CRONACA DIRETTA ONLINE MINUTO PER MINUTO DI INTER-FIORENTINA, 1° POSTICIPO 6^ GIORNATA CAMPIONATO SERIE A 2015-16 (Stadio Meazza- San Siro Milano, domenica 27 settembre 2015) //

INTER FIORENTINA Cronaca Tempo Reale 27 settembre

DIRETTA ONLINE TESTUALE INTER-FIORENTINA POSTICIPO 6^ giornata del campionato di Serie A 2015-16. (Foto: archivio calcio Emanuele Di Menza)

FORMAZIONI UFFICIALI

Inter (4-3-1-2): Handanovic – Santon, Miranda, Medel, Telles – Guarin, Felipe Melo, Kondogbia – Perisic – Palacio, Icardi.

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu – Roncaglia, Gonzalo Rodriguez, Astori – Blaszczykowski, Badelj, Vecino, Alonso – Borja Valero, Ilicic – Kalinic.

Calcio d’inizio ore 20.45. Arbitro Damato. Come seguire la partita in tempo reale: tv, canali satellitari Sky Sport-Sky Calcio e piattaforma digitale terrestre Mediaset Premium; web, cronaca diretta online minuto per minuto su Sportflash24.it. In alternativa, Radio Rai.

*****     *****

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare gli aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina.

*****     *****

Risultato finale Inter-Fiorentina 1-4

Marcatori: 4′ pt Ilicic (F), 18′ e 23 pt, 31′ st Kalinic (F), 15′ st Icardi (I)

*

Cronaca azioni primo tempo

1′ – Fischia Damato. Inizia il match allo stadio Meazza.

1′ – Nel 1° tempo l’Inter attacca da destra verso sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

3′  - Fallo di Handanovic su Kalinic durante un’uscita dai pali poco ortodossa del portiere dell’Inter nell’ambito dei propri 16 mt. Damato assegna il calcio di rigore alla Viola.

3′ – Ammonito Handanovic (I)

4′ – GOOOL. Fiorentina in vantaggio. Ilicic trasforma dal dischetto. Tiro potente su cui nulla può Handanovic. Palla all’incrocio dei pali alla sinistra dell’estremo difensore dell’Inter. 

6′ – Per ora la Fiorentina è molto compatta e non concede varchi ai nerazzurri.

8′ – Guarin, dalla destra, crossa in area per Kondogbia, il cui colpo di testa è debole e Tatarusanu para senza problemi.

9′ – Ottima ripartenza della Fiorentina, ma stavolta Handanovic anticipa Kalinic ai 15 mt e blocca un insidioso pallone.

11′ – Fiorentina con baricentro piuttosto alto. Inter in difficoltà in fase di verticalizzazione.

13′ – Molto compatto il 3-4-2-1 della Viola.

14′ – Marcos Alonso, dalla zona sinistra dell’area di rigore, crossa verso il centro, ma nessuno dei suoi compagni riesce ad esser pronto per la battuta a rete.

16′ – Verticalizzazione di Felipe Melo dalla mediana e chiusura di Astori in angolo.

16′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del corner da destra a favore dell’Inter.

18′ – GOOOL. Raddoppio della Fiorentina. Ilicic avanza palla al piede e piazza una staffilata dai 25 mt sulla quale Handanovic ci mette i pugni, ma il pallone assume uno strano effetto e s’impenna nei pressi dell’incrocio dei pali alla destra della porta nerazzurra. Qui è lestissimo Kalinic, il quale , nel momento in cui la sfera ricade, insacca a pochi centimetri dalla linea bianca.

20′ – La Fiorentina insiste in avanti e conquista un corner. Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio d’angolo da sinistra.

23′ – GOOOL. Terza rete della Fiorentina. Alonso scappa via sulla fascia sinistra, supera Perisic con un elegante tunnel, entra in area e piazza un pallone a mezz’altezza per l’accorrente Kalinic, che va in anticipo su Santon e trafigge Handanovic. 

24′ – Una Fiorentina praticamente perfetta questa sera sta mettendo a nudo i limiti dell’Inter.

25′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione a favore dell’Inter, Telles prova una conclusione dalla media distanza: sfera alta.

26′ – Su una nuova ripartenza fulminea della Viola, provvidenziale intervento di Medel, che allontana di testa un pallone diretto a Blaszckykowski nei pressi dell’area di rigore.

29′ – Possesso palla della Fiorentina nella propria metà campo e rapida verticalizzazione verso Ilicic, il quale tenta di andarsene verso l’area nerazzurra. Medel però lo ferma ottimamente al limite dell’area nerazzurra.

31′ – ESPULSIONE – Kalinic subisce fallo da Miranda mentre sta per involarsi in area nerazzurra. Cartellino rosso per il difensore dell’Inter. Ora la capolista è sotto di 3 reti e deve giocare in 10 contro 11.

35′ – Tatarusanu colpisce male il pallone su retropassaggio di un suo compagno e rischia di mettere la sfera nella propria porta… Si riprende con un corner per l’Inter. 

36′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo dalla destra, Kondogbia va al tiro dal limite, ma colpisce malissimo.

39′ – L’Inter si riporta in avanti e conquista un calcio di punizione dalla trequarti.

40′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio di punizione per i nerazzurri.

40′ – Ammonito Kondogbia (I)

41′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti destra, Borja Valero tenta un tiro dai 20 mt: palla alta.

43′ – Ammonito Guarin (I)

45′ – L’Inter si riporta in avanti con Perisic, ma la Fiorentina recupera subito il pallone.

45′ – Damato assegna 1 minuto di recupero.

46′ – Fischia Damato. Allo stadio Meazza la Fiorentina è in vantaggio sull’Inter per 3-0 al termine del primo tempo nel 1° posticipo della 6^ giornata del campionato di Serie A 2015-16.

Cronaca azioni secondo tempo

1′ – Fischia Damato. Riprende il match allo stadio Meazza.

1′ – Nel 2° tempo la Viola attacca da destra verso sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – Cambio nell’Inter. Esce Kondogbia ed entra Ranocchia.

2′ – Verticalizzazione di Borja Valero in area nerazzurra, ma stavolta la difesa dell’Inter allontana il pallone dai propri 16 mt.

3′ – Possesso palla insistito della Viola. L’Inter non riesce ad organizzare una reazione degna di nota, almeno per ora.

5′ – Badelj ci prova dalla distanza, ma Handanovic blocca.

8′ – Il pressing alto della Viola non permette all’Inter di portarsi in avanti. Gli ospiti, tra l’altro, nel momento in cui riconquistano palla la fanno girare con grande rapidità e ciò crea ulteriori problemi ai nerazzurri.Tatticamente sembra una gara segnata, come si suol dire, ma il calcio, si sa, è materia per certi aspetti imprevedibile…

12′ – Giro palla insistito della Viola, che continua a gestire bene il match. L’Inter è in  fase di attesa nella sua metà campo e presidia i varchi…

14′ – Su verticalizzazione di Medel, Palacio prova un’azione personale sulla trequarti avversaria e Roncaglia commette fallo sull’argentino. Si riprende con un calcio di punizione per i nerazzurri.

15′ – GOOOL. L’Inter accorcia le distanze. Punizione di Telles dalla trequarti sinistra, colpo di testa di Icardi nei 16 mt avversari e palla respinta dal palo destro. Dopo il rimbalzo, però, la punta argentina è veloce a riprendere la sfera nell’area piccola e ad insaccarla. 

16′ – Cambio nell’Inter. Esce Perisic ed entra Biabiany.

19′ – La Fiorentina riprende a tessere la sua fitta rete di passaggi in zona mediana, sfruttando la superiorità numerica.

22′ – Ora l’Inter prova ad alzare leggermente la linea del pressing nel momento in cui la Viola è in possesso palla.

23’  – Ammonito Kalinic (F)

24’ – Cambio nella Fiorentina. Esce Blaszczykowski ed entra Tomovic.

27’ – Diagonale potente di Tomovic dalla destra e parata di Handanovic.

30’ – Cambio nella Fiorentina. Esce Roncaglia per infortunio ed entra Gilberto.

31’ – GOOOL. Quarta rete della Fiorentina. Kalinic s’impossessa della sfera sulla trequarti avversaria, triangola con Ilicic e piazza un tocco vincente dal centro dell’area di rigore.

32’ – Cambio nell’Inter. Esce Guarin ed entra Brozovic.

36′ – Ammonito Medel (I)

36′ – Cambio nella Fiorentina. Esce Badelj ed entra Mati Fernandez.

39′ – Progressione di Gilberto e assist per Kalinic, la cui conclusione in diagonale dalla zona destra dell’area di rigore viene respinta in angolo da Handanovic. 

41′ – Possesso palla insistito della Viola a centrocampo. L’Inter si limita a chiudere i varchi…

43′ – Sugli sviluppi di un corner da sinistra a favore della Viola, Mati Fernandez mette il pallone al centro dei 16 mt, ma Handanovic blocca.

45′ – Ammonito Alonso (F)

45′ – Damato assegna 2 minuti di recupero.

47′ – Triplice fischio di Damato. Allo stadio Meazza la Fiorentina batte per 4-1 l’Inter nel match valevole come 1° posticipo della 6^ giornata del campionato di Serie A 2015-16 e aggancia i nerazzurri in testa alla classifica a quota 15 punti.

Commento finale

Una Fiorentina compatta, con baricentro alto e dalle grandi qualità in attacco mette a nudo i limiti dell’Inter sia in fase difensiva che offensiva. Il 4-1 finale a favore della Viola esprime sia la bontà dell’impianto tecnico-tattico messo su in poco tempo dal nuovo tecnico Paulo Sousa che l’incapacità dei nerazzurri nel recuperare una partita in cui, per la prima volta in questo campionato, non vanno a segno per primi. Mancanza di carattere della formazione di casa, oggettive difficoltà nell’approcciare contro una compagine tatticamente maggiormente preparata in questa fase della stagione, una semplice serata no o cos’altro? Di certo questa gara fornisce a Mr Mancini tanti spunti su cui riflettere e, nel contempo, sul fronte opposto regala una grande gioia ai sostenitori della Fiorentina, club per la prima volta dopo 17 anni torna, seppur provvisoriamente, in vetta alla classifica di Serie A. Tra l’altro, questo trionfo Viola fornisce a tutti gli appassionati di calcio un ulteriore elemento di interesse e curiosità, in quanto permette di materializzare una classifica in cui le distanze tra le big (o aspiranti tali) si accorciano sensibilmente. Insomma, per usare qualche metafora cara ai cronisti di ciclismo, i può affermare che il gruppo, anziché sfilacciarsi, si ricompatta, grazie al forcing della Fiorentina, che stoppa sul nascere il tentativo di fuga dell’Inter. E così si ritorna tutti in fila indiana… Evidentemente non è ancora tempo per i veri allunghi, quelli che producono strappi significativi ai fini della classifica.

PROGRAMMA E RISULTATI ALTRE GARE 6^ GIORNATA CAMPIONATO SERIEA TIM 2015-16 / Sabato 26 settembre Roma-Carpi 5-1, Napoli-Juve 2-1; domenica 27 Genoa-Milan 1-0, Hellas Verona-Lazio 1-2, Bologna-Udinese 1-2, Sassuolo-Chievo Verona 1-1, Torino-Palermo 2-1; lunedì 28 Frosinone-Empoli (h 19), Atalanta-Sampdoria (h 21).

*

CLASSIFICA: Inter 15 punti, Fiorentina 15, Torino 13, Lazio 12, Sassuolo 12, Roma 11, Chievo 11, Sampdoria 10, Milan 9, Napoli 9, Atalanta 8, Palermo 7, Genoa 6, Udinese 6, Juventus 5, Empoli 4, Hellas Verona 3, Bologna 3, Carpi 2, Frosinone 1.

**

PER LEGGERE IL CALENDARIO COMPLETO DEL CAMPIONATO DI SERIE A 2015-16, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >>>>  http://www.sportflash24.it/calendario-partite-serie-a-2015-16-il-programma-77972

**

**

LA SCHEDA PRE-PARTITA – Stasera, allo stadio Meazza di Milano, scontro al vertice tra la capolista Inter, prima a punteggio pieno con 15 punti in 5 gare disputate, e la Fiorentina di Mr Sousa, 2^ a quota 12. Per entrambe il match riveste un’importanza notevole, in quanto per gli uomini di Mr Mancini vincere significherebbe allungare ulteriormente il divario tra sé e le inseguitrici, mentre un successo della Viola permetterebbe di avere due squadre in testa al campionato di Serie A e una classifica più corta. Un pareggio, invece, non gioverebbe a nessuna delle due formazioni, poiché ieri sia la Roma che il Napoli hanno vinto i rispettivi incontri e stanno risalendo la classifica.  La ‘x’, in sostanza, servirebbe soprattutto alle inseguitrici per recuperare più velocemente posizioni nelle zone alte.  Intanto, in attesa del match, ecco le probabili formazioni e le liste dei calciatori convocati dai due allenatori.

PROBABILI FORMAZIONI

Inter (4-3-1-2): Handanovic – Santon, Miranda, Medel, Telles – Guarin, Felipe Melo, Kondogbia – Perisic, Jovetic, Icardi.

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu – Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Astori – Blaszczykowski, Badelj, Vecino, Alonso – Bernardeschi, Borja Valero – Kalinic.

*

CONVOCATI

Inter: Handanovic, Carrizo, Berni, Juan Jesus, Telles, Montoya, Santon, Ranocchia, Miranda, Nagatomo, Dimarco, Kondogbia, Guarin, Medel, Gnoukouri, Brozovic, Melo, Palacio, Icardi, Jovetic, Biabiany, Ljajic, Perisic, Manaj.

Fiorentina: Alonso, Astori, Babacar, Badelj, Blaszczykowski, Bernardeschi, Borja Valero, Fernandez, Gilberto, Ilicic, Kalinic, Lezzerini, Rebic, Rodriguez, Roncaglia, Rossi, Sepe, Suarez, Tatarusanu, Tomovic, Vecino, Verdù.

**

Diretta Online testuale INTER – FIORENTINA, 27 settembre 2015. Posticipo 6^ giornata campionato Serie A 2015-16 (Foto Stadio Meazza: Emanuele di Menza)

**

Vedi anche www.facebook.com/sportflash24 e  www.twitter.com/sportflash24

INTER FIORENTINA Cronaca Tempo Reale 27 settembre 2015 LIVE Posticipo Serie A 6^ giornata. Diretta Online Minuto per Minuto stasera ore 20.45 / Probabili formazioni e calciatori convocati

INTER FIORENTINA Cronaca Tempo Reale 27 settembre 2015

INTER FIORENTINA Cronaca Tempo Reale 27 settembre 2015

INTER FIORENTINA Cronaca Tempo Reale 27 settembre 2015

INTER FIORENTINA Cronaca Tempo Reale 27 settembre 2015

INTER FIORENTINA Cronaca Tempo Reale 27 settembre 2015

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social