JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

DIRETTA ONLINE TESTUALE JUVENTUS-PORTO, PARTITA DI RITORNO OTTAVI DI FINALE 2016-17 UEFA CHAMPIONS LEAGUE-EX COPPA CAMPIONI. (Foto J Stadium Torino: archivio Sandro Sanna)

J STADIUM TORINO, MARTEDI’ 14 MARZO 2017: CRONACA DIRETTA ONLINE, MINUTO PER MINUTO, DI JUVENTUS-PORTO, GARA DI RITORNO OTTAVI DI FINALE UEFA CHAMPIONS LEAGUE // TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE SULLA PARTITA, NELLA PARTE CENTRALE DI QUESTA PAGINA //

FORMAZIONI UFFICIALI -STARTING XI – LINE UPS

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri.

Porto (4-1-3-2): Casillas; Maxi Pereira, Felipe, Marcano, Layun; Danilo; André André, Oliver Torres, Brahimi; André Silva, Francisco Soares. Allenatore: Espirito Santo.

ECCO LE DESIGNAZIONI ARBITRALI PER IL MATCH DI STASERA

Arbitro Ovidiu Hategan (Romania), coadiuvato dai guardalinee Octavian Șovre e Sebastian Gheorghe. Quarto uomo Radu Ghinguleac. Addizionali Radu Petrescu e Sebastian Colţescu. Calcio d’inizio ore 20.45.

**

COME SEGUIRE LA PARTITA IN TEMPO REALE

In tv: canale digitale terrestre Mediaset Premium.

Alla radio: cronaca su Radio Rai.

Sul web: cronaca online minuto per minuto, in questa stessa area della pagina, dalle ore 20.45.

*****     *****

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare i nostri aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina.

*****     *****

Risultato finale Juventus – Porto 1-0

Marcatori: 41′ pt Dybala (J)

Così all’andata: Porto – Juventus 0-2

Squadra qualificata ai quarti di finale: Juventus, in virtù del 3-0 complessivo nel doppio confronto.

*

CRONACA PRIMO TEMPO

Ore 20.46, fischia Hategan. Al J Stadium inizia il match Juve-Porto.

1′ -Nel 1° tempo la Juve attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – Fase di possesso palla del Porto, ma la Juve resta compatta sui 40 mt.

2′ – Primo affondo della Juve con cross di Dani dalla trequarti destra e colpo di testa del Pipita Higuain dai 15 mt: palla di poco a lato.

3′ – Inserimento di Dybala sulla zona destra dell’area di rigore avversaria e tiro in diagonale, ma la palla sfiora il palo alla destra di Casillas.

5′ – Nuova fase di possesso palla sterile del Porto in zona mediana.

6′ – Assist di testa di Mandzukic per Dybala, il cui tiro di prima dai 20 mt termina di poco a lato.

8′ – Fase di possesso palla in zona mediana da parte della Juve, che sembra aver iniziato con grande determinazione il match.

9′ – Dybala, dalla sinistra, crossa al centro dell’area di rigore avversaria, ma i difensori centrali del Porto fanno buona guardia.

10′ – Brahimi tenta un’incursione in area di rigore bianconera, ma arriva in ritardo sul traversone di Soares.

11′ – Soares va al tiro dalla media distanza: parata dell’attento Buffon.

12′ – Ammonito Cuadrado (J)

13′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto dalla trequarti sinistra da Brahimi, la barriera della Juve allontana il pallone dalla propria area di rigore.

15′ – Cross di Maxi Pereira dalla destra, leggero tocco di testa di Brahimi e palla allontanata efficacemente da Bonucci dai propri 16 mt.

17′ – La Juve prova a rialzare il baricentro del proprio gioco dopo una fase d’attacco abbastanza insistita da parte dei lusitani.

18′ – Dybala, dalla destra, crossa in area avversaria, ma Danilo allontana il pallone in qualche modo.

19′ – La Juve resta in attacco, ma il Porto non concede facili varchi.

21′ – Sul possesso palla del Porto la Juve pressa alto, ma i lusitani riescono a manovrare con abilità.

22′ – Nuova fase di possesso a favore della Juve. Porto ora compatto.

23′ – Cross di Cuadrado dalla destra e colpo di testa di Mandzukic nei pressi dell’area piccola, ma la traiettoria è centrale e Casillas blocca la sfera sulla linea di porta.

24′ – Alves, dalla destra, crossa verso Higuain, ma Casillas esce con tempismo dai pali e anticipa l’intervento del Pipita in area di rigore avversaria.

25′ – Brahimi verticalizza sulla zona destra dell’area di rigore avversaria, ma nessuno dei suoi compagni si fa trovare pronto all’appuntamento con la sfera.

27′ – Soares tenta un traversone per favorire Andre Silva, ma sbaglia completamente il tocco: sfera sul fondo.

28′ – Dani verticalizza sulla zona destra dell’area di rigore avversaria per Higuain, il quale elude la marcatura di un difensore del Porto e crossa al centro per Dybala, ma la punta ex Palermo tocca male  la sfera, mancando la girata in rete.

29′ – Su un tiro dalla distanza di Andre Andre, Benatia devia in corner.

30′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra a favore del Porto.

31′ – Ammonito Layun (P)

33′ – La Juve per ora sta contenendo al massimo le offensive avversarie.

34′ – Puntuale intervento di Marcano, il quale allontana un insidioso pallone dalla propria area di rigore un attimo prima che Mandzukic possa colpire la sfera.

36′ -Ammonito Andre Andre (P)

36′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione a favore della Juve dalla trequarti destra d’attacco, Cuadrado verticalizza per Khedira, ma il tocco di testa del tedesco finisce col trasformarsi in una sorta di ‘assist’ per Casillas, il quale asce dai pali e blocca agevolmente il pallone.

37′ – Dybala prova una percussione sulla zona destra dell’area di rigore avversaria, ma viene raddoppiato in marcatura: palla in corner.

38′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra a favore della Juve, Mandzukic colpisce di testa in area di rigore avversaria: palla a lato.

39′ – Dybala batte una punizione dalla trequarti sinistra d’attacco e Benatia colpisce di testa in area di rigore avversaria, ma c’è anche un tocco di un difensore del Porto: palla in angolo.

40′ – Sugli sviluppi del corner da destra a favore della Juve, Mandzukic colpisce di testa dall’interno dei 16 mt e Casillas respinge in qualche modo. A questo punto Higuain si avventa sulla palla vagante e va al tiro dalla zona sinistra dell’area di rigore del Porto. Maxi Pereira però interviene con una mano sulla traiettoria e devia la sfera. L’arbitro se ne accorge e punisce il giocatore ex Benfica, decretando l’ assegnazione del calcio di rigore per la Juve e l’espulsione diretta nei confronti del calciatore ospite.

41′ – Espulso Maxi Pereira (P)

42′ – GOOOL. Juve in vantaggio. Dybala trasforma dal dischetto, spiazzando Casillas: palla a sinistra e portiere a destra. 

44′- Felipe chiude con puntualità su Alex Sandro nei pressi della zona destra dell’area di rigore del Porto.

45′ – Assegnato 1 minuto di recupero.

45′ – Juve sempre in attacco. Staffilata di Cuadrado dalla media distanza: palla sul fondo.

45′ – Duplice fischio di Hategan. Al J stadium Juve in vantaggio per 1-0 sul Porto al termine del 1° tempo nella gara di ritorno valevole per gli ottavi di finale di Uefa Champions League 2016-17. In gol Dybala su calcio di rigore. A questo punto, anche in considerazione dello 0-2 subito all’andata, i lusitani, per qualificarsi ai quarti, dovrebbero segnare nel secondo tempo almeno 3 gol senza subirne.

CRONACA SECONDO TEMPO

Ore 21.47, fischia Hategan. Al J Stadium riprende il match Juve-Porto.

1′ -Nel 2° tempo il Porto attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – Cambio nella Juve. Esce Cuadrado ed entra Pjaca.

1′ – Cambio nel Porto. Esce Andre Silva ed entra Boly.

4′ – Su insidioso cross dalla destra di Dani Alves, Danilo colpisce di testa in modo maldestro e rischia l’autogol, ma Casillas riesce a respingere sulla linea, tuffandosi alla sua sinistra.

4′ – Sul capovolgimento di fronte, il Porto parte in contropiede e Soares si presenta solo davanti a Buffon, ma calcia clamorosamente fuori dalla zona sinistra dell’area di rigore bianconera.

6′ – Conclusione di Andre Andre dalla distanza e palla fuori.

8′ – Juve nuovamente in proiezione offensiva, ma senza pericolosità.

10′ – Felipe va in affondo sulla zona destra dell’area di rigore avversaria, ma il suo cross rasoterra viene intercettato dalla difesa bianconera.

12′ – Il Porto manovra in attacco, ma la Juve si chiude bene e recupera palla al limite della propria area di rigore.

14′ – Ottimo assist di Mandzukic per Pjaca, il quale controlla la sfera sulla zona sinistra dell’area di rigore avversaria e va al tiro in diagonale: palla a lato. 

15′ – Cambio nella Juve. Esce Benatia ed entra Barzagli.

16′ – Sugli sviluppi di un contrasto tra Soares e Bonucci nella metà campo bianconera, la palla filtra in qualche modo in area di rigore della Juve, ma Barzagli allontana la sfera con efficacia.

18′ – Fase di possesso palla della Juve nella trequarti avversaria, ma il Porto non concede varchi.

20′ – Pjaca serve Higuain ai 17 mt, ma il tiro del Pipita viene stoppato da un difensore avversario.

22′ – Su perfetto assist di Dybala, Higuain lavora un buon pallone sulla zona destra dell’area di rigore avversaria, ma il suo rasoterra termina a lato di pochissimo.

22′ – Cambio nel Porto. Esce Brahimi ed entra Diogo Jota.

23′ – Juventus nel pieno controllo del match. Porto per ora incapace di imporre un ritmo di gioco che possa in qualche modo incrinare le certezze dei bianconeri.

24′ – Cross di Alex dalla sinistra e conclusione alta di Dybala dalla zona destra dell’area di rigore avversaria.

25′ – Cambio nel Porto. Esce Oliver Torres ed entra Otavio.

27′ – Continua la fase di possesso palla della Juve, che sta gestendo con discreta maturità il risultato.

28′ – Layun trova un varco e va al traversone per Diogo, ma il nuovo entrato tra le fila del Porto non riesce a toccare il pallone.

29′ – Felipe interviene con puntualità e chiude in corner sul cross da destra di Dybala indirizzato verso l’accorrente Dani Alves.

30′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra a favore della Juve, Danilo allontana la sfera dall’area di rigore del Porto.

33′ – Cambio nella Juve. Esce Dybala ed entra Rincon.

35′ – Fermata un’azione d’attacco della Juve per fuorigioco di Higuain.

37′ – Occasione da gol per il Porto. Affondo di Diogo Jota sul settore di sinistra dell’area di rigore avversaria e conclusione clamorosamente fuori.

39′ – Ancora una trama offensiva da parte dei lusitani, ma la Juve stavolta copre bene gli spazi.

42′ – Assist di Pjaca per Higuain, il quale però viene fermato nei pressi della lunetta al momento del tiro.

43′ – Felipe prova un tiro velleitario dalla distanza, ma la sfera si spegne sul fondo tra i fischi del pubblico.

44′ – Diogo Jota va in affondo centralmente e conclude a rete da fuori area, senza però angolare il tiro: parata abbastanza agevole da parte di Buffon.

45′ – Danilo interviene con tempismo su Higuain e fa ripartire l’azione dei suoi compagni.

45′ – Hategan assegna 3 minuti di recupero.

47′ – Soares, dalla sinistra, tenta un cross, ma Bonucci intercetta la sfera.

48′ – Triplice fischio di Hategan. Al J Stadium la Juve batte il Porto per 1-0 nella gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League 2016-17.

BREVE COMMENTO FINALE

La Juve allo Stadium non fa la partita perfetta né in difesa e né in attacco, ma riesce a controllare il gioco per lunghi tratti della gara con una certa maturità e in questo match di ritorno contro il Porto incrementa ulteriormente il suo bottino, archiviando la doppia sfida di Ottavi contro gli uomini di Espirito Santo con un netto 3-0. Bianconeri qualificati, dunque, per la decima volta nella loro storia ai quarti di finale di Champions League. Nell’ottica del prossimo turno, però, Mr Allegri dovrà lavorare molto soprattutto in fase di non possesso palla, in quanto non è un buon sintomo il fatto di subire nel 2° tempo due pericolosi affondi da una formazione come il Porto che, seppur ridotta in 10 contro 11, evidenzia buone qualità in fase di verticalizzazione e crea qualche apprensione di troppo per il portiere Buffon…

*

PER LEGGERE TUTTI GLI ALTRI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE SULLA UEFA CHAMPIONS LEAGUE 2016-17 MINUTO PER MINUTO, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/tag/champions-league-2016-17

**

STORIA DELLA CHAMPIONS LEAGUE – COPPA CAMPIONI: ECCO I MIGLIORI PIAZZAMENTI DELLE SQUADRE AMMESSE QUEST’ANNO AGLI OTTAVI DI FINALE

Real Madrid, campione in carica e vincitrice del trofeo per ben 11 volte: 1956, 1957, 1958, 1959, 1960, 1966, 1998, 2000, 2002, 2014, 2016.

Barcellona, vincitrice in 5 circostanze: 1992, 2006, 2009, 2011 e 2015.

Bayern Monaco, 5 volte vincitrice: 1974, 1975, 1976, 2001, 2013.

Benfica: vincitrice 1961, 1962

Porto: vincitrice 1987, 2004

Juventus: vincitrice 1985, 1996

Borussia Dortmund: vincitrice 1997

Atletico Madrid, 3 volte vice-campione: 1974, 2014, 2016

Arsenal:  vice-campione nel 2006

Monaco: vice-campione 2004

Bayer Leverkusen: vice-campione 2002

Manchester City: semifinalista 2016

Psg: quarti di finale nel 2015 e 2016

Napoli: ottavi di finale novembre 1990, marzo 2012 e marzo 2017

Siviglia: ottavi di finale marzo 2008, marzo 2010 e marzo 2017

Leicester: quarti di finale marzo 2017.

**

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DELLA COPPA CAMPIONI-UEFA CHAMPIONS LEAGUE, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/albo-doro-champions-league-coppa-campioni-71388

**

PRE MATCH JUVE-PORTO 14 MARZO 2017: LA SCHEDA / Stasera al J Stadium la Juventus, padrona di casa, ospita i portoghesi del Porto in uno degli 8 incontri valevoli per il ritorno degli ottavi di finale ad eliminazione diretta della Champions League 2016-17. In questa partita i bianconeri di Mr Massimiliano Allegri, nonostante il 2-0 maturato in loro favore al termine della gara di andata disputata il 22 febbraio scorso al “Dragao”, scendono in campo con la consapevolezza che la qualificazione ai quarti di finale è ancora in bilico, in quanto va conquistata attraverso una prestazione caratterizzata da massima intensità agonistica e concretezza. Gli ospiti, allenati da Mr Nuno Espirito Santo, arrivano infatti in terra piemontese con ottimi mezzi tecnici e fattori motivazionali altrettanto importanti, poiché puntano ad una storica vittoria con relativa ‘remuntada’. In tale contesto dagli archivi Uefa risulta che nei 4 precedenti confronti in ambito europeo i portoghesi fino ad oggi non sono stati mai in grado di battere la Juve. Chissà se anche stasera le tendenze statistiche saranno confermate…

**

I PRECEDENTI IN AMBITO UEFA

Sono 4, fino ad oggi, i confronti diretti disputati tra Juve e Porto. Il bilancio indica 3 successi della squadra italiana e 1 pareggio. La prima sfida, valevole come finale della Coppa delle Coppe 1983-1984, si gioca al St Jakob Park di Basilea, in Svizzera, il 16 maggio ’84 e sancisce il trionfo della Juventus per 2-1 grazie ai gol di Vignola e Boniek. Per i lusitani a segno Pedroto.

Nella stagione di Champions League 2001-2002, nell’ambito della fase a gironi del gruppo E, bianconeri e portoghesi nuovamente di fronte. Nel match di andata, disputato a O’ Porto il 10 ottobre 2001, risultato di 0-0. Al ritorno, il 23 ottobre del 2001, vittoria della Juve per 3-1. Allo stadio Delle Alpi in gol Del Piero, Montero e Trezeguet per i padroni di casa e Clayton per gli ospiti.

Nell’annata in corso (2016-17) match di andata degli ottavi di finale di Champions League allo stadio Dragao con vittoria della Juve per 2-0 grazie ai gol di Pjaca e Dani Alves.

**

CHAMPIONS LEGUE 2016-17: IL CAMMINO VERSO GLI OTTAVI DI FINALE DI JUVE E PORTO

I portoghesi si sono qualificati a questo match grazie al 2° posto conquistato con 11 punti nell’ambito del gruppo G della fase a gironi 2016-17 alle spalle degli inglesi del Leicester, primi con 13.  I bianconeri, invece, hanno avuto accesso agli Ottavi essendosi classificati primi nel gruppo H con 14 punti, davanti al Siviglia, 2° a quota 11.

**

JUVENTUS-PORTO 14 MARZO 2017: LE PROBABILI FORMAZIONI

Stasera allo Stadium la Juve dovrebbe schierarsi con l’abituale sistema di gioco 4-2-3-1. Davanti al portiere Buffon, la classica linea a 4 composta da Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci e Alex Sandro. In cabina di regia Marchisio e Pjanic. Esterni d’attacco Cuadrado (a destra) e Mandzukic (a sinistra), con Dybala in posizione centrale alle spalle della punta Higuain.

Il Porto, invece, dovrebbe scendere in campo con il collaudato 4-3-3. Davanti all’estremo difensore Iker Casillas, linea arretrata a 4 formata da Maxi Pereira, Felipe, Marcano e Layun. In mediana Danilo, Andre Andre e Oliver Torres. In avanti Brahimi, Andre Silva e Soares.

**

**

Vedi anche www.facebook.com/sportflash24 e www.twitter.com/sportflash24

JUVENTUS PORTO Cronaca Tempo Reale 14 marzo 2017 LIVE Champions Minuto per minuto partita di ritorno ottavi di finale 2016-17. Formazioni ufficiali, risultato, marcatori e azioni in diretta online stasera dalle ore 20.45 / I 4 precedenti tra le due squadre

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

JUVENTUS PORTO 1-0 Cronaca 14 marzo 2017 LIVE

*

DIRETTA ONLINE TESTUALE JUVENTUS-PORTO, PARTITA DI RITORNO OTTAVI DI FINALE 2016-17 UEFA CHAMPIONS LEAGUE-EX COPPA CAMPIONI. (Foto J Stadium Torino: archivio Sandro Sanna)

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social