JUVENTUS BARCELLONA Cronaca Tempo Reale 6 giugno

DIRETTA ONLINE TESTUALE JUVENTUS VS BARCELLONA, FINALE UEFA CHAMPIONS LEAGUE (EX COPPA CAMPIONI) 6 GIUGNO 2015. Stasera, dalle h 20.45, segui il ‘LIVE TEMPO REALE’ della gara su Sportflash24.it (Fonte foto Olympiastadion Berlino: www.twitter.com/TuttaLaJuve)

ULTIMISSIMA 19 APRILE 2017 ORE 19.36: PER LEGGERE LA CRONACA DIRETTA DEL MATCH BARCELLONA-JUVE MINUTO PER MINUTO, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/barcellona-juventus-cronaca-tempo-reale-19-aprile-2017-172837

*

Per leggere la cronaca della finale di Champions Juve-Barcellona 2015, continua nella visualizzazione di questa pagina. 

**

OLYMPIASTADION BERLINO (GERMANIA), 6 GIUGNO 2015: CRONACA DIRETTA ONLINE, MINUTO PER MINUTO, DI JUVENTUS-BARCELLONA, FINALE UEFA CHAMPIONS LEAGUE 2014-15 //

Juventus (4-3-1-2): Buffon – Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Evra – Marchisio, Pirlo, Pogba – Vidal – Tevez, Morata. In panchina: Storari, Ogbonna, Padoin, Sturaro, Pereyra, Coman, Llorente. Allenatore: Allegri.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen – Dani Alves, Mascherano, Pique, Jordi Alba – Rakitic, Busquets, Iniesta – Messi, Suarez, Neymar. In panchina: Bravo, Bartra, Adriano, Mathieu, Xavi Hernandez, Rafinha, Pedro. Allenatore: Enrique.

Calcio d’inizio ore 20.45. Arbitro Cakir (Turchia). Diretta tv su Sky e Mediaset. Cronaca online, minuto per minuto, su Sportflash24.it.

*****     *****

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare gli aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina.

*****     *****

Risultato finale Juventus-Barcellona 1-3

Marcatori: 4′ pt Rakitic (B), 10′ st Morata (J), 23′ st Suarez (B), 51′ st Neymar (B)

Cronaca azioni primo tempo

1′ – Fischia Cakir, inizia Juve-Barcellona all’ Olympiastadion di Berlino.

1′ – Primo pallone toccato dalla Juve.

1′ – Nel primo tempo la Juve attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – Affondo della Juve e tiro di Tevez dai 18 mt: palla alta.

2′ – La Juve conquista un corner sul settore di destra. Nulla di fatto sugli sviluppi del tiro dalla bandierina a favore dei bianconeri.

4′ – GOOOL. Barcellona in vantaggio. Prima azione d’attacco, palla a terra degli spagnoli, e assist di Iniesta per l’accorrente Rakitic, che insacca con un tiro dall’interno dell’area di rigore.  

5′ – Dopo un inizio caratterizzato dal pressing alto da parte degli uomini di Mr Allegri,  il Barcellona ha affondato un colpo micidiale, colpendo con un’azione di qualità sull’asse Iniesta-Rakitic, due mediani dalle spiccate qualità offensive.

8′-  Azione d’attacco della Juve e assist di Morata per Vidal, il cui tiro dai 16 mt termina alto.

9′ – Replica del Barca con Neymar, la cui conclusione dalla zona destra d’attacco sfiora l’incrocio dei pali alla sinistra di Buffon.

11′ – Ammoniti Vidal (J) per fallo in zona mediana su Busquets.

13′ – Altra percussione in area bianconera da parte del Barça e tiro a botta sicura di Dani Alves da una decina di metri, ma Buffon compie una respinta clamorosa.    

14′ – La Juve in questo primo quarto d’ora sembra non riuscire a leggere le geometrie offensive degli avversari.

16′ – Sugli sviluppi di un corner da sinistra a favore del Barcellona, Jordi Alba carica un tiro dai 14 mt: palla alta.

18′ – Azione d’attacco insistita della Juve, ma il Barcellona si chiude bene.

19′ – Ottima azione di Pogba sulla zona sinistra e palla in area di rigore verso Tevez, ma Mascherano capisce tutto e chiude in corner.

20′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio d’angolo da sinistra a favore dei bianconeri.

22′ – Fase di possesso palla a tutto campo del Barcellona. La Juve non riesce a conquistare la sfera.

23′ – Affondo di Tevez e cross verso il centro dell’area, ma nessuno dei suoi compagni riesce a toccare la sfera.

24′ – Assist di Marchisio per Morata e tiro rasoterra dello spagnolo dal limite dei 16 mt: palla di poco a lato.

26′ – Staffilata di Marchisio dai 20 mt: palla di poco alta. L’arbitro Cakir però rileva un fallo in attacco di Morata prima del suo assist verso il mediano bianconero.

27′ – Neymar sfrutta un errore di Evra e ci prova dalla media distanza: sfera bloccata senza problemi da Buffon.

28′ – Il Barcellona resta in attacco e conquista un corner da destra.

29′-  Sugli sviluppi del corner da destra, il Barcellona gestisce il possesso-palla.

30′ – Punizione dalla trequarti destra a favore del Barcellona, ma lo spiovente in area bianconera è preda di Buffon.

32′ – Nuova fase di possesso palla del Barcellona nella metà campo juventina. I bianconeri coprono abbastanza bene gli spazi, ma non riescono a trovare i giusti sincronismi per impostare una ripartenza degna di nota.

34′ – Evra riesce ad affondare sulla zona sinistra, ma il suo cross basso viene allontanato da Pique.

35′ – Contatto dubbio tra Pogba e Jordi Alba al limite dell’area di rigore del Barcellona, ma l’arbitro Cakir lascia correre…

36′ – Pirlo tenta una verticalizzazione in area per Marchisio, il quale non riesce a colpire di testa e l’azione sfuma.

38′ – Insistita fase di possesso palla del Barcellona, che non permette alla Juve di rendersi pericolosa.

39′ – Il Barcellona resta in attacco e libera al tiro Suarez al limite dei 16 mt: sfera a lato.

40′ – Altra conclusione di Suarez dai 15 mt, ma Buffon respinge in angolo.

41′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del corner da sinistra a favore dei blaugrana.

41′ – Ammonito Pogba (J) per fallo su Messi in zona mediana.

43′ – Su errore in disimpegno di Buffon, Neymar conquista palla sulla zona sinistra e crossa in area per Suarez, il quale non riesce a colpire di testa: pericolo scampato sul fronte juventino.

44′ – Azione d’attacco dei bianconeri e tiro di Marchisio dai 25 mt: parata di Ter Stegen.

45′ – Puntuale chiusura di Bonucci su Messi, che tentava una percussione sulla zona destra dell’area di rigore.

45′ – Fischia Cakir.  Barcellona in vantaggio per 1-0 sulla Juve al termine del primo tempo. Per ora decide il gol di Rakitic.

Telex all’intervallo

La qualità dei sincronismi offensivi del Barcellona per ora sta facendo la differenza, in un match nel quale i bianconeri stanno giocando con una certa applicazione, ma non sono esenti da errori. Per “illuminare di bianconero” il cielo sopra Berlino nel secondo tempo c’è bisogno di qualche giocata straordinaria da parte dei migliori talenti della Juve.

Cronaca azioni secondo tempo

1′ – Fischia Cakir, riprende Juve-Barcellona all’ Olympiastadion di Berlino.

1′ – Primo pallone toccato dal Barça.

1′ – Nel secondo tempo il Barcellona attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – Primo affondo del Barcellona, ma la difesa bianconera si chiude bene.

3′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Pirlo, sfera deviata in angolo da Pique. Sugli sviluppi del corner da destra a favore della Juve, riparte il Barcellona.

4′ – Contropiede fulmineo del Barça e diagonale potente di Suarez dalla zona sinistra dell’area di rigore, ma Buffon respinge con classe: palla in angolo.

5′ – Possesso palla del Barcellona e altra conclusione di Suarez, stavolta dalla zona destra dell’area di rigore: sfera a lato.

6′ – Messi triangola con Suarez e va al tiro dai 15 mt: sfera di poco fuori.

7′ – Il Barcellona ha alzato decisamente il baricentro del gioco al fine di piazzare il 2° gol.

10′ – GOOOL. Pareggio della Juventus. Marchisio recupera il pallone sulla trequarti avversaria e serve Lichtsteiner sulla zona destra dell’area di rigore. Lo svizzero, a sua volta, piazza un assist perfetto per Tevez, il quale scocca un tiro rasoterra di prima intenzione proprio dal centro dei 16 mt. Ter Stegen respinge corto e Morata è lestissimo ad insaccare da pochi passi.

12′ – La Juve da qualche minuto è tornata a giocare con maggior personalità, così come aveva fatto intravedere nei primissimi minuti del match.

14′ – Contropiede insidioso del Barcellona, ma la difesa della Juve chiude ottimamente gli spazi al limite della propria area.

16′ – La Juve prova a fare possesso palla in zona mediana, ma il Barcellona pressa alto e riconquista palla per un attimo. Poi Evra chiude in fallo laterale.

17′ – Azione palla a terra della Juve e tiro a giro di Tevez dal limite: sfera alta di pochissimo.

18′ – Verticalizzazione di Iniesta per Suarez in area bianconera, ma Buffon capisce tutto e blocca il pallone, anticipando la punta uruguaiana.

20′ – Altra azione d’attacco della Juve e tiro di Pogba dai 20 mt: sfera parata da Ter Stegen.

22′ – Evra, dalla sinistra, mette un pallone al centro, ma Jordi Alba se la cava in qualche modo anticipando Vidal.

23′ – GOOOOL. Barcellona nuovamente in vantaggio. Messi va in affondo sulla trequarti sinistra e piazza un tiro potente dai 16 mt. Buffon respinge in qualche modo, ma Suarez è in agguato in piena area e insacca di con un tocco di prima.

24′ – Ammonito Suarez (B) per fallo su Bonucci.

26′ - Cross dalla sinistra di Jordi Alba e colpo di testa di Neymar in area di rigore. La palla, però, tocca prima il suo polso destro e poi termina in rete. L’arbitro Cakir annulla il gol per fallo di mano.

29′ – La Juve si riporta di attacco e conquista due corner consecutivi. Nulla di fatto sugli sviluppi dei due tiri dalla bandierina.

31′ – Punizione di Messi dai 20 mt e palla fuori.

32′ – Cambio nel Barcellona. Esce Iniesta ed entra Xavi Hernandez.

34′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla sinistra a favore della Juve, Pogba colpisce di testa in piena area, ma la palla termina alta di pochissimo.

34′ – Cambio nella Juve. Esce Vidal ed entra Pereyra.

37′ – Altra azione d’attacco del Barcellona e tiro di prima di Pique dalla zona destra dell’area di rigore: sfera alta.

39′ – Dani Alves, dalla destra, crossa in area per Suarez, il cui tiro dalla zona sinistra del 16 mt non impensierisce Buffon.

40′ – Cambio nella Juve. Esce Morata ed entra Llorente.

42′ – Assist di Llorente verso Pereyra, il quale non riesce a tirare di prima intenzione dall’interno dell’area di rigore e la difesa del Barcellona chiude il varco.

43′ – Cambio nella Juve. Esce Evra ed entra Coman

44′ – Staffilata di Marchisio dai 25 mt e respinta in angolo di Ter Stegen.

45′ – Sugli sviluppi del corner da destra, la Juve resta in possesso palla.

45′ – Cakir assegna 6 minuti di recupero.

46′ – Cambio nel Barcellona. Esce Rakitic ed entra Mathieu.

48′ – La Juve si proietta in attacco in questa fase finale, ma si espone alle ripartenze del Barcellona.

49′ – Cambio nel Barcellona. Esce Suarez ed entra Pedro.

51′ – GOOOL. Contropiede del Barcellona e assist di Pedro per Neymar, il quale controlla la sfera e scarica un diagonale dalla zona sinistra dell’area di rigore. Buffon non può nulla.

51′ – Triplice fischio di Cakir. All’Olympiastadion termina la 60^ finale della Coppa Campioni-Champions League. Il Barcellona batte la Juventus per 3-1 e si laurea campione d’Europa per la 5^ volta nella sua storia.

Commento finale

Sfuma il sogno juventino di mettere le mani sulla 3^ Coppa dei Campioni. La squadra di Mr Allegri subisce nel primo tempo le geometrie degli avversari e va all’intervallo sotto di un gol. Nella seconda frazione, però, i bianconeri riescono ad esprimersi a livelli nettamente migliori e, oltre a segnare una rete, quella del momentaneo pari, sfiorano il sorpasso. Ma, proprio nel momento migliore dei campioni d’Italia, il Barcellona piazza un contropiede micidiale sull’asse Messi-Suarez e sigla il nuovo vantaggio. Nel finale gli juventini attaccano senza remore e all’ultimo minuto vengono infilati da una ripartenza gestita da Pedro e concretizzata da Neymar.

*

Dichiarazione  post-partita di Alvaro Morata, attaccante della Juve, a Sky Sport: “Abbiamo avuto la possibilità di vincere e non l’abbiamo fatto. Il gruppo però è unito e può vincere una Champions“.

**

IL CAMMINO DELLE DUE SQUADRE VERSO LA FINALE DI BERLINO 2015

JUVE – La formazione bianconera ha superato la fase a gironi grazie al secondo posto ottenuto nel gruppo A alle spalle degli spagnoli dell’Atletico Madrid, ma davanti ai greci dell’Olympiacos Pireo Atene e agli svedesi del Malmoe. I campioni d’Italia hanno proseguito nel loro cammino verso la finalissima battendo, in rapida successione, i tedeschi del Borussia Dortmund negli ottavi finale, i francesi del Monaco nei quarti e i campioni in carica, gli spagnoli del Real Madrid, in semifinale.

BARCELLONA – La compagine blaugrana ha disputato una brillante fase a gironi, vincendo il gruppo F, nel quale erano inserite anche Paris Saint Germain (Francia), Ajax (Olanda) e Apoel Nicosia (Cipro). Ottenuta la qualificazione alla sessione ad eliminazione diretta, gli iberici hanno proseguito nel loro cammino verso la finalissima eliminando, in sequenza, gli inglesi del Manchester City negli ottavi di finale, il Psg nei quarti e  i tedeschi del Bayern Monaco in semifinale.

**

ULTIMISSIME SU JUVE-BARCELLONA, 6 GIUGNO 2015 //

Tra poche ore, all’ Olympiastadion di Berlino, in Germania, i campioni d’Italia della Juventus affrontano gli spagnoli del Barcellona nella finalissima della Uefa Champions League 2014-15. Per questa sfida, Mr Allegri, allenatore dei bianconeri, dovrà rinunciare agli infortunati Caceres e Chiellini. Sul fronte opposto, Mr Luis Enrique, tecnico della compagine spagnola, avrà la rosa al completo e potrà mettere in campo la formazione migliore. Ed ora, in relazione al match, ecco le ultimissime sui probabili schieramenti.

PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (4-3-1-2): Buffon – Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Evra – Marchisio, Pirlo, Pogba – Vidal – Tevez, Morata.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen – Dani Alves, Mascherano, Pique, Jordi Alba – Rakitic, Busquets, Iniesta – Messi, Suarez, Neymar.

*

Vedi anche www.facebook.com/sportflash24  e www.twitter.com/sportflash24

JUVENTUS BARCELLONA Cronaca Tempo Reale 6 giugno LIVE Minuto per Minuto finale Uefa Champions League-Coppa Campioni 2014 – 2015. Diretta Online Azioni stasera h 20.45 / Ultimissime sulle probabili formazioni

JUVENTUS BARCELLONA 1-3 Cronaca Azioni 6 giugno 2015

JUVENTUS BARCELLONA Cronaca Tempo Reale 6 giugno

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social