Calcio, Serie A 2020-21:

diretta online Napoli-Genoa,

2^ giornata 27 settembre

Napoli Genoa 6-0 cronaca azioni 27 settembre 2020

Diretta online testuale Napoli-Genoa, Serie A 27 settembre 2020 (Foto: archivio calcio Sandro Sanna)

/Aggiornamenti in tempo reale sul match nella parte centrale di questa pagina/

Cercasi continuità di prestazioni

Napoli e Genoa, 2 tra le 6 quadre vincitrici all’esordio in campionato, di fronte oggi pomeriggio allo stadio San Paolo. Il match, valido per la 2^ di Serie A 2020-21, per la prima volta dopo 7 mesi di emergenza sanitaria Coronavirus rappresenterà anche un’occasione per permettere, sia pur limitatamente, il ritorno degli spettatori sugli spalti della struttura di Fuorigrotta. Secondo le ultime determinazioni ministeriali relative all’emergenza sanitaria Covid19, potrà assistere alla gara un massimo di 1000 appassionati. Sul campo, invece, sia gli uomini di Mr Gennaro Gattuso che quelli di Mr Rolando Maran cercheranno conferme in termini di qualità del gioco rispetto alle prime, positive uscite della stagione con i 3 punti in palio. Il “leitmotiv” della gara, salvo diverse indicazioni dei due allenatori, dovrebbe essere quello basato su un Napoli tendenzialmente all’attacco, proteso costantemente alla ricerca del gol, e su un Genoa sì compatto e attendista, ma pronto a sfruttare qualsiasi varco in contropiede. Per la sfida del San Paolo Maran dovrà rinunciare al portiere titolare Perin, trovato positivo al Covid19, mentre Ringhio avrà, soprattutto in attacco, l’imbarazzo della scelta su chi, tra Osimhen, Mertens, Insigne e Lozano, non inizierà la partita come titolare. Dirigerà Sacchi. Calcio d’inizio alle ore 18 e non alle 15, come precedentemente programmato dalla Lega Calcio.

Ultimi aggiornamenti sul’emergenza Covid19 oggi ore 12.06

Nella movimentata vigilia di Napoli-Genoa i giocatori di entrambe le formazioni hanno sostenuto test anti Coronavirus. Sul fronte dei padroni di casa, come si legge nella nota apparsa nella serata di sabato 26 settembre sulla pagina Twitter ufficiale https://twitter.com/sscnapoli, “tutti i componenti del gruppo squadra sono risultati negativi al Covid-19 dopo i tamponi effettuati nella giornata ieri (venerdì 25, ndr)”.  Sul fronte dei genoani, invece, a seguito della positività al test di Mattia Perin i componenti della squadra sono stati sottoposti a due serie di tamponi, così come previsto dallo specifico protocollo nazionale. Dopo il primo ‘giro’, secondo quanto riferito dalla pagina web https://sport.sky.it/calcio/serie-a/2020/09/26/napoli-genoa-rinviata , i risultati sono stati tutti negativi, mentre dopo il secondo test il calciatore ex Ajax Lasse Schone ha evidenziato una ‘debole positività‘. E, proprio per tale motivo, la squadra stamattina è partita in aereo in direzione Napoli-Capodichino senza Schone. Calcio d’inizio confermato alle h 18, proprio in conseguenza dei tempi di attesa relativi all’acquisizione dei risultati sui test straordinari anticoronavirus effettuati dai giocatori rossoblù.  

Le Rose dei calciatori

Napoli
Portieri: Ospina, Meret, Contini.
Difensori: Di Lorenzo, Hysaj, Malcuit*, Manolas, Ghoulam, Koulibaly, Maksimovic, Mario Rui, Rrahmani, Luperto.
Centrocampisti: Demme, Elmas, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski, Younes*.
Attaccanti: Insigne, Politano, Lozano, Mertens, Ciciretti*, Osimhen, Petagna.
(*) non convocati per la gara odierna contro il Genoa.

Lista ufficiale dei giocatori azzurri a disposizione di Mr Gennaro Gattuso per la gara di oggi: Ospina, Meret, Contini, Di Lorenzo, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Luperto, Maksimovic, Manolas, Rrahmani, Mario Rui, Demme, Elmas, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne, Lozano, Mertens, Osimhen, Petagna, Politano.

Genoa
Portieri: Perin*, Marchetti, Zima, Agostino.
Difensori: Cristian Zapata, Valietti, Criscito, Goldaniga, Biraschi, Marcos Curado, Andrea Masiello, Zappacosta, Lennart Czyborra.
Centrocampisti: Lerager, Behrami, Luca Pellegrini, Micovschi, Filip Jagiello, Zajc, Brlek, Ghiglione, Schone*, Radovanovic, Melegoni, Sturaro, Cassata, Badelj, Rovella, Steeve Mike Eboua Ebongue.
Attaccanti: Pandev, Destro, Spinelli, Raul Asencio, Pjaca, Joel Asoro, Parigini, Darian Males.
(*) non partiti per la trasferta di Napoli.

2^ giornata Serie A 2020-21

Ecco il quadro completo delle 10 partite > http://www.sportflash24.it/2-giornata-serie-a-2020-21-risultati-marcatori-e-classifica-230934

 Napoli-Genoa LIVE tempo reale

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare i nostri aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina. Informiamo gli utenti che tra una trasmissione di dati e quella successiva potrebbero trascorrere anche 3 minuti.

Il tabellino

Risultato finale Napoli-Genoa 6-0
Marcatori: 10′ pt e 20′ st Lozano (N), 1′ st Zielinski (N), 12′ st Mertens (N), 24′ st Elmas (N)
Copertura televisiva: Sky

Formazioni ufficiali

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas (dal 1′ st Maksimovic), Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Zielinski (dal 27′ st Ghoulam); Lozano (dal 21′ st Politano), Mertens (dal 21′ st Lobotka), Insigne (dal 22′ pt Elmas); Osimhen.
In panchina: Ospina, Contini, Demme, Mario Rui, Luperto, Rrahmani, Petagna.
Allenatore: Gennaro Gattuso

Genoa (3-4-2-1): Marchetti; Biraschi, Goldaniga, Masiello; Zappacosta, Lerager (dal 25′ st Radovanovic), Badelj (dal 19′ st Behrami), Luca Pellegrini (dal 9′ st Ghiglione); Pjaca (dal 25′ st Melegoni), Zajc (dal 9′ st Pandev); Destro.
In panchina: Zima, Agostino, Cristian Zapata, Brlak, Rovella, Males, Czyborra,
Allenatore: Rolando Maran

Designazioni arbitrali

Direttore di gara Sacchi, coadiuvato dai guardalinee Lo Cicero e C. Rossi. Quarto uomo Fourneau. Addetto al VAR la Penna. Assistente (AVAR) Giallatini.
Ammoniti: 45′ st Destro (G), 46′ st Osimhen (N), 46′ st Masiello (G)
Recuperi: 2′ pt, 0′ st

Le azioni del match minuto per minuto

Primo tempo

Ore 18.03, inizia Napoli-Genoa. Presenti alcuni spettatori, dopo 7 mesi di ‘calcio a porte chiuse’.

Nel 1° tempo il Napoli attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

3′ – Genoa in possesso palla, ma il Napoli prova a recuperare la sfera in zona mediana.

4′ – Osimhen difende un pallone e serve in profondità Mertens, il quale va al cross da sinistra, ma la palla viene deviata in corner da un avversario.

5′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo, il Napoli resta nella metà campo avversaria e Mertens, dalla destra, crossa per Osimhen. Colpo di testa del nigeriano e palla oltre la traversa.

6′ – Insiste il Napoli. Buon controllo di Lozano nei pressi dell’area di rigore e palla che filtra per Osimhen. Tiro del nigeriano dal limite destro dell’area piccola e parata a terra di Marchetti.

9′ – Contropiede insidioso del Genoa e cross da sinistra completamente sbagliato da parte di Luca Pellegrini. Buon per gli azzurri.

10′ – GOOOL. Napoli in vantaggio. Mertens, dalla sinistra, crossa per Lozano, il cui tiro di prima dalla zona destra dell’area piccola costringe Marchetti a una respinta corta. Qualche istante dopo, però, è lo stesso Chucky ad avventarsi come un felino sulla sfera e a mettere dentro con un tocco da distanza ravvicinata.

12′ – Staffilata di Osimhen dalla lunetta, dopo uno scambio con Zielinski: palla fuori.

15′ – Azione insistita del Genoa nei pressi dell’area di rigore azzurra e tiro di Zappacosta dalla zona destra dei 16 mt: sfera deviata da un difensore del Napoli e parata di Meret.

16′ – Verticalizzazione di Insigne per Osimhen, ma il nigeriano in piena area di rigore riesce solo a sfiorare la palla e Marchetti para agevolmente.

18′ – Occasione da gol per il Genoa. Pjaca va via sulla sinistra e crossa basso in area piccola azzurra. La difesa respinge in modo maldestro e  Leragher, da meno di 10 mt, manca completamente l’impatto con la sfera.

19′ – Contropiede di Osimhen in posizione centrale, assist per Mertens e successivo passaggio di Ciro Dries per Lozano. Il diagonale rasoterra del Chucky dalla zona destra dell’area di rigore del Genoa termina di poco a alto.

20′  Infortunio muscolare per Insigne durante un’azione di recupero palla.

21′ – Gioco fermo per qualche minuto.

22′ – Cambio nel Napoli. Esce Insigne ed entra Elmas. Azzurri ora col 4-4-2.

25′ – Sugli sviluppi di un corner da destra a favore del Genoa, Osimhen intercetta il pallone di testa.

28′ – Punizione di Zielinski dalla trequarti destra e colpo di testa di Osimhen dal centro dell’area di rigore: palla di poco alta.

31′ – Da qualche minuto il Genoa prova a spingere nella metà campo azzurra.

32′ – Badelj riceve palla nei pressi della lunetta, ma Di Lorenzo respinge il tiro dell’ex mediano Viola.

35′ – Ottima uscita dal pressing alto del Genoa con i passaggi di precisi di Ruiz per Hysaj e dell’albanese per Elmas, ma poi la difesa del Genoa riesce a stoppare la giocata dei partenopei ai 20 mt.

38′ – Azione fluida del Genoa  e tiro di Zappacosta dalla zona destra: palla alta.

40′ – Zajc riesce a inserirsi ai 14 mt, ma poi la difesa azzurra si chiude e il suo tiro, deviato da Koulibaly, termina abbondantemente sul fondo. Sugli sviluppi del corner da destra a favore del Genoa, il Napoli non concede varchi.

43′ – Il Napoli torna in attacco e conquista un corner da sinistra.

44′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo, il Napoli resta in attacco, ma non trova spazi.

45′ – Buona verticalizzazione del Napoli, ma Osimhen viene pescato in millimetrico fuorigioco.

45′ – Due minuti di recupero.

46′ – Lozano stoppa Luca Pellegrini sul settore difensivo di destra con buon tempismo e senso della posizione. Da questa chiusura si evidenziano progressi del giocatore messicano in fase di non possesso palla. Certamente per Lozano non è semplice prendere in qualche modo l’eredità di Callejon, ma negli schemi di Gattuso El Chucky può diventare col tempo una delle pedine-chiave. Dipende tutto dalla sua capacità di progredire in retroguardia.

47′ – Napoli in vantaggio per 1-0 al termine del primo tempo. Per ora decide il gol di Lozano.

Secondo tempo

Cambio nel Napoli al rientro dagli spogliatoi. Fuori Manolas e dentro Maksimovic.

Ore 19.08, riprende Napoli-Genoa.

Nel 2° tempo il Genoa attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – GOOOL. Raddoppio del Napoli. Zielinski parte in progressione da metà campo palla al piede, supera un avversario, semina il ‘panico’ nella retroguardia del Genoa e serve sulla sinistra Elmas, il quale mette un pallone rasoterra a centroarea per Osimhen. Tacco immediato del nigeriano per l’accorrente Zielinski e rasoterra vincente del polacco dalla zona del dischetto. Nulla da fare per Marchetti.

4′ – Punizione di Ruiz dai 25 mt e palla alta.

6′ – Assist di Di Lorenzo per Elmas, il cui rasoterra dalla media distanza viene bloccato da Marchetti.

8′ – Mertens lavora un pallone sulla trequarti avversaria e serve Osimhen, il quale a sua volta passa la sfera a Lozano. Tiro del Chucky dalla lunetta e impegnativa respinta in corner di Marchetti.

9′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra, gli azzurri restano in possesso del pallone ed Elmas va al traversone da sinistra. Di Lorenzo colpisce di testa a pochi metri dalla porta, ma manca clamorosamente il bersaglio: palla a lato.

9′ – Doppio cambio nel Genoa. Esce Zajc ed entra Pandev. Ghiglione rileva Luca Pellegrini.

12′ – GOOOL. Terza rete del Napoli. Mertens, su verticalizzazione smarcante di Zielinski, piazza un tiro dal limite dell’area di rigore che fa secco Marchetti. Nettamente in ritardo i due difensori centrali nella lettura dell’azione sul passaggio rasoterra del mediano polacco.

15′ – Napoli praticamente perfetto in questo secondo tempo. La difesa del Genoa completamente incapace di intuire le ‘geometrie palla a terra’ dei partenopei.

18′   Badelj tenta un tiro dalla distanza: sfera abbondantemente sul fondo.

19′ – Cambio nel Genoa. Behrami, ex del Napoli di inizio decennio, prende il posto di Badelj.

20′ – GOOOL. Quarta rete del Napoli. Su passaggio sbagliato in orizzontale di Pandev, Mertens intercetta una palla a 30 mt dalla porta e serve in verticale Lozano. El Chuky s’inserisce benissimo in area di rigore, controlla la sfera e piazza un tiro dalla zona del dischetto, infilando il pallone nell’angolo basso alla sinistra di Marchetti.

21′ – Doppio cambio nel Napoli. Esce Mertens ed entra Lobotka. Lozano fa posto a Politano.

24′ – GOOOL. Quinta rete del Napoli. Su un lancio lungo di Koulibaly, Hysaj controlla il pallone e lo serve in area di rigore all’accorrente Elmas. Il guizzante macedone dribbla un avversario nei 16 mt e piazza un diagonale che s’infila alla sinistra di Marchetti.

25′ – Doppio cambio nel Genoa. Esce Pjaca ed entra Melegoni. Lerager cede il posto a Radovanovic.

27′ – GOOOL. Sesta rete del Napoli. Su assist di Di Lorenzo dalla fascia destra, percussione di Politano dalla zona destra dell’area di rigore avversaria, dribbling su Goldaniga e diagonale che non lascia scampo a Marchetti.

27′ – Cambio nel Napoli. Esce Zielinski ed entra Ghoulam.

30′ – Il Napoli praticamente sta facendo accademia in questi ultimi minuti.

33′ – Possesso palla in linea mediana da parte del Napoli. Il Genoa non attua un pressing convinto.

36′ – Su un allungo di Osimhen, il Napoli conquista un corner.

37′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra, Ruiz tenta un diagonale rasoterra da sinistra: parata di Marchetti. 

39′ – Nonostante il 6-0, il Napoli prova ancora a giocare la palla nella metà campo avversaria. Tra i più attivi c’è Osimhen, che lotta su ogni pallone.

43′ -  Fischiato un fuorigioco al Genoa.

45′ – Gioco fermo. Ammonito Destro (G).

46′ – Ammoniti Masiello (G) e Osimhen (N) a seguito di un battibecco, sempre a gioco fermo.

46′ – Senza recupero, finisce 6-0 per il Napoli sul Genoa. Partenopei in grande spolvero. Rossoblù propositivi solo nel 1° tempo. Nella ripresa si smarriscono completamente. Azzurri in testa alla classifica con 6 punti insieme a Milan e Verona e in attesa delle altre partite. Ricordiamo, a tal proposito, che mercoledì sera, 30 settembre, Inter, Lazio e Atalanta saranno nuovamente in campo per i ‘posticipi lunghi’ della 1^ giornata.

Commenti post gara

SPORTFLASH 24

Il Napoli gioca una gara con maturità, tecnica e determinazione contro il Genoa e alla fine dilaga. Nel 1° tempo la squadra di Gattuso parte con intensità e prova ad ottimizzare il più possibile la propria supremazia territoriale. E così, dopo essersela cavata su un contropiede di Luca Pellegrini, al 3° affondo va subito in vantaggio con Lozano. Nel prosieguo della prima frazione i partenopei rischiano solo su una giocata di Pjaca, sul cui cross la difesa non è reattiva ad allontanare il pallone in area piccola, ma alla fine è Lerager a sbagliare da circa 8 mt una sorta di ‘rigore in movimento’. Al 20′, svolta nel match. Insigne accusa un  problema muscolare e lascia il posto ad uno scatenato Elmas. Il Napoli abbandona il 4-2-3-1 e si mette col 4-4-2 in fase di non possesso, lasciando in attacco Osimhen e Mertens. Ai lati di Ruiz e Zielinski, Lozano a destra ed Elmas a sinistra assicurano una certa copertura in zona mediana. Il Genoa, infatti, continua a manovrare ma i partenopei si chiudono e ripartono negli spazi. Nonostante la buona vena di Pjaca, i rossoblù non riescono a pungere realmente. E così si va all’intervallo sull’1-0 per i padroni di casa e con la percezione che Koulibaly e compagni debbano impegnarsi a fondo per portare a casa i 3 punti, in quanto gli ospiti sembrano avere qualità per poter segnare il cosiddetto golletto. Al ritorno in campo dopo l’intervallo, però, il Napoli non trema assolutamente. Anzi, si scatena con i suoi talenti, che iniziano a giocare con leggerezza e, col passare dei minuti, dominano la gara, mettendo a segno ben 5 reti in 27 minuti e portando il punteggio su un tennistico 6-0. A dare il via alle giocate da ‘arancia meccanica targata Gattuso’ è Piotr Zielinski. Di lui da un po’ si diceva che aveva qualità e potenza, ma non riusciva a dimostrare tutto il suo valore. Ebbene, al 1° minuto di questo “Napoli-Genoa 6-0″ il polacco riceve una palla in mediana e, dopo una progressione spettacolare di 50 mt, nella quale la forza e la qualità del giocatore ex Empoli si fondono con il tempismo e la tecnica negli inserimenti in area di rigore sia da parte di Elmas che Osimhen, e ne viene fuori un’azione travolgente che dà una spallata alle certezze dei rossoblù. Gli uomini di Maran, infatti, da quel momento in poi non riescono più a trovare il cosiddetto bandolo della matassa perché gli azzurri sono bravi nel pressare alto sulle linee di passaggio nella fase di costruzione della manovra del Genoa. E in questo modo macinano varie azioni, andando in gol con Mertens (per la rete del 3-0), con Lozano (per il gol che vale sia il 4-0 che la prima doppietta del messicano in Serie A), con Elmas (per il 5-0) e, infine, con Politano (per il conclusivo 6-0). Insomma, partita pressoché perfetta al San Paolo, per i ragazzi di Gattuso, in attesa dell’esame Juve alla 3^ di campionato in quel di Torino.

ALTRI

Rino Gattuso sulla pagina Twitter ufficiale https://twitter.com/sscnapoli: “Un risultato un po’ bugiardo. Abbiamo creato tanto, ma abbiamo anche sofferto nel primo tempo, concedendo un pochino. Dobbiamo pensare a migliorare, lavorando durante la settimana e trovando il giusto equilibrio. Hirving Lozano ? Sta dimostrando di essere un giocatore importante. Koulibaly ? Spero che resti con noi. E’ un giocatore importante”.

Koulibaly sulla sua pagina Twitter https://twitter.com/kkoulibaly26: “2 partite, 6 punti, 8 gol fatti, 0 subiti. Non male.”

Matteo Politano sulla sua pagina Twitter https://twitter.com/MPolitano16: “Un grande Napoli alla prima in casa! Continuiamo così!”.

Classifica Serie A al termine della 1^ giornata: Napoli 3, Fiorentina 3, Genoa 3, Juventus 3, Milan 3, Hellas Verona** 3, Cagliari 1, Sassuolo 1, Bologna 0, Sampdoria 0, Crotone 0, Parma 0,  Benevento 0, Inter 0, Lazio 0, Atalanta 0, Udinese 0, Spezia 0, Torino 0, Roma* 0.

(**): +2 punti a tavolino

(*): – 1 a tavolino.

22 SETTEMBRE 2020: IL GIUDICE SPORTIVO ASSEGNA LA VITTORIA PER 3-0 A TAVOLINO ALL’HELLAS VERONA, IN RELAZIONE AL MATCH DI 1^ GIORNATA CONTRO LA ROMA. Per approfondire la notizia, clicca sul seguente link >  http://www.sportflash24.it/serie-a-1-giornata-2020-21-risultato-verona-roma-3-0-a-tavolino-230898

LE DATE DELLA STAGIONE / Serie A e Coppa Italia 2020-21: il calendario delle 38 giornate di campionato e tutti i turni del torneo Tim-Coca Cola Cup> https://www.sportflash24.it/calendario-2020-21-serie-a-e-coppa-italia-tutte-le-date-230563

Vademecum calcio italiano: 

stagioni agonistiche 2017-18, 2018-19, 2019-20

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti i maggiori eventi calcistici nazionali (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione Mobile del sito Sportflash24.it).

Serie A 

Stagione 2017-18

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link > http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2017-18

Stagione 2018-19

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link > http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2018-19

Stagione 2019-20

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link > https://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2019-20

Coppa Italia

Stagione 2017-18

Report della finale JUVENTUS-MILAN  >  http://www.sportflash24.it/juventus-milan-4-0-cronaca-9-maggio-2018-finale-coppa-209084

Report su risultati e marcatori di tutti i turni del tabellone a eliminazione diretta > http://www.sportflash24.it/tag/coppa-italia-2017-18

Stagione 2018-19 

Report della finale LAZIO-ATALANTA  >  https://www.sportflash24.it/lazio-atalanta-2-0-cronaca-azioni-15-maggio-2019-finale-220834

Report su risultati e marcatori di tutti i turni del tabellone a eliminazione diretta  >  https://www.sportflash24.it/tag/tim-cup-2018-19

Stagione 2019-20 

Report della finale NAPOLI-JUVENTUS  >  http://www.sportflash24.it/napoli-juventus-4-2-cronaca-azioni-17-giugno-2020-228437

Report su risultati e marcatori di tutti i turni del tabellone a eliminazione diretta > http://www.sportflash24.it/tag/tim-cup-2019-20

Report Supercoppa Italia

STAGIONE 2017-18: JUVENTUS-LAZIO  >  https://www.sportflash24.it/juventus-lazio-2-3-cronaca-supercoppa-13-agosto-2017-187521

STAGIONE 2018-19: JUVENTUS MILAN  >  http://www.sportflash24.it/juventus-milan-1-0-cronaca-supercoppa-16-gennaio-2019-217640

STAGIONE 2019-20: JUVENTUS-LAZIO  >  http://www.sportflash24.it/juventus-lazio-1-3-cronaca-azioni-22-dicembre-2019-225745

Albo d’oro calcio italiano squadre di club

Scudetti Serie A  >  http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-38-giornata-serie-a-2019-20-229979

Coppa Italia  >  http://www.sportflash24.it/napoli-juventus-4-2-cronaca-azioni-17-giugno-2020-228437

Supercoppa Italia: tutte le finali  > http://www.sportflash24.it/finali-supercoppa-italiana-albo-doro-48995

Serie B: tutte le squadre vincitrici e promosse in “A”  >  https://www.sportflash24.it/albo-doro-campionato-serie-b-le-squadre-vincitrici-76997

Scudetti Primavera Serie A  >  https://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-primavera-squadre-vincitrici-155554

Coppa Italia Primavera  >  https://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-primavera-squadre-vincitrici-155558

Supercoppa Italia Primavera  >  https://www.sportflash24.it/albo-doro-supercoppa-primavera-squadre-vincitrici-155640

Pagine social

Sportflash24 è presente su due noti social network (Facebook e Twitter) con apposite pagine dedicate.

Ecco, di seguito, i link attraverso i quali si può accedere: www.facebook.com/sportflash24https://www.facebook.com/groups/1281747915292620/ (gruppo pubblico Amici di Sportflash24 con tante ultimissime e curiosità storico-sportive) e www.twitter.com/sportflash24

Napoli Genoa 6-0 cronaca azioni 27 settembre 2020

minuto per minuto Serie A 2^ giornata /

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social