VERONA NAPOLI 2-0 CRONACA AZIONI 15 MARZO 2015

DIRETTA ONLINE TESTUALE VERONA – NAPOLI, 1° POSTICIPO 27^ GIORNATA SERIE A TIM 2014-15. STASERA, DALLE ORE 18, SEGUI IL ‘LIVE-TEMPO REALE’ DELLA GARA SU SPORTFLASH24.IT (Foto: archivio G. Russo)

SERIE A 2014-15, DOMENICA 15 MARZO: CRONACA DIRETTA ONLINE MINUTO PER MINUTO DI HELLAS VERONA-NAPOLI, 1° POSTICIPO 27^ GIORNATA.

FORMAZIONI UFFICIALI 

Hellas Verona (4-3-3): Benussi – Sala, Rodriguez, Moras, Pisano – Obbadi, Tachtsidis, Hallfredsson – Juanito Gomez, Toni, Jankovic.

Napoli (4-2-3-1): Andujar – Mesto, Albiol, Britos, Ghoulam – David Lopez, Inler – Mertens, Hamsik, De Guzman – Duvan Zapata.

Calcio d’inizio ore 18. Arbitro Banti, coadiuvato dai guardalinee Musolino e Tegoni. Quarto uomo Faverani. Addizionali di porta Peruzzo e Candussio.

*****     *****

SPAZIO PUBBLICITARIO – LA DIRETTA ONLINE DEL MATCH DI SERIE A 2014-15 HELLAS VERONA-NAPOLI E’ OFFERTA DA

KETODIETA MAURIELLO, PER IL BENESSERE DELLA PERSONA: sito web >>>http://medicalcentermauriello.it/

CASA EDITRICE CENTO AUTORI: sito web  >>> http://www.centoautori.com/

1° PREMIO GIORNALISTICO SPORTIVO “ANTONIO GHIRELLI”: sito web >>> http://www.assoali.it

*****     *****

- NOTA LIVE SCORES: per visualizzare gli aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina -

*****     *****

Risultato finale Verona-Napoli 2-0

Marcatori: 7′ pt e 6′ st Toni (HV)

Cronaca azioni primo tempo

1′ – Fischia Banti. Inizia il match allo stadio Bentegodi tra Hellas Verona e Napoli.

1′ – Nel primo tempo l’Hellas Verona attacca da destra verso sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2′ – Gran pressing da parte di entrambe le squadre in zona mediana. Pochi gli spazi per le giocate offensive.

2′ - Toni prova un tiro da fuori area, ma Andujar blocca la sfera.

4′ - Il Verona conquista palla sulla trequarti avversaria e verticalizza in area di rigore per Toni, il cui colpo di testa dalla zona di destra non impensierisce Andujar.

5′ -  Occasione per l’Hellas. Toni e Juanito Gomez si ostacolano goffamente in area di rigore nel tentativo di battere a rete e permettono ad Andujar e ai difensori del Napoli di spazzare in angolo. Pericolo scampato dagli azzurri, che si erano fatti sorprendere da un o scatto di Toni sul filo del fuorigioco.

6′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del corner a favore del Verona.

7′ – GOOOL. Verona in vantaggio. Toni va in affondo sulla zona sinistra dell’ area avversaria e, dopo aver vinto un rimpallo con Andujar (in uscita bassa) e Mesto (in chiusura difensiva), riprende il possesso della palla e insacca.

8′ – Ammonito Ghoulam (N)

10′ – Il Verona continua a premere e conquista due calci d’angolo consecutivi sul settore di sinistra. Nulla di fatto sugli sviluppi dei due tiro dalla bandierina.

12′ – Il Napoli è partito ad un ritmo inferiore rispetto agli avversari e per ora sta subendo le iniziative degli avversari.

14′ – Affondo del Verona e spettacolare rovesciata di Jankovic dall’interno dell’area: palla respinta in qualche modo dalla difesa azzurra.

18′ – Il Napoli si porta in avanti e conquista un calcio di punizione dai 25 mt.

19′ – Punizione a giro di Ghoulam e parata in due tempi di Benussi.

20′ – Mertens, dalla sinistra, crossa in area, ma Zapata non riesce a colpire di testa.

22′ – Ripartenza del Verona e palla per Jankovic, il quale tenta un tiro dai 20 mt: sfera di poco fuori.

25′ – Azione insistita del Napoli nella metà campo avversaria, ma non ci sono spazi.

26′ – Gli azzurri restano in attacco e conquistano un calcio di punizione dalla trequarti sinistra.

26′ – Ammonito Sala (HV).

27′ – Sugli sviluppi del calcio piazzato, Duvan Zapata colpisce ottimamente di testa in area avversaria, ma Benussi compie una grande respinta e salva i gialloblù dal gol del pareggio.

29′ – Tachtsidis a terra. Gioco fermo.

31′ – Tachtsidis si rialza. Il gioco riprende. Napoli in attacco, ma non ci sono spazi nella metà campo avversaria.

32′ – Sala va in affondo sulla destra e mette in area avversaria un pallone insidioso, ma Albiol spazza in angolo.

33′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del corner da sinistra a favore del Verona.

34′ – Mesto, dalla destra, mette un pallone in area, ma Benussi smanaccia.

35′ – Ripartenza di sala sulla destra e cross in area, ma la difesa del Napoli controlla la sfera.

36′ – Mertens ci prova da fuori area: parata di Benussi.

38′ – Gli azzurri provano a spingere, ma l’Hellas si difende con ordine.

39′ – David Lopez serve bene sulla zona sinistra dell’area di rigore l’accorrente Mertens, il cui colpo di testa termina sull’esterno della rete.

42′ – Hamsik, dalla zona sinistra dell’area di rigore, serve al centro Zapata, che, spalle alla porta, controlla bene la sfera e trova lo spazio per la battuta a rete. La difesa dell’Hellas però si chiude all’ultimo momento e ribatte in corner. Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio d’angolo.

43′ – Ammonito Juanito Gomez (HV)

45′ – Banti assegna 2 minuti di recupero.

47′ – Fischia Banti. Termina il primo tempo allo stadio Bentegodi con l’Hellas Verona in vantaggio per 1-0 sul Napoli grazie al gol di Toni.

Telex all’intervallo

Il Verona parte ottimamente e va meritatamente in vantaggio. Il Napoli cresce nella seconda parte del parziale e va vicino al pareggio con Zapata.

Cronaca azioni secondo tempo

1′ – Fischia Banti. Riprende il match allo stadio Bentegodi tra Hellas Verona e Napoli.

1′ – Nel secondo tempo il Napoli attacca da destra verso sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2′ – Hamsik, dalla destra, crossa in area, ma la difesa spazza via il pallone.

3′ – Obbadi va in affondo sulla destra e mette un insidioso pallone in area. Andujar esce ma non allontana la sfera e la stessa viene toccata in qualche modo da Toni, che però, essendo in precario equilibrio, non riesce ad indirizzarla in rete.

6′ – GOOOL. Raddoppio del Verona. Hallfredsson va via in contropiede sulla sinistra e mette al centro per l’accorrente Toni, che insacca con un tiro di prima nell’angolino destro della porta difesa da Andujar.  

7′ – Hamsik tenta una percussione sulla zona sinistra dell’area di rigore, ma viene fermato.

8′ – De Guzman, dalla destra, va al cross, ma non c’è nessuno dei suoi in area.

10′ – Il Napoli cerca di fare possesso palla nella metà campo avversaria, ma non ci sono spazi.

12′ – Ammonito Albiol (N)

13′ – Mesto va via sulla destra e crossa in area per Zapata, ma Moras è attentissimo e allontana.

14′ – Napoli sempre in proiezione offensiva, ma il Verona si difende con due linee molto compatte.

15′ – Inler ci prova dalla distanza, ma Benassi para.

16′ – Cambio nel Napoli. Esce De Guzman ed entra Callejon.

19′ – Il Napoli si porta in avanti e conquista due corner consecutivi dal settore di sinistra. Sugli sviluppi del secondo angolo, Inler piazza un tiro potente dai 14 mt: parata in due tempi di Benussi.

20′ – Diagonale di Mesto dalla zona di destra: palla alta.

21′ – Cambio nel Verona. Esce Juanito Gomez ed entra Greco.

22′ – Cambio nel Napoli. Esce Mesto ed entra Higuain.

24′ -Punizione di Jankovic dai 25 mt e parata di Andujar.

25′ – Cambio nel Verona. Esce Obbadi ed entra Lazaros.

26′ – Ammonito Tachtsidis (HV)

27′ – Inler ci prova da fuori area, ma la sfera viene deviata in angolo da un difensore avversario. Nulla di fatto sugli sviluppi del corner da sinistra.

29′ – Il Napoli ci prova, ma il Verona si chiude benissimo.

31′ – Assist di Mertens per Higuain, che tenta un tiro dai 14 mt. Palla lenta e centrale e parata di Benussi.

34′ – Ammonito Lazaros (HV)

35′ – Andujar esce ai 30 mt e, pur rischiando sul pressing di Toni, allontana la sfera in qualche modo.

36′ – Zapata tenta un tiro dalla zona sinistra dell’area di rigore, ma viene chiuso ottimamente dalla difesa avversaria.

37′ – Cambio nel Napoli. Esce Hamsik ed entra Gabbiadini.

38′ – Ottima uscita di Benussi, che anticipa Callejon in piena area.

40′ – Cambio nel Verona. Esce Jankovic ed entra Martic.

42′ – Gabbiadini prova un tiro dai 25 mt: palla che si stampa sul palo alla destra di Benussi.

44′ – Ammonito Gabbiadini (N)

44′ – Sala, già ammonito, riceve il secondo cartellino giallo. ESPULSIONE PER SALA (HV). Verona in 1o uomini.

45′ – Banti assegna 5 minuti di recupero.

47′ – Callejon, dalla destra, tenta di servire Zapata, ma Benussi esce in piena area e blocca.

48′  Ammoniti Toni (HV) e Britos (N)

50′ – Triplice fischio di Banti. Hellas Verona batte Napoli 2-0 grazie ad una doppietta di Luca Toni.

Commento finale

Il Napoli affonda al Bentegodi contro l’Hellas Verona nel 1° posticipo della 27^ giornata del campionato di Serie A Tim 2014-15. Mattatore della serata Luca Toni, che piazza due goal alla sua maniera e neutralizza le velleità dei partenopei. Dopo il ‘tennistico’ 6-2 subito all’andata al San Paolo, gli uomini di Mandorlini si prendono una significativa rivincita sui partenopei. Prima fase di gara di chiaro stampo veronese, con pressing alto e facilità di manovra. Retroguardia azzurra subito in difficoltà e 1° gol di  Luca Toni dopo 7 minuti. Nei minuti successivi i padroni di casa insistono, ma non trovano il raddoppio. Passa un bel po’ per vedere il Napoli iniziare a macinare gioco nella metà campo avversaria, ma le trame degli uomini di Mr Benitez s’infrangono o contro la robusta retroguardia gialloblù o, in qualche altro caso, contro i guantoni di Benussi. Nella ripresa, Napoli in costante proiezione offensiva ma reo di lasciare ad Hallfredsson il varco per un velenosissimo contropiede che al 6° minuto permette a Toni di piazzare la sua seconda stoccata. Nel prosieguo del match, sullo 0-2, il team partenopeo tenta di manovrare con i suoi giocatori, ma sia Benussi che i suoi compagni di reparto rischiano soltanto a pochi minuti dalla fine, quando concedono a Gabbiadini di tirare dai 25 mt e di colpire il palo. Per gli azzurri nuova battuta d’arresto in chiave ‘rincorsa-Champions’ dopo lo stop di 14 giorni fa contro il Torino. Per il Verona 3 punti fondamentali in ottica salvezza.

*

Programma e risultati 27^ giornata Serie A 2014-15

Sabato 14 marzo 2015, ore 18: Palermo-Juventus 0-1.

Sabato 14 marzo 2015, ore 20.45: Cagliari – Empoli 1-1.

Domenica 15 marzo ore 15: Atalanta – Udinese 0-0, Genoa-Chievo Verona 0-2, Sassuolo-Parma 4-1.

Domenica 15 marzo ore 18: Hellas Verona-Napoli 2-0.

Domenica 15 marzo h 20.45: Inter-Cesena.

Lunedì 16 marzo 2015, ore 19: Fiorentina-Milan, Torino-Lazio.

Lunedì 16 marzo 2015, ore 21: Roma-Sampdoria.

*

CLASSIFICA SERIE A 2014-15

Juventus 64, Roma 50, Napoli 46, Lazio 46, Fiorentina 42, Sampdoria 42, Genoa 37, Torino 36, Inter 36, Milan 35, Palermo 35, Sassuolo 32, Udinese 32, Hellas Verona 32, Empoli 30, Chievo Verona 29, Atalanta 25, Cagliari 21, Cesena 20, Parma*** 11.

(***) Un punto di penalizzazione per presunte irregolarità amministrative

Gare rinviate a data da destinarsi: Parma-Udinese (24° turno) e Genoa-Parma (25° turno).

**

VIGILIA DI HELLAS VERONA-NAPOLI, 1° POSTICIPO 27^ GIORNATA SERIE A 2014-15 >> Stasera, allo stadio Bentegodi, l’Hellas Verona affronta il Napoli nel primo dei 5 posticipi previsti dalla 27^ giornata del campionato di Serie A Tim 2014-15. I gialloblù hanno bisogno di punti per continuare nel loro percorso finalizzato al raggiungimento dell’obiettivo-salvezza. Gli azzurri, invece, sono in lotta per i piazzamenti-Champions e puntano a vincere per consolidare il loro 3° posto in graduatoria. In relazione al match, in queste ore di vigilia sia l’allenatore del Verona, Mr Mandorlini, che il tecnico dei partenopei, Mr Benitez, hanno rilasciato ampie dichiarazioni ai siti web ufficiali delle rispettive società. Ecco, in tal senso, quanto evidenziato dalla nostra redazione.

Andrea Mandorlini (allenatore Hellas Verona): “La sfida al Napoli? Siamo contenti che ci sarà tanta gente. Non è una partita particolare perché arriva il Napoli, ma è particolare perché dobbiamo fare i punti. Il Napoli ha la stessa valenza di tutte le altre gare in cui abbiamo fatto risultato. Dobbiamo fare risultato contro tutti e contro chiunque. Al di là delle propagande, noi dobbiamo pensare alla partita, che sarà molto sentita. Ma ha la stessa importanza che deve avere quella con il Cagliari. Ci vuole grande attenzione e grande umiltà. Il Napoli è una squadra, dal punto di vista offensivo, che ha le sue migliori qualità. Negli spazi ti fa male, ma anche nello stretto e nel chiuso, ha grande abilità. Sa dove muovere la palla, ha grandi interpreti. Una squadra difficile e dobbiamo essere concentrati, concedere pochi spazi e poche ripartenze. Si esaltano a campo aperto. Dobbiamo concedere pochissimo, se lasciamo spazio a chi possiede queste qualità puoi anche perdere”.

Rafael Benitez (allenatore del Napoli): “Sicuramente l’ambiente sarà caldo, i giocatori lo sanno. La partita sarà difficile. Ed il fatto di aver giocato anche giovedì non ci rende le cose semplici. Abbiamo tanto rispetto per il Verona e dobbiamo essere pronti a disputare una partita di grande ritmo, forza e carattere.  Stiamo giocando ogni tre giorni e dobbiamo gestire bene gli uomini. Non è facile perché l’intensità è alta, ma dobbiamo ottimizzare le risorse e le energie. I nostri staff, sia medico che tecnico, stanno facendo un gran lavoro e sono ottimista per il prosieguo della stagione”.

Ed ora, in relazione al match, ecco i calciatori convocati e le probabili formazioni.

CONVOCATI

Hellas Verona: Rafael Dos Santos, Benussi, Gollini, Rodriguez, Pisano, Sorensen, Moras, Marques, Brivio, Agostini, Martic, Obbadi, Hallfredsson, Greco, Sala, Campanharo, Tachtsidis, Saviola, Toni, Jankovic, Lopez, Lazaros, Juanito Gomez Taleb, Fernandinho.

Napoli: Rafael Cabral, Andujar, Colombo, Maggio, Mesto, Albiol, Britos, Ghoulam, Zuniga, Luperto, Inler, Jorginho, David Lopez, De Guzman, Gabbiadini, Insigne, Mertens, Callejon, Hamsik, Duvan Zapata, Higuain.

PROBABILI FORMAZIONI

Hellas Verona (4-3-3): Benussi – Sala, Rodriguez, Moras, Pisano – Obbadi, Tachtsidis, Hallfredsson – Juanito Gomez, Toni, Jankovic.

Napoli (4-2-3-1): Andujar – Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam – David Lopez, Inler – Callejon, Hamsik, Mertens – Higuain.

*

(Fonti: http://www.hellasverona.it e http://www.sscnapoli.it )

*

Vedi anche http://www.facebook.com/sportflash24 e http://www.twitter.com/sportflash24

VERONA NAPOLI 2-0 CRONACA AZIONI 15 MARZO 2015

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social