Calcio, Serie A 2018-19: diretta online Napoli-Inter,

37^ giornata di campionato 19 maggio 

/Aggiornamenti in tempo reale sul match nella parte centrale di questa pagina/

Pre-gara / 1 – Il grande match dal profumo Champions

Napoli Inter 4-1 Cronaca azioni 19 maggio 2019 minuto

Diretta online testuale Serie A Napoli-Inter 37^ giornata di campionato 19 maggio 2019. (Foto Mr Ancelotti: credits to www.sscnapoli.it)

Stasera, per il 37° turno di Serie A, big match allo stadio San Paolo di Fuorigrotta. Di fronte il Napoli, secondo in classifica con 76 punti e già aritmeticamente qualificato alla prossima Champions League, e l’ Inter, 3^ con 66 e a caccia della vittoria per respingere i tentativi di sorpasso delle dirette inseguitrici (Atalanta 4^ con 65, Roma 5^ con 63 e Milan 6° con 62) rispetto al traguardo dell’ammissione alla massima competizione europea per squadre di club 2019-20, riservata, com’è noto, alle prime 4 squadre del nostro campionato.
Nella gara di commiato di fronte ai loro tifosi gli uomini di Mr Ancelotti, però, non vogliono assolutamente sfigurare, in quanto sanno che, vincendo le ultime due sfide della stagione, possono pareggiare gli 82 punti ottenuti nell’annata 2015-16 dalla compagine allenata da Mr Sarri. Inoltre, Insigne e compagni vogliono vendicare il beffardo 0-1 dell’Andata con il gol siglato da Lautaro negli ultimi istanti di una partita molto amara per gli azzurri non solo per il risultato, ma anche per episodi di intolleranza etnica subiti dal difensore Koulibaly.
Insomma, entrambe hanno motivi per dare il massimo in una contesa che si preannuncia ad alta intensità agonistica e con tanti talenti offensivi in campo:  Mertens, Insigne, Milik, Ruiz, Zielinski, Callejon e Insigne sul fronte partenopeo e Brozovic, Vecino, Perisic, Icardi e Lautaro Martinez su quello meneghino. Calcio d’inizio ore 20.30.

Pre-gara / 2 – Convocati

sediolini nap inter ciccio

Stadio San Paolo nel pre-gara di Napoli-Inter. Dalla tribuna si notano i lavori in corso che stanno permettendo di rifare il look alla struttura di Fuorigrotta in vista delle Universiadi di Luglio 2019. Già evidenti la pista di atletica in azzurro e i sediolini in tricromia (blu-giallo-bianco) nelle parti basse delle curve. (Foto: credits to Emanuele Avolio)

Napoli: Karnezis, Meret, Piai, Albiol, Malcuit, Ghoulam, Luperto, Maksimovic, Mario Rui, Hysaj, Koulibaly, Allan, Verdi, Zielinski, Fabian Ruiz, Callejon, Insigne, Mertens, Milik, Younes.

Inter: Handanovic, Padelli, Berni, Ranocchia, Asamoah, Cedric Soares, Miranda, Dalbert, D’Ambrosio, Skriniar, Gagliardini, Vecino, Nainggolan, Joao Mario, Borja Valero, Perisic, Brozovic, Icardi, Lautaro, Keita, Politano,  Candreva.

La partita in tempo reale

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare i nostri aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina. Tra una trasmissione di dati e quella successiva potrebbero trascorrere anche 3-4 minuti. 

Il tabellino

Risultato finale Napoli-Inter 4-1
Marcatori: 16′ pt Zielinski (N), 16′ st Mertens (N), 26′ e 34′ st Fabian Ruiz (N), 36′ st Icardi (I)

Formazioni ufficiali

Napoli (4-4-2): Karnezis; Malcuit, Albiol, Koulibaly (dal 39′ st Luperto), Ghoulam; Callejon, Allan, Ruiz, Zielinski; Mertens (Younes), Milik (Insigne).
In panchina: Meret, Piai, Rui, Verdi, Luperto, Maksimovic, Younes, Insigne, Hysaj.
Allenatore: Carlo Ancelotti

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano (dal 1′ st Icardi), Nainggolan, Perisic; Lautaro Martinez.
In panchina: Padelli, Vecino, Keita, Ranocchia, Joao Mario, Borja Valero, Cedric, Dalbert, Candreva.
Allenatore: Luciano Spalletti

Designazioni arbitrali: direttore di gara Doveri, coadiuvato dai guardalinee Ranghetti e Bindoni. Quarto uomo Di Bello. Addetto al VAR Banti. Assistente (AVAR) Fiorito.
Ammoniti: 9′ pt Koulibaly (N), 3′ st Nainggolan (I), 4′ st Allan (N), 46′ st Ghoulam (N)
Recuperi: 1′ pt, 3′ st

Le azioni del match minuto per minuto

Primo tempo

Ore 20.33, inizia il match Napoli-Inter

Nel 1° tempo il Napoli attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

3′ – Verticalizzazione di Allan per Callejon, il quale serve sulla destra Malcuit. L’esterno destro azzurro scatta, palla al piede, e e va al cross rasoterra in area avversaria per l’accorrente Mertens, il cui tiro di prima termina alto. Brivido per la difesa dell’Inter.

5′ – Tiro debole di Nainggolan dalla media distanza e parata di Karnezis.

6′ – Cross di Ghoulam da sinistra in direzione di Mertens, ma Skriniar anticipa il belga in area di rigore e non gli permette di toccare la sfera.

9′ – Fallo di Koulibaly nei confronti di Politano sul settore sinistro di difesa.

9′ – Ammonito Koulibaly (N)

10′ – Sugli sviluppi del calcio di punizione sul settore di destra d’attacco dell’Inter, il Napoli si chiude bene.

12′ – Milik va in affondo e conclude dai 25 mt: palla di poco alta.

13′ – Allan verticalizza sulla destra per Callejon, il quale mette una insidiosa palla in area avversaria, ma Skriniar la intercetta e la devia in angolo.

14′ – Sugli sviluppi del corner da destra a favore del Napoli, l’Inter non concede varchi.

15′ – L’Inter si riporta in avanti e Lautaro va al tiro dai 20 mt: parata non difficile di Karnezis, a seguito di una smorzata da parte di Albiol.

16′ – GOOOL. Napoli in vantaggio. Asamoah avvia male l’azione dell’Inter nella propria trequarti e la sfera arriva a Ruiz, il quale serve ai 25 mt Zielinski. Tiro potente e imprendibile del polacco e palla nell’angolo alto alla destra di Handanovic.

18′ – Politano va via sulla destra  crossa in area azzurra, ma Perisic tira alto da buona posizione.

20′ – Malcuit va via sulla destra e crossa, ma la difesa avversaria chiude in  corner.

21′ – Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina di destra, gli azzurri conquistano un altro corner.

21′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra a favore del Napoli, Asamoah anticipa con gran tempismo Milik, pronto a colpire di testa in area di rigore nerazzurra.

22′ – Napoli sempre in attacco. Tiro di Mertens dalla sinistra: parata di Handanovic.

23′ – Conclusione di Malcuit da destra: sfera alta.

25′ – Netta supremazia territoriale del Napoli in questa fase. L’Inter sembra un po’ in difficoltà, al di là del punteggio. Il fraseggio degli uomini di Ancelotti è molto veloce e la squadra sembra davvero ‘in palla’, come si suol dire.

26′ – Altra azione palla a terra del Napoli e tiro di Ghoulam dai 17 mt: sfera di poco a lato.

29′ – Affondo di Koulibaly sulla sinistra, penetrazione in area di rigore avversaria e assist per Mertens, ma il belga stavolta sbaglia la scelta della giocata e il Napoli perde palla.

31′ – Puntuale intervento di Koulibaly in area di rigore azzurra: palla in angolo.

32′ – Sugli sviluppi del corner da sinistra da parte dell’Inter, Karnezis blocca il cross di Brozovic.

33′ – Da Torino, intanto, arriva un aggiornamento: Atalanta in vantaggio sulla Juve. Gol di Ilicic al 33′ pt. Al momento i bergamaschi sono terzi in classifica con 68 punti, mentre ‘Inter scivola al 4° posto con 66. 

37′ – Il Napoli disimpegna male e perde il pallone nella propria trequarti. Perisic ne approfitta e serve Lautaro, il quale va al tiro dal limite: buona respinta di Karnezis col piede destro.

38′ – Verticalizzazione errata di Allan per Milik, il quale riesce ad inserirsi bene tra i difensori dell’Inter e Handanovic, ma il pallone è troppo lungo e, a quel punto, il polacco non riesce a controllarlo.

40′ – Nainggolan ci prova dai 20 mt: palla alta.

42′ – Ghoulam, dalla sinistra, crossa in area per Milik, il quale non impatta bene il pallone, ma la sfera filtra comunque sul lato di destra dell’area di rigore nerazzurra per Callejon. Lo spagnolo controlla la palla e conclude in diagonale, sfiorando il palo alla destra di Handanovic.

43′ – Callejon serve in profondità Milik, il quale nei pressi dell lunetta viene contrastato con gran mestiere da Miranda. Ed è così che il brasiliano non consente al polacco di andare al tiro.

44′ – Politano ci prova dai 20 mt: palla alta.

45′ – Assegnato 1 minuto di recupero.

46′ – Termina il 1° tempo. Napoli meritatamente in vantaggio per 1-0 sull’Inter. Per ora decide il gol di Zielinski.

Secondo tempo

Ore 21.36, riprende il match Napoli-Inter

Nel 2° tempo l’Inter attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – Cambio nell’Inter. Esce Politano ed entra Icardi.

3′ – Ammonito Nainggolan (I)

4′ – Ammonito Allan (N)

7′ – Allan e Albiol stoppano molto bene Lautaro al momento del tiro dai 15 mt.

8′ – Traversone di Perisic e intervento puntuale di Koulibaly nella propria area di rigore.

9′  – Fabian Ruiz verticalizza ottimamente per Mertens, il quale entra in area, palla al piede, ma, anziché andare al tiro, tenta un difficile passaggio al centro dei 16 mt nerazzurri per Milik e, quindi, il pallone viene intercettato dalla attenta difesa nerazzurra.

1o’ – Mertens, dalla sinistra, va al cross, ma Skriniar intercetta il pallone.

12′ – Azione insistita del Napoli e conclusione di Allan dai 20 mt: palla alta.

13′ – Cambio nell’Inter. Esce Gagliardini ed entra Vecino.

16′ – GOOOL. Raddoppio del Napoli. Su verticalizzazione di Callejon dalla trequarti, Mertens prende il tempo ai difensori avversari e colpisce di testa in area di rigore nerazzurra, insaccando alle spalle di Handanovic.

19′ – Inter all’attacco.

22′ – Combinazione Vecino-D’Ambrosio e tiro di quest’ultimo dalla zona destra dell’area di rigore azzurra: ottima respinta di Karnezis.

23′ – Sugli sviluppi di un calcio d’angolo da destra a favore dell’Inter, Lautaro va al tiro dai 15 mt, ma Koulibaly respinge di testa sulla linea con un recupero straordinario, in quanto la conclusione del ‘Toro Martinez’ era potente e aveva anche messo fuori causa Karnezis.

26′ – GOOOL. Terza rete degli azzurri. Contropiede fulmineo del Napoli e gol di Ruiz con tocco abbastanza agevole dal centro dell’area di rigore nerazzurra. Retroguardia ospite presa completamente fuori posizione.

29′ – Tiro di Lautaro dalla media distanza e sfera respinta dalla traversa.

31′ – Cambio nel Napoli. Esce Milik ed entra Insigne.

33′ – Cross di D’Ambrosio dalla destra e colpo di testa di Icardi da una decina di mt, ma Karnezis è attento e para.

34′ – GOOOL. Poker degli azzurri. Penetrazione di Ruiz sulla zona sinistra dell’area di rigore avversaria e tiro imparabile nell’angolo alla destra di Handanovic.

35′ – Cambio nel Napoli. Esce Mertens ed entra Younes.

35′ – Aggiornamento in tempo reale dal J Stadium di Torino. La Juve pareggia al 35′ st con Mandzukic. Juve-Atalanta 1-1. Bergamaschi ora a 66 punti, ma sempre terzi in graduatoria grazie alla migliore differenza punti nei 2 scontri diretti con l’Inter.

35′ – Fallo di Albiol su Icardi in area di rigore azzurra e penalty assegnato all’Inter.

36′ – GOOOL. L’Inter accorcia le distanze: 1-4. Icardi trasforma dal dischetto, spiazzando Karnezis: palla a sinistra e portiere a destra.

38′ – Ottimo intervento di Karnezis, che si oppone ad una conclusione di D’Ambrosio dalla zona destra dell’area di rigore del Napoli.

39′ – Cambio nel Napoli. Esce Koulibaly ed entra Luperto.

43′ – Altra ripartenza del Napoli e tiro di Insigne dal limite: palla di poco alta.

45′ – Assegnati 3 minuti di recupero.

46′ – Ammonito Ghoulam (N)

48′ – Triplice fischio di Doveri, Al San Paolo il Napoli batte l’Inter per 4-1.

Commenti post gara

Redazione Sportflash24

Il Napoli dà lezione di calcio all’Inter e vendica l’amarissima sconfitta dell’Andata a San Siro. Azzurri sempre padroni del match, nonostante un avvio discreto degli ospiti. Nerazzurri, però, molto in difficoltà nella gestione degli spazi e delle giocate soprattutto nel 1° tempo, fase nella quale i padroni di casa alzano il baricentro della loro manovra e sciorinano un calcio fatto di verticalizzazioni, tecnica, pressing, inserimenti senza palla, velocità e precisione nei passaggi, tutti elementi che permettono di scardinare le certezze degli ospiti e di andare all’intervallo sull’1-0 grazie alla rete di Zielinski al 16′. Nella seconda frazione gli uomini di Mr Spalletti provano a reagire, ma finiscono col prendere ben tre gol sulle incisive verticalizzazioni partenopee e, sul 4-0 per gli uomini di Mr Ancelotti, a poco vale la segnatura di Icardi. Grazie a questo successo il Napoli sale a quota 79 e può, quindi, ancora ambire a raggiungere i medesimi 82 punti che fece registrare Mr Sarri al 1° anno della sua gestione nell’annata 2015-16. Nel contempo il ko odierno dell’Inter, abbinato al pari dell’Atalanta a Torino contro la Juve e alla vittoria del Milan sul Frosinone nell’ambito del 37° turno di Serie A 2018-19, complica la strada verso il raggiungimento di un traguardo-Champions che fino a qualche settimana fa sembrava quasi scontato e che, invece, il Biscione dovrà sudarsi fino alla fine.

Altri

Spalletti a Sky Sport: “Abbiamo iniziato bene. Poi, sul pressing del Napoli,  abbiamo commesso errori tecnici nella costruzione bassa della manovra e da quel momento lì abbiamo fatto peggio di altre volte. A Napoli ci sta di perdere, ma non in questa maniera”. 

Ancelotti a Sky Sport: “Anche la partita di oggi dimostra che abbiamo qualità in mezzo al campo. Questa squadra mi da grandi segnali. Forse abbiamo mancato un po’ in continuità nella 2^ parte della stagione. Le qualità ci sono e le stiamo ritrovando in questo finale di stagione. Dove si può migliorare ? Nella pressione offensiva, anche rischiando di stare uomo contro uomo dietro. Questa squadra fa più fatica a difendere nella propria metà campo che in quella avversaria. E quindi vale la pena di insistere su questo assetto”.

37^ giornata Serie A 2018-19: programma, arbitri, risultati, marcatori e classifica http://www.sportflash24.it/37-giornata-serie-a-2018-19-risultati-marcatori-e-classifica-220894

CLASSIFICA PROVVISORIA SERIE A

Juventus 90, Napoli 79, Atalanta 66, Inter 66, Milan  65, Roma 63, Torino 60, Lazio 58, Sampdoria 50, Sassuolo 43, Spal 42, Cagliari 41, Parma 41, Fiorentina 40, Bologna 40, Udinese 40, Empoli 38, Genoa 37, Frosinone 24, Chievo Verona* 16.

VERDETTI: Juve campione d’Italia per la 35^ volta e per l’8^ consecutiva (sequenza record in ambito nazionale); Napoli 2° (per l’8^ volta nella sua storia); Chievo e Frosinone già retrocesse in Serie B per la stagione 2019-20.

Qualificazioni alle coppe europee 2019-20: Juve e Napoli già in Champions.

(*) -3 punti di penalizzazione

ALBO D’ORO SERIE A dal 1898 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-serie-a-le-16-squadre-vincitrici-70561

Note storiche sui bomber del Napoli

1) Classifica ‘all time’ cannonieri Napoli in Serie A:
Antonio Vojak 1° con 102 gol,
2° Marek Hamsik 100,
3° Dries Mertens 83,

4° Diego Maradona 81,
5° Edinson Cavani con 78,
6° Antonio Careca con 73,
7° posto pari merito Jose Altafini e Gonzalo Higuain con 71,
9° Luis Vinicio con 69.

2) Graduatoria ‘all time’ cannonieri Napoli in gare ufficiali (tutte le competizioni):
1° Hamsik 121 gol,
2° Maradona 115,
3° Mertens 108,

4° Cavani 104,
5° Vojak 103,
6° Altafini 97,
7° Careca 96,
8° Higuain 91,
9° Callejon 78.

In entrambe le classifiche non è compreso Attila Sallustro, i cui dati-carriera, relativi ai gol segnati in Azzurro, non sono conformi in ambito storico. 

Vademecum calcio italiano ultime 2 stagioni agonistiche

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti i maggiori eventi calcistici nazionali (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione Mobile del sito Sportflash24.it).

Serie A 2018-19

Calendario 38 giornate http://www.sportflash24.it/partite-serie-a-2018-19-ecco-calendario-e-date-delle-38-giornate-212798

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2018-19

Risultati e marcatori Coppa Italia 2018-19 

Semifinali http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-26-27-febbraio-24-aprile-2019-218947

Quarti di finale http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-29-30-31-gennaio-2019-218153

Ottavi http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-12-13-14-gennaio-2018-217507

4° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-4-5-6-dicembre-2018-tim-cup-216548

3° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-11-12-agosto-2018-tim-cup-216543

2° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-5-6-8-agosto-2018-tim-cup-216540

1° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-28-29-luglio-2018-tim-cup-1-turno-212840

Serie A 2017-18

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2017-18

Serie B 2017-18

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, e i risultati dei playoff/playout finali, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2017-18

Coppa Italia 2017-18

Report della finale JUVENTUS-MILAN: http://www.sportflash24.it/juventus-milan-4-0-cronaca-9-maggio-2018-finale-coppa-209084

Risultati e marcatori turni precedenti:

Semifinali http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-semifinali-coppa-italia-2017-18-202402

Quarti http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-2017-18-quarti-199589

Ottavi  http://www.sportflash24.it/risultati-coppa-italia-12-13-14-19-20-dicembre-2017-ottavi-198723

4° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-28-29-30-novembre-2017-197982

3° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-3-turno-coppa-italia-11-12-13-agosto-187431

2° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-2-turno-coppa-italia-6-agosto-2017-186796

1° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-1-turno-coppa-italia-30-luglio-2017-186079

Altri articoli che potrebbero interessarti

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti sia i campionati di Serie A portati a termine dal 2013 al 2017, sia quelli concernenti la storia del calcio italiano (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione Mobile del sito Sportflash24.it).

Risultati recenti (report completi giornata per giornata)

Serie A 2016-17 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2016-17

Serie A 2015-16 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2015-16

Serie A 2014-15 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2014-2015

Serie A 2013-14 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-tim-2013-2014

Serie B 2016-17 (report comprensivi di risultati playoff finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2016-17

Serie B 2015-16 (report comprensivi di risultati playoff/playout finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2015-16

Serie B 2014-15 (report comprensivi di risultati playoff/playout finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2014-2015

Serie B 2013-14 (report comprensivi di risultati playoff/playout finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-eurobet-2013-2014

Hall of fame (Albo d’oro)

Serie A dal 1898 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-serie-a-le-16-squadre-vincitrici-70561

Coppa Italia dal 1922 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-le-16-squadre-vincitrici-68577

Supercoppa italiana dal 1989 ad oggi http://www.sportflash24.it/finali-supercoppa-italiana-albo-doro-48995

Serie B dal 1930 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-campionato-serie-b-le-squadre-vincitrici-76997

Campionato italiano Primavera dal 1963 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-primavera-squadre-vincitrici-155554

Coppa Italia Primavera dal 1973 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-primavera-squadre-vincitrici-155558

Supercoppa italiana Primavera dal 2004 ad oggi  http://www.sportflash24.it/albo-doro-supercoppa-primavera-squadre-vincitrici-155640

Speciale 116 anni Vicenza Calcio 1902-2018 

Il report http://www.sportflash24.it/116-anniversario-vicenza-calcio-nel-momento-difficile-205820

Nota flash Vicenza 21 luglio 2018: il gruppo ‘OTB spa’ che fa capo all’imprenditore vicentino Renzo Rosso (già patron del club di Serie C Bassano Virtus fino alla stagione 2017-18), al termine di un iter burocratico conclusosi il 29 maggio presso il Tribunale di Vicenza-Sezione Fallimentare, ha rilevato, per la cifra di 1 milione e 100 mila euro, l’azienda sportiva “Vicenza Calcio”, una delle squadre storicamente trainanti per tutto il movimento ‘pallonaro’ riguardante il Triveneto. In conseguenza di tale mossa imprenditoriale, il Bassano Virtus, a seguito di specifica richiesta, ha ottenuto dalla Federazione Italiana gioco Calcio l’autorizzazione sia a cambiare il nome del club in “L. R. Vicenza Virtus S.p.A” che a spostare la sede sociale nel capoluogo berico. La squadra, per la stagione 2018-19, giocherà in Coppa Italia e nel campionato professionistico di Serie C.
Alla nuova dirigenza l’augurio di buon lavoro da parte della redazione di Sportflash24.

Pagine social               

Sportflash24 è presente su due noti social network (Facebook e Twitter) con apposite pagine dedicate.

Ecco, di seguito, i link attraverso i quali si può accedere.

www.facebook.com/sportflash24https://www.facebook.com/groups/1281747915292620/ (gruppo pubblico Amici di Sportflash24) e www.twitter.com/sportflash24

Napoli Inter 4-1 Cronaca azioni 19 maggio 2019 minuto

per minuto 37^ giornata Serie A. Diretta online azioni dalle h 20.30. Ecco le probabili formazioni e i calciatori convocati

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social