ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

Diretta online testuale ROMA-JUVE, posticipo 36^ giornata Serie A 2016-17. (Fonte foto stadio Olimpico Roma: archivio Russo-Scotti)

CRONACA DIRETTA ROMA-JUVE MINUTO PER MINUTO, POSTICIPO 36^ GIORNATA CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A (Stadio Olimpico-Roma 14 maggio 2017) // TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL MATCH A CENTRO PAGINA //

LA SCHEDA // Roma contro Juve, 2^ contro 1^ in classifica. Stasera allo stadio Olimpico va in scena la super-sfida della 36^ giornata di Serie A. I giallorossi, padroni di casa, arrivano a questo incontro con 78 punti e con 7 lunghezze di svantaggio dai bianconeri, a loro volta primi con 85 e vicinissimi alla conquista di uno storico sesto scudetto consecutivo, in quanto, dal punto di vista aritmetico, hanno bisogno di 1 solo punto per centrare il loro obiettivo, avendo a disposizione quella di stasera e altre due partite per chiudere i giochi con un gran trionfo. In sostanza, al Foro Italico la squadra di Mr Allegri, per dirla con una metafora tennistica, si gioca il 1° di 3 championships-point consecutivi e ci arriva con la determinazione di chi non vuole farsi sfuggire nulla. A sua volta la squadra di Mr Spalletti sa che una frenata potrebbe costarle caro non tanto in chiave-tricolore (meta ormai lontanissima), quanto nell’ottica del raggiungimento del 2° posto finale, posizione che deve difendere da un Napoli in rimonta e ormai vicinissimo alla Lupa con 77 punti raccolti dopo 35 giornate. Insomma, in questo scontro al vertice sia Roma che Juve hanno fortissime motivazioni, sia pure di natura diversa, per giocare senza risparmiarsi. E, tra l’altro, in considerazione delle caratteristiche dei due team, si prevede un incontro ad altissima intensità tecnico-tattica.

*

LA PARTITA IN TEMPO REALE

****     *****

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare i nostri aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina.

*****     *****

IL TABELLINO

Risultato finale Roma – Juventus 3-1

Marcatori: 21′ pt Lemina (J), 25′ pt De Rossi (R), 11′ st El Shaarawy (R), 21′ st Nainggolan (R)

*

Formazioni ufficiali

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas, Emerson; De Rossi, Paredes; Salah (dal 48′ st Totti), Nainggolan (dal 33′ st Jesus), El Shaarawy; Perotti (dal 25′ st Grenier).

Juventus (4-4-2): Buffon; Lichtsteiner (dal 19′ st Dani Alves), Benatia, Bonucci, Asamoah; Cuadrado (dal 33′ st Marchisio), Lemina, Pjanic, Sturaro (dal 24′ st Dybala); Mandzukic, Higuain.

*

Designazioni arbitrali

Arbitro Banti, coadiuvato dai guardalinee Tonolini e Manganelli. Quarto uomo Paganessi. Addizionali Mazzoleni e Giacomelli.

Ammoniti: 1′ st Fazio (R), 6′ st De Rossi (R), 15′ st Paredes (R), 44′ st Benatia (J), 47′ Higuain (J)

Recuperi: 1′ pt, 5′ st

*

LA CRONACADEL MATCH

Primo tempo

Ore 20.49, fischia Banti. Allo stadio Olimpico inizia il match Roma-Juve.

Nel 1° tempo la Roma attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ -Affondo di El Shaarawy sulla sinistra, penetrazione in area e cross al centro, ma Bonucci è attentissimo e allontana di testa.

2′ – Insiste la Roma. Sugli sviluppi di un corner da sinistra a favore dei giallorossi, Bonucci, dopo una fase un po’ confusa in area di rigore bianconera, riesce a spazzare via il pallone.

4′ – Supremazia territoriale della Roma, ma non ci sono spazi.

5′ – In questo avvio la Juve sembra preoccuparsi soprattutto di chiudere gli spazi, in considerazione della veemenza con la quale ha iniziato il match la Roma.

6′ – Prima incursione della Juve e Rudiger è costretto a concedere il corner per evitare che Mandzukic possa toccare il pallone in area di rigore giallorossa.

7′ – Occasione da gol per la Juve. Sugli sviluppi del corner da sinistra a favore dei bianconeri, la Roma riesce ad allontanare il pallone solo dopo un rischioso “batti e ribatti” al limite della propria area piccola. La sfera però arriva ad Asamoah, il cui tiro dai 18 mt colpisce il palo alla destra di Szczesny.

9′ – Da qualche minuto la Juve sta provando ad alzare leggermente il baricentro del proprio gioco.

11′ – Grande densità a centrocampo in questa fase. Non facile per entrambe le formazioni trovare spazi per le giocate in verticale.

13′ – Sturaro subisce fallo da Manolas a centrocampo: punizione-Juve.

13′ – Sugli sviluppi del calcio di punizione a favore della Juve, Mandzukic tenta di servire Higuain, ma la giocata non gli riesce.

15′ – Giro palla della Juve nella zona mediana. La Roma attende, per poi ripartire negli spazi.

16′ – Assist di Mandzukic per Higuain, il cui tiro dai 20 mt termina alto.

17′ – Paredes batte un calcio di punizione insidioso dalla trequarti-campo e la difesa della Juve concede il corner.

18′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra a favore della Roma, Manolas prova una rovesciata, ma Buffon, uscito dai pali alla sua sinistra, devia il pallone nei pressi della linea di fondo per evitare l’intervento di un avversario e l’arbitro concede il corner.

19′ – Sugli sviluppi del 2° tiro consecutivo dalla bandierina a favore della Roma, la difesa della Juve non si fa sorprendere.

21′ – GOOOL. Juve in vantaggio. Traversone preciso di Sturaro dalla trequarti sinistra e assist di prima di Higuain, il quale, dalla zona destra dell’area piccola, appoggia alla sua sinistra verso l’accorrente Lemina, che insacca da pochi passi.

23′ – Staffilata di Higuain dalla media distanza e parata dell’attento Szczesny.

24′-  Rudiger va al cross dalla destra, ma la difesa della Juve devia in corner.

25′ – GOOOL. Pareggio della Roma. Sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra, Manolas colpisce bene di testa, ma Buffon respinge ottimamente. In area piccola però De Rossi è ben appostato e tira a botta sicura. Il capitano della Juve smanaccia ancora una volta la sfera, ma lo stesso capitan-futuro si avventa nuovamente sul pallone e, al secondo tentativo, lo mette dentro.

26′ – Conclusione da fuori area di De Rossi: sfera alta.

28′ – Rasoterra di Sturaro dai 25 mt e parata facile di Szczesny.

29′ – Giro palla della Roma nella metà campo avversaria.

30′ – Cross di Perotti dalla sinistra e puntuale respinta di testa da parte di Benatia.

32′ – Dopo il gol del pareggio, la Roma sembra voler restare con un baricentro alto.

32′ – Staffilata di Paredes dai 30 mt: palla alta.

33′ – Verticalizzazione di Perotti per Salah, ma la difesa della Juve fa buona guardia.

35′ – Assist di Sturaro per Higuain, il cui tiro dai 25 mt viene respinto da un attentissimo Szczesny.

36′ – Cross da destra di Cuadrado e respinta della difesa dei padroni di casa.

36′ – Nuova fase di possesso palla insistito da parte della Juve. Roma ora con baricentro più basso rispetto a pochi minuti fa.

37′ – Asamoah prova una percussione sulla sinistra, ma Rudiger devia la palla in corner.

38′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da sinistra, la Juve resta in supremazia territoriale e Cuadrado va al tiro dai 30 mt: palla alta.

40′ – Lemina s’inserisce bene sulla zona destra dell’area di rigore avversaria, ma il suo tiro in diagonale viene deviato in corner dalla difesa giallorossa.

41′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio d’angolo a favore della Juve.

42′ – Pjanic tenta di verticalizzare per Sturaro, il quale non arriva a toccare la sfera. Si riprende con una rimessa dal fondo per la Roma.

42′ – Verticalizzazione di Nainggolan per Salah, il quale colpisce di testa dalla zona del dischetto, ma non angola la traiettoria e Buffon blocca il pallone. Sprecata una potenziale occasione da gol da parte dell’egiziano. 

43′ – Rasoterra di El Shaarawy dai 25 mt: parata facile di Buffon.

44′ – Giro palla della Juve in zona mediana.

45′ – Cuadrado, dalla destra, crossa in area avversaria in modo insidioso. Mandzukic raccoglie la sfera da una posizione defilata sul lato sinistro e prova una conclusione: traiettoria inguardabile.

45′ – Banti assegna 1 minuto di recupero.

46′ – Duplice fischio di Banti. All’Olimpico è 1-1 tra Roma e Juve al termine del 1° tempo. Vantaggio dei bianconeri con Leminà al 21′. pareggio dei giallorossi con De Rossi al 25′.

Secondo tempo

Ore 21.51, fischia Banti. Allo stadio Olimpico riprende il match Roma-Juve.

Nel 2° tempo la Juve attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

3′ – Pjanic batte un insidioso calcio di punizione dalla trequarti destra d’attacco, ma nessuno tocca la sfera e la stessa termina sul fondo.

5′ – La Roma si porta in attacco e conquista un corner dalla destra, ma non riesce a rendersi pericolosa sugli sviluppi del tiro dalla bandierina.

6′ – Ammonito De Rossi (R)

7′ – La Juve si riporta in attacco, ma commette fallo.

8′ – Fase di gioco molto spezzettata dai falli a centrocampo.

9′ – Pressing molto alto della Juve sui portatori di palla giallorossi.

10′ – Giro palla della Roma in zona mediana, ma la Juve si difende in modo compatto.

11′- GOOOL. Roma in vantaggio. El Shaarawy va in percussione sulla zona sinistra dell’area d rigore avversaria e piazza un tiro a giro che s’infila nell’angolo basso alla sinistra di Buffon.

13′ – Juve subito in attacco. I Bianconeri conquistano un corner da destra.

14′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio d’angolo a favore della Juve.

15′ – Cross da destra di Cuadrado e parata di Szczesny.

15′ – Ammonito Paredes (R)

16′ - La Juve ha una certa supremazia territoriale, ma per ora manca di lucidità nella giocata in area di rigore avversaria.

17′ – Intanto a bordo campo si riscalda Dybala.

18′ – Allegri pensa anche ad inserire Dani Alves.

19′ – Primo cambio nella Juve. Esce Lichtsteiner ed entra Dani Alves. Aumenta il peso offensivo dei bianconeri.

21′ – GOOOL. Terza rete della Roma. Nainggolan triangola ottimamente con Salah, si presenta davanti a Buffon e lo trafigge con un tiro dal settore di destra dell’area di rigore.

23′ – Dani Alves crossa dalla trequarti destra per Mandzukic, ma il croato non riesce nella deviazione di testa.

24′ – Cambio nella Juve. Esce Sturaro ed entra Dybala.

25′ – Cambio nella Roma. Esce Perotti ed entra Grenier.

27′ – La Juve prova ad alzare il baricentro del gioco, ma la Roma per ora se la cava senza rischiare.

29′ – Azione palla a terra della Juve e successivo cross dalla sinistra di Mandzukic per Dybala, il cui colpo di testa in corsa dai 14 mt termina di poco alto.

30′ – Giro palla della Juve. La Roma per ora si difende, per poi ripartire negli spazi.

31′ – Cuadrado va in affondo sulla trequarti e conquista un calcio di punizione dai 25 mt.

32′ – Dybala batte il calcio di punizione, ma la barriera giallorossa respinge.

33′ – Cambio nella Juve. Esce Cuadrado ed entra Marchisio.

33′ – Cambio nella Roma. Esce Nainggolan ed entra Jesus.

35′ – Mandzukic sembra accusare qualche problema alla schiena, però resta in campo. Già esauriti i tre cambi da parte della Juve.

36′ – Mandzukic esce dal campo. Juve momentaneamente in 10 contro 11.

38′ – Mandzukic rientra in campo.

38′ – Tiro di Pjanic dai 20 mt e palla ribattuta dalla difesa della Roma.

39′ – Percussione di Pjanic dalla destra e assist rasoterra al centro dell’area di rigore per Higuain, il quale si vede ribattere il tiro. Al fianco del Pipita riprende la sfera Lemina e ci prova. Anche in questo caso il ‘muro’ giallorosso è efficace.

40′ – Su cross dalla sinistra di Mandzukic, colpo di testa di Bonucci dal limite destro dell’area piccola avversaria: palla a lato di pochissimo.

42′ – Qualche problema per Emerson, il quale però riesce a riprendere la sua posizione in campo.

44′ – Ammonito Benatia (J)

45′ – Affondo di Emerson e tiro dai 16 mt: palla alta.

45′ – Assegnati 5 minuti di recupero.

47′ -Ammonito Higuain (J)

48′ – Cambio nella Roma. Esce Salah ed entra Totti.

49′ – Supremazia territoriale della Juve, ma la Roma si difende  con tutte le sue energie.

49′ – Occasione per la Juve. Su assist di Lemina, affondo di Higuain dalla zona destra dell’area di rigore avversaria e potente tiro rasoterra: ottima respinta di Szczesny.

50′ – Triplice fischio di Banti. Allo stadio Olimpico Roma batte Juve 3-1.

Breve commento finale

Una Roma tutta cuore, determinazione e tecnica stoppa la capolista Juve al termine di un match vietato ai malati di cuore. I giallorossi scendono in campo con la necessità di vincere, perché nel pomeriggio la loro antagonista per il 2° posto (e cioè il Napoli), battendo il Torino, sorpassa di 2 lunghezze gli uomini di Mr Spalletti. I padroni di casa partono bene, ma non sono concreti in area di rigore avversaria. I piemontesi però col passare dei minuti iniziano a farsi pericolosi e vanno in vantaggio alla seconda occasione creata. Reazione immediata della Lupa e pareggio di capitan De Rossi. All’intervallo l’1-1 sembra equo, ma nella ripresa è altra ‘musica’. La Roma colpisce con concretezza e classe, andando in gol altre due volte, mentre gli ospiti pagano dazio rispetto ad una mancanza di lucidità nei 16 mt avversari. E, anche quando riescono a rendersi pericolosi, trovano il portiere Szczesny pronto a sbarrare loro la strada con qualche intervento di qualità. Al triplice fischio di Banti il popolo romanista festeggia. Quello zebrato, invece, non può scatenarsi, perché il 6° scudetto consecutivo non è ancora realtà, pur essendo distante solo 1 punticino. Grazie a questo successo, i giallorossi salgono a quota 81 punti e accorciano da 7 a 4 le lunghezze di distacco dalla capolista a 2 giornate dal termine del campionato.  Nel complesso, le tre posizioni più importanti del torneo sono ancora da definire. Ultime 2 giornate di stagione, quindi, tutte da vivere. E’ certo però che, in termini di qualità, questo campionato sembra consegnare al calcio italiano 3 formazioni nettamente superiori rispetto alle altre, confermando, sostanzialmente, i valori emersi anche lo scorso anno.

**

CLASSIFICA DI SERIE A: Juve 85 punti, Roma 81, Napoli 80, Lazio 70, Atalanta 66, Milan 60Fiorentina 59, Inter 56, Torino 50, Sampdoria 46, Udinese 44, Chievo 42, Cagliari 41, Sassuolo^ 40, Bologna 38, Genoa 33, Empoli 32, Crotone 28, Palermo 20, Pescara 14.

(^) tre punti di penalizzazione

Primi verdetti: Juve, Napoli, Roma, Lazio e Atalanta già qualificate alle prossime coppe europee; Pescara e Palermo già retrocesse in Serie B per la stagione 2017-18.

Nota statistica: grazie al pareggio per 1-1 contro il Milan, l’Atalanta raggiunge aritmeticamente l’accesso alle competizioni europee per la 5^ volta nella sua storia. L’ultima sfida dei bergamaschi in ambito internazionale fu nei quarti di finale della Coppa Uefa 1990-91 contro l’Inter, club che batté la Dea per 2-0 sul doppio confronto andata-ritorno e che qualche mese dopo conquistò il trofeo sconfiggendo per 2-1, sui 180 minuti, un’altra formazione italiana, la Roma.

**

SERIE A 2016-17: PER LEGGERE PROGRAMMA, DESIGNAZIONI ARBITRALI, RISULTATI E MARCATORI DELLA 36^ GIORNATA, clicca sul seguente link >> http://www.sportflash24.it/36-giornata-serie-a-2016-17-risultati-marcatori-classifica-177117

**

PER LEGGERE RESOCONTI E REPORT DELLE PRIME 35 GIORNATE DEL CAMPIONATO DI SERIE A 2016-17, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2016-17

**

PER LEGGERE IL CALENDARIO DELLE 38 GIORNATE DEL CAMPIONATO DI SERIE A 2016-17, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/calendario-38-giornate-serie-a-2016-17-il-programma-133391

**

ARCHIVIO CALCIO ITALIANO SPORTFLASH24 (SEZIONE ALBO D’ORO)

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DELLA SERIE A DAL 1898 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK  >> http://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-serie-a-le-16-squadre-vincitrici-70561

**

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DELLA SERIE B DAL 1930 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >>http://www.sportflash24.it/albo-doro-campionato-serie-b-le-squadre-vincitrici-76997

**

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DELLA COPPA ITALIA DAL 1922 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-le-16-squadre-vincitrici-68577

**

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DELLA SUPERCOPPA ITALIANA DAL 1989 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/juventus-milan-4-5-cronaca-azioni-supercoppa-2016-tim-23-155801

**

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DEL CAMPIONATO ITALIANO PRIMAVERA DAL 1963 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-primavera-squadre-vincitrici-155554

**

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DELLA COPPA ITALIA PRIMAVERA DAL 1973 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-primavera-squadre-vincitrici-155558

**

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DELLA SUPERCOPPA ITALIANA PRIMAVERA DAL 2004 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/albo-doro-supercoppa-primavera-squadre-vincitrici-155640

*

PRE MATCH / 1 – ROMA-JUVE: LE PROBABILI FORMAZIONI

Roma (4-3-1-2): Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas, Emerson; Grenier, De Rossi, Paredes; Perotti; Salah, El Shaarawy.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Asamoah; Rincon, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.

*

PRE MATCH / 2 – ROMA-JUVE: PER LEGGERE LE DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA E LE LISTE DEI CALCIATORI CONVOCATI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/roma-juventus-minuto-per-minuto-14-maggio-2017-177163

**

Vedi anche http://www.facebook.com/sportflash24

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

ROMA JUVENTUS 3-1 Cronaca Azioni 14 maggio 2017

 

ROMA JUVENTUS Cronaca Tempo Reale 14 maggio 2017 LIVE Diretta online azioni Minuto per Minuto posticipo 36^ giornata Serie A 2016-17

*

Diretta online testuale ROMA-JUVE, posticipo 36^ giornata Serie A 2016-17. (Fonte foto stadio Olimpico Roma: archivio Russo-Scotti)

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social