CALCIO, NAZIONALE: DICHIARAZIONI ALLA VIGILIA DI LIECHTENSTEIN – ITALIA (12 NOVEMBRE 2016) //Ventura, Buffon e Verratti parlano di Liechtenstein-Italia

Stasera a Vaduz, contro il Liechtenstein, nella gara valevole per la 4^ giornata delle qualificazioni europee ai campionati di mondiali di Russia 2018, l’Italia – nell’ambito del gruppo G attualmente guidato dalla Spagna con 7 punti grazie ad una migliore differenza reti rispetto agli Azzurri – è chiamata non solo a vincere, ma a farlo segnando il maggior numero possibile di gol. Come probabilmente è noto, per ognuna delle 54 formazioni iscritte l’obiettivo finale del percorso riguardante la fase eliminatoria a gironi, è quello di centrare una delle prime due posizioni, pena l’addio alla competizione intercontinentale. In caso di vittoria nel gruppo G la nostra squadra si qualificherà direttamente per la fase finale di Russia 2018, mentre, nell’eventualità in cui l’Italia dovesse arrivare seconda, l’accesso ai prossimi Mondiali sarebbe con ogni probabilità deciso da uno spareggio andata-ritorno contro una formazione giunta 2^ in uno degli altri 9 gironi della zona Europa. E, proprio in conseguenza di tutto ciò, la ‘missione Vaduz’, apparentemente non impossibile (in quanto la compagine di Mr Pauritsch arriva all’incontro di stasera con 0 punti in classifica dopo le prime 3 gare di qualificazione e una differenza reti di -11 tra quelle fatte e quelle subite), riserva sia le classiche insidie da trasferta che altre ‘in prospettiva’, per dir così. Sul fronte tricolore, ottenere un risultato di modeste dimensioni al Rheinpark Stadion significherebbe infatti complicare ulteriormente il proprio percorso verso i prossimi Mondiali. Ad ogni buon conto, alla vigilia di Liechtenstein-Italia alcuni esponenti del gruppo azzurro hanno rilasciato ampie dichiarazioni al sito web ufficiale http://www.vivoazzurro.it . Ecco, in tale ambito, quanto evidenziato dalla nostra redazione.

 Gian Piero Ventura (allenatore dell’Italia): “Sarebbe da presuntuosi pensare di essere pronti a fare cose mirabolanti. Il Liechtenstein ha perso 2-1 in Israele. In Albania ha perso negli ultimi minuti. Con la Spagna perdevano 1-0 fino a mezzora dalla fine; poi si sono fermati per stanchezza e questo risultato roboante (8-0, ndr) porta adesso qualcuno lontano dalla realtà. Abbiamo grande rispetto per il Liechtenstein. La priorità è vincere. La seconda cosa è il modo in cui si ottiene la vittoria, altrimenti diamo un messaggio sbagliato. Considero questa partita una verifica importante, perché di scontato non c’è niente e perché devi dimostrare la tua voglia di crescere e di essere protagonista. Abbiamo un’infornata di giovani. Anche quelli che non giocheranno dovranno prendere da chi giocherà la voglia e l’umiltà di iniziare un percorso in Nazionale. Devono seguire esempi come quello di Buffon”.

Gigi Buffon (capitano degli Azzurri): “Partiamo favoriti perché individualmente dovremmo essere più forti di loro, ma senza l’umiltà e la cattiveria giusta si corre il rischio di fare brutte figure e questo non me lo posso e non ce lo possiamo permettere, visto che siamo in un percorso di crescita e dobbiamo continuare così”. Poi, sfogliando l’album dei ricordi riguardanti sfide contro formazioni cosiddette minori, il portiere della nostra nazionale aggiunge: “Ho giocato in due occasioni con le Isole Far Oer e ho vinto una volta per 2-1 e l’altra 1-0. Dobbiamo interpretare bene la partita. Speriamo di giocare una buona gara. Sarebbe importante non subire gol”.

Marco Verratti (centrocampista dell’Italia): “Con il Liechtenstein dobbiamo vincere se vogliamo arrivare primi, ma in campo europeo non esistono partite scontate. E’ un girone difficile. La Spagna è una delle Nazionali più forti. Sappiamo però quali sono le nostre capacità e il primo posto nel girone è il nostro obiettivo”.

**

Vedi anche www.facebook.com/sportflash24 e www.twitter.com/sportflash24

Ventura, Buffon e Verratti parlano di Liechtenstein-Italia / Stasera a Vaduz (h 20.45) Azzurri impegnati nella partita valevole per il 4° turno del gruppo  G delle qualificazioni europee ai Mondiali di Russia 2018

Ventura, Buffon e Verratti parlano di Liechtenstein-Italia

Ventura, Buffon e Verratti parlano di Liechtenstein-Italia

Ventura, Buffon e Verratti parlano di Liechtenstein-Italia

Ventura, Buffon e Verratti parlano di Liechtenstein-Italia

Ventura, Buffon e Verratti parlano di Liechtenstein-Italia

Ventura, Buffon e Verratti parlano di Liechtenstein-Italia

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social