MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017

MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017: tutta la vigilia in diretta online. (Foto archivio Champions League: Sandro Sanna)

ULTIMISSIMA 3 MAGGIO 2017 ORE 20.21: PER LEGGERE LE FORMAZIONI UFFICIALI E LA CRONACA DIRETTA ONLINE MINUTO PER MINUTO DEL MATCH MONACO-JUVENTUS, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >>  http://www.sportflash24.it/monaco-juventus-cronaca-tempo-reale-3-maggio-2017-175051

*

Per leggere le notizie pre-gara, prosegui nella visualizzazione di questa pagina.

*

VIGILIA MINUTO PER MINUTO DI MONACO-JUVENTUS, GARA DI ANDATA SEMIFINALI UEFA CHAMPIONS LEAGUE 2016-17 //

LA GIORNATA DI MARTEDI’ 2 MAGGIO 2017

*

JUVE: ALLENAMENTO A VINOVO E TRASFERIMENTO IN AEREO IN COSTA AZZURRA

E’ scattato il conto alla rovescia per l’attesissimo match Monaco-Juve, gara valevole per l’andata delle semifinali di Champions League 2016-17 e in programma mercoledì 3 maggio allo stadio Louis II di Montecarlo con inizio alle ore 20.45. Nella giornata che precede la sfida la Juve si allena a Vinovo in mattinata e nel pomeriggio si trasferisce a Montecarlo con un volo Torino-Nizza e successivo spostamento in autobus in un albergo del Principato. I padroni di casa, invece, svolgono un regolare allenamento nel pomeriggio in una struttura secondaria rispetto al cosiddetto “stadio-salotto” del Principato.

*

DICHIARAZIONI UFFICIALI PRE-PARTITA

Intanto, in queste ore di vigilia, in relazione al significato della partita 3 protagonisti del club piemontese e 1 del Monaco rilasciano alcune dichiarazioni ufficiali. Ecco, di seguito, quanto evidenziato, in proposito, dalla nostra redazione.

ORE 9.02 / Così Dani Alves, calciatore della Juventus, ai microfoni di Mediaset PremiumTv: “All’inizio della stagione volevamo arrivare a questo momento per aspirare a vincere. Sognare è possibile. Abbiamo possibilità di fare una storia bellissima. Il pericolo più grande di questa semifinale è pensare di vincere la Champions perché abbiamo eliminato il Barcellona. Se arriva la finale, non si può sbagliare, perché è troppo difficile arrivarci. La vittoria finale è un obiettivo, ma non deve essere un’ossessione”.

ORE 18.15 / Così Massimiliano Allegri, allenatore della Juve, al cronista Gianni Balzarini di Mediaset Premium: “L’Atalanta è stato un buon test per noi. Anche il Monaco verticalizza molto il gioco. Dovremo molto attenti a queste situazioni. E, se non affrontiamo la partita nel migliore dei modi, potremo trovare delle difficoltà. Ci vuole grande umiltà e spirito di sacrificio, senza pensare minimamente che possa essere un impegno facile. Il Monaco ha entusiasmo velocità”.

ORE 19.15 / Così Allegri presso la sala stampa al sito web ufficiale http://www.uefa.com : “Spero che saremo i primi a battere il Monaco in questo stadio e in questa stagione nella competizione di Champions. Giocano un calcio molto diretto e sono una squadra molto diversa rispetto a quella che abbiamo affrontato due stagioni fa. Il Monaco nel 2015 era forte in difesa, mentre ora è più forte in attacco. Il Monaco segna molti gol, specialmente nei finali di gara. Dovremo giocare due grandi partite”.

ORE 18.20 / Così Gigi Buffon, capitano della Juventus, a Mediaset Premium Tv:  “C’è la pressione e l’attenzione che comporterebbe una qualsiasi semifinale di Champions. Mbappé e Falcao hanno più possibilità di brillare rispetto agli altri, ma, se non hai al fianco gente di valore e di esperienza come hanno loro, non si potrebbero conseguire certi risultati”.

ORE 18.45 / Così Buffon presso la sala stampa dello stadio Louis II di Montecarlo: “Se la Juve e il Monaco sono arrivati a giocarsi questa semifinali di Champions è perché lo hanno meritato, al di là dei rispettivi programmi di inizio stagione. Credo che sarà una partita equilibrata tra due squadre molto importanti che, con merito ma anche con sicurezza e personalità, sono arrivate alla semifinale.  Secondo me il fatto di giocarla su 180 minuti può venire più incontro a noi per un fatto di esperienza, ma loro hanno grandi valori, oltre a vitalità ed entusiasmo tipici dei giovani, perché hanno buttato fuori squadre importanti come Tottenham e Bayer Leverkusen nella fase a gironi e Manchester City e Borussia Dortmund successivamente.  Il Monaco è squadra garibaldina, spavalda, le piace attaccare. E questo lo si fa bene quando ci sono giocatori fuori dal comune. Il Monaco ha fatto una valanga di gol quest’anno, ma, insieme a Mbappé, lo stesso Falcao e altri ragazzi sono dei veri pericoli.  Io penso che loro vogliono continuare su questo tipo di filosofia premiante e che ha permesso a questa squadra di farsi vedere con gran piacere da chi segue  il calcio. E non credo che, da parte loro, si possa tornare indietro solo perché si incontra la Juventus. Io del Monaco ho rispetto totale perché so che, al di la di ciò che accadrà domani, il risultato – per le loro caratteristiche – sarà aperto anche nella gara di ritorno. Quando incontri giocatori imprevedibili, non sai mai quello che può accadere”.

ORE 22 / Così Leonardo Jardim, allenatore del Monaco, al sito web ufficiale http://www.uefa.com : “La Juventus ha una cultura vincente. Sono molto organizzati e forti fisicamente in difesa. In attacco sono molto forti e bastano un paio di occasione perché segnino un gol. Sono anche molto bravi sui calci piazzati. Sono una squadra contro cui è difficile difendere. Domani sarà una grande sfida. Come Buffon, penso anch’io che segneremo nel loro stadio. Abbiamo segnato tre reti a Dortmund, tre al City e un paio al Tottenham. La Juventus è molto diversa rispetto a Dortmund e City. Queste sono squadre votate all’attacco e meno concentrate sulla fase difensiva”.  

*

LA GIORNATA DI MERCOLEDI’ 3 MAGGIO 2017

I TITOLI DEI GIORNALI

*

GAZZETTA DELLO SPORT

Stasera (h 20.45) l’Andata della semifinale di Champions con Monaco. Dybala contro Mbappe: un’attesissima sfida di talenti.

MONTECARLO: GRAN CASINO’ JUVE

SBANCATELI

*

TUTTOSPORT

Champions, Andata semifinali: ore 20.45 Monaco-Juventus

UN MERCOLEDÌ DA LEONI

Pjanic, Dybala e Higuain a Montecarlo cercano un’altra magica notte europea

*

CORRIERE DELLO SPORT

Champions / Stasera a Montecarlo prima semifinale

GRAN PREMIO JUVE

Nel regno della F1 Allegri cerca il passaporto per Cardiff. In campo le 5 stelle. Marchisio al posto di Khedira

*

CORRIERE DELLA SERA

MATURITA’ JUVE PER ZITTIRE I PRINCIPINI

*

LA STAMPA

LA GRANDE OCCASIONE

C’è solo il Monaco tra la Juve e la finale

*

L’EQUIPE (quotidiano francese)

MONACO: C’EST AUTRE CHOSE

(Monaco-Juve è un’altra cosa, in riferimento al fatto che la squadra di Montecarlo, pur essendo in un ottimo momento di forma, stasera deve fare i conti con una formazione contro la quale, in ambito Uefa, i club francesi hanno sempre perso)

*

ORE 9.30 FLASH-NEWS JUVE: il crono-programma dei bianconeri, nelle ultime 12 ore che precedono la partita di stasera, prevede seduta di allenamento nella palestra dell’hotel in cui alloggiano da ieri sera, pranzo, riunione tecnica e infine,verso le h 19, il trasferimento in autobus allo stadio Louis II.

*

Ore 19.15 FLASH FORMAZIONE JUVE: tra i bianconeri, secondo quanto riporta la pagina web http://www.twitter.com/TuttaLaJuve , Cuadrado non dovrebbe partire titolare, ma dalla panchina.

*

Ore 19.30: entrambe le formazioni sono arrivate regolarmente allo Stadio Louis II.

**

PER LEGGERE RESOCONTI E REPORT DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2016-17 DAI 4 TURNI PRELIMINARI ALLE SEMIFINALI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2016-17

**

Vedi anche www.facebook.com/sportflash24 e www.twitter.com/sportflash24

MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017 / Diretta online vigilia Uefa Champions League partita di andata semifinali 2016-17: le dichiarazioni sul match di Mr Allegri, Mr Jardim, Gigi Buffon e Dani Alves, nonché i primi titoli dei quotidiani sportivi

MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017

MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017

MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017

MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017

MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017

MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017

MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017

MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017

MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017

MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017

MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017

MONACO JUVENTUS Minuto per Minuto 3 maggio 2017

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social