Taccuino Calcio Napoli venerdì 26 febbraio 2021 /

Calcio Napoli: allenamento 26 febbraio 2021, analisi

Sedici patite in cui provare a recuperare terreno in classifica e centrare, per la 12^ stagione consecutiva, un piazzamento-Uefa. E’ questa la missione non impossibile di Mr Gattuso da qui al 23 maggio 2021 (Fonte foto: credits official web site www.sscnapoli.it)

La ripartenza

Archiviati tra il 20 gennaio scorso e giovedì 25 febbraio tutti gli impegni extra-campionato, il Napoli di Mr Gattuso punta a preparare nel miglior modo possibile le ultime 16 gare della stagione di Serie A 2020-21, tra cui il recupero di 3° turno contro la Juve al J Stadium. Si riparte dai 40 punti attuali e dal 7° posto in classifica, con un -13 dalla capolista Inter, un -9 dal Milan (2°), un -5 dalla stessa Juventus (3^), un -4 dalla Roma (4^), e un -3 dalla coppia formata da Lazio e Atalanta, che occupa provvisoriamente il 5° posto. Per contro, gli azzurri hanno un rassicurante +25 sulla zona retrocessione, un +5 sul Sassuolo (8°), un +6 sull’Hellas Verona (9°) e un +10 sulla Sampdoria (10^). La prima tappa di questo percorso finale è contro il Benevento. Domenica sera allo stadio Maradona i partenopei puntano a cogliere la terza vittoria interna consecutiva in gare ufficiali, dopo i successi contro Juve (22° turno di campionato) e Granada (ritorno sedicesimi di Europa League). Questi ultimi 2 risultati casalinghi positivi in gran parte sono frutto di determinazione e voglia di lottare più che di autentico dominio sull’avversario di giornata, anche se in certi momenti (vedi soprattutto la parte centrale della prima frazione di ieri contro il Granada, quella che in pratica è costata l’eliminazione dal torneo Uefa) la squadra evidenzia tutte le lacune di un gruppo costretto a schierare per necessità alcuni calciatori non titolarissimi (Rrahmani e Maksimovic), altri  iper-utilizzati a causa dei troppi impegni ravvicinati (Di Lorenzo, Mario Rui, Elmas, Politano, Zielinski, Bakayoko e Insigne), altri ancora con poca preparazione perché rientranti da periodi di assenza dovuti a problemi fisici (Fabian Ruiz, Mertens, Ghoulam e Koulibaly).  E, quindi, in una squadra che a tutt’oggi ha fuori dalla formazione-base, a causa di infortuni, Ospina, Demme, Lozano, Petagna, Osimhen, Hysaj e Manolas e, infine, un Lobotka utilizzato poco per motivi tecnici, la risultante, in termini di gioco espresso sia in casa che in trasferta, non può che essere la discontinuità. E, proprio in considerazione di questa fibrillazione continua, di questa impossibilità nel poter contare, come invece accadeva in epoca-Sarri, su un gruppo fisso di 14-15 persone, riteniamo che la si debba un po’ smettere, a vari livelli, di sparare troppe sentenze gratuite e poco avvedute su una squadra che, va ricordato, per la prima volta nell’arco della 14^ stagione consecutiva in massima serie, nelle ultime 3 gare (Granada Napoli 2-0, Atalanta-Napoli 4-2  Napoli-Granada 2-1) è stata costretta addirittura a portare in panchina ben 6 ragazzi della squadra primavera: Idasiak, Zedalka, Costanzo, D’Agostino, Cioffi e Labriola. In pratica, un record…
E dunque, in attesa che Gattuso possa tornare a fruire del massimo potenziale di una compagine che, prima dell’uragano-infortuni, aveva comunque piazzato una sequenza di 8 vittorie e 2 sole sconfitte e aveva nel contempo vinto con merito un girone di Europa League, come bisogna approcciare la gara col Benevento? Beh, lungi da noi voler dare consigli a Gattuso, in quanto in questo momento bisogna fare di necessità…virtù, dal nostro modesto punto di osservazione abbiamo notato che il  sistema 4-4-2 utilizzato ieri sera nel 2° tempo della gara contro gli spagnoli è sembrato quello in grado di fornire maggiore brillantezza ed equilibrio rispetto ad altre soluzioni tattiche utilizzate di recente (4-3-3, 4-2-3-1 e 3-4-1-2). Poi, ovviamente, l’unico che può prendere le decisioni più appropriate resta Gattuso. Luigi Gallucci

L’ultimo allenamento

Ecco, di seguito, i dettagli della seduta di allenamento svolta oggi dalla squadra azzurra presso il centro tecnico di Castel Volturno e resi noti dal club partenopeo attraverso il proprio sito web ufficiale https://www.sscnapoli.it/ : “Dopo la gara di Europa League contro il Granada, il Napoli ha ripreso oggi gli allenamenti al Training Center. Gli azzurri preparano il match contro il Benevento in programma domenica allo Stadio Maradona alle ore 18. La squadra si è divisa in due gruppi. Coloro che sono andati in campo dall’inizio ieri hanno svolto lavoro di scarico in palestra.Gli altri uomini della rosa, sul campo 3, sono stati impegnati in una prima fase di torelli e allunghi. Successivamente lavoro atletico con esercizi finalizzati e partita a campo ridotto.Ospina, Hysaj e Demme hanno svolto lavoro in gruppo. Manolas ha svolto lavoro personalizzato in palestra. Petagna e Lozano hanno fatto lavoro personalizzato prima in palestra e poi in campo”.

Il raffronto con il campionato scorso

Dopo le prime 22 giornate di campionato di Serie A 2019-20 il Napoli era 9° con un –24 dalla vetta, un -9 dai piazzamenti Champions e un +14 rispetto alla zona retrocessione ma, soprattutto, non scendeva in campo con una squadra super-incerottata come quella con cui sta giocando in questo difficile inizio di 2021.
(Fonte: >> https://www.sportflash24.it/diretta-gol-22-giornata-serie-a-2019-20-226731 )

Calendario prossimi impegni Calcio Napoli Serie A 2020-21

24^ giornata, Napoli-Benevento: domenica 28 febbraio ore 18, stadio Maradona (diretta tv Sky).

25^ giornata, Sassuolo-Napoli: mercoledì 3 marzo ore 18.30, Mapei Stadium (diretta tv Dazn).

26^ giornata, Napoli-Bologna: domenica 7 marzo ore 20.45, stadio Maradona (diretta tv Sky).

27^ giornata, Milan-Napoli: domenica 14 marzo ore 20.45, stadio Meazza (diretta tv Sky).

Recupero 3^ giornata, Juventus-Napoli: mercoledì 17 marzo ore 18.45, J Stadium (data da confermare).

28^ giornata, Roma-Napoli: domenica 21 marzo ore 20.45, stadio Olimpico (diretta tv Sky).

29^ giornata, Napoli-Crotone: sabato 3 aprile ore 15, stadio Maradona (diretta tv Sky).

30^ giornata, Sampdoria-Napoli: week end 11 aprile, stadio Ferraris (programma dettagliato non ancora reso noto).

31^ giornata, Napoli-Inter: domenica 18 aprile ore 20.45, stadio Maradona (diretta tv Sky).

32^ giornata, Napoli-Lazio: turno infrasettimanale 21 aprile, stadio Maradona (programma orario e televisivo non ancora reso noto).

33^ giornata, Torino-Napoli: week end 25 aprile, stadio Grande Torino/Olimpico (programma orario e televisivo non ancora reso noto).

34^ giornata, Napoli-Cagliari: week and 2 maggio, stadio Maradona (programma dettagliato non ancora reso noto).

35^ giornata, Spezia-Napoli: week end 9 maggio, stadio Picco (programma dettagliato non ancora reso noto).

36^ giornata, Napoli-Udinese: turno infrasettimanale 12 maggio, stadio Maradona (programma dettagliato non ancora reso noto).

37^ giornata, Fiorentina-Napoli: week end domenica 16 maggio, stadio Franchi (programma dettagliato non ancora reso noto).

38^ giornata, Napoli-Hellas Verona: week end 23 maggio, stadio Maradona (programma dettagliato non ancora reso noto).

I link per il riepilogo della stagione in corso

Per leggere tutti i report sulla Serie A 2020-21, clicca sul seguente link > https://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2020-21

Per leggere tutti i report sulla Coppa Italia 2020-21, clicca sul seguente link > https://www.sportflash24.it/tag/coppa-italia-2020-21

Per leggere il match report sulla Supercoppa nazionale Juventus-Napoli stagione 2020-21, clicca sul seguente link > https://www.sportflash24.it/juventus-napoli-2-0-cronaca-azioni-20-gennaio-2021-234555

Per leggere tutti i report sull’Europa League 2020-21, clicca sul seguente link > https://www.sportflash24.it/tag/europa-league-2020-21

La Rosa Azzurra 2020-21

Ecco, di seguito, gli uomini di Mr Gattuso.
Portieri Ospina, Meret e Contini; difensori Di Lorenzo, Hysaj, Manolas, Ghoulam, Koulibaly, Maksimovic, Mario Rui e Rrahmani; centrocampisti Demme, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski, Elmas e Bakayoko; attaccanti Insigne, Politano, Lozano, Mertens, Osimhen e Petagna.

Calciomercato SSC Napoli

Trattative in uscita gennaio 2021  

La punta Milik, già fuori rosa da alcuni mesi per motivi tecnici, va in prestito al Marsiglia fino al giugno 2022. Il giocatore ha lasciato Napoli il 20 gennaio.

Mercoledì 28 ufficializzati i trasferimenti di Fernando Llorente all’Udinese (a titolo definitivo) e del difensore Kevin Malcuit alla Fiorentina (in prestito fino a giugno prossimo).

Lunedì 1 febbraio ufficializzato il prestito di Ounas al Crotone fino al giugno prossimo, dopo la conclusione della prima parentesi stagionale dell’attaccante con il club Cagliari Calcio.

Riepilogo affari estivi 2020

Arrivi: Tiemoue Bakayoko (centrocampista, in prestito annuale dal Chelsea); Andrea Petagna (attaccante, acquisto dalla Spal); Victor Osimhen (attaccante, acquisto dal Lille); Amir Rrahmani (difensore, acquisto dall’Hellas Verona).

Partenze: Allan (centrocampista, cessione all’Everton); Callejon (attaccante, mancato rinnovo alla scadenza del contratto); Ounas (attaccante, prestito al Cagliari); Younes (attaccante, prestito biennale all’Eintracht Francoforte); Luperto (difensore, prestito annuale al Crotone); Ciciretti (attaccante, prestito annuale al Chievo Verona).

Almanacco SSC Napoli

Un 60° compleanno di Maradona che ha fatto venire i brividi a persone di varie fasce d’età che hanno già letto l’articolo > https://www.sportflash24.it/buon-60-compleanno-diego-e-grazie-per-tutte-le-emozioni-231965

Tutti i report sulle gare ufficiali delle 2 precedenti stagioni degli Azzurri (2019-20 e 2018-19), preceduti dai resoconti recenti (dal 24 agosto 2020 al 26 febbraio 2021) > https://www.sportflash24.it/category/calcio-napoli-news

Pagine social

Sportflash24 è presente su due noti social network (Facebook e Twitter) con apposite pagine dedicate. Ecco, di seguito, i link attraverso i quali si può accedere: www.facebook.com/sportflash24https://www.facebook.com/groups/1281747915292620/ (gruppo pubblico Amici di Sportflash24 con tante ultimissime e curiosità storico-sportive) e www.twitter.com/sportflash24

Calcio Napoli: allenamento 26 febbraio 2021, analisi

sul momento degli Azzurri e calendario ultime 16 partite Serie A ‘20-‘21

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social