Calcio, SerieA 2018-19: diretta online Napoli-Genoa,

31^ giornata di campionato 7 aprile ore 20.30

/Aggiornamenti in tempo reale sul match nella parte centrale di questa pagina/

Pre-gara / 1 – Azzurri attesi al riscatto in vista dei Quarti di Europa League

Napoli-Genoa 1-1 Cronaca azioni 7 aprile 2019

Diretta online testuale Napoli-Genoa, 31^ giornata di campionato 7 aprile ore 20.30 (Foto: archivio calcio Sandro Sanna)

Il 31° turno di campionato come ultimo test prima di affrontare giovedì 11 aprile gli inglesi dell’Arsenal  all’Emirates Stadium di Londra in un match cruciale per la stagione partenopea, in quanto valevole per l’Andata dei Quarti di Europa League 2018-19. L’avversario che nel posticipo domenicale delle 20.30 viene a giocarsela contro il Napoli  è il Genoa di Mr Cesare Prandelli. A guardare le rose dei giocatori convocati e la classifica dopo le prime 30 giornate (compagine azzurra 2^ con 63 punti e un margine non certo esiguo sulle altre pretendenti ai posti Champions 2019-20 …e rossoblù a quota 33 e con un +6 sulla zona retrocessione) si potrebbe pensare con superficialità ad una ‘gara di ordinaria amministrazione’, una sorta di allenamento agonistico prima della complicata ed emozionante trasferta in terra britannica. Ebbene, noi siamo convinti che non sarà così, quantomeno nei primi minuti, perché la Serie A non è, tanto per fare un esempio, la League 1 francese e, proprio per tale motivo, tutti gli incontri, anche quelli sulla carta più facili, possono riservare insidie in qualsiasi momento, nonostante le differenze evidenti in termini di valori tecnici. Tutto questo lo sa bene Mr Ancelotti, che, com’è noto, ha allenato e vinto in tutti i maggiori campionati nazionali del Vecchio Continente prima di ‘sposare’ il progetto del presidente Aurelio De Laurentiis. E, da quanto trapela in questa vigilia di Napoli-Genoa dal quartiere generale di Castel Volturno, risulta che il ‘Carletto nazionale’, dopo la sconfitta di mercoledì scorso ad Empoli nel 30° turno, abbia spiegato ai suoi giocatori che “bisogna scendere in campo con determinazione sempre, contro qualsiasi avversario”. Del resto, contro un Grifone ben motivato da Mr Prandelli e a caccia di punti salvezza, al San Paolo occorre, sul fronte partenopeo, un approccio alla gara che sia l’opposto rispetto a quello scialbo evidenziato allo stadio Castellani il 3 aprile scorso.

Pre-gara / 2  – Calciatori convocati

Napoli: Meret, Ospina, Karnezis, Chiriches, Malcuit, Koulibaly, Ghoulam, Luperto, Maksimovic, Mario Rui, Hysaj, Allan, Zielinski, Fabian Ruiz, Verdi, Callejon, Ounas, Mertens, Insigne, Milik, Younes.

Genoa: Marchetti, Gunter, Criscito, Lerager, Sanabria, Lapadula, Kouamé, Pezzella, Biraschi, Mazzitelli, Rolon, Pandev, Radovanovic, Lazovic, Bessa, Sturaro, Pereira, Favilli, Veloso, Fallou, Jandrei, Radu.

La partita in tempo reale

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare i nostri aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina.

Il tabellino

Risultato finale Napoli-Genoa 1-1
Marcatori: 34′ pt Mertens (N), 48′ pt Lazovic (G)
Copertura televisiva: Sky

Designazioni arbitrali: direttore di gara Pasqua, coadiuvato dai guardalinee Bottegoni e Bresmes. Quarto uomo Rapuano. Addetto al VAR Aureliano. Assistente (AVAR) Fiorito.
Ammoniti: 24′ pt Allan (N), 21′ st Hysaj (N)
Espulsi: 28′ pt Sturaro (G)
Recuperi: 5′ pt, 3′ st
Nota: le immagini del VAR permettono a Pasqua di visionare il fallo di Sturaro su Allan e di espellere l’ex juventino.

Formazioni ufficiali

Napoli (4-4-2): Karnezis; Hysaj (dal 43′ st Ounas), Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam (dal 32′ st Mario Rui); Callejon, Allan (dal 22′ st Insigne), Fabian Ruiz, Zielinski; Milik, Mertens.
Allenatore: Carlo Ancelotti.

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Gunter, Criscito; Pereira, Sturaro, Veloso (dal 32′ st Radovanovic), Bessa (dal 37′ st Pezzella), Lazovic; Kouame, Pandev (dal 17′ st Rolon).
Allenatore: Cesare Prandelli.

Le azioni del match minuto per minuto

Primo tempo

Ore 20.33, al San Paolo inizia Napoli-Genoa.

Nel primo tempo il Napoli attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2′ – Mertens riceve palla da Milik e serve Ruiz in area di rigore avversaria, ma la conclusione dello spagnolo dai 13 mt viene ribattuta con affanno dalla difesa del Genoa.

2′ – Il Napoli resta in possesso del pallone e stavolta è Ruiz che tenta di verticalizzare per Mertens sulla zona sinistra dei 16 mt rossoblù, ma il belga si allunga troppo la sfera e il suo cross viene allontanato dai genoani. La palla vagante viene raccolto dallo stesso Ruiz ai 25 mt, ma la conclusione dello spagnolo termina abbondantemente alta.

3′ – Insiste il Napoli. Milik va in progressione centralmente, entra in area di rigore e va alla conclusione: la palla tocca a parte alta della traversa e termina sul fondo.

6′ – Callejon, dalla zona destra dell’area di rigore avversaria, prova a servire di prima Milik al limite dell’area piccola, ma Criscito chiude con prontezza in corner.

7′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra, il Napoli resta in possesso della sfera ma non riesce a rendersi pericoloso.

8′ – Errore di Ruiz nella propria trequarti campo e Pandev, su assist d Kouame, manca la battuta a rete dal vertice sinistro dell’area piccola azzurra. Tocco maldestro del macedone e sfera fuori dallo specchio della porta.

10′ – Il Genoa con coraggio prova ad alzare il baricentro del proprio gioco.

11′ – Veloso va alla conclusione da fuori area: palla abbondantemente sul fondo.

13′ – Progressione centrale di Pandev e rasoterra dai 25 mt: palla di poco a lato alla destra di Karnezis.

15′ – Fase di gioco in cui il pallone staziona prevalentemente a centrocampo.

18′ – Il Genoa gioca con buona padronanza. Gli azzurri non sembrano particolarmente determinati come nei primi minuti e Ancelotti dalla panchina non gradisce l’atteggiamento ‘sufficiente’ dei suoi giocatori.

20′ – Controllo-palla di Pandev e tiro dai 25 mt: respinta in corner di Karnezis.

21′ – Sugli sviluppi del corner da sinistra a favore del Genoa, il Napoli non concede varchi.

22′ – Buona progressione di Mertens e tiro dalla zona sinistra dell’area di rigore avversaria: parata di Radu. 

23′ – Insidioso cross di Mertens dalla sinistra, ma la difesa del Genoa respinge.

24′ – Ammonito Allan (N)

26′ – Fallaccio di Sturaro su Allan. Ammonito l’ex juventino.

26′ – Il Var chiama Pasqua e lo invita a rivedere la decisione su Sturaro.

28′ – Le immagini del VAR permettono a Pasqua di visionare il fallo di Sturaro su Allan e di espellere l’ex juventino.

29′ – Il gioco riprende. Genoa in inferiorità numerica.

32′ – Azione insistita del Genoa e tiro di Kouame da fuori area: deviazione in angolo di Karnezis.

33′ – Sugli sviluppi del corner da sinistra a favore del Genoa, Kouame colpisce di testa in area di rigore avversaria: palla alta.

34′ – GOOOL. Napoli in vantaggio. Magia di Mertens, il quale controlla la sfera ai 25 mt e piazza un tiro ad effetto che s’infila nell’angolino basso alla sinistra di Radu. Rete n° 104 per ‘Ciro’ in gare ufficiali con la maglia azzurra. Agganciato Cavani al 3° posto.Al comando della graduatoria c’è Hamsik con 121, seguito da Maradona con 115.
Nota: Attila Sallustro è fuori dalla nostra classifica, perché le ricostruzioni storiche sulle sue segnature non concordano. 

37′ – Sugli sviluppi di un calcio d’angolo da sinistra a favore del Genoa, Gunter colpisce male (toccando in salto il pallone tra testa e spalla), ma la traiettoria, abbastanza lenta, viene respinta dal palo alla sinistra di Meret, che comunque sembrava poterci arrivare. 

40′ – Staffilata di Veloso dalla distanza e respinta di Karnezis.

41′ – Gioco fermo per un problema fisico accusato da Maksimovic.

43′ – Il gioco riprende.

44′ – Maksimovic si riposiziona in campo.

45′ – Verticalizzazione millimetrica di Ghoulam e tuffo di testa di Milik dall’interno dell’area di rigore avversaria: parata dell’attento Radu.

45′  Cinque minuti di recupero nel 1° tempo.

47′ – Ghoulam, dalla sinistra, serve Mertens ai 15 mt. Controllo perfetto del belga e assist sulla destra per l’accorrente Callejon, il cui tiro di prima viene respinto clamorosamente da Radu. 

48′ – GOOOL. Pareggio del Genoa. Progressione centrale di Kouame, palla a Pandev ai 20 mt e assist perfetto del macedone per l’accorrente Lazovic, il quale, un po’ in ‘versione Callejon’, piazza un diagonale di prima intenzione dal vertice destro dell’area di rigore azzurra: pallone imprendibile per Karnezis. 

50′ – Finisce il 1° tempo. Per ora è 1-1 al San Paolo tra Napoli e Genoa. Gara giocata a viso aperto, con il team di Ancelotti aggressivo ma poco efficace sia nella fase iniziale che in quella finale della prima frazione. La compagine di Prandelli è molto volitivo dal 10° in poi. La rete degli azzurri arriva al 34′ e in ripartenza, durante un buon momento dei Grifoni. Quella degli ospiti al 3′ di recupero, grazie ad una intelligente giocata del trio Kouame-Pandev-Lazovic.

Secondo tempo

Ore 21.39, al San Paolo riprende Napoli-Genoa.

Nel secondo tempo il Genoa attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

3′ – Napoli in attacco in avvio di questo secondo tempo. Il Genoa sembra abbastanza arroccato negli ultimi 25 mt, con un 5-3-1 per ora abbastanza efficace.

5′ – Affondo di Mertens sulla zona destra dell’area di rigore avversaria, contatto con un difensore del Genoa e giocatore belga a terra, ma Pasqua non rileva alcun fallo.

7′ – Clamorosa occasione da gol per il Napoli. Mertens, da destra, crossa in modo perfetto per Zielinski, il cui tiro dal limite dell’area piccola termina abbondantemente alto.

10′ – Pandev va in progressione centrale e serve Lazovic sulla destra. L’incursore genoano crossa con troppa potenza e Kouame non trova il tempo per colpire di testa in area di rigore azzurra.

12′ – Callejon, dalla destra, crossa in area di rigore per Milik, il quale, pur marcato da un avversario, colpisce di testa e impegna Radu in una parata in due tempi sulla linea di porta.

13′ – Zielinski, ben piazzato al centro dell’area di rigore del Genoa, anziché tirare in porta prova a smarcare Allan in verticale: pallone rasoterra troppo lungo. Azione sfumata.

14′ – Callejon va in pressing sulla destra, conquista il pallone e crossa in area piccola. Per poco Milik non ci arriva.

15′ – Punizione di Milik da fuori area e parata di Radu.

17′ – Cambio nel Genoa. Esce Pandev ed entra Rolon.

19′ – Il Napoli in questo secondo tempo resta stabilmente nella metà campo avversaria, imbastendo molte trame di gioco, ma per ora il Genoa si difende con un certo ordine, concedendo, dunque, il minimo possibile.

21′ – Ammonito Hysaj (N)

22′ – Cambio nel Napoli. Esce Allan ed entra Lorenzo Insigne.

25′ – Callejon va via sulla destra e crossa in area avversaria, ma la difesa del Genoa chiude in corner, anticipando Milik.

26′ – Ghoulam batte il calcio d’angolo da sinistra, ma la difesa avversaria allontana.

28′ – Azione palla a terra del Napoli e assist di Insigne per lo smarcatissimo Milik, il quale s’inserisce bene ma non arriva ad impattare il pallone al limite dell’area piccola avversaria per una frazione di secondo.

31′ – Ottima azione di Callejon, che va al cross dalla destra, ma il colpo di testa di Milik dal centro dell’area di rigore avversaria termina fuori.

32′ – Cambio nel Napoli. Esce Ghoulam ed entra Rui.

37′ – Sostituzione nel Genoa. Esce Veloso ed entra Radovanovic.

33′ – Lazovic va via sulla destra e crossa in area per Kouame, ma il tiro della punta ex Cittadella viene deviato in angolo da Meret.

34′ – Sugli sviluppi del corner da destra, Rolon va al tiro da fuori area: palla a lato.

35′ – Callejon serve in area di rigore Hysaj, ma Radu esce con tempismo e sventa la minaccia.

37′ – Cambio nel Genoa. Esce Veloso ed entra Pezzella.

40′ – Koulibaly s’incunea con caparbietà sulla zona sinistra dell’area di rigore avversaria e val al tiro da ottima posizione: pregevole respinta di Radu. 

41′ – Tiro a giro di Mertens dal limite, deviazione di testa di Gunter, che rischia l’autogol, e respinta clamorosa in controtempo di Radu. 

43′ – Cambio nel Napoli. Esce Hysaj ed entra Ounas.

43′ – Tiro di Ounas dai 20 mt: palla alta.

45′ – Cross di Mario Rui dalla sinistra e colpo di testa di Milik, ma Gunter devia in corner.

45′ – Ounas ci prova dai 20 mt: palla alta.

45′ – Tre minuti di recupero.

46′ – Su assist di Callejon, tiro a giro di Ounas dalla zona destra dell’area di rigore avversaria e parata di Radu.

47′ – Conclusione di Insigne dalla media distanza: palla alta.

48′ – Triplice fischio di Pasqua. Al San Paolo pari per 1-1 tra Napoli e Genoa.

Commenti post gara

Redazione Sportflash24

Il Napoli reagisce dopo la sconfitta di Empoli, ma non va oltre i pari contro il Genoa. Squadra piuttosto discontinua nel 1° tempo e poco abile nel contenere le giocate dei determinatissimi ospiti. Nella ripresa azzurri pressoché padroni del campo, ma incapaci di piazzare la giocata vincente, un po’ per scarsa lucidità negli ultimi 16 mt e un po’ per la bravura di Radu, capace di sfoderare almeno 3 interventi di alto livello.
Ad ogni buon conto, il punto conquistato stasera permette agli azzurri di salire a quota 64 e di avvicinarsi ulteriormente alla aritmetica qualificazione Champions 2019-20, un traguardo che, a 7 gare dal termine, è fissato ad una ipotetica soglia di 74 punti (10 lunghezze di distanza dal punteggio attuale). Nel contempo, anche i rossoblù fanno un balzo in avanti rispetto all’obiettivo – salvezza, in quanto, grazie al pari strappato al San Paolo, salgono a 34. E, in attesa del posticipo Bologna-Chievo, si portano a +7 sugli avversari. In caso di vittoria o pareggio dei felsinei domani sera sui clivensi, la compagine di Mr Prandelli resterebbe comunque a +6 sulla zona retrocessione. Naturalmente, il fatto di essere usciti indenni dal catino di Fuorigrotta permette ai liguri di godere di ulteriore tranquillità nell’approccio alle prossime 7 gare che, seppur delicate, non saranno vissute con la tipica ansia da ‘dentro o fuori’, come si suol dire.

Altri

Mr Carlo Ancelotti ai microfoni di Sky Sport: “In questo momento difendiamo male. E questo non ci permette di tenere il controllo della partita. E questa squadra, invece, deve tenerlo”. Tale concetto di gioco, secondo Ancelotti, può essere portato a compimento “se si difende bene, se si riesce a recuperare palla in avanti, se si riesce a non subire contropiede”. Il Mister di Reggiolo, sempre in relazione al tema, aggiunge: “Loro (in riferimento ai suoi giocatori, ndr) hanno lasciato, invece, troppo spazio agli attaccanti avversari di ricevere, di controllare, di girarsi e di attaccare. E’ un campanello d’allarme in chiave-Arsenal ? Se siam così a Londra, diventa difficile. La fortuna è che mancano 4 giorni e le cose si possono aggiustare. Credo che dobbiamo ritornare a fare le cose perbene dalla base. E la base è sempre la difesa. Stasera abbiamo fatto le cose a metà. E non le puoi fare a metà, soprattutto quando difendi. Difendere meglio, vuol dire anche attaccare meglio. E, per fare una partita d’attacco contro l’Arsenal, devi fare una buona difesa. Atleticamente, invece, stiamo molto bene. I giocatori vengono monitorati quotidianamente e i gradi sono molto positivi”. Infine, prima di concludere, Mr Ancelotti riserva un’ultima battuta alle voci di calciomercato riguardanti una ipotetica partenza di Insigne:“Il nostro obiettivo è rinforzare la squadra, non cedendo i giocatori più importanti”.

31^ giornata Serie A 2018-19: programma, arbitri, risultati, marcatori e classifica  https://www.sportflash24.it/31-giornata-serie-a-2018-19-risultati-marcatori-e-classifica-219942

Classifica provvisoria Serie A 

Juventus 84, Napoli 64, Inter 57, Milan 52, Atalanta 52, Roma 51, Torino 49, Lazio 49^, Sampdoria 45, Fiorentina 39, Sassuolo 36, Cagliari 36, Parma 34, Genoa 34, Udinese^ 32, Spal 32, Empoli 28, Bologna 27, Frosinone 23, Chievo Verona* 11.

(*) -3 punti di penalizzazione

(^) Il recupero di Lazio-Udinese (25° turno) è stato fissato per il 17 aprile 2019 con inizio alle h 19.

Vademecum calcio italiano ultime 2 stagioni agonistiche

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti i maggiori eventi calcistici nazionali (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione Mobile del sito Sportflash24.it).

Serie A 2018-19

Calendario 38 giornate http://www.sportflash24.it/partite-serie-a-2018-19-ecco-calendario-e-date-delle-38-giornate-212798

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2018-19

Risultati e marcatori Coppa Italia 2018-19 

Semifinali http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-26-27-febbraio-24-aprile-2019-218947

Quarti di finale http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-29-30-31-gennaio-2019-218153

Ottavi http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-12-13-14-gennaio-2018-217507

4° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-4-5-6-dicembre-2018-tim-cup-216548

3° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-11-12-agosto-2018-tim-cup-216543

2° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-5-6-8-agosto-2018-tim-cup-216540

1° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-28-29-luglio-2018-tim-cup-1-turno-212840

Serie A 2017-18

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2017-18

Serie B 2017-18

Per leggere tutti i report, giornata per giornata, e i risultati dei playoff/playout finali, clicca sul seguente link http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2017-18

Coppa Italia 2017-18

Report della finale JUVENTUS-MILAN: http://www.sportflash24.it/juventus-milan-4-0-cronaca-9-maggio-2018-finale-coppa-209084

Risultati e marcatori turni precedenti:

Semifinali http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-semifinali-coppa-italia-2017-18-202402

Quarti http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-2017-18-quarti-199589

Ottavi  http://www.sportflash24.it/risultati-coppa-italia-12-13-14-19-20-dicembre-2017-ottavi-198723

4° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-coppa-italia-28-29-30-novembre-2017-197982

3° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-3-turno-coppa-italia-11-12-13-agosto-187431

2° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-2-turno-coppa-italia-6-agosto-2017-186796

1° turno http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-1-turno-coppa-italia-30-luglio-2017-186079

Altri articoli che potrebbero interessarti

Ecco, di seguito, una carrellata di link riguardanti sia i campionati di Serie A portati a termine dal 2013 al 2017, sia quelli concernenti la storia del calcio italiano (se ne consiglia la consultazione attraverso la tradizionale versione PC desktop o, qualora ce ne fosse bisogno, attivando – nella parte bassa della nostra Home Page che compare sul vostro dispositivo – l’applicazione Mobile del sito Sportflash24.it).

Risultati recenti (report completi giornata per giornata)

Serie A 2016-17 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2016-17

Serie A 2015-16 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2015-16

Serie A 2014-15 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2014-2015

Serie A 2013-14 http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-tim-2013-2014

Serie B 2016-17 (report comprensivi di risultati playoff finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2016-17

Serie B 2015-16 (report comprensivi di risultati playoff/playout finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2015-16

Serie B 2014-15 (report comprensivi di risultati playoff/playout finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2014-2015

Serie B 2013-14 (report comprensivi di risultati playoff/playout finali) http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-eurobet-2013-2014

Hall of fame (Albo d’oro)

Serie A dal 1898 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-serie-a-le-16-squadre-vincitrici-70561

Coppa Italia dal 1922 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-le-16-squadre-vincitrici-68577

Supercoppa italiana dal 1989 ad oggi http://www.sportflash24.it/finali-supercoppa-italiana-albo-doro-48995

Serie B dal 1930 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-campionato-serie-b-le-squadre-vincitrici-76997

Campionato italiano Primavera dal 1963 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-primavera-squadre-vincitrici-155554

Coppa Italia Primavera dal 1973 ad oggi http://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-primavera-squadre-vincitrici-155558

Supercoppa italiana Primavera dal 2004 ad oggi  http://www.sportflash24.it/albo-doro-supercoppa-primavera-squadre-vincitrici-155640

Speciale 116 anni Vicenza Calcio 1902-2018 

Il report http://www.sportflash24.it/116-anniversario-vicenza-calcio-nel-momento-difficile-205820

Nota flash Vicenza 21 luglio 2018: il gruppo ‘OTB spa’ che fa capo all’imprenditore vicentino Renzo Rosso (già patron del club di Serie C Bassano Virtus fino alla stagione 2017-18), al termine di un iter burocratico conclusosi il 29 maggio presso il Tribunale di Vicenza-Sezione Fallimentare, ha rilevato, per la cifra di 1 milione e 100 mila euro, l’azienda sportiva “Vicenza Calcio”, una delle squadre storicamente trainanti per tutto il movimento ‘pallonaro’ riguardante il Triveneto. In conseguenza di tale mossa imprenditoriale, il Bassano Virtus, a seguito di specifica richiesta, ha ottenuto dalla Federazione Italiana gioco Calcio l’autorizzazione sia a cambiare il nome del club in “L. R. Vicenza Virtus S.p.A” che a spostare la sede sociale nel capoluogo berico. La squadra, per la stagione 2018-19, giocherà in Coppa Italia e nel campionato professionistico di Serie C.
Alla nuova dirigenza l’augurio di buon lavoro da parte della redazione di Sportflash24.

Pagine social               

Sportflash24 è presente su due noti social network (Facebook e Twitter) con apposite pagine dedicate.

Ecco, di seguito, i link attraverso i quali si può accedere.

www.facebook.com/sportflash24https://www.facebook.com/groups/1281747915292620/ (gruppo pubblico Amici di Sportflash24) e www.twitter.com/sportflash24

Napoli-Genoa 1-1 Cronaca azioni 7 aprile 2019

minuto per minuto LIVE Tempo Reale 31^ giornata Serie A 2018-19.

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social