Calcio, Champions 2018-19:  diretta online

Napoli-Stella Rossa Belgrado

5° turno fase a gironi 28 novembre 2018

/Aggiornamenti in tempo reale sul match nella parte centrale di questa pagina/

Vigilia / 1 – Massima determinazione contro l’ostica Stella Rossa

Napoli-Stella Rossa 3-1 Cronaca Azioni 28 novembre 2018

Diretta online testuale Napoli-Stella Rossa 28 novembre 2018 (Foto: archivio calcio Sandro Sanna)

Stasera al San Paolo il Napoli, vice campione d’Italia, ospita la Stella Rossa, campione di Serbia, in uno dei 2 incontri valevoli per il 5° turno della fase a gironi di Champions League gruppo C. In una classifica finale che, al termine delle 6 giornate, permetterà solo alle prime 2 di accedere agli Ottavi, il Napoli (ad oggi 1° con 6 punti e a pari merito con il Liverpool) deve provare ad uscire da questo incontro contro il team dei Balcani con una vittoria, in quanto, in caso di contemporaneo pareggio o sconfitta del Psg contro i Reds, si qualificherebbe con un turno di anticipo per il tabellone ad eliminazione diretta. Per centrare l’obiettivo la squadra di Mr Ancelotti deve pressare alto in modo sincronizzato ed essere compatta nelle distanze tra i reparti nell’arco dei 90 minuti. In ultimo, ma non certo per ordine di importanza, deve evidenziare lucidità negli ultimi 16 mt, elemento che è mancato nella sfida di andata, terminata 0-0. Naturalmente, data la buona capacità di ripartenza dei serbi, vanno ridotti al minimo gli errori, sia quando si è ‘palla al piede nella metà campo avversaria e con difesa alta’, sia nei ‘piazzamenti in campo, in fase di non possesso’. In Champions, infatti, ogni calo di attenzione può costare molto caro. Lu. Ga.

Vigilia / 2 – Le dichiarazioni pre-partita

Carlo Ancelotti (allenatore-Napoli) in conferenza stampa: “La Stella Rossa è stata sottovalutata, perché, anche se nelle ultime 2 trasferte ha subito delle sconfitte con molti gol, rimane una squadra con un’identità molto definita. Per vincere, bisogna attaccare e difendere molto bene. Non credo che sarà una partita giocata a 1 porta, anche perché loro vengono a Napoli per giocarsela e provare a qualificarsi. Hanno cambiato un po’ il sistema nelle ultime partite. Quello che rimane è un atteggiamento molto compatto in fase difensiva. Quello che dobbiamo fare è essere efficaci nel gioco e nella qualità della finalizzazione. A Belgrado abbiamo avuto un leitmotiv nel dopopartita: ‘per poco non abbiamo fatto gol’, ‘per poco non abbiamo fatto il passaggio giusto’. Ecco, domani quel “per poco” lo dobbiamo togliere. Lo spirito e l’atteggiamento devono essere i soliti. E’ una partita importante per cercare di passare un girone difficilissimo. Quindi l’intensità sarà di fondamentale importanza.Rispetto al Chievo bisogna cambiare l’approccio iniziale. Non dobbiamo aspettare che la partita ci venga incontro, ma dobbiamo essere noi capaci di andare incontro ad essa. Domenica non ne siamo stati capaci, ma domani dovremo farlo. Avremo molto spazio nella nostra metà campo e molto meno nella loro… Ci dobbiamo coordinare per giocare bene in attacco, perché di varchi ce ne saranno pochi. Quindi saranno importanti i tempi di inserimento e gli spazi”.

La classifica del girone ? “Molti sono sorpresi per il fatto che stiamo competendo con squadre di altissimo rango. Fino a questo punto siamo stati una sorpresa. Ora, però, se non riusciamo a qualificarci saremo dei …co***oni. Quella di domani non è una partita spartiacque, ma è di fondamentale importanza. Le prime 4 gare ci hanno posizionato bene in un girone che sembrava quasi impossibile, adesso vogliamo mettere la ciliegina sulla torta. La mia sensazione è che la partita di domani non sarà decisiva. Ci sarà ancora un’altra sfida (6° turno col Liverpool, ndr) e tutto si deciderà alla fine. Il nostro obiettivo è fare una bella gara e cercare di vincere. Non siamo assolutamente interessati a quello che succederà a Parigi tra Psg e Liverpool”.

Il turnover con il Chievo nella gara pareggiata domenica scorsa in campionato ? “Non cambio di una virgola rispetto a quello che penso di questo gruppo, che rimane competitivo”.

La regolarità delle gare di Champions ? “Ultimamente ci sono stati errori clamorosi, molto di più che nel campionato italiano. E spero che il VAR arrivi molto in fretta…”.

La carica dei tifosi“E’ positivo che la gente venga allo stadio e ci spinga. Il binomio squadra-appassionati è molto importante. Credo che sia una spinta che forse solo questo pubblico sa dare”.

Il livello attuale del nostro calcio ? “L’Italia sta crescendo come Nazionale. Ci sono dei giovani che stanno venendo fuori. Uno di questi ce l’abbiamo noi. E’ Insigne. Credo che per gli Azzurri il ciclo difficile stia finendo”.
(Fonte: pagina Facebook ufficiale quotidiano “Il Mattino” https://www.facebook.com/ilmattino.it/videos/1760588480713694/)

Allan (centrocampista-Napoli): “Siamo rammaricati per il pareggio (in riferimento allo 0-0 contro il Chievo del 13° turno di Serie A, ndr). La partita di domani sarà molto importante. La Stella Rossa è squadra difficile da affrontare. Dobbiamo avere cattiveria per portare i 3 punti a casa. Siamo molto concentrati e vogliamo regalare la vittoria ad un San Paolo che sarà pieno”.

Vladan Milojevic (allenatore-Stella Rossa) in conferenza stampa: “Carlo Ancelotti è uno dei migliori allenatori del mondo. Noi siamo una squadra giovane. Quando abbiamo visto con chi avremmo giocato nei gironi, ci siamo resi conto che queste sono tra le squadre migliori nei loro Paesi. E lo stanno dimostrando. Il Napoli è 2° in Serie A, il Psg è 1° in Ligue 1, il Liverpool (secondo e a -2 dalla vetta in Premier, ndr ) se la sta giocando col Manchester City (provvisoriamente 1°, ndr). E forse una delle tre vincerà la Champions… Noi, invece, dopo 28 anni ce l’abbiamo fatta a rigiocare in questa competizione. Abbiamo solo 2 giocatori giovani che hanno esperienza nelle coppe europee, ma ce la metteremo tutta e siamo felici di essere ancora in gioco”.
(Fonte: Sky Sport Tv)

Slavoljub Srnic (centrocampista-Stella Rossa): “Il Napoli è un’ottima squadra, ma abbiamo già dimostrato di avere la qualità per tenere testa a grandi avversari. E spero che riusciremo a dimostrarlo nuovamente”.
(Fonte: https://twitter.com/crvenazvezdafk)

Srdjan Babic (difensore Stella Rossa): “Le aspettative sono aumentate dopo la partita col Liverpool e siamo arrivati a Napoli non solo per giocare, ma anche per fare risultato”.
(Fonte: https://twitter.com/crvenazvezdafk)

Classifica gruppo C dopo la 4^ giornata: Liverpool 6, Napoli 6, Psg 5, Stella Rossa 4.

5° Turno Champions League 2018-19: ecco programma, risultati, marcatori e classifiche di tutti i gironi > https://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-champions-27-28-novembre-2018-216223

Vigilia / 3 – Napoli-Stella Rossa: albi d’oro a confronto

Napoli SSC (fondato nel 1926)

Trionfi: 2 scudetti Serie A (1987, 1990); 5 coppe Italia (1962, 1976, 1987, 2012, 2014); 2 supercoppe Italia (1990, 2014), 1 coppa Uefa-Europa League (1989).
Titoli complessivi 10 (di cui 9 nazionali e 1 internazionale Uefa).

Stella Rossa Belgrado (1945)

Trionfi: 1 coppa Campioni (1991), 1 coppa Intercontinentale (1991), 18 campionati di Jugoslavia (1951, 1953, 1956, 1957, 1959, 1960, 1964, 1968, 1969, 1970, 1973, 1977, 1980, 1981, 1984, 1988, 1990, 1991), 10 campionati di Serbia (1992, 1995, 2000, 2001, 2004, 2006, 2007, 2014, 2016, 2018), 12 coppe di Jugoslavia (1948, 1949, 1950, 1958, 1959, 1964, 1968, 1970, 1971, 1982, 1985, 1990), 12 coppe di Serbia (1993, 1995, 1996, 1997, 1999, 2000, 2002, 2004, 2006, 2007, 2010, 2012).
Titoli complessivi 54 (di cui 52 nazionali e 2 internazionali Uefa-Conmebol).

Vigilia / 4 – Tutti i precedenti tra il Napoli e i Top Club europei al San Paolo

Ecco com’è andata nei 7 match casalinghi di Champions contro società già vincitrici del trofeo > http://www.sportflash24.it/champions-i-precedenti-del-napoli-contro-i-top-club-216275

La partita in tempo reale

Ecco lo stadio San Paolo a poco più di un’ora dall’inizio del match contro la Stella Rossa. Per la gara di stasera prevista la presenza di circa 50mila spettatori. (Foto Antonio Violante by Facebook.com)

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare i nostri aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina.

Il tabellino

Risultato finale Napoli-Stella Rossa Belgrado 3-1
Marcatori: 11′ pt Hamsik (N), 33′ pt e 7′ st Mertens (N), 12′ st Ben Nabouhane(S)

Formazioni ufficiali

Napoli (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Albiol (dal 1′ st Hysaj), Koulibaly, Mario Rui; Callejon (dal 41′ st Rog), Allan, Hamsik, Fabian Ruiz; Insigne (dal 32′ st Zielinski), Mertens
Allenatore: Carlo Ancelotti (Italia)

Stella Rossa Belgrado (4-5-1): Borjan; Simic (dal 32′ st Ebecilio), Babic, Degenek, Rodic; Ben Nabouhane, Gobeljic, Marin, Krsticic, Srnic (dal 19′ st Jovancic); Stoiljkovic (dal 1′ st Jovelic).
Allenatore: Vladan Milojevic (Serbia)

Arbitro: Arbitro: Jesus Gil Manzano (Spagna)
Ammoniti: 48′ st Krsticic (S), 30′ st Jovancic (S), 36′ st Gobeljic (S), 43′ st Hysaj (N)
Recuperi: 3′ pt, 3′ st
Nota 28 nov.2018 / Altra gara 5° turno Champions gruppo C ore 21: al Parco dei Principi di Parigi PSG batte Liverpool 2-1.

Le azioni del match minuto per minuto

Primo tempo

Ore 21.00. Inizia il match al San Paolo tra Napoli e Stella Rossa.

Nel 1° tempo il Napoli attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

3′ – Su un cross da destra di Ben Nabouhane, Ospina esce e blocca la sfera, ma contemporaneamente entra in contatto con un avversario in modo fortuito. Qualche istante dopo si accascia a terra, dolorante. Non si esclude che possa essere sostituito. Gara fermata temporaneamente.

5′ – Il gioco riprende. Per ora Ospina resta in campo. Dalla panchina Karnezis interrompe il riscaldamento muscolare che aveva iniziato a svolgere qualche minuto fa.

6′ – Cross di Callejon dalla destra e colpo di tacco di Mertens dall’interno dell’area piccola: clamorosa respinta di Borjan. Palla in corner. 

7′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo dalla sinistra, la Stella Rossa chiude bene gli spazi.

8′ – Percussione di Insigne e tiro dalla media distanza: sfera bloccata da Borjan.

9′ – Per ora le due squadre giocano a viso aperto. La Stella Rossa non disdegna di fraseggiare in attacco, non appena ne ha la possibilità, anche se la prevalenza territoriale ce l’ha il Napoli.

10′ – Incursione di Rui sulla sinistra e chiusura in corner della difesa avversaria.

11′ – GOOOL. Napoli in vantaggio. Sugli sviluppi del calcio d’angolo da sinistra battuto da Mertens, Maksimovic tocca la sfera e la prolunga per Hamsik, il quale, essendosi inserito con i tempi giusti in area piccola, insacca a porta spalancata e col portiere ormai fuori causa. 

13′ – Su assist di Callejon, Insigne prova la conclusione nei pressi dell’area di rigore avversaria: sfera di poco a lato.

16′ – Fase di supremazia territoriale del Napoli, che ora punta a piazzare il gol del raddoppio.

18′ – Ruiz, da sinistra, crossa per Callejon, il cui tiro dalla zona destra dell’area di rigore avversaria viene ribattuto da Rodic.

19′ – Srnic ci prova dai 25 mt: sfera a lato.

23′ – Occasione da gol per la Stella Rossa. Marin avanza e serve sulla zona sinistra dell’area di rigore azzurra Simic, il cui tiro viene prima respinto di piede da Ospina e poi definitivamente da Albiol. Lo spagnolo, però, subisce anche una contusione nel corso dell’intervento difensivo, a causa di una carica subita dallo stesso Simic. Gioco fermo per qualche minuto. Errata lettura del fraseggio avversario da parte degli azzurri in questa circostanza.

24′ – Il gioco riprende. Albiol resta in campo.

27′ – Mertens prova a servire Callejon ai 25 mt ma, la difesa avversaria intercetta.

28′ – Assist di Mertens dalla trequarti per Callejon, perfetto cross da destra dello spagnolo e colpo di testa di Koulibaly. Borjan, però, con un colpo di reni smanaccia la sfera oltre la traversa.

29′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da sinistra, i serbi chiudono i varchi.

32′ -Verticalizzazione di Callejon per Insigne, ma stavolta Lorenzinho non riesce ad agganciare l’assist rasoterra del suo compagno.

33′ – GOOOL. Raddoppio del Napoli. Su cross da sinistra di Ruiz, Mertens s’inserisce con i tempi giusti nei 16 mt avversari e insacca con un diagonale dal vertice sinistro dell’area piccola. Nulla da fare stavolta per l’ottimo Borjan. 

35′ – Azzurri sempre in proiezione offensiva. Stella Rossa chiusa negli ultimi 35 mt.

38′ – Azione veloce degli azzurri e Callejon va alla conclusione dall’interno dell’area avversaria: sfera ribattuta in corner dalla difesa della Stella Rossa.

39′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da sinistra, la Stella Rossa si chiude bene.

41′ – Sugli sviluppi di un corner da destra a favore della Stella Rossa, Koulibaly allontana di testa la sfera dall’ area di rigore azzurra.

42′ – Mertens ci prova di prima dai 20 mt: sfera di poco alta.

44′ – Fermato con tempismo Ben Nabouhane a centrocampo. Potenziale azione d’attacco dei serbi bloccata sul nascere da Allan.

45′ – Assegnati 3 minuti di recupero.

47′ – Possesso palla insistito da parte del Napoli, che ora punta a gestire la sfera senza rischiare nulla.

47′ – Due buone verticalizzazioni di Hamsik nell’arco di un minuto non trovano una adeguata collaborazione dai parte dei suoi compagni.

48′ – Ammonito Krsticic (S)

48′ – Duplice fischio di Manzano. Al San Paolo un Napoli molto determinato per ora è meritatamente in vantaggio per 2-0 sulla Stella Rossa di Belgrado. Al momento decidono le reti di Hamsik e Mertens.

Secondo tempo

Ore 22.05, riprende Napoli-Stella Rossa.

Nel 2° tempo la Stella Rossa attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – Cambio nel Napoli. Esce Albiol ed entra Hysaj.

1′ – Sostituzione nella Stella Rossa. Fuori Stoiljkovic e dentro Jovelic.

4′ – Verticalizzazione rasoterra di Allan per Insigne e cross basso di Lorenzinho per Mertens al centro dell’area di rigore avversaria, ma l’attenta difesa della Stella Rossa riesce a chiudere il varco, un attimo prima che il belga possa battere a rete.

7′ – GOOOL. Terza rete del Napoli. Verticalizzazione magistrale di Hamsik per Mertens, il quale scatta ai 30 mt sul filo del fuorigioco, controlla ottimamente la sfera, avanza e fa partire un tiro dal limite che fa secco Borjan: pallone alla destra del portiere serbo.  

10′ – Cross insidioso di Rui dalla sinistra e respinta della difesa avversaria.

12′ – GOOOL. La Stella Rossa accorcia le distanze. Marin elude la marcatura dei difensori azzurri ai 18 mt e piazza un assist rasoterra in verticale per Ben Nabouhane, il quale, dopo aver preso il tempo ad un difensore azzurro, si presenta solo davanti a Ospina e lo batte con un rasoterra: palla alla destra del portiere del Napoli.

13′  Azione veloce degli azzurri e tiro di Ruiz dai 20 mt: palla fuori.

15′ – Il Napoli rialza il baricentro del gioco, in quanto Ancelotti ritiene che il miglior modo per non correre rischi sia quello di tenere la Stella Rossa sempre sotto pressione.

18′ – Cross di Rui da sinistra, ma nessun suo compagno riesce ad agganciare la sfera.

19′ – Cambio nella Stella Rossa. Esce Srnic ed entra Jovancic.

22′ – La Stella Rossa avanza sul settore di sinistra e conquista un corner.

23′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da sinistra, Krsticic riesce ad andare al tiro dai 25 mt: palla abbondantemente a lato.

24′ – Jovancic ci prova dalla distanza, ma non inquadra la porta.

27′ – Il Napoli da alcuni minuti ha abbassato nuovamente il baricentro del gioco. Ciò permette ai serbi di venire in avanti abbastanza agevolmente.

28′ – Ripartenza degli azzurri e tiro di Hysaj dalla distanza: sfera alta.

30′ – Ammonito Jovancic (S)

32′ – Cambio nella Stella Rossa, Esce Simic ed entra Ebecilio.

32′ – Cambio nel Napoli. Esce Insigne ed entra Zielinski.

34′ – Azione insistita del Napoli e tiro in diagonale di Ruiz dalla media distanza: parata di Borjan.

37′ – Ammonito Gobeljic (S)

39′ – Stella Rossa con baricentro abbastanza alto.  Il Napoli ora punta soprattutto a chiudere gli spazi.

40′ – Sugli sviluppi di un corner da sinistra a favore della Stella Rossa, Ebecilio piazza un tiro insidioso dalla lunetta: pronta respinta di Ospina.

41′ – Cambio nel Napoli. Esce Callejon ed entra Rog.

43′ – Ammonito Hysaj (N)

45′ – Assegnati 3 minuti di recupero.

47′ – Cross di Ebecilio dalla destra e tiro in  diagonale di Marin dalla zona sinistra dell’area di rigore avversaria: parata di Ospina.

48′ – Staffilata di Allan dalla media distanza e parata di Borjan.

48′ – Triplice fischio di Manzano. Al San Paolo il Napoli batte la Stella Rossa per 3-1. Azzurri primi nel girone con 9 punti. Psg (vincente sul Liverpool) secondo a quota 8. Reds terzi con 6 e Stella Rossa quarta con 4, ma ancora aritmeticamente in grado di agguantare un 3° posto, utile alla qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League.

Commenti post gara

Redazione Sportflash24

Contro la Stella Rossa il Napoli piazza una vittoria piuttosto significativa in ottica qualificazione agli ottavi di finale. La formazione di Ancelotti inizia subito con la massima determinazione e i sincronismi in attacco, finalmente tornati ai massimi livelli, permettono di creare numerose palle gol e di andare per ben tre volte a segno nell’arco della prima ora. Nell’ultimo quarto della sfida gli azzurri abbassano il baricentro e subiscono un po’ l’iniziativa dei serbi, che siglano la rete della cosiddetta bandiera.  Grazie ai tre punti conquistati al San Paolo, la SSC Napoli ora è 1^ nel girone C con 9 punti e, alla vigilia del 6° e ultimo turno, ha il destino nelle proprie mani. Ad Anfield l’11 dicembre prossimo contro il Liverpool dovrà infatti evitare la sconfitta per centrare un traguardo che, alla vigilia di questa Champions, sembrava alquanto proibitivo, data la qualità degli avversari da affrontare.

Nota: Hamsik stasera ha segnato il 121° gol in maglia azzurra, migliorando il record storico assoluto che già deteneva a quota 120. Mertens, invece, con la doppietta alla Stella Rossa in questa specifica graduatoria è salito a 100.

Altri

Ancelotti a Sky Sport Tv: “Stasera la prima ora è stata fatta molto bene. Nella 2^ parte abbiamo perso un po’ di equilibri. Ora dobbiamo andare lì, ad Anfield, e giocare bene. Il resto sono chiacchiere. Abbiamo dalla nostra la bella partita che abbiamo fatto al San Paolo contro di loro. E poi… chi l’avrebbe detto che saremmo stati in testa al girone dopo 5 partite? Se ci dobbiamo preoccupare noi, si devono preoccupare anche gli altri. Nei primi 5 turn abbiamo preso un vantaggio sulle altre e ora, all’ultimo turno, abbiamo più risultati a disposizione”.

Hamsik a Sky Sport Tv: “Noi stasera abbiamo fatto il nostro. A Liverpool sarà un grandissimo spettacolo nell’ultima partita.  Doppiamo andare ad Anfield per qualificarci”.

Allan a Sky Port Tv: “Dobbiamo andare ad Anfield e fare una grande partita. Ora abbiamo qualità per andare lì e sorprendere il Liverpool”.

Mertens a Sky Sport Tv: “Siamo un bel gruppo. Lavoriamo da tempo insieme e facciamo giocate di qualità. Possiamo fare paura a tutte le squadre”.

*

Uefa Champions League 2018-19 /

Partite e sorteggi: ecco le prossime date da ricordare

11/12 dicembre: fase a gironi, 6° e ultimo turno

17 dicembre: sorteggio ottavi di finale
12/13/19/20 febbraio: ottavi di finale, andata
5/6/12/13 marzo: ottavi di finale, ritorno
15 marzo: sorteggio quarti di finale e semifinali
9/10 aprile: quarti di finale, andata
16/17 aprile: quarti di finale, ritorno
30 aprile/1 maggio: semifinali, andata
7/8 maggio: semifinali, ritorno

Sabato 1 giugno: finale – Estadio Metropolitano, Madrid.

Argomenti che potrebbero interessarti

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti il calcio europeo per squadre di club (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione mobile del sito Sportflash24.it).

Coppe Europee Uefa: tutti i report delle ultime 6 annate 

Champions League 2018-19

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2018-19

Champions League 2017-18

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2017-18

Champions League 2016-17

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link  http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2016-17

Champions League 2015-16

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link  http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2015-16

Champions League 2014-15

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2014-2015

Champions League 2013-14

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2013-2014

*

Europa League 2018-19

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente http://www.sportflash24.it/tag/europa-league-2018-19

Europa League 2017-18

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/europa-league-2017-18

Europa League 2016-17

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/europa-league-2016-17

Europa League 2015-16

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/europa-league-2015-16

Europa League 2014-15

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/europa-league-2014-2015

Europa League 2013-14

Per leggere risultati, marcatori e report, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/europa-league-2013-2014

Hall of fame

ALBO D’ORO CHAMPIONS LEAGUE – COPPA CAMPIONI http://www.sportflash24.it/albo-doro-champions-league-coppa-campioni-71388

ALBO D’ORO COPPA UEFA EUROPA LEAGUE  http://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-uefa-europa-league-le-27-squadre-vincitrici-69825

ALBO D’ORO SUPERCOPPA UEFA http://www.sportflash24.it/tag/supercoppa-uefa

ALBO D’ORO COPPA INTERCONTINENTALE-MONDIALE PER CLUB http://www.sportflash24.it/tag/coppa-intercontinentale

Pagine social

Sportflash24 è presente su due noti social network (Facebook e Twitter) con apposite pagine dedicate.

Ecco, di seguito, i link attraverso i quali si può accedere: www.facebook.com/sportflash24  https://www.facebook.com/groups/1281747915292620/ (gruppo pubblico Amici di Sportflash24, con tante ultimissime e anche curiosità di ambito storico) e www.twitter.com/sportflash24

Napoli-Stella Rossa 3-1 Cronaca Azioni 28 novembre 2018

Napoli-Stella Rossa Cronaca 28 novembre 2018

minuto per minuto Champions League 5° turno fase a gironi gruppo C. Diretta online azioni stasera dalle h 21 / Ecco le probabili formazioni, le dichiarazioni pre-partita e gli albi d’oro delle 2 squadre

Diretta online testuale di Napoli-Stella Rossa, 5° turno Champions League fase a gironi 28 novembre 2018 gruppo C (Photo stadio San Paolo: archivio Sandro Sanna)

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social