportive) e www.twitter.com/sportflash24

Napoli Lecce 2-3 cronaca azioni 9 febbraio 2020

Napoli Lecce minuto per minuto 9 febbraio 2020

cronaca 23^ giornata Serie A 2019-20 / Diretta online azioni dalle h 15. Ecco la presentazione del match, le dichiarazioni di Mr Gattuso e Mr Liverani, i calciatori convocati e le probabili formazioni

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social