JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre

Diretta Online Testuale Juventus-Napoli, anticipo 11^ giornata campionato Serie A 2016-17. (Fonte foto J Stadium: credits to http://www.twitter.com/TuttaLaJuve )

CRONACA DIRETTA ONLINE MINUTO PER MINUTO JUVENTUS-NAPOLI, ANTICIPO 11^ GIORNATA CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2016-17 (J Stadium, 29 ottobre 2016) //

FORMAZIONI UFFICIALI

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Mandzukic, Higuain. Allenatore: Allegri.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri.

*

Calcio d’inizio: sabato 29 ottobre ore 20.45. Arbitro Rocchi, coadiuvato dai guardalinee Meli e Costanzo. Quarto uomo Tonolini. Addizionali Orsato e Damato.

Come seguire la partita in tempo reale > Tv: piattaforme a pagamento Sky (tecnologia con parabola satellitare) e Mediaset Premium (digitale terrestre). Web: cronaca diretta, minuto per minuto, su Sportflash24.it. In alternativa, Radio Rai.

*****     *****

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare i nostri aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina.

*****     *****

Risultato finale Juventus – Napoli 2-1

Marcatori: 5′ Bonucci (J), 9′ st Callejon (N), 26′ st Higuain (J)

*

Cronaca primo tempo

1′ – Ore 20.46, fischia Rocchi. Al J Stadium inizia il match tra Juve e Napoli.

1′ – Nel 1° tempo la Juve attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – Verticalizzazione di Chiellini verso Lichtsteiner, ma il Napoli fa scattare bene la tattica del fuorigioco.

3′ – Fase di possesso palla del Napoli, ma la Juve difende con un baricentro abbastanza alto.

4′ – Mertens prova ad incunearsi in area di rigore avversaria, ma Bonucci chiude bene il varco.

5′ – Callejon serve sulla destra Hysaj, il quale va al cross, ma la difesa bianconera è attenta e allontana il pallone.

7′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione a favore della Juve dalla trequarti destra d’attacco, Koulibaly interviene di testa e poi Reina blocca definitivamente la sfera.

7′ – Buffon esce con tempismo ai 14 mt dopo un rischioso retropassaggio di Hernanes e e impedisce a Mertens di toccare il pallone.

9′ – Il Napoli sembra aver iniziato la gara senza alcun timore reverenziale nei confronti della capolista. Gara sostanzialmente equilibrata sin qui, anche se si registra una leggera supremazia territoriale dei partenopei.

11′ – Insigne va in affondo sulla sinistra, ma poi non s ‘intende con Ghoulam e l’azione sfuma.

12′ – Verticalizzazione di Higuain per Mandzukic, ma Reina esce con tempismo e  anticipa il croato in area di rigore azzurra.

13′ – Lancio lungo di Koulibaly per Callejon, ma lo spagnolo finisce in fuorigioco.

14′-  Hernanes, dai 30 mt, va al tiro, ma la sfera, deviata da Koulibaly, viene bloccata a terra da Reina.

15′ – Lichtsteiner avverte un piccolo problema fisico, ma per ora resta in campo.

15′ – Cross di Mertens dalla sinistra, ma il pallone viene controllato agevolmente dalla difesa bianconera.

17′ – Fase di gioco in cui c’è molta densità a centrocampo.

18′ – Azione insistita della Juve e cross di Alex Sandro dalla sinistra per Khedira, ma c’è fuorigioco del mediano tedesco.

20′ – Alex, dalla sinistra, crossa in area di rigore azzurra. Reina respinge in qualche modo e poi Lichtsteiner si avventa ai 14 mt e tira di prima: palla abbondantemente alta.

21′ – Ammonito Chiellini (J) per fallo su Allan.

22′-  Ammonito Alex Sandro (J) per fallo su Mertens.

23′ – Azione di qualità, palla a terra, da parte del Napoli e cross di Insigne dalla zona sinistra dell’area di rigore bianconera, ma la sfera arriva dove non c’è nessun suo compagno.

24′ – Puntualissimo intervento di Chiriches su Higuain. Il rumeno devia in corner una insidiosissima conclusione a pallonetto tentata dal Pipita dalla zona destra dell’area di rigore azzurra.

25′ – Il Napoli controlla bene l’azione da calcio d’angolo della Juve e poi riparte in modo fulmineo sull’asse Hamsik-Callejon, andando a conquistare un corner dalla parte opposta. Decisivo, in questo, caso l’intervento in ripiegamento da parte di Alex Sandro

26′ – Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina di destra, la squadra di Sarri non riesce a rendersi pericolosa.

27′ – Grande densità a centrocampo. Pochi gli spazi per le verticalizzazioni.

29′ – Allan ci prova con un tiro dalla distanza: parata a terra di Buffon.

30′ – Ammonito Insigne (N) per fallo su Lichtsteiner.

31′ -Sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti sinistra a favore della Juve, la difesa del Napoli riesce a disimpegnare.

33′ – Possesso palla del Napoli, ma la Juve pressa abbastanza alto.

34′ – Verticalizzazione di Diawara per Mertens, ma Buffon esce senza problemi e fa sua la sfera.

35′ – Allan resta a terra dopo un contatto di gioco.

36′ – Il gioco riprende dopo un minuto di pausa. Ricevute le cure del caso, Allan torna a presidiare il centrocampo.

38′ – Chiellini chiede il cambio a causa di un problema muscolare.

39′ – La Juve effettua la sostituzione. Esce Chiellini ed entra Cuadrado.

40′ – Reina esce di piede sulla zona destra della propria trequarti campo e anticipa Alex Sandro.

42′- Altra fase di gioco col pallone che staziona prevalentemente a centrocampo.

43′ – Il Napoli va in pressing e riconquista palla e poi Mertens viene fermato fallosamente ai 25 mt.

45′ – Dopo alcuni conciliaboli tra arbitro e giocatori sulla distanza della barriera, Ghoulam batte la punizione a giro dalla destra: palla alta.

45′ – Assegnati 2 minuti di recupero.

47′ – Hysaj, dalla destra, crossa in area bianconera, ma Mertens non riesce ad intervenire a causa della chiusura attenta di Bonucci.

47′ -Fischia Rocchi. Al J Stadium è 0-0 tra Juve e Napoli al termine di un primo tempo abbastanza tattico. Poche le potenziali occasioni da gol su entrambi i fronti.

Cronaca secondo tempo

1′ – Ore 21.49, fischia Rocchi. Al J Stadium riprende il match tra Juve e Napoli.

1′ – Nel 2° tempo il Napoli attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2′ – Mertens riesce a scattare bene sul filo del fuorigioco, ma poi si fa imbrigliare da Buffon, in uscita. Il belga decide di non tirare di prima, tentando una giocata complicata che però non gli riesce. 

4′ – Fase di gioco in cui la Juve si riporta in attacco con una certa intensità.

5′ – I bianconeri conquistano un corner da destra.

5′ – GOOOL. Juve in vantaggio. Sugli sviluppi del corner a favore dei bianconeri, Ghoulam interviene in modo maldestro e Bonucci, appostato a centroarea, scaglia un tiro di prima che fa secco Reina. 

6′ – Insigne va via bene sulla sinistra e piazza un cross basso per Mertens, sul cui tentativo di battuta a rete Barzagli salva in corner.

7′ – Sugli sviluppi del corner in suo favore, il Napoli resta in attacco.

8′ – Azzurri ora in costante proiezione offensiva.

9′ – GOOOL. Pareggio del Napoli. Insigne, dalla sinistra, serve sulla zona destra dell’area piccola avversaria lo smarcatissimo Callejon, il quale con un tocco di prima infila Buffon. 

11′ – Diawara stoppa un tiro di Hernanes dalla media distanza.

12′ – Gli azzurri ripartono in maniera insidiosa in una situazione di 3 contro 2, ma Callejon, servito da Hamsik, non riesce ad indirizzare il pallone verso i suoi compagni a centroarea a causa della chiusura tempestiva della difesa bianconera.

14′ – Ci prova Insigne dalla distanza, ma la difesa avversaria ribatte.

15 – Azione palla a terra del Napoli e tiro di Diawara dai 30 mt: palla alta.

16′ – Cambio nel Napoli. Esce Insigne ed entra Giaccherini, uno degli ex di turno insieme a Mr Allegri (ex calciatore del Napoli) e, naturalmente, al Pipita Higuain.

16′ – Ammonito Hernanes (J)

17′ – Azione manovrata della Juve, ma l’assist di Pjanic verso Higuain viene controllato dalla difesa azzurra, che non permette al Pipita di andare alla conclusione.

20′-  Buon intervento difensivo di Ghoulam, in chiusura su Cuadrado.

21′ – Cuadrado, da destra, crossa in area azzurra per Higuain, ma ancora una volta la difesa del Napoli ferma il Pipita.

23′ – Cambio nella Juve. Esce Pjanic ed entra Marchisio.

26′ – GOOOL. Juve nuovamente in vantaggio. Higuain, dai 25 mt, mette un pallone in area per la testa di Khedira, il quale viene anticipato da Ghoulam. Il rinvio dell’algerino però si trasforma involontariamente in un assist per il Pipita, il quale va al tiro di prima dai 13 mt e trafigge Reina con un rasoterra che s’insacca nell’angolino sinistro.

28′ – Mertens va al tiro dai 20 mt: pallone fuori di pochissimo.

30′ – Cambio nella Juve. Esce Hernanes ed entra Sturaro.

31′ – Cambio nel Napoli. Esce Allan ed entra Zielinski.

34′ – Il Napoli stavolta non sembra reagire con la stessa intensità con cui aveva provato (con successo) a rimontare il primo svantaggio.

36′ – Cross di Cuadrado dalla destra e colpo di testa di Higuain dall’interno dell’area di rigore azzurra: palla abbondantemente a lato.

37′ – Cambio nel Napoli. Esce Hamsik ed entra El Kaddouri.

39′ – Fase di possesso palla a tutto campo della Juve, che ora prova a gestire il ritmo-partita.

40′ – Ammonito Mandzukic (J) per fallo su Callejon.

41′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti destra a favore del Napoli battuta da Ghoulam, El Kaddouri riesce deviare il pallone dall’interno dell’area di rigore avversaria: sfera alta di pochissimo sopra la traversa, ma c’è anche una deviazione di Khedira. Si riprende con un calcio d’angolo. 

42′ – Sugli sviluppi del corner da sinistra a favore del Napoli, la difesa della Juve allontana con grande affanno e la sfera arriva ai 20 mt per Diawara, il cui tiro di prima termina di poco alto.

44′ – Zielinski va alla conclusione dalla distanza, ma il pallone termina fuori.

45′ – Assegnati 5 minuti di recupero.

47′ – La Juve punta a gestire questi ultimi minuti cercando soprattutto di non concedere spazi al Napoli.

50′ – Triplice fischio di Rocchi. Al J Stadium Juve batte Napoli 2-1. Reti di Bonucci e Higuain per i bianconeri e di Callejon per gli azzurri.

Breve commento finale

Vittoria pesante della capolista Juve sul Napoli, 3° a -4 dai bianconeri dopo le prime 10 giornate di campionato ma, da stasera, nuovamente a -7 dal vertice. Nell’incontro che poteva segnare un nuovo allungo dei campioni d’Italia in carica o un sensibile avvicinamento dei partenopei, la contesa viene risolta dal Pipita Higuain, il grande ex, che sfrutta al meglio un errore in difesa da parte degli azzurri e sigla la rete che dà il definitivo vantaggio ai padroni di casa. Gli uomini di Mr Sarri, nonostante la sconfitta, giocano un buon calcio e mostrano di aver metabolizzato completamente il periodo-no che di recente li aveva visti subire tre battute d’arresto consecutive tra campionato e Champions League. Le reti della squadra di Mr Allegri, infatti, al di là della concretezza evidenziata prima dal difensore Bonucci e poi dalla punta argentina, nascono da circostanze di gioco un po’ particolari, situazioni che nel calcio possono accadere in qualsiasi partita. Buono, in termini di personalità, sia l’approccio alla gara, da parte di Hamsik e compagni, che il modo in cui viene gestita dagli ospiti la prima ora, con ‘annessa veemente reazione’ dopo il 1° gol subito. Sulla seconda ‘mazzata’, invece, la carica agonistica dei partenopei viene meno e Buffon riesce a cavarsela con la cosiddetta ‘ordinaria amministrazione’. Sul fronte opposto, invece, va evidenziata anche stavolta la grande prova di solidità e reattività di un gruppo che, come tutti i grandi club, sfrutta al meglio gli errori avversari. In sostanza, la partita di stasera evidenzia ancora una volta il fatto che sarà molto difficile detronizzare questa Juve dal ruolo di regina del campionato. Poi, naturalmente, con 27 partite ancora da giocare e 81 punti potenzialmente a disposizione di ciascuna formazione, da qui al maggio prossimo tutto può ancora accadere. Naturalmente, staremo a vedere cosa verrà fuori dal ‘romanzo della Serie A 2016-17′.

*

CLASSIFICA SERIE A 2016-17: Juve 27, Roma 22, Napoli 20, Milan 19, Lazio 18, Atalanta 16, Fiorentina^^ 16, Torino 15, Genoa 15^^, Chievo 15, Inter 14, Cagliari 13, Sassuolo 13^, Bologna 13, Udinese 13, Sampdoria 11, Pescara 7, Palermo 6, Empoli 6, Crotone 2.

(^) tre punti di penalizzazione

(^^) Una partita da recuperare

*

Undicesima giornata Serie A 2016-17, per leggere il programma di tutti i match, clicca sul seguente link >> http://www.sportflash24.it/11a-giornata-seriea-2016-17-risultati-marcatori-classifica-148354

**

PER LEGGERE I RESOCONTI DELLE PRIME 10 GIORNATE DEL CAMPIONATO DI SERIE A 2016-17, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2016-17

**

PER LEGGERE IL CALENDARIO DELLE 38 GIORNATE DEL CAMPIONATO DI SERIE A 2016-17, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/calendario-38-giornate-serie-a-2016-17-il-programma-133391

**

LA SCHEDA / Stasera al J Stadium di Torino la capolista Juventus, padrona di casa, ospita il Napoli nel big match dell’11^ giornata di Serie A 2016-17. La prima e la seconda squadra dello scorso campionato nuovamente di fronte in un incontro che, in considerazione delle caratteristiche delle due compagini, si preannuncia particolarmente intenso. I bianconeri arrivano a questa sfida con 24 punti, frutto di 8 vittorie, (di cui 5 in casa e 3 fuori), e 2 sconfitte, entrambe maturate allo stadio Meazza di Milano. Gli azzurri, attualmente terzi in classifica a quota 20, si presentano in terra piemontese con un ruolino di 6 successi (di cui 4 tra le mura amiche e due in esterna), 2 pareggi (entrambi fuori casa) e 2 ko (di cui 1 al San Paolo e 1 in quel di Bergamo).  Naturalmente sia gli uomini allenati da Mr Max Allegri che quelli guidati dal tecnico Maurizio Sarri scendono in campo per fare bottino pieno, ma per motivi diversi. Buffon e compagni sono consci del fatto che con una vittoria possono allungare da +4 a +7 il loro vantaggio su una delle pretendenti per la lotta-scudetto. Sul fronte opposto il gruppo capitanato da Hamsik sa di avere la grande occasione per ridurre drasticamente da -4 a -1 il distacco dai campioni d’Italia in carica. Ed ora, in attesa dell’inizio di questo sentitissimo incontro, ecco, di seguito, i calciatori convocati e le probabili formazioni.

CONVOCATI

Juventus: Buffon, Chiellini, Benatia, Pjanic, Khedira, Cuadrado, Marchisio, Higuain, Hernanes, Alex Sandro, Barzagli, Mandzukic, Lemina, Bonucci, Asamoah, Dani Alves, Rugani, Neto, Lichtsteiner, Sturaro, Audero, Evra, Kean.

Napoli: Reina, Rafael, Sepe, Chiriches, Tonelli, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Maggio, Strinic, Jorginho, Allan, Diawara, Hamsik, Rog, Zielinski, Callejon, Giaccherini, Lorenzo Insigne, Roberto Insigne, El Kaddouri, Mertens.

PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Mandzukic, Higuain.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

**

**

Vedi anche www.facebook.com/sportflash24  e www.twitter.com/sportflash24

 

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

**

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

JUVENTUS NAPOLI 2-1 Cronaca Tempo Reale 29 ottobre 2016

**

**

Diretta Online Testuale Juventus-Napoli, anticipo 11^ giornata campionato Serie A 2016-17. (Fonte foto J Stadium: credits to http://www.twitter.com/TuttaLaJuve )

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social