GIOVEDI’ 22 GENNAIO 2015, STADIO SAN PAOLO, FUORIGROTTA: CRONACA DIRETTA ONLINE MINUTO PER MINUTO DI NAPOLI – UDINESE, MATCH DI OTTAVI DI FINALE COPPA ITALIA TIM 2014-15

NAPOLI UDINESE 7-6 CRONACA AZIONI 22 gen 2015

DIRETTA ONLINE TESTUALE DI NAPOLI-UDINESE, OTTAVI DI VINALE COPPA ITALIAN TIM 2014-15. STASERA, DALLE ORE 21, SEGUI IL ‘LIVE-TEMPO REALE’ DELLA GARA SU SPORTFLASH24.IT (Foto: fonte www.sscnapoli.it)

FORMAZIONI UFFICIALI (STARTING XI)

Napoli (4-2-3-1): Andujar -Mesto, Henrique, Britos, Strinic – Jorginho, Gargano – Gabbiadini, Hamsik, Mertens – Duvan Zapata.

Udinese (3-5-1-1): Scuffet – Widmer, Danilo, Heurtaux – Jaadi, Allan, Hallberg, Gabriel Silva, Pasquale - Bruno Fernandes – Thereau.

Calcio d’inizio ore 21. Arbitro Orsato, coadiuvato dai guardalinee Musolino e De Pinto. Quarto uomo Doveri.

*****     *****

SPAZIO PUBBLICITARIO – LA DIRETTA ONLINE DEL MATCH DI COPPA ITALIA TIM  NAPOLI-UDINESE E’ OFFERTA DA

KETODIETA MAURIELLO, PER IL BENESSERE DELLA PERSONA: sito web >>>http://medicalcentermauriello.it/

CASA EDITRICE CENTO AUTORI: sito web  >>>  http://www.centoautori.com/

1° PREMIO GIORNALISTICO SPORTIVO “ANTONIO GHIRELLI”: sito web >>> http://www.assoali.it

*****     *****

- NOTA LIVE SCORES: per visualizzare gli aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina -

*****     ****

RISULTATO FINALE: NAPOLI BATTE UDINESE 7-6 DOPO MI CALCI DI RIGORE (2-2 dopo i tempi supplementari)

Marcatori: 13′ st Thereau (U), 19′ st Jorginho (N), 9′ pts Hamsik (N), 14′ pts Kone (U).

Sequenza reti dal dischetto: Bruno Fernandes (U), De Guzman (N), Guilherme (U), Jorginho (N), Kone (U), Mesto (N), Danilo (U), Hamsik (N), Higuain (N).

Cronaca azioni primo tempo

1′ – Fischia Orsato. Inizia il match allo stadio San Paolo tra Napoli e Udinese.

1′ – Nel primo tempo il Napoli attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2′ – Fase di studio. Il pallone staziona prevalentemente a centrocampo, preda ora dell’una, ora dell’altra squadra.

3′ - Strinic va via sulla sinistra e crossa a centroarea per Zapata, che viene trattenuto fallosamente da Gabriel Silva. Orsato assegna il calcio di rigore al Napoli.

3′ – Ammonito Gabriel Silva (U).

4′ – Mertens fallisce il calcio di rigore. Il tiro è potente, ma si stampa sulla traversa.

6′ – Scampato il pericolo, la squadra di Mr Stramaccioni tenta di portarsi in avanti, ma non ci sono spazi.

8′ – L’Udinese va in pressing alto e conquista palla sulla trequarti avversaria, ma il diagonale rasoterra di Thereau dalla zona di destra dell’area di rigore è troppo lungo per Jaadi e l’azione sfuma. Brivido, in questa circostanza, per la difesa del Napoli.

9′ – Ammonito Hallberg (U)

9′ – Strinic, dalla sinistra, crossa bene in area per Gabbiadini, il cui colpo di testa viene deviato provvidenzialmente in corner da Scuffet.

10′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo dalla sinistra, Henrique tenta una rovesciata dall’interno dell’area: palla sul fondo.

12′-  L’Udinese spinge in avanti e conquista un corner sulla destra. Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio d’angolo.

14′ – Gestione del pallone poco accorta da parte di Britos sulla trequarti azzurra. Jaadi ne approfitta, impossessandosi della sfera, e va al tiro.  Andujar però è attento e blocca.

18′ – Widmer stoppa il tiro di Gabbiadini al limite dell’area bianconera e spezza così una pericolosa incursione del trequartista azzurro.

20′ – Supremazia territoriale del Napoli in questa fase, ma per ora non ci sono varchi. L’Udinese si difende in modo compatto.

22′ – Mertens serve sulla zona sinistra dell’area di rigore l’accorrente Strinic, il quale scaglia un insidiosissimo pallone rasoterra verso il centro dell’area. La sfera viene messa affannosamente in angolo da Danilo.

23′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio d’angolo a favore degli azzurri.

24′ – Affondo di Zapata in area avversaria, ma la difesa dell’Udinese riesce a chiudersi in qualche modo.

25′ – Napoli sempre in supremazia territoriale. L’Udinese punta a chiudere i varchi e per ora ci sta riuscendo.

28′-  Ammonito Thereau (U)

30′ – L’Udinese conquista due calci d’angolo consecutivi sul settore di sinistra. Nulla di fatto sugli sviluppi dei due tiri dalla bandierina.

33′ – Il Napoli va in attacco sul settore di destra e conquista un corner. Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio d’angolo battuto da Gabbiadini.

36′ – Il Napoli insiste in attacco e va al tiro con Gargano da fuori area. La sfera viene toccata leggermente da Hallberg e si stampa sulla base del palo alla destra dell’immobile Scuffet.

39′ – Il Napoli resta in supremazia territoriale, ma l’Udinese si difende in modo compatto.

43′ – Accelerazione di Mertens sulla zona sinistra dell’area di rigore, ma il suo pallone scagliato verso il centro dell’area viene controllato dai difensori avversari.

44′ – Altro affondo di Mertens sulla sinistra e fallo di Widmer al limite dell’area di rigore friulana.

44′ – Ammonito Widmer (U)

45′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio piazzato battuto dallo stesso Mertens.

45′ – Fischia Orsato. Napoli e Udinese vanno al riposo sul punteggio di 0-0 in questo match ad eliminazione diretta, valevole per gli ottavi di finale della Coppa Italia 2014-15.

Telex all’intervallo

Il Napoli attacca con una certa continuità, ma raccoglie solo due legni alla fine del primo tempo. L’Udinese cerca di difendersi con ordine e, almeno per ora, riesce a mantenere il match in equilibrio.

Cronaca azioni secondo tempo

1′ – Fischia Orsato. Riprende il match al San Paolo tra Napoli e Udinese.

1′ – Il napoli nel secondo tempo attacca da destra verso sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2′ – Bruno Fernandes lavora un buon pallone sulla trequarti e va al tiro dalla lunetta, ma Andujar respinge.

3′ – Gli azzurri si portano in avanti, ma non trovano spazi nella metà campo avversaria.

5′ – Fase di possesso palla del Napoli, ma per ora agli azzurri manca la giocata vincente.

7′ – Ottimo affondo di Hamsik sul settore di destra dell’area di rigore e potente conclusione a rete respinta da Scuffet.

9′ – Il Napoli insiste in avanti. Tiro di Mertens dalla media distanza e deviazione in corner di due difensori. Sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra, Zapata tocca di testa, ma la sfera termina sul fondo.

10′ – Andujar esce provvidenzialmente e anticipa Thereau, spazzando via la sfera prima che la punta dell’Udinese possa impossessarsene.

13′ – GOOOL. Udinese in vantaggio. Contropiede di Jaadi e palla sulla trequarti destra per Thereau, che entra in area e trafigge Andujar.

14′ – Da qualche minuto il Napoli stava cercando di forzare il pressing, alla ricerca del gol, ma era abbastanza esposto alle ripartenze avversarie.

15′ – Hamsik serve sulla zona sinistra dell’area di rigore avversaria Gabbiadini, ma l’ex doriano viene fermato al momento del tiro.

18′ – Zapata viene affrontato fallosamente da Heurtaux in piena area e l’arbitro Orsato assegna il calcio di rigore al Napoli.

18′ – Ammonito Heurtaux (U)

19′ – GOOOL. Pareggio del Napoli. Jorginho trasforma dal dischetto.

22′ – Mertens va in percussione sulla sinistra e Widmer lo atterra al limite dell’area di rigore friulana. L’arbitro ferma il gioco e asswegna la punizione agli azzurri.

23′ – Espulso Widmer, a seguito del fallo su Mertens, lanciato verso la rete.

24′ – Il gioco riprende con un calcio di punizione a favore del Napoli, ma la squadra azzurra non riesce a sfruttare l’occasione.

24′ – Ammonito Jorginho (N)

26′ – Cambio nel Napoli. Esce Gargano ed entra De Guzman.

27′ – Insiste in attacco il Napoli e conquista un corner. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina di sinistra, colpo di testa di Henrique e palla sul fondo.

28′ – Doppio cambio nell’Udinese. Esce Jaadi ed entra Kone. Aguirre, invece prede il posto di Thereau.

29′ – Conclusione insidiosissima di Hamsik e provvidenziale deviazione di Danilo. Palla in angolo.

30′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del corner da sinistra.

31′ – Cambio nell’Udinese. Esce Hallberg ed entra Guilherme.

33′ – Napoli  in costante proiezione offensiva. L’Udinese si difende in modo arcigno.

35′ – L’Udinese si porta in avanti e conquista un calcio di punizione sulla trequarti. Nulla di fatto sugli sviluppi del tiro piazzato a favore dei friulani.

37′ – Cambio nel Napoli. Esce Gabbiadini ed entra Callejon.

39′ – Il Napoli perde il pallone in fase di costruzione della manovra in zona mediana e si sviluppa l’azione dell’udinese. Tiro di Bruno Fernandes e deviazione in angolo di Andujar.

40′ – Sugli sviluppi del primo corner da sinistra, la difesa azzurra spazza via ancora in angolo.

41′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo dalla bandierina di destra, Danilo colpisce di testa da una decina di metri, ma indirizza la sfera sul fondo.

43′ – Il Napoli manovra in avanti, ma la difesa dell’Udinese si chiude bene.

44′ – De Guzman lavora un buon pallone sulla trequarti e va al tiro, ma sulla traiettoria c’è una involontaria deviazione di Strinic e la palla termina di poco fuori.

45′ – Orsato assegna 3 minuti di recupero.

46′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti battuto da Kone, Heurtaux colpisce di testa, ma la sfera termina sul fondo.

48′ – Fischia Orsato. Napoli e Udinese sul punteggio si 1-1 al termine dei tempi regolamentari. Tra breve inizieranno i due supplementari.

Cronaca primo tempo supplementare

1′ – Fischia Orsato. Riprende il match al San Paolo.

1′ – Nel primo extratime il Napoli attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – Aguirre supera Britos sulla zona destra dell’area di rigore e va al tiro, ma Mesto salva il Napoli, con Andujar battuto.

2′ – Kone va al tiro dalla distanza, ma Andujar è attento e devia in corner.

3′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del tiro dalla bandierina a favore dei friulani.

4′ – Ammonito Mesto (N)

4′ – Punizione a giro di Kone e palla che sorvola la traversa.

5′ – Azione di Hamsik sulla sinistra e cross verso l’area di rigore, ma Callejon viene pescato in fuorigioco.

7′ – Ammonito Strinic (N)

8′ – Fase di possesso palla insistito del Napoli nella metà campo avversaria.

9′ – GOOOL. Napoli in vantaggio. Magistrale tiro ad effetto di Hamsik dai 25 mt e palla che s’insacca alla sinistra di Scuffet.

10′ – Possesso palla del Napoli in zona mediana.

12′ – Mesto triangola con De Guzman e va al tiro dal limite dell’area: palla alta di pochissimo.

14′ – GOOOL. Udinese nuovamente in parità. Konè, smarcatissimo sulla zona della lunetta, piazza un tiro micidiale che s’infila nella porta di Andujar.

15′ – Fischia Orsato. Termina sul 2-2 il primo tempo supplementare.

Cronaca secondo tempo supplementare

1′ – Fischia Orsato. Riprende il match tra Napoli e Udinese.

1′ – Nel secondo extratime il Napoli attacca da destra verso sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

3′ – Azione insistita del Napoli in area avversaria e tiro di Strinic: pallone deviato in angolo da un difensore.

4′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del corner da sinistra.

5′ – Cambio nel Napoli. Esce Zapata ed entra Higuain.

7′ – L’Udinese si porta in avanti e conquista due calci d’angolo consecutivi. Nulla di fatto sugli sviluppi dei due corner.

8′ – Ripartenza del Napoli con Higuain, ma l’azione non sortisce effetti per la chiusura dei difensori bianconeri.

10′ – Il Napoli è in costante proiezione offensiva, anche in considerazione della superiorità numerica, ma non riesce a piazzare la giocata vincente.

11′ – Buona chiusura di Britos su Aguirre, che tentava un affondo verso l’area di rigore del Napoli.

13′ – Kone tenta un tiro da fuori area, ma la sfera termina di poco fuori.

15′ – De Guzman, dalla destra, serve in area lo smarcatissimo Mertens, che arriva in corsa e colpisce di testa, ma la palla termina oltre la traversa.

15′ – Fischia Orsato. Tra Napoli e Udinese, al termine dei 120 minuti di gioco previsti dal regolamento, il punteggio resta inchiodato sulla parità: 2-2. Per decidere quale squadra si qualificherà ai quarti contro l’Inter, tra breve si batteranno i calci di rigore.

Sequenza calci di rigore

1° rigore: batte Bruno Fernandes, gol. Napoli – Udinese 2-3

2° rigore: batte De Guzman, gol. Napoli – Udinese 3-3

3° rigore: batte Guilherme, gol. Napoli-Udinese 3-4

4° rigore: batte Jorginho, gol. Napoli-Udinese 4-4

5° rigore: batte Kone, gol. Napoli-Udinese 4-5

6° rigore: batte Mesto, gol. Napoli-Udinese 5-5

7° rigore: batte Danilo, gol. Napoli-Udinese 5-6

8° rigore: batte Hamsik, gol. Napoli-Udinese 6-6

9° rigore: batte Allan e parata di Andujar. Napoli-Udinese 6-6

10° rigore: batte Higuain, gol. Napoli-Udinese 7-6.

GLI AZZURRI SI QUALIFICANO AI QUARTI DI FINALE DI COPPA ITALIA E GIOCHERANNO A FEBBRAIO 2015 CONTRO L’INTER.

*

Commento finale

Il Napoli, campione in carica, stasera raggiunge il proprio obiettivo-qualificazione ai quarti di Coppa Italia, ma soffre le pene dell’inferno contro un’Udinese che gioca oltre 50 minuti in 10 uomini. Gli azzurri hanno il merito di mantenere grandissima lucidità nel momento decisivo della gara, e cioè quello dei calci di rigore. I partenopei, infatti, così come avvenne il 22 dicembre scorso nella finale di Doha contro la Juventus nel match valevole per la Supercoppa italiana, anche stasera si mostrano più lucidi dei loro avversari (anch’essi in casacca bianconera…) e vincono la contesa. Stavolta in palio non c’è un trofeo, ma il ‘pass’ per sfidare l’Inter nei quarti di finale. Missione compiuta, dunque, ma… quanta fatica. Molte occasioni da rete non concretizzate durante i 120 minuti e alcune amnesie difensive trascinano gli azzurri ad un’ultima parte di gara alquanto rocambolesca, che però riserva il cosiddetto lieto fine. L’Udinese mostra ottima solidità di squadra, ma pecca nel momento decisivo, e cioè nei tiri dagli 11 metri. Friulani sconfitto con l’onore delle armi.

**

**

VIGILIA / 1 – IL PERCORSO DI NAPOLI E UDINESE NELLA TIM CUP 2014-15

Stasera, allo stadio San Paolo di Fuorigrotta, il Napoli affronta l’Udinese in un match valevole per gli Ottavi di finale della Coppa Italia 2014-15. Gli azzurri, avendo ottenuto un piazzamento tra i primi 8 club nello scorso campionato di Serie A ed avendo, quindi, acquisito il ruolo di testa di serie del torneo, esordiscono tra poche ore in questa competizione contro i friulani. La compagine di Mr Stramaccioni, invece,  si è qualificata agli Ottavi dopo aver eliminato la Ternana nel 3° turno dello scorso 24 agosto e successivamente il  Cesena, nei sedicesimi di finale disputati il 3 dicembre 2014. In base alla formula del torneo, si giocano i canonici due tempi regolamentari e, in caso di parità, si procede con i 2 tempi supplementari da 15 minuti ciascuno. Nell’eventualità in cui dovesse persistere un punteggio di equilibrio tra le due formazioni, la qualificazione ai quarti di finale verrebbe decisa al termine dei calci di rigore. La vincente di questa gara giocherà nel prossimo turno, sempre in gara unica, contro l’Inter.

*

VIGILIA / 2 – LE DICHIARAZIONI PRE-GARA

In relazione al match di Coppa Italia di stasera tra Napoli e Udinese, in queste ore di vigilia sia l’allenatore degli azzurri, Rafael Benitez, che quello dei bianconeri, Andrea Stramaccioni, hanno rilasciato alcune dichiarazioni ai siti web ufficiali delle rispettive società. Ecco, in tal senso, quanto evidenziato dalla nostra redazione.

Benitez (Napoli): “La squadra sta bene. Viene da un periodo felice, in cui anche i test atletici ci dicono che la rosa è in ottima condizione. Siamo i detentori del titolo e vogliamo dimostrarlo, andando in campo con massima concentrazione. Giocherà Gabbiadini? Credo di sì. Se tutto va bene, potrebbe esserci il suo esordio da primo minuto. Ma in assoluto ci saranno dei cambiamenti, anche per dare spazio e minuti nelle gambe a chi ha giocato di meno. Oltretutto avremo Albiol ed Inler squalificati, quindi delle variazioni ci saranno di sicuro. Mi sembra chiaro che da ora in avanti avremo più impegni settimanali, anche con l’arrivo dell’Europa League, e dobbiamo attingere a tutte le nostre energie. Qui c’è un gruppo che ha forza e qualità ed ognuno deve potersi esprimere ed avere l’opportunità di giocare, anche per alzare il livello di competitività all’interno della squadra”.

Stramaccioni: “Noi teniamo molto alla Coppa Italia. La giocheremo al massimo delle nostre possibilità di questo momento. Dovrò valutare chi è più in forma. La nostra priorità è il campionato, ma schiereremo la formazione migliore per onorare questo impegno. Giocheremo contro una squadra forte e in un buon momento, ma nella gara secca possiamo mettere in difficoltà chiunque”.

*

VIGILIA / 3 –  CALCIATORI CONVOCATI E PROBABILI FORMAZIONI

CONVOCATI

Napoli: Rafael, Andujar, Colombo, Maggio, Mesto, Strinic, Henrique, Britos, Koulibaly, Jorginho, David Lopez, Gargano, De Guzman, Callejon, Mertens, Gabbiadini, Hamsik, Duvan Zapata, Higuain.

Udinese: Karnezis, Scuffet, Bochniewicz, Danilo,  Faraoni, Gabriel Silva, Heurtaux, Pasquale, Piris, Widmer, Allan, Bruno Fernandes, Guilherme, Jaadi, Jadson, Jankto, Hallberg, Kone, Pontisso, Di Natale, Aguirre, Thereau, Vutov.

PROBABILI FORMAZIONI

Napoli (4-2-3-1): Andujar – Mesto, Henrique, Koulibaly, Britos – David Lopez, Jorginho – Gabbiadini, Hamsik, Mertens – Duvan Zapata.

Udinese (3-5-2): Scuffet – Heurtaux, Danilo, Pasquale – Widmer, Allan, Hallberg, Guilherme, Gabriel Silva – Kone, Thereau.

*

(Fonti: http://www.sscnapoli.it e http://www.udinese.it )

**

Vedi anche www.facebook.com/sportflash24  e www.twitter.com/sportflash24

NAPOLI UDINESE 7-6 CRONACA AZIONI 22 gen 2015

*

 

 

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social