ULTIMISSIMA 13 SETTEMBRE 2017 ORE 19.29: PER LEGGERE LE FORMAZIONI E LA CRONACA DIRETTA ONLINE, MINUTO PER MINUTO, DI SHAKHTAR DONETSK-NAPOLI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK  http://www.sportflash24.it/shakhtar-napoli-cronaca-13-settembre-2017-champions-190689

*

VIGILIA SHAKHTAR DONETSK-NAPOLI

Shakhtar Donetsk-Napoli Minuto per Minuto 13 settembre 2017

Shakhtar Donetsk-Napoli 13 settembre 2017: vigilia in diretta online (Foto archivio Champions Sandro Sanna)

1° TURNO GRUPPO F

CHAMPIONS LEAGUE 2017-18

E’ scattato il conto alla rovescia per l’attesissimo Shakhtar Donetsk-Napoli, incontro di calcio valevole per il 1° turno del gruppo F, nell’ambito della fase a gironi di Uefa Champions League 2017-18 e in programma a Kharkiv, mercoledì 13 settembre 2017 alle ore 20.45, presso il Metalist Stadion. Ad affrontarsi, in questa 1^ giornata, sono i campioni d’Ucraina, ammessi di diritto alla competizione, e i partenopei di Mr Sarri, terzi nel campionato di Serie A 2016-17 e autori di una brillante qualificazione all’attuale fase a gironi di Champions grazie al netto successo nello spareggio disputato ad agosto scorso contro i francesi del Nizza. In tale contesto ricordiamo anche che, sempre alle h 20.45 di mercoledì 13, nel girone F si affrontano a Rotterdam gli olandesi del Feyenoord e gli inglesi del Manchester City. Nel prosieguo della pagina tutte le fasi di avvicinamento alla gara.

LA GIORNATA DI MARTEDÌ 12 SETTEMBRE 2017

Ore 15, allenamento e lista convocati Ssc Napoli: la squadra di Mr Sarri stamattina ha svolto una regolare seduta di lavoro presso il centro tecnico di Castel Volturno e nel pomeriggio si è trasferita in aereo a Kharkiv, sede prescelta dalla Uefa per la 1^ partita casalinga dello Shakhtar nell’ambito della fase a gironi di Champions League 2017-18. Questi i giocatori azzurri giunti in Ucraina intorno alle ore 17,30: Reina, Rafael, Sepe, Albiol, Chiriches, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Maggio, Mario Rui, Jorginho, Allan, Diawara, Hamsik, Rog, Zielinski, Callejon, Giaccherini, Ounas, Insigne, Mertens e Milik.

Ore 17.55, dichiarazione flash di Sarri (allenatore del Napoli) a Mediaset Premium Tv: “Lo Shakhtar è una squadra di grande tecnica e ci può mettere anche in grande difficoltà. E’ stato molto sottovalutato dalla stampa italiana per poca conoscenza. Noi, però, dobbiamo approcciare bene e tirare fuori pian piano il nostro modo di giocare per cercare di creare anche noi a loro delle difficoltà. La formazione ? Può darsi che ci sarà qualche cambiamento. A Nyon (sede Uefa, ndr) si è parlato bene del lavoro che stiamo facendo a Napoli ? Questa è una squadra con capacità tecniche, che riesce a fare giocate in velocità. E la cosa è intrigante…”.

Ore 18.20, dichiarazioni di Arek Milik (attaccante del Napoli) in conferenza stampa presso lo stadio di Kharkiv: “Ricordo che le due reti contro la Dinamo Kiev nell’esordio dello scorso anno mi hanno aiutato tantissimo. Non so se gioco con lo Shakhtar, ma questa è una scelta che spetterà all’allenatore. Ma, al di là della mia presenza in campo oppure no, l’importante è giocare da squadra. Posso confermare che sono pronto al 100%. Non credo che  ho perso qualcosa rispetto allo scorso anno per il fatto di non aver potuto giocare sempre; piuttosto penso che sono cresciuto in questi 12 mesi, perché, quando non ho potuto allenarmi a causa dell’infortunio, mi sono dedicato a migliorare la mia tenuta mentale da calciatore. Lo Shakhtar ? Posso confermarvi che il girone è molto duro, con campioni d’ Ucraina, campioni d’ Olanda e Manchester City. Il nostro prossimo avversario è abbastanza forte, con una rosa completa; ma noi dobbiamo fare il nostro gioco e creare occasioni nei pressi della porta avversaria. L’obiettivo è vincere”.

Ore 18.22, dichiara Sarri in conferenza stampa a Kharkiv: “Callejon-Milik-Mertens titolari domani ? E’ una delle possibilità che avremo, nel momento in cui deciderò di dare il primo riposo ad Insigne. Se domani mattina faremo, oppure no, allenamento a Kharkiv? Penso che è un problema nostro e la cosa non debba interessare ad altri. Lo Shakhtar ? E’ una squadra abituata a fare la partita. Ha 4 giocatori offensivi molto tecnici ed è abituata ad attaccare anche con i due esterni. Può venire fuori una partita in cui avremo delle opportunità e in quei frangenti dovremo essere bravi. Differenze con la partita dello scorso anno giocata in Champions a Kiev? Lo Shakhtar è squadra meno fisica e molto più tecnica della Dinamo. Come vedo il nostro raggruppamento ? In un girone di 6 partite la prima è condizionante, importantissima. E’ un girone duro, perché tra le formazioni di 4^ fascia abbiamo preso la più forte, e cioè il Feyenoord; poi c’è il Manchester City, che, in termini di pericolosità, non ha bisogno di presentazioni …e c’è lo Shakhtar, con qualità tecniche elevatissime”. Poi, in relazione alle recenti vittorie di campionato contro Atalanta e Bologna, durante le quali il Napoli, pur non avendo giocato al 100% delle sue possibilità, è stato indicato da alcuni critici come una formazione che sta acquisendo la cosiddetta mentalità vincente, Mr Sarri la vede così: “Non penso che ci sia stato un salto di qualità, perché a me piace di più quando giocano bene per 90 minuti e non per 40. Diciamo che nelle partite di campionato c’è stata più solidità difensiva rispetto allo scorso anno. Ed è chiaro che, con la qualità che abbiamo davanti, poi il risultato lo possiamo fare comunque. La nostra filosofia però deve essere improntata al fatto che dobbiamo prendere in mano la gara al 1° fischio dell’arbitro e dobbiamo fermarci quando l’arbitro fischia tre volte, anche perché…se giochiamo in un certo modo… prima o poi ci lasciamo le penne. Lo stato di forma? Per quello che è il momento della stagione, stiamo benissimo. Gli altri stanno molto peggio di noi, perché nei secondi tempi veniamo sempre fuori. Certamente il calendario, così com’è, non aiuta. Per 3 mesi le squadre che fanno competizioni europee sono impossibilitate ad allenarsi. E, quando ho evidenziato che è follia tenere il calciomercato aperto fino al 31 agosto, hanno commentato che ero uno che si lamentava. Ora che lo ha detto anche Andrea Agnelli, tutti a ripetere che effettivamente si sta esagerando. Marek Hamsik ? È insostituibile, perché ha una capacità di andare a giocare tra le linee che altro non hanno. E, quando un fuoriclasse come Marek ha momento difficile, io lo faccio giocare e lo supporto ancora di più, perché so che poi, quando poi torna al meglio, mi da il 101%”. Il silenzio stampa in Serie A ? E’ stato voluto dalla società e io, da dipendente, mi sono adeguato. E’ falso quando si afferma che l’avevo deciso io. Le dichiarazioni di Raiola sul mio addio al Napoli nella prossima stagione? E’ una sua supposizione. Io non penso a queste cose, ma a giocare partita dopo partita”.

Ore 19, Paulo Fonseca (allenatore dello Shakhtar) in conferenza stampa a Kharkiv: “Siamo consapevoli che incontreremo una squadra molto forte, una delle più forti in Europa. Per far fronte a questo Napoli dovremo giocare in maniera perfetta. La loro forza consiste principalmente nell’organizzazione di gioco. Penso però che sarà una partita a viso aperto. Entrambe le formazioni hanno alcuni calciatori molto bravi a livello tecnico. Le favorite del gruppo F per la qualificazione agli Ottavi ? Sono Manchester City e Napoli. Noi cercheremo di fare una sorpresa”.

Ore 23: per leggere programma, risultati e classifiche riguardanti il 1° turno della fase a gironi di Uefa Champions League 2017-18, clicca sul seguente link  http://www.sportflash24.it/risultati-marcatori-champions-12-13-settembre-2017-190643

LA GIORNATA DI MERCOLEDI’ 13 SETTEMBRE 2017

Ore 8.16, i titoli dei quotidiani

Gazzetta dello Sport
Dai Napoli, pensaci tu
Milik suona la carica

Corriere dello Sport
Sarri cambia il Napoli: Milik al posto di Insigne

Tuttosport
La tentazione di Sarri: Milik e Mertens con Callejon

Il Mattino
Sarri: “Napoli, ci vuole testa”

Ore 17, allenamento mattutino degli azzurri

Secondo quanto riportato poco fa da Mediaset Premium Tv il Napoli stamattina ha svolto una regolare seduta di allenamento presso una struttura decentrata rispetto allo stadio di Kharkiv, nel quale stasera giocherà contro lo Shakhtar Donetsk la gara valevole per il 1° turno della fase a gironi di Champions League 2017-18.

Ore 19.30, convocazioni e schieramenti 

Per leggere le ultime notizie sulle probabili formazioni e per visualizzare le liste dei calciatori convocati da Mr Fonseca e Mr Sarri, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/shakhtar-napoli-cronaca-13-settembre-2017-champions-190689

Ore 20.45: su Sportflash24.it cronaca diretta online, minuto per minuto, di Shakhtar Donetsk-Napoli

PAGINE SOCIAL

Vedi anche www.facebook.com/sportflash24 e www.twitter.com/sportflash24

Shakhtar Donetsk-Napoli Minuto per Minuto 13 settembre 

Diretta online vigilia partita 1° turno Gruppo F Champions League 2017-18: le dichiarazioni sul match di Mr Sarri, Mr Fonseca e Milik

(Fonti: https://shakhtar.com/http://www.sscnapoli.it , http://www.uefa.com , Mediaset Tv)

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social