CAMPIONATI MONDIALI DI CALCIO MASCHILE

Un po’di storia

Calcio, Coppa del Mondo: nazioni vincitrici delle 21 edizioni

Nelle notti del Mondiale di Italia 1990 lo stadio San Paolo è stato teatro della semifinale tra Italia e Argentina, persa dagli azzurri ai calcio di rigore (Foto archivio calcio Sandro Sanna)

Il 1° campionato del mondo di calcio si è disputato nel 1930 in Uruguay ed è stato vinto proprio dalla formazione di casa. L’ultima edizione portata a termine, la 21^, si è giocata nel 2018 in terra russa e si è conclusa con il successo della Francia. La squadra col maggior numero di titoli è il Brasile, campione per ben 5 volte. Italia e Germania seguono nell’albo d’oro con 4 trionfi. In questa prestigiosissima competizione hanno raggiunto il gradino più alto del podio anche Francia (2 successi), Argentina (2), Uruguay (2), Inghilterra (1) e Spagna (1). La formazione con il maggior numero di sconfitte in finale è la Germania. I tedeschi hanno infatti perso in 4 occasioni (1966, 1982, 1986, 2002). In questa ‘particolare graduatoria’ i teutonici sono seguiti da due compagini: Olanda, finita ko nel 1974, 1978 e nel 2010, e Argentina, 2^ classificata nel 1930, nel 1990 e nel 2014. Perdenti nel match decisivo per il titolo anche Italia (1970 e 2004), Cecoslovacchia (1934 e 1962), Brasile (1950 e 1998), Ungheria (1938 e 1954), Svezia (1958) e Croazia (2018). In 6 edizioni su 21 ha trionfato la squadra di casa: Uruguay 1930, Italia 1934, Inghilterra 1966, Germania 1974, Argentina 1978, Francia 1998. E’ da notare che 5 nazioni hanno organizzato il torneo per 2 volte: Francia (1938 e 1998), Italia (1934 e 1990), Germania (1974 e 2006), Messico (1970 e 1986) e Brasile (1950 e 2014). In una sola edizione, quella del 2002, il torneo è stato ospitato contemporaneamente da due paesi (Giappone e Korea del Sud). Questi gli altri stati nei quali si è giocata, almeno per una volta, la Coppa del Mondo: Uruguay (1930), Svizzera (1954), Svezia (1958), Cile (1962), Inghilterra (1966), Spagna (1982), Stati Uniti (1994), Sud Africa (2010) e Russia (2018). Ricordiamo, infine, che i 2 prossimi campionati del mondo di calcio maschile sono previsti in Qatar (2022) e in America Centro-Settentrionale (2026).

Albo d’oro: tutti i podi della manifestazione quadriennale

1^ edizione: 1930. Paese organizzatore Uruguay. Squadra vincitrice Uruguay; Argentina 2^; Stati Uniti 3^.

2^ edizione: 1934. Paese organizzatore ITALIA. Squadra vincitrice ITALIA; Cecoslovacchia 2^; Germania 3^.

3^ edizione: 1938. Paese organizzatore Francia. Squadra vincitrice ITALIA; Ungheria 2^; Brasile 3^.

4^ edizione: 1950. Paese organizzatore Brasile. Squadra vincitrice Uruguay; Brasile 2^; Svezia 3^.

5^ edizione: 1954. Paese organizzatore Svizzera. Squadra vincitrice Germania Ovest; Ungheria 2^; Austria 3^.

6^ edizione: 1958. Paese organizzatore Svezia. Squadra vincitrice Brasile; Svezia 2^; Francia 3^.

7^ edizione: 1962. Paese organizzatore Cile. Squadra vincitrice Brasile; Cecoslovacchia 2^; Cile 3°.

8^ edizione: 1966. Paese organizzatore Inghilterra. Squadra vincitrice Inghilterra; Germania Ovest 2^; Portogallo 3^.

9^ edizione: 1970. Paese organizzatore Messico. Squadra vincitrice Brasile; Italia 2^; Germania Ovest 3^.

10^ edizione: 1974. Paese organizzatore Germania Ovest. Squadra vincitrice Germania Ovest; Olanda 2^; Polonia 3^.

11^ edizione: 1978. Paese organizzatore Argentina. Squadra vincitrice Argentina; Olanda 2^; Brasile 3^.

12^ edizione: 1982. Paese organizzatore Spagna. Squadra vincitrice ITALIA; Germania 2^; Polonia 3^.

13^ edizione: 1986. Paese organizzatore Messico. Squadra vincitrice Argentina; Germania 2^; Francia 3^.

14^ edizione: 1990. Paese organizzatore ITALIA. Squadra vincitrice Germania;  2^ Argentina;  3^ Italia.

15^ edizione: 1994. Paese organizzatore Stati Uniti. Squadra vincitrice Brasile; Italia 2^; Svezia 3^.

16^ edizione: 1998. Paese organizzatore Francia. Squadra vincitrice Francia; Brasile 2^; Croazia 3^.

17^ edizione: 2002. Paesi organizzatori Corea del Sud e Giappone. Squadra vincitrice Brasile; Germania 2^; Turchia 3^.

18^ edizione: 2006. Paese organizzatore Germania. Squadra vincitrice ITALIA; Francia 2^; Germania 3^.

19^ edizione: 2010. Paese organizzatore Sud Africa. Squadra vincitrice Spagna; Olanda 2^; Germania 3^.

20^ edizione: 2014. Paese organizzatore Brasile. Squadra vincitrice Germania; Argentina 2^; Olanda 3^.

21^ edizione: 2018. Paese organizzatore Russia. Squadra vincitrice Francia; 2^ Croazia;  3^ Belgio.

22^ edizione: 2022. Paese organizzatore Qatar.

23^ edizione: 2026: paesi organizzatori Canada, Messico, Stati Uniti.

Tutti i quarti posti

Appena termina una grande manifestazione sportiva mondiale, tutti quelli che arrivano ad un passo dal podio, senza poterci salire, sono probabilmente i più delusi, al pari di quelli che giungono secondi. Il discorso vale per il calcio, così come per qualsiasi altra disciplina sportiva agonistica. Col tempo, però, questi piazzamenti possono essere rivalutati, al punto tale da trasformare le cosiddette medaglie di legno in un qualcosa di oggettivamente più importante rispetto a ciò che si pensa nel momento in cui cala il sipario sull’evento. Se ci è concesso il parallelismo, è po’ come la vicenda di certi prodotti alimentari che, col passare del tempo diventato più pregiati. Chiusa la breve parentesi eno-gastronomica e tornando ai nostri Mondiali, va evidenziato che il record dei quarti posti attualmente è detenuto dall’Uruguay, presente ai piedi del podio in 3 circostanze: 1954, 1970 e 2010. Naturalmente, oggi, grazie al business che gira intorno a questo sport, anche una ‘medaglia di legno’ può valere tanto, specie in continenti nei quali si è sempre raccolto poco, vedi Africa, Asia e Oceania. In tale contesto geografico il ‘primato’ ad oggi è detenuto dalla Corea del Sud, col 4° posto del 2002. Nel contempo, però, anche in ambito europeo nazioni come Bulgaria, ex URSS ed ex Jugoslavia possono vantare, come miglior risultato, proprio tale piazzamento. Ed ora ecco, di seguito, l’elenco completo.

1930: Jugoslavia

1934: Austria

1938: Svezia

1950: Spagna

1954: Uruguay

1958: Germania Ovest

1962: Jugoslavia

1966: URSS

1970: Uruguay

1974: Brasile

1978: ITALIA

1982: Francia

1986: Belgio

1990: Inghilterra

1994: Bulgaria

1998: Olanda

2002: Corea del Sud

2006: Portogallo

2010: Uruguay

2014: Brasile

2018: Inghilterra

2022:

2026:

La curiosità

Il podio della Turchia, 3^ nel 2002, va accorpato, in ambito statistico, ai conteggi riguardanti l’Europa o l’Asia? Beh, dal nostro punto di vista i turchi vanno considerati calcisticamente europei per almeno 1 motivo valido: aver raggiunto la qualificazione ai Mondiali dopo essere arrivati secondi nel gruppo 4 eliminatorio UEFA (alle spalle della Svezia) ed aver superato l’Austria nello spareggio decisivo. A ciò si aggiunga, inoltre, un elemento non certo trascurabile in termini di cultura del pallone. E cioè il fatto che all’epoca il selezionatore Senol Gunes ha inserito in rosa 11 giocatori su 23 con esperienze in squadre di club del vecchio continente, vedi Basturk, Hakan Sukur, Umit Davala, Fatih Akyel, Tugay Kerimoglu, Emre Belozoglu, Tayfur Havutcu, Muzzy Izzet, Okan Buruk, Arif Erdem e Alpay Ozalan.

Argomenti che potrebbero interessarti

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti il Mondiale di calcio (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione mobile del sito Sportflash24.it).

Tutto su ‘Mondiali Russia 2018′: calendario gare, risultati, marcatori, classifiche gironi e possibili abbinamenti di ottavi, quarti e semifinali. Per leggere gli aggiornamenti in tempo reale dal 14 giugno al 15 luglio, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/russia-2018

Albo d’oro e statistiche sui capocannonieri ‘Mundial’ dal 1930 al 2014http://www.sportflash24.it/vincitori-classifica-cannonieri-coppa-del-mondo-211333

La storia dei piazzamenti dell’Italia ai Mondiali, dal 1930 ad oggi http://www.sportflash24.it/piazzamenti-dellitalia-ai-mondiali-di-calcio-dal-1930-ad-oggi-197057

Riepilogo risultati e report fase di qualificazione europea ai Mondiali di Russia 2018 http://www.sportflash24.it/qualificazioni-russia-2018-risultati-8-9-10-ottobre-2017-193227

Riepilogo risultati e report sui Mondiali di Brasile 2014 http://www.sportflash24.it/mondiali-risultati-marcatori-ammoniti-espulsi-classifiche-brasile-2014-27057

Albo d’oro Mondiali calcio maschile Under 20 http://www.sportflash24.it/albo-doro-mondiali-under-20-calcio-squadre-vincitrici-181874

Pagine social

Sportflash24 è presente su due noti social network (Facebook e Twitter) con apposite pagine dedicate.

Ecco, di seguito, i link attraverso i quali si può accedere.

www.facebook.com/sportflash24 e  www.twitter.com/sportflash24

Calcio, Coppa del Mondo: nazioni vincitrici delle 21 edizioni

le formazioni giunte sul podio e quelle finite quarte

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social