ALBO D’ORO CAMPIONATO SERIE B Le squadre vincitrici

Dallo sconfinato universo del calcio di provincia alla Serie A, passando per il campionato di “B”. Dal 1930 ad oggi, per la gran parte dei calciatori che giungono in massima serie, il torneo cadetto è una sorta di ‘tappa obbligata’ nel loro percorso professionale. La forza economica dei club di “B” è, storicamente, inferiore rispetto a quella delle società di “A”, ma, nel complesso, il palcoscenico della ‘cadetteria’ rappresenta un test assai probante sia rispetto all’espressione delle qualità dei singoli talenti che in relazione alla reale forza di quelli che vengono definiti “collettivi ben organizzati a livello tecnico-tattico e agonistico”.

In Italia il 1° campionato di Serie B a girone unico inizia il 6 ottobre 1929 e si conclude il 6 luglio 1930. Da allora in avanti, solo negli anni 1944 e 1945 il titolo non viene assegnato, in quanto la competizione è temporaneamente sospesa per motivi legati alla seconda guerra mondiale. C’è inoltre da segnalare che, durante il primo periodo della ricostruzione infrastrutturale post-bellica (1946, 1947 e 1948), le squadre che hanno i requisiti per disputare il torneo nazionale cadetto decidono di giocare campionati federali in ambito geografico limitato pur di superare, in qualche modo, i gravi problemi negli spostamenti generati dai bombardamenti del conflitto internazionale. Solo in tale triennio, infatti, si sospende la formula del girone unico e le promozioni in Serie A avvengono sulla base di campionati di “B” che vengono portati a termine in contesti interregionali.

Ad ogni buon conto, ecco, di seguito, tutte le formazioni ufficialmente vincitrici, in Italia, di campionati di Serie B.  A seguire, il secondo e significativo elenco, e cioè quello riguardante le formazioni che di anno in anno, dal 1930 ad oggi, hanno ottenuto l’accesso alla Serie A grazie ai piazzamenti nelle posizioni di vertice del torneo cadetto.

1930 Casale

1931 Fiorentina

1932 Palermo

1933 Livorno

1934 Sampierdarenese

1935 Genova 1893

1936 Lucchese-Novara (1° posto pari merito)

1937 Livorno

1938 Novara-Modena (1° posto pari merito)

1939 Fiorentina

1940 Atalanta

1941 Liguria

1942 Bari

1943 Modena

*

1946 Alessandria “vincitrice 1° campionato Serie B-C Alta Italia 1945-46”. Napoli migliore formazione di “B” al termine del “1° campionato misto Serie A-B Centro-Sud 1945-46”. Entrambe le squadre vengono promosse in “A” per la stagione 1946-47, ma al Napoli non viene riconosciuto nell’albo d’oro il titolo del campionato cadetto.

1947 Pro Patria (vincitrice girone A), Lucchese (girone B), Salernitana (girone C). Le tre formazioni vengono promosse in A per la stagione 1947-48 e risultano tutte vincitrici del ‘titolo’ di “B”.

1948 Novara (girone A), Padova (girone B), Palermo (girone C). Le tre formazioni vengono promosse in A per la stagione 1948-49 e risultano tutte vincitrici del ‘titolo’ di “B”.

*

1949 Como

1950 Napoli

1951 Spal

1952 Roma

1953 Genoa

1954 Catania

1955 Vicenza

1956 Udinese

1957 Verona

1958 Triestina

1959 Atalanta

1960 Torino

1961 Venezia

1962 Genoa

1963 Messina

1964 Varese

1965 Brescia

1966 Venezia

1967 Sampdoria

1968 Palermo

1969 Lazio

1970 Varese

1971 Mantova

1972 Ternana

1973 Genoa

1974 Varese

1975 Perugia

1976 Genoa

1977 Vicenza

1978 Ascoli

1979 Udinese

1980 Como

1981 Milan

1982 Verona

1983 Milan

1984 Atalanta

1985 Pisa

1986 Ascoli

1987 Pescara-Pisa (1° posto pari merito)

1988 Bologna

1989 Genoa

1990 Torino

1991 Foggia

1992 Brescia

1993 Reggiana

1994 Fiorentina

1995 Piacenza

1996 Bologna

1997 Brescia

1998 Salernitana

1999 Verona

2000 Vicenza

2001 Torino

2001 Como

2003 Siena

2004 Palermo

2005 Empoli

2006 Atalanta

2007 Juventus

2008 Chievo Verona

2009 Bari

2010 Lecce

2011 Atalanta

2012 Pescara

2013 Sassuolo

2014 Palermo

2015 Carpi

2016 Cagliari

2017 Spal

2018 Empoli

*

Queste, invece, le squadre che dal 1930 ad oggi hanno ottenuto promozioni in Serie A grazie ai piazzamenti nelle primissime posizioni fatti registrare nei tornei di B a girone unico.

1930 Legnano

1931 Bari

1932 Padova

1933 Brescia

1934 nessuna squadra piazzata promossa in “A”

1935 Bari

1936 nessuna squadra piazzata promossa in “A”

1937 Atalanta

1938 nessuna squadra piazzata promossa in “A”

1939 Venezia

1940 Livorno

1941 Modena

1942 Vicenza

1943 Brescia

1946 Napoli

1947 nessuna squadra piazzata promossa in “A”

1948 nessuna squadra piazzata promossa in “A”

1949 Venezia

1950 Udinese

1951 Legnano

1952 nessuna squadra piazzata promossa in “A”

1953 Legnano

1954 Pro Patria

1955 Padova

1956 Palermo

1957 Alessandria

1958 Bari

1959 Palermo

1960 Lecco, Catania

1961 Ozo Mantova, Palermo

1962 Napoli, Modena

1963 Bari, Lazio

1964 Cagliari, Foggia

1965 Napoli, Spal

1966 Lecco, Mantova

1967 Varese

1968 Verona, Pisa

1969 Brescia, Bari

1970 Foggia, Catania

1971 Atalanta, Catanzaro

1972 Lazio, Palermo

1973 Cesena, Foggia

1974 Ascoli, Ternana

1975 Como, Verona

1976 Catanzaro, Foggia

1977 Atalanta, Pescara

1978 Catanzaro, Avellino

1979 Cagliari, Pescara

1980 Pistoiese, Brescia

1981 Genoa, Cesena

1982 Pisa, Sampdoria

1983 Lazio, Catania

1984 Como, Cremonese

1985 Lecce, Bari

1986 Brescia, Empoli

1987 Cesena

1988 Lecce, Lazio, Atalanta

1989 Bari, Udinese, Cremonese,

1990 Pisa, Cagliari, Parma

1991 Verona, Cremonese, Ascoli

1992 Pescara, Ancona, Udinese

1993 Cremonese, Piacenza, Lecce

1994 Bari, Brescia, Padova

1995 Udinese, Vicenza, Atalanta

1996 Verona, Perugia, Reggiana

1997 Empoli, Lecce, Bari

1998 Venezia, Cagliari, Perugia

1999 Torino, Lecce, Reggina

2000 Atalanta, Brescia, Napoli

2001 Piacenza, Chievo Verona, Venezia

2002 Modena, Reggina, Empoli

2003 Sampdoria, Lecce, Ancona

2004 Cagliari, Livorno, Messina, Atalanta, Fiorentina

2005 Treviso, Ascoli

2006 Catania, Torino

2007 Napoli, Genoa

2008 Bologna, Lecce

2009 Parma, Livorno

2010 Cesena, Brescia

2011 Siena, Novara

2012 Torino, Sampdoria

2013 Verona, Livorno

2014 Empoli, Cesena

2015 Frosinone, Bologna

2016 Crotone e Pescara.

2017 Verona e… Benevento (unico club italiano ad aver raggiunto per la 1^ volta la Serie A dopo aver partecipato da esordiente ad un campionato di “B”). Il ‘doppio salto di categoria’ dei sanniti dalla Lega Pro alla massime serie in sole 2 annate è infatti una pagina senza precedenti nella storia del calcio italiano.

2018 Parma e Frosinone.

**

Vedi anche www.facebook.com/sportflash24 e www.twitter.com/sportflash24

ALBO D’ORO CAMPIONATO SERIE B Le squadre vincitrici del titolo di categoria e l’elenco delle formazioni promosse ogni anno in “A” dal 1930 ad oggi

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social