Calcio, Serie A 2020-21:

diretta online Napoli-Spezia

16^ giornata 6 gennaio ore 18

Napoli Spezia 1-2 cronaca azioni 6 gennaio 2021

Diretta online testuale Napoli-Spezia, 16^ giornata Serie A 2020-21 (Fonte foto stadio Maradona: credits to www.sscnapoli.it)

/Aggiornamenti in tempo reale sul match nella parte centrale di questa pagina/

Determinazione e qualità per conquistare 3 punti

Allo stadio Diego Armando Maradona di Fuorigrotta, – che per la 1^ gara ufficiale del 2021 sfoggerà il nuovo look della tribuna con la scritta “Napoli” in bella mostra – è tutto pronto per il match tra gli Azzurri e lo Spezia, confronto senza precedenti in Serie A e valevole per il 16° turno della stagione agonistica 2020-21. Calcio d’inizio fissato alle h 18.

OBIETTIVI E NUMERI ALL’OPPOSTO  – Un Napoli lanciato verso orizzonti di alta classifica contro uno Spezia che prova a coniugare applicazione tecnico-tattica e risultato allo scopo di conquistare punti ‘pesanti’ in ottica salvezza. Per i partenopei, reduci dal convincente successo esterno del 15° turno contro il Cagliari e tornati al 4° posto con 28 punti, nelle prossime ore conta solo giocare con determinazione e lucidità per salire a quota 31 e consolidare la loro posizione, nella speranza che le tre squadre che sono davanti (Milan con 37, Inter con 36 e Roma con 30) frenino la loro corsa. I liguri, invece, sanno che il 17° posto a quota 11 in coabitazione con Torino e Genoa è una ‘mattonella’ che scotta abbastanza, anche se le ultime 3 sconfitte di misura contro Inter (1-2), Genoa (1-2) e Verona (0-1) testimoniano di una formazione che, nonostante sia alla sua prima esperienza in Serie A, potrebbe trovare da un momento all’altro la chiave per abbinare gol e risultati. A tal proposito, sul fronte della formazione ospite va evidenziato che fino a oggi ben 8 degli 11 punti in classifica sono stati racimolati in trasferta (vittorie contro Udinese e Benevento e pareggi contro Parma e Cagliari). A ciò si aggiunge un altro dato statistico interessante: 11 reti realizzate fuori casa su un totale di 19. Insomma, se per il Napoli non fa molta differenza giocare in casa o fuori (su 9 vittorie, 4 a Fuorigrotta e 5 in trasferta), per la squadra di Mr Italiano la tendenza indica che è proprio fuori dalle mura amiche che si riesce a trovare un migliore equilibrio tra gol fatti e verdetto del campo.
Andando, infine, ad analizzare il rendimento generale, i parametri sono tutti sbilanciati in favore degli azzurri: gol fatti, Napoli 31 in 14 turni, 4^ media del campionato con 2.21… Spezia 19 in 15 giornate, 13^ media con 1.27; reti subite, Napoli 1^ difesa della Serie A con 13, media 0.92 a partita…Spezia 30 gol, media 2.0, migliore solo rispetto a Torino, Crotone e Cagliari.
Insomma, se si guardano le statistiche non c’è partita, ma si sa che in un calcio italiano estremamente equilibrato un episodio o un dettaglio possono diventare determinanti ai fini del risultato.

 LE ULTIME – Nelle ore di vigilia ha parlato in conferenza stampa solo il tecnico dello Spezia, Mr Vincenzo Italiano. Ecco, a tal proposito, alcuni stralci significativi delle sue dichiarazioni riportate dal sito web ufficiale https://www.acspezia.com/home.html : “Sappiamo che la gara sarà difficile. Abbiamo preparato la sfida praticamente in un solo giorno e quindi non sarà certo semplice, ma in ogni caso noi dovremo andare a battagliare su tutti i campi e lo faremo anche a Napoli. Penso che le prestazioni continuino ad essere convincenti, ma se i risultati non stanno arrivando significa che occorre qualcosa in più, quel pizzico di convinzione e consapevolezza che ultimamente ci sta mancando. C’è rammarico, perché la squadra esce dal campo sempre a testa alta, però ad oggi la cosa che conta è provare ad invertire il nostro trend di risultati. Sono convinto che i ragazzi faranno di tutto per tornare da Napoli con qualche punto in tasca“.

Sul fronte dei padroni di casa, invece, bocche cucite. Nel gruppo azzurro in questi giorni si pensa a stare il più possibile lontani da riflettori e telecamere. Si tratta, naturalmente, di una scelta strategica finalizzata a favorire la concentrazione dello staff e della squadra rispetto all’obiettivo di campo. E così le uniche notizie vengono rilasciate attraverso i canali web ufficiali della società partenopea. In tale contesto ecco la nota stampa di martedì 5 gennaio pubblicata dal club azzurro sul sito http://www.sscnapoli.it e riguardante il 2° e ultimo allenamento, la cosiddetta rifinitura: “Seduta mattutina per il Napoli al Training Center. Gli azzurri preparano il match contro lo Spezia in programma domani allo Stadio Maradona per la 16esima giornata di Serie A (ore 18). La squadra ha svolto una prima fase di attivazione in palestra. Successivamente, il gruppo si è allenato sui campi 1 e 2 iniziando la sessione con esercitazione tecnica e lavoro tattico suddiviso per reparti. Malcuit e Koulibaly hanno svolto terapia, palestra e lavoro personalizzato in campo”.

Calciatori convocati

Napoli: Meret, Ospina, Contini, Di Lorenzo, Ghoulam, Hysaj, Maksimovic, Manolas, Rrahmani, Mario Rui, Elmas, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski, Bakayoko, Lozano, Petagna, Politano, Insigne, Llorente, Cioffi.
Indisponibili: Demme, Mertens, Osimhen, Malcuit e Koulibaly.

Spezia: Krapikas, Rafael, Provedel, Juan Manuel Ramos, Marchizza, Terzi, Ferrer, Erlic, Ismajli, Dell’orco,  Vignali, Agoume, Saponara, Maggiore, Pobega, Deiola, Leo De Souza Sena, Gyasi, Farias, Nzola, Agudelo, Piccoli.
Indisponibili: Ricci, Acampora, Bastoni, Estevez, Chabot , Verde, Galabinov e Mattiello.

16^ giornata Serie A 2020-21

Ecco le 10  partite in programma e i risultati in tempo reale >  https://www.sportflash24.it/16-giornata-serie-a-2020-21-risultati-marcatori-e-classifica-233915

Napoli-Spezia LIVE tempo reale

Lo Stadio Maradona a poche ore dalla partita Napoli-Spezia. Foto Sandro Sanna

Lo Stadio Maradona a poche ore dalla partita Napoli-Spezia. (Foto Sandro Sanna)

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare i nostri aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina. Informiamo gli utenti che tra una trasmissione di dati e quella successiva potrebbero trascorrere anche 3 minuti.

Il tabellino

Risultato finale Napoli-Spezia 1-2
Marcatori: 13′ st Petagna (N), 23′ st Nzola (S), 37′ st Pobega (S)
Copertura televisiva: Dazn

Formazioni ufficiali

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko (dal 31′ st Elmas); Politano (dall’8′ st Petagna), Zielinski (dal 31′ st Lobotka), Insigne; Lozano.
In panchina: Meret, Contini, Rrahmani, Ghoulam, Hysaj, Llorente, Cioffi.
Allenatore: Gennaro Gattuso

Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali, Terzi, Ismajli, Marchizza (dal 45′ st Ramos); Deiola (dal 1′ st Pobega), Agoume, Maggiore (dal 45′ st Saponara); Agudelo (dal 1′ st Gyasi), Nzola, Farias (dal 34 st Erlic).
In panchina: Krapikas, Rafael, Ferrer, Dell’Orco, Sena, Piccoli.
Allenatore: Vincenzo Italiano

Designazioni arbitrali

Direttore di gara Mariani, coadiuvato dai guardalinee Bresmes e Margani. Quarto uomo Ghersini. Addetto al VAR Banti. Assistente (AVAR) Del Giovane.
Ammoniti: 20′ st Pobega (S), 27′ st Maggiore (S), 42′ st Di Lorenzo (N), 43′ st Terzi (S), 47′ st Manolas (N)
Espulsi: 34′ st Ismajli (S)
Recuperi: 2′ pt, 5′ st

Le azioni del match minuto per minuto

Primo tempo

Ore 18, inizia Napoli-Spezia. Partenopei con calzoncini blu e maglietta con barre azzurre verticali, in onore dell’Argentina.

Nel 1° tempo il Napoli attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – Su assist di Fabian, Lozano va via sulla destra e crossa a centroarea per lo smarcatissimo Insigne, che sbaglia il tocco e la sfera finisce sul fondo.

2′ – Sugli sviluppi del 1° corner da sinistra a favore del Napoli, lo Spezia riesce a cavarsela, seppur con affanno.

3′ – Azione palla a terra dei Napoli e tiro di Politano: leggera deviazione di Maggiore e corner.

4′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo, lo spezia controlla i varchi.

6′ – Staffilata di Bakayoko dai 20 mt e respinta in corner di Provedel.

7′-  Ancora una buona chiusura difensiva dello Spezia sugli sviluppi del tiro dalla bandierina.

9′ – Dopo i primi 7 minuti di grande pressing, il Napoli ha abbassato il baricentro e ora lo Spezia prova a manovrare nella metà campo partenopea. I ragazzi di mr Gattuso si difendono con un 4-4-2

11′ – Tre occasioni da gol sciupate dal Napoli nell’arco di pochi secondi. Provedel, pressato in area di rigore da Lozano, si fa rubare il pallone in fase di impostazione e Insigne, servito immediatamente, si fa respingere clamorosamente la sfera dal portiere. Zielisnki recupera la palla sul vertice sinistro dei 16 mt e serve al centro Ruiz, il cui colpo di testa viene ribattuto sulla linea da Terzi. Insigne, qualche istante dopo, ci riprova dal limite dell’area piccola tentando una traiettoria di controbalzo, ma la sfera finisce alta !

12′ – Insigne, dalla sinistra, crossa in area dello Spezia, ma il tiro di prima di Politano viene ribattuto da un difensore avversario.

13′ – Due tiri di Insigne dall’interno dell’area di rigore avversaria nell’arco di pochi secondi: il primo ribattuto da Ismajli e il secondo deviato in corner dallo stesso difensore ospite.

14′ – Sugli sviluppi del calcio d’anglo da sinistra,  Insigne tira dalla sinistra: parata facile di Provedel.

17′ – Fase in cui il gioco ristagna a centrocampo.

19′ – Politano a terra per un contatto di gioco. Partita ferma.

20′ – Il gioco riprende e Politano resta in campo dopo le cure degli operatori sanitari. Petagna, però, si riscalda.

22′ – Affondo di Politano sulla destra, penetrazione in area, dribbling su Terzi e tiro: palla di poco alta.

22′ – Per ora Politano, nonostante si tocchi la gamba, sembra in grado di continuare.

25′ – Traversone perfetto di Insigne da sinistra, controllo di Lozano nei pressi del dischetto e…anziché la conclusione a rete …arriva un incomprensibile e inutile tocco del messicano verso il centro: palla allo Spezia. Altra potenziale occasione da gol sfumata sul fronte del Napoli.

28′ – Tiro di Zielinski dai 25 mt e palla ribattuta da un avversario.

31′ – Passaggio filtrante di Fabian Ruiz per Lozano in area di rigore, ma arriva la chiusura in corner da parte della difesa dello Spezia.

32′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo, altra deviazione in corner da parte dello Spezia. Fabian Ruiz, però, viene trattenuto vistosamente prima che possa colpire la sfera in area piccola, ma l’arbitro non vede e il Var non interrompe il gioco. Confermata l’assegnazione del 2° corner consecutivo da destra.

33′ – Lo Spezia chiude bene i varchi sugli sviluppi del 2° tiro dalla bandierina a favore degli azzurri.

35′ – Lo Spezia si porta in avanti e conquista un corner da sinistra e, subito dopo, un corner da destra.

35′ – Sugli sviluppi del secondo calcio d’angolo, Agoume tira dopo aver atteso il rimbalzo della sfera: palla a lato.

37′ – Verticalizzazione rasoterra di Zielinski per Insigne e tiro del capitano dalla zona sinistra dell’area di rigore: ottima respinta di Provedel e palla in corner. Altra clamorosa occasione per il Napoli.

38′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo per il Napoli, lo Spezia conquista la sfera e fa partire il contropiede, ma è ottimo il recupero di Lozano su Agoume nei pressi dell’area di rigore azzurra.

40′-  Fase di gioco in cui il pallone staziona a centrocampo.

42′ – Tiro di Insigne da fuori area e parata di Provedel.

45′ – Due minuti di recupero.

46′ – Cross di Rui al centro per Politano, il cui tiro di prima termina alto.

47′  -Finisce 0-0 il 1° tempo. Gara a senso unico, ma gli azzurri, pur producendo 15 tiri, di cui 7 nello specchio della porta, non riescono a segnare. Lo Spezia fa quel che può.

Secondo tempo

Ore 19.06, riprende Napoli-Spezia.

Al rientro dagli spogliatoi, doppio cambio per lo Spezia. Esce Deiola ed entra Pobega. Gyasi rileva Agudelo.

Nel 2° tempo lo Spezia attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2′ – Tendenza dello Spezia a giocare con un baricentro più alto rispetto al 1° tempo.

5′ – Percussione di Lozano sulla zona sinistra dell’area di rigore e conclusione a rete: mira completamente sbagliata.

7′ – Affondo di Zielinski e assist per Lozano, il cui tiro rasoterra viene parato in 2 tempi da Provedel.

8′ – Cambio nel Napoli. Esce Politano ed entra Petagna.

8′ – Su ottima penetrazione di Di Lorenzo da destra, Petagna va al tiro dall’interno dell’area di rigore: clamorosa respinta di Provedel.

10′ – Il Napoli sembra aver ripreso con la stessa determinazione del 1° tempo, ma, al pari della prima frazione, la via del gol resta sbarrata.

12′ – Contropiede di Nzola e assist ai 16 mt per Gyasi. Tiro rasoterra e parata di Ospina.

13′ – GOOOL. Napoli in vantaggio. Di Lorenzo, da destra, crossa basso per Petagna, che anticipa Terzi al limite dell’area piccola e infila Provedel. 

14 ‘ – Maggiore ci prova dai 20 mt: palla alta.

16′ – Ammonito Ismajli (S)

18′ – Il Napoli ora punta a gestire il possesso palla.

20′ – Ammonito Pobega (S)

21′ – Assegnato un calcio di rigore allo Spezia per un fallo ingenuo di Fabian Ruiz su Pobega.

23′ – GOOOL. Pareggio dello Spezia. Nzola trasforma dal dischetto: palla infilata alla sinistra di Ospina.

25′ – Interrotta per fuorigioco una insidiosa trama dello Spezia.

27′ – Ammonito Maggiore (S)

29′ – Il Napoli prova a tessere gioco nella metà campo avversaria.

30′ – Insigne, dalla sinistra, serve ottimamente Lozano, ma il suo tocco per Petagna nei pressi dell’area piccola non riesce per il provvidenziale intervento di Marchizza.

30′  – Altro cross di Insigne dalla sinistra e colpo di testa di Petagna: palla alta.

31′ – Doppio cambio nel Napoli. Esce Bakayoko ed entra Elmas. Lobotka rileva Zielinski.

32′ – Espulso Ismajli (S) per fallo su Petagna.

34′ – Cross di Lozano da destra e palla in area per Petagna, ma stavolta Provedel sbarra la via della rete all’attaccante ex Spal, che si vede respingere la conclusione dall’interno dell’area di rigore.

36′ – GOOOL. Spezia in vantaggio. Su assist di Agoume, incursione di Nzola sulla zona destra dell’area di rigore azzurra, tiro in diagonale rasoterra, palla respinta dalla base del palo di destra, ma Pobega è lesto a raccogliere il pallone in area piccola e a infilarlo in rete. Difesa pessima dei partenopei.

37′ – Cambio nel Napoli. Esce Fabian Ruiz ed entra Llorente.

39′ – Il Napoli ora è chiamato a recuperare dopo aver dominato per oltre un’ora di gioco.

42′ – Ammonito Di Lorenzo (N)

44′ – Ammonito Terzi (S)

45′ – Occasione sprecata dal Napoli. Llorente serve in area Petagna, il quale passa allo smarcatissimo Elmas, ma il tiro del macedone dal limite dell’area piccola termina clamorosamente alto.

45′ – Doppio cambio nello Spezia. Esce Maggiore ed entra Saponara. Ramos prende il posto di Marchizza.

46′ – Sugli sviluppi di un corner da sinistra a favore del Napoli, Llorente colpisce di testa: palla a lato.

48′ – Ammonito Manolas (N)

48′ – Lozano, da destra, mette una palla in area per Llorente, il quale non tira e aspetta Elmas, ma la difesa nel frattempo allontana il pallone e l’azione sfuma.

50′ – Clamoroso al Maradona. Spezia batte Napoli 2-1. Grazie a questi 3 punti liguri salgono a quota 14, mentre i partenopei restano a 28 e slittano nuovamente in zona Europa League.

Statistiche Lega Calcio Serie A

Tiri totali: 27 Napoli, 8 Spezia

Tiri in porta: 11 Napoli, 4 Spezia

Corner: 10 Napoli, 2 Spezia.

Commenti post gara

Redazione Sportflash24

Il Napoli crea e spreca di tutto, dall’inizio alla fine, e viene punito da uno Spezia spesso arrancante, sofferente…ma abile a sfruttare il calo finale di intensità da parte degli azzurri. Ben 27 tiri verso la porta in 95 minuti per la squadra di Gattuso, di cui 11 nello specchio e 1 solo gol (Petagna al 13′ st), poi rivelatosi infruttuoso ai fini del risultato. Nel mezzo della giornata NO, tanti errori in attacco e un paio in difesa, il 1° in occasione del calcio di rigore (22′ st) e il 2° nella mancata lettura dell’incursione mortifera di Nzola (37′ st). La compagine di Italiano, però, ha il merito di tenere il campo e di non perdere mai la lucidità, nemmeno quando sembra che la velocità degli attaccanti partenopei possa travolgerli da un momento all’altro. Ed è così che lo Spezia vince per la prima volta un match in Serie A rimontando il risultato e segnando la rete decisiva in 10 contro 11!  Al triplice fischio di Mariani, che nel 1° tempo non vede una strattonata su Ruiz in area dello Spezia, il Napoli fallisce l’appuntamento con la continuità di risultati. Stavolta, però, a differenza della sconfitta contro la Lazio, a giocare il brutto scherzo non è la cattiva condizione fisica ma la frenesia nei momenti chiave. Insomma, una questione di maturità mentale. Prima di chiudere, una nota a margine. Questa partita, per il suo andamento, ci porta alla memoria una gara persa dagli azzurri di Benitez alcuni anni fa in casa contro il Chievo Verona. Il Napoli all’epoca tirò qualcosa tra le 20 e le 30 volte verso la porta proprio come stasera, ma riuscì a uscire sconfitto. Del resto, è il calcio…e ci può stare, parafrasando Don Rafè.

Altri

Insigne ai microfoni di Dazn Tv: “E’ mancata la cattiveria sotto porta. Quando non riesco a buttare la palla dentro sto male. Sono dispiaciuto perché non riesco ad aiutare la squadra. Ora bisogna alzare subito la testa. Dobbiamo stare concentrati e guardare avanti. Tra 3 giorni giochiamo una partita importante su un campo difficile (contro l’Udinese, ndr) e prepararla al meglio”.

Classifica 

MILAN 37, INTER 36, Roma 33*, Juventus 30****, Sassuolo 29, Napoli 28****, Atalanta 28****, Lazio 25, Hellas Verona 24**, Benevento 21, Sampdoria 20, Bologna 17, Udinese 16****, Fiorentina 15, Cagliari 14, Spezia 14, Parma 12, Torino 12Genoa 11, Crotone 9.

(*): -1 punto a tavolino (Hellas Verona-Roma 1-1 sul campo)

(**): +2 punti a tavolino

(****): una partita da recuperare.

STATISTICHE “TOP 3″ DOPO LE PRIME 10 GIORNATE DI CAMPIONATO > http://www.sportflash24.it/statistiche-prime-10-giornate-campionato-serie-a-2020-21-233343

TUTTO SUL CASO JUVENTUS-NAPOLI 4 OTTOBRE 2020 > https://www.sportflash24.it/tag/juventus-napoli-serie-a-2020-21

Vademecum calcio italiano stagioni agonistiche 2017-18, 2018-19, 2019-20

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti i maggiori eventi calcistici nazionali (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione Mobile del sito Sportflash24.it).

Serie A 

Stagione 2017-18

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link > http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2017-18

Stagione 2018-19

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link > http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2018-19

Stagione 2019-20

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link > https://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2019-20

Coppa Italia

Stagione 2017-18

Report della finale JUVENTUS-MILAN  >  http://www.sportflash24.it/juventus-milan-4-0-cronaca-9-maggio-2018-finale-coppa-209084

Report su risultati e marcatori di tutti i turni del tabellone a eliminazione diretta  > http://www.sportflash24.it/tag/coppa-italia-2017-18

Stagione 2018-19 

Report della finale LAZIO-ATALANTA  >  https://www.sportflash24.it/lazio-atalanta-2-0-cronaca-azioni-15-maggio-2019-finale-220834

Report su risultati e marcatori di tutti i turni del tabellone a eliminazione diretta  >  https://www.sportflash24.it/tag/tim-cup-2018-19

Stagione 2019-20 

Report della finale NAPOLI-JUVENTUS  >  http://www.sportflash24.it/napoli-juventus-4-2-cronaca-azioni-17-giugno-2020-228437

Report su risultati e marcatori di tutti i turni del tabellone a eliminazione diretta > http://www.sportflash24.it/tag/tim-cup-2019-20

Report Supercoppa Italia

STAGIONE 2017-18: JUVENTUS-LAZIO  >  https://www.sportflash24.it/juventus-lazio-2-3-cronaca-supercoppa-13-agosto-2017-187521

STAGIONE 2018-19: JUVENTUS MILAN  >  http://www.sportflash24.it/juventus-milan-1-0-cronaca-supercoppa-16-gennaio-2019-217640

STAGIONE 2019-20: JUVENTUS-LAZIO  >  http://www.sportflash24.it/juventus-lazio-1-3-cronaca-azioni-22-dicembre-2019-225745

Albo d’oro calcio italiano squadre di club

Scudetti Serie A  >  http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-38-giornata-serie-a-2019-20-229979

Coppa Italia  >  http://www.sportflash24.it/napoli-juventus-4-2-cronaca-azioni-17-giugno-2020-228437

Supercoppa Italia: tutte le finali  > http://www.sportflash24.it/finali-supercoppa-italiana-albo-doro-48995

Serie B: tutte le squadre vincitrici e promosse in “A”  >  https://www.sportflash24.it/albo-doro-campionato-serie-b-le-squadre-vincitrici-76997

Scudetti Primavera Serie A  >  https://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-primavera-squadre-vincitrici-155554

Coppa Italia Primavera  >  https://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-primavera-squadre-vincitrici-155558

Supercoppa Italia Primavera  >  https://www.sportflash24.it/albo-doro-supercoppa-primavera-squadre-vincitrici-155640

Pagine social

Sportflash24 è presente su due noti social network (Facebook e Twitter) con apposite pagine dedicate.

Ecco, di seguito, i link attraverso i quali si può accedere.

www.facebook.com/sportflash24https://www.facebook.com/groups/1281747915292620/ (gruppo pubblico Amici di Sportflash24) e www.twitter.com/sportflash24

Napoli Spezia 1-2 cronaca azioni 6 gennaio 2021

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social