Calcio, SerieA 2018-19: diretta online Napoli-Udinese,

28^ giornata di campionato 17 marzo ore 18

/Aggiornamenti in tempo reale sul match nella parte centrale di questa pagina/

Pre-gara / 1 – La vittoria serve ad entrambe

Napoli-Udinese 4-2 Cronaca azioni 17 marzo 2019

Diretta online testuale Napoli-Udinese, 28^ giornata di campionato Serie A 2018-19 (Foto stadio San Paolo: archivio calcio Sandro Sanna)

Stasera il Napoli allo stadio San Paolo affronta l’Udinese in uno dei due posticipi della 28^ giornata di Serie A. Gli azzurri, secondi in classifica a quota 57 e con 18 lunghezze di distacco dalla capolista Juve e un +6 sul Milan, 3° con  51, scendono in campo con l’obiettivo di consolidare la loro posizione in graduatoria nell’ottica della qualificazione ai gironi di Champions League 2019-20. A sua volta la compagine friulana,  sedicesima con 25 punti e una gara da recuperare contro la Lazio, arriva a Fuorigrotta per strappare un risultato utile ai fini della salvezza, in quanto le concomitanti vittorie di Empoli (ora 17° con 25) e Bologna (18° con 24) in questa fase non consentono ai bianconeri di stare tranquilli.

Pre-gara / 2 – Calciatori convocati

Napoli: Meret, Ospina, Karnezis, Hysaj, Malcuit, Mario Rui, Ghoulam, Luperto, Maksimovic, Koulibaly, Allan, Zielinski, Zedadka, Verdi, Ounas, Gaetano, Mertens, Callejon, Younes, Milik.

Udinese: Nicolas, Musso, Perisan, De Maio, Ekong, Ter Avest, Stryger, Vasko, Zeegelaar, Wilmot, Battistella, De Paul, Fofana, Ingelsson, Mandragora, Micin, Sandro, Bocic, Lasagna, Okaka, Pussetto.

La partita in tempo reale

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare i nostri aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina.

Il tabellino

Risultato finale Napoli-Udinese 4-2
Marcatori: 18′ pt Younes (N), 26′ pt Callejon (N), 30′ pt Lasagna (U), 37′ pt Fofana (U), 12′ st Milik (N), 25′ st Mertens (N)
Copertura televisiva: Sky

Designazioni arbitrali: direttore di gara Valeri, coadiuvato dai guardalinee Caliari e Tasso. Quarto uomo Volpi. Addetto al VAR Chiffi. Assistente (AVAR) Bindoni.
Ammoniti: 11′ pt Zielinski (N), 13′ pt Sandro (U)
Recuperi: 6′ pt, 4′ st

Formazioni ufficiali

Napoli (4-4-2): Ospina (dal 44′ pt Meret); Malcuit (dal 40′ st Hysaj), Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Zielinski, Younes (dall’11′ st Verdi); Milik, Mertens.
Allenatore: Ancelotti

Udinese (3-5-2): Musso; Stryger (dal 41′ st Okaka), Ekong, Mandragora; Ter Avest (dal 23′ pt De Maio), Fofana, Sandro (dal 19′ st Ingelsson), De Paul, Zeegelaar; Pussetto, Lasagna.
Allenatore: Nicola

Le azioni del match minuto per minuto

Primo tempo

Ore 18.01, al San Paolo inizia Napoli-Udinese

Nel 1° tempo il Napoli attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

3′ – Supremazia territoriale del Napoli in questo avvio, anche se per ora l’Udinese si difende in modo compatto nella propria metà campo.

4′ – Verticalizzazione di Ghoulam per Milik, ma Musso esce con tempismo ai 13 mt e anticipa il polacco.

5′ – Lasagna va via sulla sinistra e crossa al centro per Pussetto, ma Ospina lo anticipa di una frazione di secondo. La palla però rimbalza sulla punta dell’Udinese e termina alta. Tra i due giocatori l’impatto è inevitabile e anche abbastanza violento. Gioco fermo. Entrambi vengono medicati dai componenti dei rispettivi staff sanitari.

9′ – Dopo circa 4 minuti i due riprendono i rispettivi posti in campo, anche se ad Ospina viene applicata una bendatura al capo a forma di caschetto.

10′ – Callejon perde palla a centrocampo e Zielinski recupera su Pussetto, ma commette fallo tattico.

11′ – Ammonito Zielinski (N)

12′ – Altra verticalizzazione di Ghoulam per Milik, ma anche stavolta la difesa avversaria è ben piazzata e non concede varchi alla punta azzurra.

13′ – Younes lavora un buon pallone sulla trequarti avversaria, ma viene messo a terra da Sandro.

13′ – Ammonito Sandro (U)

14′ – Sugli sviluppi del calcio di punizione a favore del Napoli, Malcuit va alla conclusione dai 20 mt: palla alta.

16′ – Affondo di Ghoulam dalla sinistra e cross deviato in calcio d’angolo dalla difesa bianconera.

16′ – Sugli sviluppi del corner da sinistra a favore del Napili, Milik serve una gran palla a Koulibaly, il cui tiro dal limite dell’area piccola è centrale e viene parato da Musso.

18′ – GOOOL. Napoli in vantaggio.  Mertens, dalla sinistra, serve in orizzontale ai 15 mt l’accorrente Younes, il cui tiro a giro s’infila nell’angolino basso alla sinistra di Musso. Primo gol in Serie A per il talento tedesco ex Ajax e oggi alla 1^ gara da titolare con gli Azzurri.

19′ – Reazione dell’Udinese. Pussetto penetra sulla zona destra dell’ area di rigore azzurra, ma il tiro della punta bianconera viene respinto ottimamente da Maksimovic.

22′-  Fofana ci prova dalla distanza: parata facile di Ospina.

25′ – Giro palla del Napoli, che ora punta a gestire con razionalità la sfera, senza concedere nulla agli avversari.

26′ – GOOOL. Raddoppio del Napoli. Mertens trova un varco sulla sinistra e crossa al centro per Callejon, il cui tocco dall’area piccola beffa Musso. Bravo, come suo solito, lo spagnolo a smarcarsi alle spalle dei difensori centrali avversari.

29′ – Il Napoli resta in attacco e si procura un corner da destra, ma non riesce a rendersi pericoloso sugli sviluppi del ‘piazzato’.

30′ – GOOOL. L’Udinese accorcia le distanze. Fofana va in affondo centralmente e serve sulla zona destra dell’area di rigore Lasagna, il quale va al tiro e fa secco Ospina in uscita. Difesa azzurra mal piazzata in questa occasione. 

33′ – Sandro va al tiro rasoterra dai 25 mt. La traiettoria è chiaramente fuori dallo specchio della porta, ma Pussetto intercetta il pallone e tenta la deviazione di prima, indirizzandolo però alto. 

35′ – Il Napoli sembra aver abbassato un po’ il baricentro del gioco.

37′ – GOOOL. Pareggio dell’Udinese. Fofana avanza centralmente sulla trequarti del Napoli e serve sulla destra Pussetto, il quale, a sua volta, allarga il gioco sempre nella stessa zona per l’accorrente Ter Avest. Cross basso e insidioso di  quest’ultimo e pallone che arriva nella zona del dischetto del rigore a Fofana, il quale infila Ospina con un diagonale indirizzato nell’angolo alla destra della porta azzurra.

40′ – Ghoulam va al tiro dalla distanza: palla alta.

42′ – Gioco fermo. Ospina a terra. Il portiere accusa un malore lontano dalla palla. Entra in campo la barella. Meret, nel frattempo, è pronto a sostituirlo.

44′ – Cambio nel Napoli. Esce in barella Ospina e tra gli applausi del pubblico. Al suo posto Meret.

45′ – Il gioco riprende.

45′ – Assegnati 6 minuti di recupero, ma ci sono tutti.

48′ – Sugli sviluppi di un corner da sinistra a favore del Napoli, Koulibaly colpisce di testa in area di rigore avversaria: sfera alta.

51′ – Termina il primo tempo. Al San Paolo è 2-2 dopo la prima frazione. Alla doppietta iniziale del Napoli, siglata da Younes e Callejon, risponde la determinatissima squadra ospite con le reti di Lasagna e Fofana. Per ora risultato sostanzialmente giusto, anche se va evidenziato che, ad un certo punto, il calo dei padroni di casa nel filtro di centrocampo è stato piuttosto evidente.

Secondo tempo

Ore 19.09, al San Paolo riprende Napoli-Udinese

Nel 2° tempo l’Udinese attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′- Lasagna va al tiro, ma Koulibaly respinge col corpo.

3′ – Aggiornamento sulle condizioni di Ospina. Il giocatore, uscito in barella al 44′ pt, ora è in ospedale ed è cosciente.

6′ – Fofana va al tiro dalla zona destra dell’area di rigore del Napoli, ma Ghoulam riesce a respingere, dopo aver fornito maldestramente al francese un assist nel rischioso tentativo di rinviare di tacco un cross di Lasagna proveniente dalla sinistra.

9′ – Allan va alla conclusione dai 25 mt: palla alta.

11′ – Mertens, dalla destra, va al cross: palla ribattuta dalla difesa avversaria e immediato tiro di Callejon dall’interno dell’area di rigore dell’Udinese. La sfera però termina alta.

11′-  Cambio nel Napoli. Esce Younes ed entra Verdi.

12′ – GOOOL. Napoli nuovamente in vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Callejon dal settore di destra, Milik va in torsione al centro dell’area di rigore avversaria e impatta ottimamente di testa, indirizzando la sfera alla destra di Musso. 

13′ – Ora il Napoli deve dimostrare maturità, anche perché farsi rimontare tre reti dai friulani sarebbe davvero clamoroso.

15′ – Buon intervento difensivo di Ghoulam su Pussetto.

17′ – Fofana ci prova con un tiro dalla media distanza, ma Koulibaly lo stoppa.

19′ – Cambio nell’Udinese. Esce Sandro ed entra Ingelsson.

23′  Cambio nell’Udinese. Esce Ter Avest ed entra De Maio.

25′ – GOOOL. Quarta rete del Napoli. Mertens va in percussione sulla zona destra dell’area di rigore avversaria e piazza un tiro a giro che s’infila nell’angolo alla destra di Musso. Rete n° 102 del belga nelle gare ufficiali del club azzurro.

27′ – Cross da destra di Malcuit per Milik, il quale colpisce di testa in area di rigore avversaria: palla di poco fuori.

31′ – De Paul recupera la sfera a centrocampo, va in affondo centralmente e serve sulla zona destra dell’area di rigore azzurra l’accorrente Pussetto, il quale va al tiro di prima: palla alta. Rischio corso dalla retroguardia partenopea.

34′ – De Paul va al cross da sinistra, ma Ghoulam riesce a proteggere il pallone e a farlo sfilare sul fondo.

35′ – Nuovi aggiornamenti su Ospina. Dopo i primi esami diagnostici effettuati in ospedale, sembra che le condizioni del portiere del Napoli non destino preoccupazioni particolari, anche se i medici per ora tengono il giocatore in stato di osservazione.

39′ – Ghoulam va via sulla sinistra e serve rasoterra Milik ai 16 mt. Il polacco allunga elegantemente il pallone di tacco per l’accorrente mediano Zielinski e il tiro finale del giocatore ex Empoli termina di poco alto.

40′ – Cambio nel Napoli. Esce Malcuit ed entra Hysaj.

41′ – Cambio nell’Udinese. Esce Stryger ed entra Okaka.

43′ – Sugli sviluppi di un calcio d’angolo da destra a favore dell’Udinese, De Maio colpisce di testa in area di rigore azzurra: palla fuori.

45′ – Assegnati 4 minuti di recupero.

46′ – Annullato per fuorigioco un gol a Zielinski. Il passaggio in verticale di Mertens coglie, infatti, il polacco in off side, seppur di pochi centimetri.

49′ – Triplice fischio di Valeri al San Paolo. Napoli batte Udinese 4-2. Azzurri a 60 punti e a +13 sulla 5^ in classifica. Bianconeri fermi a quota 25 e sempre impelagati nella lotta per non retrocedere.

Commenti post gara

Redazione Sportflash24

Il Napoli vince una gara cruciale nel suo percorso di avvicinamento allo storico traguardo della 4^ qualificazione consecutiva ai gironi di Champions League. Contro una Udinese ben messa in campo dal Mr Davide Nicola, che accetta di schierare i suoi a viso aperto e, quindi, senza eccessivi tatticismi, gli azzurri sviluppano con fluidità le loro trame di gioco e, pur esponendosi a qualche ripartenza, siglano con merito 2 reti nella prima mezzo’ora con Younes (al 18′) e Callejon (al 26′). Intorno alla mezz’ora, però, decidono di gestire, ma finiscono con il concedere troppo campo ai determinatissimi Fofana, Pussetto e Lasagna e al 38′ si ritrovano di nuovo in parità: 2-2 e gara.  All’intervallo, però, Ancelotti dà indicazioni affinché la squadra azzurra mantenga maggiore compattezza nelle distanze tra i reparti e baricentro più alto e, a quel punto, inizia un’altra partita, perché Callejon (oggi capitano), Mertens, Milik e Zielinski dominano nella metà campo avversaria, siglando altre due reti (al 12′ e al 24′ st), ma, a differenza della prima frazione, i partenopei restano molto più stretti in retroguardia, blindando il punteggio sul 4-2 in loro favore ed evitando problemi a Meret, entrato al posto dell’infortunato Ospina al 44′ pt. E, proprio in relazione alle condizioni fisiche dell’estremo difensore colombiano, prima di concludere questo report diamo un ultimo aggiornamento. La società sportiva calcio Napoli poco fa, attraverso la pagina Twitter ufficiale https://twitter.com/sscnapoli, ha comunicato che il portiere ex Arsenal – uscito dal campo in barella per una “crisi ipotensiva dovuta a trauma con perdita di sangue” e portato al vicino ospedale San Paolo - “ha effettuato una tac con esito negativo” e “a breve sarà trasferito alla clinica Pineta Grande, dove resterà in osservazione per le prossime 24 ore”. 

Altri

Mertens a Sky Sport: “Sono contento per il gol, ma più importanti sono i 3 punti, perché giochiamo bene, facciamo 2-0 dopo 20 minuti e poi prendiamo due gol subito. E non si può… Perché questi cali ? Un po’ sono anche gli avversari che giocano bene. Poi c’è anche il fatto che giochiamo tante partite, ogni giovedì e domenica,  e loro (in riferimento agli avversari di turno, ndr) sono freschi, ma penso che oggi abbiamo meritato di vincere. Il mio futuro? Non ho intenzione di andare via”.

28^ giornata Serie A 2018-19: programma, arbitri, risultati, marcatori e classifica http://www.sportflash24.it/28-giornata-serie-a-2018-19-risultati-marcatori-e-classifica-219468

Classifica provvisoria Serie A aggiornata alle h 22.28 di domenica 17 marzo 2019

Juventus 75, Napoli 60, Inter 53, Milan 51, Roma 47, Lazio^ 45, Atalanta 45, Torino 44, Sampdoria 42, Fiorentina 37, Parma 33, Genoa 33, Sassuolo 32, Cagliari 30, Spal 26, Udinese^ 25, Empoli 25, Bologna 24, Frosinone 17, Chievo Verona* 11.

(*) -3 punti di penalizzazione

(^) una partita da recuperare

Vademecum calcio italiano ultime 2 stagioni agonistiche

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti i maggiori eventi calcistici nazionali (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione Mobile del sito Sportflash24.it).

Serie A 2018-19

Calendario 38 giornate http://www.sportflash24.it/partite-serie-a-2018-19-ecco-calendario-e-date-delle-38-giornate-212798

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2018-19

Risultati e marcatori Coppa Italia 2018-19 

Semifinali http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-26-27-febbraio-24-aprile-2019-218947

Quarti di finale http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-29-30-31-gennaio-2019-218153

Ottavi http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-12-13-14-gennaio-2018-217507

4° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-4-5-6-dicembre-2018-tim-cup-216548

3° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-11-12-agosto-2018-tim-cup-216543

2° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-5-6-8-agosto-2018-tim-cup-216540

1° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-28-29-luglio-2018-tim-cup-1-turno-212840

Serie A 2017-18

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2017-18

Serie B 2017-18

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, e i risultati dei playoff/playout finali, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2017-18

Coppa Italia 2017-18

Report della finale JUVENTUS-MILAN: http://www.sportflash24.it/juventus-milan-4-0-cronaca-9-maggio-2018-finale-coppa-209084

Risultati e marcatori turni precedenti:

Semifinali http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-semifinali-coppa-italia-2017-18-202402

Quarti http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-2017-18-quarti-199589

Ottavi  http://www.sportflash24.it/risultati-coppa-italia-12-13-14-19-20-dicembre-2017-ottavi-198723

4° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-28-29-30-novembre-2017-197982

3° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-3-turno-coppa-italia-11-12-13-agosto-187431

2° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-2-turno-coppa-italia-6-agosto-2017-186796

1° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-1-turno-coppa-italia-30-luglio-2017-186079

Altri articoli che potrebbero interessarti

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti sia i campionati di Serie A portati a termine dal 2013 al 2017, sia quelli concernenti la storia del calcio italiano (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione Mobile del sito Sportflash24.it).

Risultati recenti (report completi giornata per giornata)

Serie A 2016-17 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2016-17

Serie A 2015-16 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2015-16

Serie A 2014-15 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2014-2015

Serie A 2013-14 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-tim-2013-2014

Serie B 2016-17 (report comprensivi di risultati playoff finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2016-17

Serie B 2015-16 (report comprensivi di risultati playoff/playout finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2015-16

Serie B 2014-15 (report comprensivi di risultati playoff/playout finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2014-2015

Serie B 2013-14 (report comprensivi di risultati playoff/playout finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-eurobet-2013-2014

Hall of fame (Albo d’oro)

Serie A dal 1898 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-serie-a-le-16-squadre-vincitrici-70561

Coppa Italia dal 1922 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-le-16-squadre-vincitrici-68577

Supercoppa italiana dal 1989 ad oggi http://www.sportflash24.it/finali-supercoppa-italiana-albo-doro-48995

Serie B dal 1930 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-campionato-serie-b-le-squadre-vincitrici-76997

Campionato italiano Primavera dal 1963 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-primavera-squadre-vincitrici-155554

Coppa Italia Primavera dal 1973 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-primavera-squadre-vincitrici-155558

Supercoppa italiana Primavera dal 2004 ad oggi  http://www.sportflash24.it/albo-doro-supercoppa-primavera-squadre-vincitrici-155640

Speciale 116 anni Vicenza Calcio 1902-2018 

Il report http://www.sportflash24.it/116-anniversario-vicenza-calcio-nel-momento-difficile-205820

Nota flash Vicenza 21 luglio 2018: il gruppo ‘OTB spa’ che fa capo all’imprenditore vicentino Renzo Rosso (già patron del club di Serie C Bassano Virtus fino alla stagione 2017-18), al termine di un iter burocratico conclusosi il 29 maggio presso il Tribunale di Vicenza-Sezione Fallimentare, ha rilevato, per la cifra di 1 milione e 100 mila euro, l’azienda sportiva “Vicenza Calcio”, una delle squadre storicamente trainanti per tutto il movimento ‘pallonaro’ riguardante il Triveneto. In conseguenza di tale mossa imprenditoriale, il Bassano Virtus, a seguito di specifica richiesta, ha ottenuto dalla Federazione Italiana gioco Calcio l’autorizzazione sia a cambiare il nome del club in “L. R. Vicenza Virtus S.p.A” che a spostare la sede sociale nel capoluogo berico. La squadra, per la stagione 2018-19, giocherà in Coppa Italia e nel campionato professionistico di Serie C.
Alla nuova dirigenza l’augurio di buon lavoro da parte della redazione di Sportflash24.

Pagine social

Sportflash24 è presente su due noti social network (Facebook e Twitter) con apposite pagine dedicate.

Ecco, di seguito, i link attraverso i quali si può accedere: www.facebook.com/sportflash24https://www.facebook.com/groups/1281747915292620/ (gruppo pubblico Amici di Sportflash24 con tante ultimissime e curiosità storico-sportive) e www.twitter.com/sportflash24

Napoli-Udinese 4-2 Cronaca azioni 17 marzo 2019

Napoli-Udinese Cronaca 17 marzo 2019 Minuto per minuto

LIVE Tempo Reale 28^ giornata Serie A 2018-19. Diretta online azioni domenica dalle ore 18 / Ecco le formazioni ufficiali e i calciatori convocati

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social