SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

DIRETTA ONLINE TESTUALE SIVIGLIA-JUVENTUS, 5° TURNO UEFA CHAMPIONS LEAGUE-EX COPPA CAMPIONI MARTEDI’ 22 NOVEMBRE 2016. (Foto Champions-ex Coppa Campioni: archivio Sandro Sanna)

CRONACA DIRETTA ONLINE MINUTO PER MINUTO SIVIGLIA-JUVENTUS, 5° TURNO GRUPPO H CHAMPIONS LEAGUE 2016-17 (Stadio Ramon Sanchez Pizjuan, 22 novembre 2016) //

FORMAZIONI UFFICIALI

Siviglia (3-5-2): Sergio Rico; Rami, Pareja, Mercado; Mariano Ferreira, Iborra, N’Zonzi, Vitolo, Escudero; Franco  Vazquez, Vietto. Allenatore: Sampaoli.

Juventus (4-3-2-1): Buffon; Dani Alves, Rugani, Bonucci, Evra; Dani Khedira, Marchisio, Pjanic; Cuadrado, Alex Sandro; Mandzukic. Allenatore: Allegri.

Calcio d’inizio ore 20.45. Arbitro Clattenburg (Inghilterra). Come seguire il match in tempo reale:  tv, piattaforma digitale terrestre Mediaset Premium; web, cronaca diretta online, minuto per minuto, su Sportflash24.it

*****     *****

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare i nostri aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina.

*****     *****

Risultato finale Siviglia-Juventus 1-3

Marcatori: 9′ pt Pareja (S), 47′ pt Marchisio (J), 40′ st Bonucci (J), 40′ st Mandzukic (J)

Cronaca primo tempo

1 – Fischia Clattenburg. Allo stadio Pizjuan inizia il match Siviglia-Juve.

1′ – Nel 1° tempo la Juve attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2′ – Juve con baricentro alto in avvio di match.

3′ – Sugli sviluppi di un calcio d’angolo da sinistra battuto da Pjanic, il Siviglia allontana il pallone dalla propria area di rigore.

4′ – Il Siviglia prova a portarsi in avanti con N’zonzi, ma i bianconeri chiudono i varchi.

5′ – Juve nuovamente in possesso palla. Siviglia tutto raccolto nella sua metà campo.

6′ – Cuadrado, dalla destra, crossa in area avversaria, ma Rico esce e blocca la sfera.

8′ – Giro-palla del Siviglia e cross da destra di Mariano, ma la difesa della Juve devia in calcio d’angolo.

9′ – GOOOL. Siviglia in vantaggio. Sugli sviluppi del corner da destra, Vazquez crossa in area bianconera e, sulla respinta di testa di Rugani, Pareja, appostato sulla lunetta, piazza un tiro al volo che s’infila nell’angolo alla destra di Buffon. 

12′ – Vazquez, dalla destra, crossa in area di rigore avversaria, ma Buffon esce e blocca il pallone.

13′ – Vazquez penetra centralmente e serve sulla zona destra dell’area di rigore bianconera Vietto, ma il tentativo di cross di quest’ultimo viene intercettato dalla difesa della Juve.

14′ – Azione insistita di Escudero sulla zona sinistra della Juve e tiro alto.

15′ – I bianconeri ora provano a rialzare il baricentro del loro gioco.

17′ – Vazquez serve Escudero, il cui tiro dai 20 mt termina di poco alto.

19′ – Ottima giocata dal settore di destra di Cuadrado, il quale scaglia un insidioso pallone verso l’area piccola e costringe Rico a respingere in corner.

20′ – Sugli sviluppi del corner da destra a favore della Juve, Evra prova a toccare di testa in area di rigore avversaria, ma non riesce ad indirizzare il pallone in rete.

23′ – Fase di grande densità a centrocampo. Pochi gli spazi per le verticalizzazioni. Tendenza del Siviglia al possesso palla.

25′ – Ammonito Mandzukic (J)

25′ – Buona giocata di Vitolo sulla destra, ma i difensori della Juve fanno buona guardia e poi Clattenburg ferma tutto per fuorigioco degli andalusi.

27′ – Insidiosa ripartenza della Juve e tiro a giro di Mandzukic dal settore sinistro dell’area di rigore avversaria: sfera di poco a lato.

29′ – Alex Sandro s’inserisce bene sulla fascia sinistra e va al cross, ma sbaglia a calibrare il traversone: palla sul fondo.

30′ – Ammonito Franco Vazquez (S)

32′ – Rico esce con puntualità e blocca un traversone indirizzato da Dani Alves.

35′ – Ottima giocata della Juve sull’asse Dani Alves-Cuadrado e cross da destra del colombiano per Khedira, il cui tiro dalla lunetta termina fuori di poco. 

36′ – Espulso Franco Vazquez per doppia ammonizione. Siviglia in 10 uomini.

38′ – Fase di gioco in cui il pallone staziona a centrocampo. Il Siviglia prova a fare possesso.

40′ – Il Siviglia ora è costretto ad arretrare il baricentro, ma mantiene bene la compattezza di squadra.

42′ – Ammonito Mercado (S)

42′ – Ammonito Khedira (J)

44′ – Azione manovrata della Juve, ma Pjanic non riesce a servire Cuadrado ai 25 mt.

45′ – Evra trova un varco per il cross da sinistra e la difesa del Siviglia è costretta a difendersi in corner.

45′ – Clattenburg assegna 2 minuti di recupero.

46′ – Sugli sviluppi del 1° corner, la difesa del Siviglia ne concede un altro. E sempre da destra.

46′ – Assegnato un calcio di rigore alla Juve per un’irregolarità di due difensori andalusi ai danni di Bonucci in piena area sulla battuta del secondo corner da destra.

47′ – GOOOL. Pareggio della Juve. Marchisio trasforma dal dischetto con un tiro che s’insacca alla sinistra di Sergio Rico.

48′ – Fischia Clattenburg. A Siviglia la Juve pareggia per 1-1 contro i padroni di casa al termine del 1° tempo. Al gol di Pareja risponde quello di Marchisio. Andalusi in 10 contro 11 a causa dell’espulsione di Franco Vazquez (ex Palermo) per doppia ammonizione.

Cronaca secondo tempo

1 – Fischia Clattenburg. Allo stadio Pizjuan riprende il match Siviglia-Juve.

1′ – Nel 2° tempo il Siviglia attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – Cambio nel Siviglia. Esce Vietto ed entra Sarabia.

2′ – Problemi per Alex Sandro dopo un contatto di gioco.

4′ – Sandro resta in campo e non chiede, dunque, il cambio.

6′ – Mandzukic prova una giocata sulla sinistra, ma viene fermato per presunto fuorigioco.

8′ – Ottimo affondo in contropiede di Vitolo, il quale viene chiuso in corner da Dani Alves.

9′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da sinistra, Iborra colpisce di testa da una decina di metri ma la palla termina sul fondo.

10′ – Sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina di destra a favore del Siviglia, Ramì conclude di testa in area di rigore della Juve: sfera a lato.

11′ – Momento di grande nervosismo in campo e sulle panchine. Un intervento difensivo di Evra ai limiti del regolamento scatena l’ira di Mr Sampaoli, il quale viene espulso.

14′ – Sotto la spinta incessante del proprio pubblico, da alcuni minuti il Siviglia, nonostante l’inferiorità numerica, sta provando ad alzare il baricentro del proprio gioco.

16′ – Ripartenza della Juve e staffilata di Pjanic dai 25 mt: parata in due tempi di Rico.

18′ – Juve ora in possesso palla nella metà campo avversaria.

19′ – Khedira resta a terra dopo un fallo ai 17 mt di un giocatore del Siviglia non ravvisato dall’arbitro.

20′ – Si rialza Khedira.

20′ – Ammonito Evra (J).

22′ – Sterile fase di possesso dei bianconeri. Il Siviglia ha buon gioco in ambito difensivo.

23′  Ai bianconeri serve un’ulteriore accelerazione per andare in gol per la seconda volta. In alternativa, può fare la differenza qualche giocata dettata dal talento individuale.

25′ – Bianconeri sempre in proiezione offensiva, ma per ora la difesa del Siviglia mantiene una certa compattezza.

27′ – Ammonito Cuadrado (J)

28′ – Cambio nella Juve. Esce Evra ed entra Sturaro.

30′ – Dani Alves trova un varco sulla destra e va al cross, ma Ramì allontana il pallone dalla propria area di rigore.

30′ – Marchisio raccoglie la sfera ai 20 mt e tenta un tiro: palla ribattuta dalla difesa avversaria.

31′ – Cambio nel Siviglia. Esce Mariano ed entra Kranevitter.

33′ – Non muta il tema tattico del match: Juve in proiezione offensiva e Siviglia raccolto nei propri 30 mt.

35′ – Cuadrado va alla conclusione dai 25 mt: palla di poco alta.

36′ – Alex Sandro, dalla sinistra, va al cross, ma la difesa avversaria allontana il pallone, in anticipo su Mandzukic.

37′ – Vitolo prova un affondo, ma viene contrastato bene ai 2o mt.

38′ – Cuadrado tenta un doppio dribbling in area avversaria: il primo gli riesce, il secondo no.

39′ – Cambio nella Juve. Esce Pjanic ed entra Moise Kean (under 17 e 5° calciatore più giovane di sempre ad esordire in un match di Champions).

40′ – GOOOL. Juve in vantaggio. Su cross da destra di Dani Alves, Mercado allontana il pallone di testa, ma Bonucci, ben appostato ai 25 mt, si avventa sulla respinta della difesa avversaria e dalla lunetta piazza un micidiale rasoterra che s’infila alla sinistra di Rico.

42′ – Cambio nella Juve. Esce Cuadrado ed entra Chiellini.

43′ – Azione insistita di Vitolo sulla zona destra dell’area di rigore avversaria e insidioso cross allontanato da Rugani.

45′ – Il Siviglia insiste in avanti e conquista due corner nell’arco di due minuti.

45′ – Gli andalusi tentano una reazione d’orgoglio, ma la Juve resta compatta.

45′ – Clattenburg assegna 4 minuti di recupero.

46′ – Sturaro va via sulla sinistra, ma il suo cross non viene raccolto da nessun suo compagno.

48′-  GOOOL. Terza rete della Juve. Mandzukic penetra in area di rigore avversaria sul settore di sinistra e piazza un tiro a giro che trafigge Rico nell’angolo sinistro. 

48′ – Ammonito Iborra (S)

49′ – Triplice fischio di Clattenburg. Allo stadio Sanchez Pizjuan la Juve batte il Siviglia per 3-1.  Grazie a questo successo i bianconeri salgono a 11 punti, scavalcando gli spagnoli, fermi a quota 10. Intanto si avvicina il Lione, vittorioso stasera a Zagabria contro la Dinamo. Transalpini ora terzi, ma a -3 dagli andalusi. Bianconeri, in ogni caso, già qualificati agli ottavi di finale. Il primo obiettivo è dunque raggiunto. Ora per la formazione di Mr Allegri è importante mantenere fino alla fine il 1° posto nel girone H allo scopo di avere un sorteggio con minori rischi in ambito ottavi di finale.

*

Breve commento finale

Una Juve dai due volte, timorosa e poco determinata in alcune fasi del primo tempo e propositiva sia sul finale della frazione che per l’intera ripresa, raggiunge un duplice obiettivo: qualificarsi aritmeticamente per gli Ottavi di finale con un turno di anticipo e scavalcare in classifica il Siviglia, in attesa della sesta ultima giornata, al termine della quale si deciderà la classifica definitiva del girone H. Dopo i primi minuti, nei quali la squadra di Allegri sembra iniziare con personalità il match, gli andalusi colpiscono con Pareja al primo, vero affondo su azione da calcio d’angolo e successivamente continuano ad imperversare nella metà campo avversaria, senza però giungere al raddoppio. In un clima abbastanza nervoso, nel quale fioccano le ammonizioni, a farne per primo le spese è Vazquez. L’ex trequartista del Palermo, infatti, becca 2 cartellini gialli in 36 minuti e lascia i suoi compagni in inferiorità numerica. Sotto di un gol ma con l’uomo in più, la Juve prova a riprendere in mano il gioco e arriva al pareggio con Marchisio nella fase di recupero del 1° tempo. Nella ripresa i bianconeri attaccano con razionalità e nei minuti finali siglano con Bonucci e Mandzukic le due reti che permettono di espugnare il “Sanchez Pizjuan”. Pur non giocando la cosiddetta partita perfetta, i bianconeri hanno il merito di reagire con una certa maturità allo 0-1 e nel prosieguo della contesa riescono non solo a pareggiare ma anche a ribaltare il punteggio in loro favore.

*

Champions League, programma gruppo H martedì 22 novembre 2016 ore 20.45: Dinamo Zagabria-Lione 0-1 e Siviglia-Juventus 1-3.

Classifica provvisoria girone H: Juve 11, Siviglia 10, Lione 7, Dinamo Zagabria 0.

*
UEFA CHAMPIONS LEAGUE 2016-17: PER LEGGERE TUTTI I RISULTATI DEL 5° TURNO DELLA FASE A GIRONI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-champions-22-23-novembre-2016-151783

*

PER LEGGERE TUTTI I RESOCONTI DELLA UEFA CHAMPIONS LEAGUE 2016-17 (DAL 1° TURNO PRELIMINARE AD OGGI), CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2016-17/page/5  

**

**

LA SCHEDA / Stasera allo stadio Sanchez Pizjuan gli spagnoli del Siviglia, padroni di casa, affrontano la Juventus, campione d’Italia, in uno dei 2 incontri valevoli per il 5° turno del girone H di Uefa Champions League 2016-17. L’altro si svolge in contemporanea, in Croazia, tra Dinamo Zagabria e i francesi del Lione. In questo match gli uomini di Mr Jorge Sampaoli, primi in classifica con 10 punti, scendono in campo con l’obiettivo di fare risultato per mantenere a debita distanza i bianconeri, secondo a quota 8. Tra l’altro, Vitolo e compagni sanno bene che con un pareggio sono aritmeticamente qualificati agli ottavi di finale, mentre con una vittoria raggiungono anche un altro traguardo: giungere primi nel loro raggruppamento. La qual cosa, com’è noto a molti appassionati di calcio internazionale, è fondamentale in ottica sorteggio-ottavi, in quanto permette di evitare molte delle cosiddette big nel 1° turno del tabellone ad eliminazione diretta. A loro volta gli juventini arrivano in Andalusia con la necessità di fare bottino pieno, poiché solo un successo permetterebbe loro di riacciuffare la 1^ posizione in graduatoria, ricacciando al 2° posto gli spagnoli. In caso di pareggio, naturalmente, in chiave-primato Buffon e compagni sarebbero costretti a vincere l’ultimo incontro (quello casalingo contro la Dinamo Zagabria) e ad attendere, contemporaneamente, l’esito della sfida tra Lione e Siviglia. Ad ogni buon conto, in ambito di presentazione di questo match, va anche evidenziato che Mr Sampaoli, fatta eccezione per le non perfette condizioni fisiche di Nasri, può schierare la sua formazione tipo, mentre Mr Allegri deve rinunciare agli infortunati Higuain, Pjaca, Barzagli e Benatia e, inoltre, ha Chiellini non al top della forma.  Ed ora, in attesa di Siviglia-Juve, ecco i possibili schieramenti.

PROBABILI FORMAZIONI

Siviglia (3-5-2): Rico; Mercado, Rami, Parejo; Mariano, Nasri, N’Zonzi,Franco  Vazquez, Escudero; Vitolo, Vietto.

Juventus (3-5-2): Buffon; Rugani, Bonucci, Evra; Dani Alves, Khedira, Marchisio, Pjanic, Alex Sandro; Cuadrado, Mandzukic.

**

**

Vedi anche www.facebook.com/sportflash24 e www.twitter.com/sportflash24

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

SIVIGLIA JUVENTUS 1-3 Cronaca Azioni 22 novembre 2016

*

DIRETTA ONLINE TESTUALE SIVIGLIA-JUVENTUS, 5° TURNO UEFA CHAMPIONS LEAGUE-EX COPPA CAMPIONI MARTEDI’ 22 NOVEMBRE 2016. (Foto Champions-ex Coppa Campioni: archivio Sandro Sanna)

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social