Calcio, Europa League 2018-19:  

diretta online Napoli-Salisburgo

Andata Ottavi di finale 7 marzo 2019

Napoli Salisburgo 3-0 Cronaca Azioni 7 marzo 2019

Diretta online testuale Napoli-Salisburgo 7 marzo 2019, Andata Ottavi di finale Europa League ‘18-‘19 (Foto: archivio calcio Sandro Sanna)

/Aggiornamenti in tempo reale nella parte centrale di questa pagina/

Vigilia / 1 – Obiettivo azzurro: vincere senza strafare

Napoli contro Salisburgo stasera al San Paolo per la prima parte di una sfida su 180 minuti che si concluderà ‘solo’ giovedì prossimo alla Salzburg Arena e che varrà la qualificazione per i quarti di finale di Europa League 2018-19.  Non a caso Mr Ancelotti, tecnico dei partenopei, alla vigilia del delicato incontro fa capire che nel match casalingo bisogna ‘indirizzare la qualificazione’, giocando, però, ‘con grande intelligenza’. In relazione allo stato di forma del gruppo azzurro, reduce della sconfitta in campionato per 1-2 contro la capolista Juve, l’ex allenatore di Parma, Milan, Real Madrid, Bayern Monaco, Psg e Chelsea rassicura tutti attraverso le pagine del sito web ufficiale http://www.sscnapoli.it: “Abbiamo avuto giorni per recuperare fisicamente. A livello psicologico non credo abbiamo scorie perché la prestazione è stata confortante. Ha mostrato una squadra viva e motivata e questo ci dà fiducia”.
Con quale atteggiamento deve scendere in campo il Napoli per ipotecare il passaggio del turno ? Ecco, a tal proposito, la soluzione dettata dal ‘primario’ della panca partenopea: “Ciò che dobbiamo fare è raccogliere quello che creiamo, perché sinora questo ci manca: riuscire a capitalizzare le occasioni da gol. Possiamo anche dire che la fortuna non ci sta aiutando, considerando i pali che abbiamo colpito, però la verità è che spetta a noi migliorare in fase offensiva ed essere più brillanti sotto rete. Ovviamente, giocando in casa, abbiamo la necessità e la voglia di comandare il gioco, ma bisognerà farlo con attenzione e con il giusto equilibrio. E’ una partita, delicata ma vedo la squadra consapevole delle proprie capacità e di quello che deve fare”.
A sua volta Marco Rose, tecnico tedesco della formazione ospite, in questi momenti di vigilia rilascia anche lui alcune dichiarazioni sull’attesissima gara del San Paolo. E lo fa attraverso il sito web ufficiale della società di appartenenza https://www.redbullsalzburg.at/de. Eccone, di seguito, alcuni stralci: “Giochiamo contro una squadra molto forte. Siamo in buona forma, ma sappiamo anche che dovremo essere concentrati al massimo in tutte le zone del campo”. Calcio d’inizio ore 21. Arbitra il bielorusso Kulbakov.

Vigilia 2 / – Il cammino delle 2 squadre verso gli Ottavi

Vice campione d’Italia in carica, il Napoli accede alle competizioni Uefa 2018-19 attraverso la fase a gironi di Champions. Sorteggiato nel gruppo C con Liverpool (Inghilterra), Stella Rossa Belgrado (Serbia) e Paris Saint Germain (Francia), il club azzurro chiude il girone al 3° posto con 9 punti (frutto di 2 vittorie, 3 pareggi e 1 ko) e finisce alle spalle del team francese (1°) e di quello inglese (2°). Estromesso dagli Ottavi di Champions per una peggiore differenza reti complessiva rispetto ai Reds, il gruppo di Mr Ancelotti si qualifica, comunque, per il tabellone dei Sedicesimi di Europa League, turno in cui elimina gli svizzeri dello Zurigo e conquista, così, la qualificazione agli Ottavi.

Campione d’Austria in carica, il Salisburgo fa il suo ingresso nei tornei Uefa 2018-19 attraverso la disputa, nell’agosto scorso, del 3° turno preliminare di Champions, sessione in cui batte, nel doppio confronto, i macedoni dello Shkendija. Eliminato nelle settimane successive dai serbi della Stella Rossa Belgrado al 4° e ultimo round della massima competizione continentale per squadre di club, il team sponsorizzato Red Bull viene ammesso alla fase a gironi dell’Europa League. Sorteggiato nel gruppo B insieme a Celtic Glasgow (Scozia), Red Bull Lipsia (Germania) e Rosenborg (Norvegia), il team austriaco domina il proprio raggruppamento con 18 punti, riuscendo ad essere, insieme ai tedeschi dell’Eintracht Francoforte (avversaria dell’Inter in questi Ottavi), l’unico in grado di vincere 6 gare su 6. Ammesso al tabellone dei 16esimi di Europa League, il Salisburgo elimina i belgi del Club Brugge e si qualifica così per gli Ottavi. E’ da notare che, grazie alle 7 reti segnate, il suo attaccante Munas Dabbur è attualmente il capocannoniere del torneo.

Vigilia / 3 – Le migliori performance dei 2 club

Albo d’oro Napoli (anno di fondazione 1926)

2 campionati nazionali (1987, 1990);

5 coppe Italia (1962, 1976, 1987, 2012 e 2014);

2 supercoppe Italia (1990, 2014);

1 coppa Uefa-Europa League (1989).

Titoli complessivi 10, di cui 9 nazionali e 1 internazionale Uefa.

Altri piazzamenti in competizioni internazionali Uefa: semifinalista in Coppa delle Coppe nel 1977 e in Coppa Uefa Europa League nel 2015, nonché ammesso 3 volte agli Ottavi di Coppa Campioni-Champions League (1990, 2012 e 2017).

Albo d’oro Salisburgo (1933)

12 scudetti austriaci (1994, 1995, 1997, 2007, 2009, 2010, 2012, 2014, 2015, 2016, 2017 e 2018);

5 coppe d’Austria (2012, 2014, 2015, 2016 e 2017);

3 supercoppe nazionali (1994, 1995 e 1997).

Titoli complessivi: 20, ma solo in ambito austriaco.

Migliori piazzamenti in competizioni internazionali: in Coppa Uefa-Europa League finalista nel 1994 e semifinalista nel 2018. In Champions League si qualifica alla fase a gironi solo nel 1994.

La partita in tempo reale

pasquale d'ambra wpp san paolo 7 mar nap salzbur

Foto stadio San Paolo dalla visuale della Curva B: Pasquale D’Ambra.

Il tabellino

Risultato finale Napoli-Salisburgo 3-0
Marcatori: 10′ pt Milik (N), 18′ pt Fabian Ruiz (N), 13′ st autogol di Onguene (S)

Formazioni ufficiali

Napoli (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski (dal 21′ st Diawara); Mertens (dal 26′ st Insigne), Milik (dal 38′ st Ounas).
In panchina: Ospina, Chiriches, Malcuit, Ghoulam.  
Allenatore: Carlo Ancelotti (Italia)

Salisburgo (4-3-1-2): Walke; Lainer, Ramalho, Onguene, Ulmer; Schlager, Samassekou, Junuzovic (dal 17′ st Gulbrandsen); Wolf; Daka (dal 17′ st Mwepu), Dabbur (dal 31′ st Minamino).
In panchina: Stankovic, Vallci, Szoboszlai, Haland. 
Allenatore: Marco Rose (Germania)

Arbitro: Aleksei Kulbakov (Bielorussia)
Ammoniti: 26′ pt Koulibaly (N), 9′ st Schlager (S), 36′ st Maksimovic (N), 41′ st Ounas (N)
Recuperi: 0′ pt, 4′ st

Le azioni del match minuto per minuto

Primo tempo

Ore 21: inizia Napoli-Salisburgo.

Nel 1° tempo il Napoli attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2 ‘ Gran ritmo da parte degli azzurri in questo avvio. La squadra di Ancelotti prova a mantenere un baricentro molto alto.

5′ – Dabbur serve ai 13 mt l’accorrente Wolf, il cui tiro viene parato da Meret.

6′ – Diagonale di Dabbur dalla zona di destra: parata di Meret.

8′ – Risposta del Napoli. Gli azzurri recuperano palla sulla trequarti avversaria e Mertens serve Ruiz al centro dell’area di rigore del Salisburgo, ma il tiro del mediano spagnolo viene ribattuto in corner all’ultimo momento da un difensore ospite.

10′ – GOOOL. Napoli in vantaggio. Mertens, va in percussione sulla trequarti e serve in profondità Milik, il quale penetra in area di rigore, dribbla il portiere del Salisburgo, allargandosi leggermente verso destra, e poi insacca a porta vuota con un diagonale rasoterra. 

12′-  Ruiz va alla conclusione dal limite: sfera di poco fuori.

15′ – Colpo di testa di Koulibaly in area di rigore avversaria e palla sul fondo.

16′ – Annullato per netto fuorigioco un gol al Salisburgo.

18′ – GOOOL. Raddoppio del Napoli. Azione spettacolare da parte degli azzurri con cross dalla sinistra di Zielinski ed elegante assist di Callejon per Fabian Ruiz, il cui tiro al volo, dal limite, stavolta fa secco Walke, costretto a raccogliere il pallone nell’angolino destro della sua porta.  

21′ – Staffilata di Lainer dalla zona destra e palla deviata in corner dalla difesa del Napoli.

22′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da sinistra a favore del Salisburgo, Meret esce dai pali e blocca la sfera.

25′ – Fase di gioco in cui il pallone staziona prevalentemente a centrocampo.

26′ – Ammonito Koulibaly (N). Diffidato, il senegalese sarà assente nella gara di ritorno.

29′ – Il Salisburgo prova ad alzare il baricentro del gioco, ma il Napoli per ora è compatto in fase di non possesso palla.

32′ – Zielinski tenta una conclusione dalla distanza, ma non inquadra la porta.

34′ – Ruiz, dalla sinistra, va al cross per Milik, ma stavolta la difesa avversaria riesce ad anticipare la punta ex Ajax.

35′ – Callejon va al cross da destra, ma Ramalho intercetta il pallone nella propria area di rigore.

36′ – Napoli nuovamente in fase di gestione del match.

37′ – Il giro-palla degli azzurri porta Rui al cross basso da sinistra, ma Walke esce e blocca.

39′ – Nonostante il fatto che il Salisburgo tenti sempre di alzare la linea del pressing quando il Napoli manovra a centrocampo, la squadra di Ancelotti per ora non sembra soffrire particolarmente l’impostazione tattica degli ospiti grazie alle proprie doti nel possesso palla.

41′ – Affondo centrale di Junuzovic e tiro dai 20 mt: palla di poco a lato.  Meret, però, era sulla traiettoria.

43′ – Azzurri sempre con baricentro abbastanza alto.

45′ – Termina il 1° tempo al San Paolo. Napoli meritatamente in vantaggio per 2-0 sul Salisburgo. Per ora decidono i gol di Milik (al 10′) e Ruiz (al 18′). Molto concreto il team di Ancelotti negli spazi difensivi concessi dagli austriaci.

Secondo tempo

Ore 22.01: riprende Napoli-Salisburgo.

Nel 2° tempo il Salisburgo attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2′ – Dabbur si avventa su una palla vagante al centro dell’ area di rigore azzurra, circostanza generata da un superficiale rinvio della difesa del Napoli, e piazza un tiro rasoterra, ma Meret compie una puntualissima respinta. Primo, vero rischio della retroguardia partenopea nel match. 

5′ – Il Napoli ritrova compattezza in difesa e il Salisburgo non riesce a rendersi pericoloso.

7′ – Contropiede insidiosissimo di Mertens, il quale s’invola sulla trequarti e penetra in area di rigore avversaria, ma, a tu per tu con Walke, tira centralmente e il portiere respinge con prontezza di riflessi.

9′ – Ammonito Schlager (S). Era diffidato e sarà assente nella gara di ritorno.

10′ – Punizione a giro di Mertens dai 25 mt e palla alta.

13′ – Terza rete del Napoli. Su cross da sinistra di Mario Rui, Onguene, nel tentativo di anticipare le punte azzurre, indirizza il pallone di testa sotto la traversa, beffando Walke. 

15′ – Juzunovic ci prova dai 25 mt, ma il tiro non è angolato e Meret è attento nello smanacciare la sfera oltre la traversa.

15′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio d’angolo a favore del Salisburgo.

18′ – Doppia sostituzione nel Salisburgo. Escono Juzunvic e Daka ed entrano Mwepu e Gulbrandsen.

21′ – Cambio nel Napoli. Esce Zielinski ed entra Diawara.

24′ – Cross perfetto di Mertens dalla destra, tiro di prima di Callejon dal centro dell’area di rigore e, col portiere ormai battuto, Ramalho respinge in corner di testa, salvando letteralmente la porta del Salisburgo dalla 4^ capitolazione.

24′ – Sugli sviluppi del corner da sinistra in favore del Napoli, Milik colpisce di testa: palla a lato.

25′ – Ottima girata di prima da parte di Lainer, dal settore destro dell’area di rigore azzurra, e sfera di poco a lato.

26′ – Cambio nel Napoli. Esce Mertens ed entra Insigne.

29′ – Cross da sinistra di Insigne per Callejon, ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco dello spagnolo.

30′  – Verticalizzazione di Rui dalla trequarti sinistra, mancato intervento di Ramalho ai 20 mt e sfera che viene indirizzata verso la porta da Milik, lesto ad inserirsi in area di rigore alle spalle del difensore brasiliano. La palla però termina a lato di pochissimo.

31′ – Cambio nel Salisburgo. Esce Dabbur ed entra Minamino.

32′ – Hysaj ci prova dalla distanza: sfera deviata in corner dalla difesa del Salisburgo.

33′ – Sugli sviluppi del corner da sinistra a favore del Napoli, ci prova dalla distanza anche Diawara, ma non inquadra lo specchio della porta.

34′ – Wolf va alla conclusione dal limite: sfera deviata in corner dalla difesa azzurra.

35′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra a favore del Salisburgo.

36′ – Diagonale di Wolf dalla lunetta: palla a lato.

36′ – Cambio nel Napoli. Esce Milik ed entra Ounas.

37′ – Verticalizzazione di Schlager e Gulbrandsen va al tiro dall’interno dell’area di rigore azzurra. Meret riesce a respingere in qualche modo, ma poi Maksimovic allontana definitivamente il pallone. Altro brivido per gli azzurri.

38′ – Ammonito Maksimovic. Diffidato, non giocherà il ritorno.

41′-  Ammonito Ounas (N)

44′ – Ounas, nonostante sia marcato, riesce a trovare la coordinazione e lo spazio per andare al tiro dal limite dei 16 mt: palla di poco a lato.

45′ – Assegnati 3 minuti di recupero.

46′ – Wolf serve sulla zona destra dell’area di rigore azzurra Gulbrandsen, il cui tiro, potente e rasoterra in diagonale, viene respinto ottimamente da Meret. 

49′ – Termina il match al San Paolo. Napoli batte Salisburgo 3-0 nella gara di andata valevole per gli ottavi di finale della coppa Uefa Europa League 2018-19.

Commenti post gara

Redazione Sportflash24

Il Napoli ipoteca il passaggio del turno contro il Salisburgo grazie ad un successo consistente, anche se va evidenziato che gli uomini di Rose sono molto abili nel tenere sempre alto il ritmo di gara e, nonostante subiscano 3 reti e ne sventino almeno altre 2, impegnano Meret in almeno 3 circostanze nel corso della ripresa. Insomma, per portare a casa un 3-0 che fa molto comodo alla squadra di Ancelotti in vista della gara di ritorno in programma tra 7 giorni alla Salzburg Arena, ci vuole anche l’apporto cruciale dell’estremo difensore ex Udinese.
L’avvio del match è subito ad alti ritmi. Ad alzarli è la squadra padrona di casa, che prova a sorprendere gli avversari con un pressing intenso. Ma, nel momento in cui gli azzurri abbassano un po’ il baricentro, sono gli austriaci a salire. La compattezza di Allan e compagni però è evidente e, in un match giocato, sostanzialmente, a tutto campo, il Napoli trova ottime geometrie che gli permettono di rendersi maggiormente pericoloso rispetto all’avversario e di siglare, grazie alle superiori doti tecniche, due splendidi gol in 20 minuti (al 10′ con Milik e al 18′ con Ruiz). Fino all’intervallo la squadra di Ancelotti gestisce bene la gara, concedendo pochissimo al Salisburgo. Nella ripresa, invece, al 2′ è Meret che deve salvarsi con un’uscita bassa sul rasoterra di Dabbur. Nel contempo, in ripartenza gli azzurri sono insidiosi e creano almeno 4 occasioni da rete in mezz’ora, centrandone però solo 1 al 13° con l’aiuto di Onguene, che fa autorete di testa. Le altre tre portano, invece, i timbri di Mertens (al 7′), Callejon (al 24′) e Milik (al 30′). Sulla prima il belga, solo contro il portiere, tira centrale da una quindicina di mt e permette a Walke di respingere. Sulla seconda, la conclusione di Callejon dal centro dell’area di rigore, interviene clamorosamente Ramalho (col portiere ormai battuto). Sulla terza, generata da una verticalizzazione di Rui e sulla quale lo stesso Ramalho commette un grave errore, Milik manca di precisione, in quanto angola eccessivamente il tiro e la palla termina di poco alla sinistra della porta avversaria. A quel punto cominciano le sofferenze per i padroni di casa. Incapaci di alzare il loro baricentro, cercano di arroccarsi negli ultimi 25 mt, ma commettono qualche errore di troppo e concedono ai ficcanti incursori del Salisburgo la possibilità di battere a rete in modo pericoloso. E tra essi il più incisivo è il nuovo entrato Gulbrandsen, che costringe Meret a due grandi respinte al 37′ e al 46′.  E così, al triplice fischio di Kulbakov, il Napoli esulta, ma sa che al ritorno nella città di Mozart non sarà una passeggiata. Tra l’altro si va a giocare in Austria senza i due centrali Maksi e Koulibaly, in quanto squalificati per 1 turno a seguito delle ammonizioni ricevute stasera. Il Salisburgo è formazione molto veloce e basta abbassare il ritmo per trovarsi circondati da giocatori assai determinati, anche se non molto precisi negli ultimi 16 mt. In difesa sicuramente concedono abbastanza. E’ il loro anello debole. E bisogna approfittarne. La qualificazione ai quarti è certamente vicina, ma il Napoli deve fare molta attenzione nel secondo e decisivo incontro. Luigi Gallucci

 Altri

Meret ai microfoni di Sky Sport : “E’ stata una buona partita. Soprattutto nel 1° tempo siamo stati bravi a a fare due gol e a metterla dalla nostra parte. Nel 2° abbiamo rischiato un po’ troppo. Non riuscivamo a giocare come nel 1°. Siamo un po’ calati, ma era importante non prendere gol. E sono contento della mia prestazione”. 

 Per leggere le riflessioni di Mr Ancelotti al termine della gara, clicca sul seguente link >http://www.sportflash24.it/dichiarazioni-di-mr-ancelotti-su-napoli-salisburgo-3-0-219222

Ottavi di finale Coppa Uefa Europa League 2018-19: programma, risultati e marcatori partite di andata > http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-europa-league-7-marzo-2019-219147

Uefa Europa League 2018-19 /

Partite e sorteggi: ecco le prossime date da ricordare

Marzo
14 marzo: ottavi di finale, ritorno
15 marzo: sorteggi quarti di finale e semifinali, Nyon

Aprile
11 aprile: quarti di finale, andata
18 aprile: quarti di finale, ritorno
19 aprile: sorteggio semifinali, Nyon

Maggio
2 maggio: semifinali, andata
9 maggio: semifinali, ritorno
29 maggio: finale – Stadio Olimpico, Baku (Azerbaijan)

Argomenti che potrebbero interessarti

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti il calcio internazionale per squadre di club (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione mobile del sito Sportflash24.it).

Coppe Europee Uefa: tutti i report delle ultime 6 annate 

Europa League 2018-19

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente http://www.sportflash24.it/tag/europa-league-2018-19

Europa League 2017-18

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/europa-league-2017-18

Europa League 2016-17

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/europa-league-2016-17

Europa League 2015-16

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/europa-league-2015-16

Europa League 2014-15

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/europa-league-2014-2015

Europa League 2013-14

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/europa-league-2013-2014

*

Champions League 2018-19

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2018-19

Champions League 2017-18

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2017-18

Champions League 2016-17

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link  http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2016-17

Champions League 2015-16

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link  http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2015-16

Champions League 2014-15

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2014-2015

Champions League 2013-14

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2013-2014

*

Hall of fame ‘Top Club Europa-Mondo’

ALBO D’ORO CHAMPIONS LEAGUE – COPPA CAMPIONI http://www.sportflash24.it/albo-doro-champions-league-coppa-campioni-71388

ALBO D’ORO COPPA UEFA EUROPA LEAGUE  http://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-uefa-europa-league-le-27-squadre-vincitrici-69825

ALBO D’ORO SUPERCOPPA UEFA http://www.sportflash24.it/tag/supercoppa-uefa

ALBO D’ORO COPPA INTERCONTINENTALE-MONDIALE PER CLUB http://www.sportflash24.it/tag/coppa-intercontinentale

ALBO D’ORO COPA LIBERTADORES  http://www.sportflash24.it/albo-doro-copa-libertadores-squadre-vincitrici-e-finaliste-216757

Pagine social

Sportflash24 è presente su due noti social network (Facebook e Twitter) con apposite pagine dedicate.

Ecco, di seguito, i link attraverso i quali si può accedere: www.facebook.com/sportflash24  https://www.facebook.com/groups/1281747915292620/ (gruppo pubblico Amici di Sportflash24) e www.twitter.com/sportflash24

Napoli Salisburgo 3-0 Cronaca Azioni 7 marzo 2019

Napoli Salisburgo Cronaca 7 marzo 2019 Europa League

partita di Andata ottavi di finale. Diretta online azioni dalle h 21 di stasera. Ecco le probabili formazioni, i percorsi delle 2 squadre e alcune curiosità storiche

*

Napoli-Salisburgo: diretta online testuale 7 marzo 2019, Andata Ottavi di finale Europa League ‘18-‘19 (Foto: archivio calcio Sandro Sanna)

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social