Irlanda del Nord-Italia,

8° e ultimo turno Gruppo C europeo

di qualificazione ai campionati

Mondiali FIFA Qatar 2022 /

Irlanda del Nord-Italia 0-0 cronaca azioni 15 novembre 2021

Diretta online testuale Irlanda del Nord-Italia 15 novembre 2021: ottava e ultima gara degli Azzurri nell’ambito del gruppo C europeo di qualificazione ai Mondiali Qatar 2022

/ A partire dalle ore 20.45, aggiornamenti in tempo reale sulla gara nella parte centrale di questa pagina /

Una goleada per non rischiare gli spareggi

Stasera, lunedì 15 novembre 2021, al “National Football Stadium Windsor Park” di Belfast l’Irlanda del Nord e l’Italia in campo per l’ultimo match che può consentire alla formazione azzurra di conquistare il primato definitivo nel girone C e la conseguente qualificazione diretta ai Mondiali 2022, senza passare attraverso gli spareggi del prossimo marzo, riservati alle migliori seconde in graduatoria nei 10 gironi europei e alle 2 formazioni più meritevoli ripescate dalla Uefa Nations League 2020-21 appena conclusa (al momento Austria e una tra Repubblica Ceca e Galles).

Il punto nel girone C

alla vigilia dell’ultima giornata di gara

Classifica provvisoria Gruppo C: Italia prima con 15 punti, Svizzera 15 (seconda per peggiore differenza reti rispetto agli azzurri), Irlanda del Nord 8 (terza), Bulgaria 8 (quarta), Lituania 3 (quinta).

Differenza reti prime 2 posizioni: Italia +11 (13 fatte, 2 subite), Svizzera +9 (11 f., 2 s.).

Gruppo C: risultati gare già disputate

25 marzo 2021: Bulgaria-Svizzera 1-3; Italia-Irlanda del Nord 2-0
28 marzo 2021: Bulgaria-Italia 0-2; Svizzera-Lituania 1-0
31 marzo 2021: Lituania-Italia 0-2; Irlanda del Nord-Bulgaria 0-0
2 settembre 2021: Italia-Bulgaria 1-1; Lituania-Irlanda del Nord 1-4
5 settembre 2021: Bulgaria-Lituania 1-0; Svizzera-Italia 0-0
8 settembre 2021: Italia-Lituania 5-0; Irlanda del Nord-Svizzera 0-0
9 ottobre 2021: Lituania-Bulgaria 3-1; Svizzera-Irlanda del Nord 2-0
12 ottobre 2021: Lituania-Svizzera 0-4; Bulgaria-Irlanda del Nord 2-1
12 novembre 2021: Irlanda del Nord-Lituania 1-0, Italia-Svizzera 1-1.

Partite da disputare

15 novembre 2021: Svizzera-Bulgaria, Irlanda del Nord-Italia.

Criteri di classificazione tra 2 o più squadre a pari punti:

1 – differenza reti complessiva (in questo momento Italia messa meglio della Svizzera);
2 - maggior n° di gol segnati complessivamente nel girone (Italia meglio della Svizzera);
3 – punti fatti negli scontri diretti (2 a testa);
4 – differenza reti negli scontri diretti (zero);
5 – maggior n° di gol segnati negli scontri diretti (1 a testa);
6 - maggior n° di gol segnati in trasferta negli scontri diretti (Svizzera 1, Italia 0);
7 – punti nella classifica fair play, concernente ammonizioni ed espulsioni (caso non riguardante Italia e Svizzera).

In funzione di tale classifica avulsa, l’Italia stasera, per avere la certezza aritmetica della qualificazione, deve cercare di vincere con il maggior numero di gol possibile, sperando che la Svizzera non batta la Bulgaria con una differenza reti di +3 rispetto al match tra Italia e Irlanda del Nord. In caso di pareggio o di sconfitta, per gli Azzurri sarebbe molto complicato evitare il 2° posto nel girone.

Il match in tempo reale

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare i nostri aggiornamenti in tempo reale, premi il tasto F5 del PC o, sesei collegato al nostro sito con altre tipologie di dispositivi informatici (smartphone, tablet o smart tv), attiva una analoga funzione. Informiamo gli utenti che tra una trasmissione di dati e quella successiva potrebbero trascorrere anche 3 minuti.

Il tabellino 

Risultato finale Irlanda del Nord-Italia 0-0

Le formazioni ufficiali

Irlanda del Nord (5-3-2): Peacock-Farrell; Dallas, Cathcart, Flanagan, Jonny Evans, Jamal Lewis; Steven Davis, McCann, Gavin Whyte; Saville, Magennis.
In panchina: Conor Hazard, Southwood, Bradley, McGinn, Dale Taylor, Washington, Ferguson, Corry Evans, Jordan Jones, Galbraith, Cairon Brown.
Commissario tecnico: Ian Baraclough

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Emerson; Tonali, Jorginho, Barella; Berardi, Insigne, Chiesa.
In panchina: Cragno, Meret, Zappacosta, Gian Marco Ferrari, Locatelli, Scamacca, Belotti, Pessina, Cristante, Bernardeschi, Raspadori, Mancini.
Commissario tecnico: Roberto Mancini.

Designazioni arbitrali

Arbitro: Istvan Kovacs (Romania)
VAR: Bastian Dankert (Germania)
Ammoniti: 9′ pt Tonali (ITA), 12′ st Magennis (IRL)
Recuperi: 0′ pt, 3 st

Le azioni minuto per minuto

Primo tempo

Ore 20.45, inizia il match. L’Irlanda del Nord attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2′ – Grande densità a centrocampo. Italia schierata con la maglia bianca da trasferta.

3′ – Berardi va via sulla destra e conquista un corner. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, i nordirlandesi non corrono rischi.

5′ – Lancio dalla mediana di Bonucci, ma la difesa avversaria è ben piazzata.

8′ – Insigne, dalla trequarti sinistra, aggira la difesa a 5 dei nordirlandesi con un lancio penetrante per Di Lorenzo sulla parte destra dell’area di rigore. Cross sul secondo palo dell’incursore del Napoli e smanacciata in corner del portiere Peacock Farrell. 

9′ – Sugli sviluppi del corner, la difesa nordirlandese recupera la sfera e tenta di impostare un contropiede.

9′ – Ammonito Tonali (ITA)

10′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti destra a favore dell’Irlanda del Nord, Cathcart colpisce di testa dal centro dell’area di rigore: palla fuori.

14′ – Di Lorenzo va via sulla destra e crossa, ma Flanagan se la cava in qualche modo, nonostante il pressing di Chiesa.

18′ – Tiro velleitario di Barella dai 30 mt: facile parata di Peacock.

22′ – Fermata un’azione azzurra sul filo di un fuorigioco millimetrico. Peccato…

25′ – Jorginho serve Di Lorenzo sulla destra, ma l’incursore nel Napoli, dopo aver vinto il primo dribbling, non crossa, insistendo nell’azione personale e facendosi raddoppiare in marcatura in area di rigore.

28′ – Sugli sviluppi di un calcio d’angolo da destra battuto da Berardi, Insigne tira a giro dai 17 mt: palla troppo centrale e facile presa da parte di Peacock.

29′ – Nella prima mezz’ora l’Irlanda del Nord abbassa Dallas sulla linea dei difensori, in rinforzo a Cathcart, Ne esce un 5-3-2 molto compatto che per ora sta correndo pochissimi rischi.

31′ – L’Italia insiste in avanti e conquista 2 corner nell’arco di un minuto, ma non riesce a rendersi pericolosa.

32′ – Affondo di Chiesa sulla zona sinistra dell’area di rigore e tiro scarsamente angolato: parata di Peacock.

37′ – Berardi serve sulla destra Insigne, il quale penetra in area di rigore, ma il suo tiro è debole e Peacock para. 

38′ – Azione insidiosa dell’Italia con Chiesa, ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco dell’esterno sinistro dell’attacco azzurro.

42′ – Lancio di Acerbi per Barella in area di rigore avversaria: palla troppo lunga.

43′ – Sugli sviluppi di un corner da destra a favore dell’Irlanda del Nord, l’Italia resta compatta.

44′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti destra a favore dell’Irlanda del Nord, la difesa azzurra non concede varchi.

45′ – Finisce 0-0 a Windsor Park-Belfast il primo tempo tra Irlanda del Nord e Italia. Partita piuttosto bloccata tatticamente. La squadra di casa piazza un’ottima difesa con un compatto 5-3-2 e gli uomini di Mancini non riescono a trovare molti spazi. Pochissime le azioni pericolose dei Campioni d’Europa in area di rigore avversaria. Per il momento, però, è 0-0 anche nell’altra gara del gruppo C, quella in corso di svolgimento a Lucerna tra Svizzera e Bulgaria. Tale combinazione di risultati qualifica ai Mondiali l’Italia attraverso i gironi.

Secondo tempo

Cambio nell’Italia. Gli azzurri, al rientro dagli spogliatoi, sostituiscono Tonali (già ammonito) con Cristante.

Ore 21.46, riprende il match. L’Italia attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – Pressing alto dell’Italia in avvio.

3′ – Lancio dalla mediana di Bonucci verso Insigne, il quale va in affondo sulla trequarti e tira in diagonale dal limite destro dell’area di rigore: sfera di poco a lato.

5′ – Occasione da gol per l’Irlanda del Nord. Dallas, dalla trequarti destra, serve lo smarcatissimo Lewis nei pressi del vertice sinistro dell’area di rigore azzurra. Da Jamal Lewis di prima, al centro dell’area di rigore, per Saville e conclusione insidiosa di quest’ultimo da una decina di mt: impegnativa respinta di Donnarumma.

7′ – Tiro di Insigne dalla zona destra dell’area di rigore e parata di Peacock.

8′ – Da LUCERNA arriva la notizia del gol della Svizzera, che ora è in vantaggio per 1-0 sulla Bulgaria. La rete di Okafor proietta i rossocrociati al 1° posto nel gruppo C. A questo punto l’Italia deve vincere per mantenere il 1° posto.  

12′ – Ammonito Magennis (IRL)

13′ – Tiro di Berardi dalla destra e parata di Peacock.

15′ – DA LUCERNA arriva la notizia del raddoppio della Svizzera. Ruben Vargas l’autore del 2° gol dei rossocrociati.  

18′ – Berardi per Chiesa e tiro a effetto dello juventino dalla zona destra dell’area di rigore: palla a lato di pochissimo.

19′ – Cambio nell’Italia: esce Barella ed entra Belotti. Azzurri col 4-2-3-1.

23′ – Occasione da gol per l’Italia. Insigne, dalla trequarti sinistra, lancia Di Lorenzo, il quale, dalla zona destra dei 16 mt, tocca di testa verso il centro dell’area piccola, ma un difensore avversario riesce ad anticipare Belotti. Si riprende con un corner. 

24′ – Doppio cambio nell’Italia. Esce Insigne ed entra Bernardeschi. Locatelli prende il posto di Jorginho.

24′ – L’Italia batte 2 corner consecutivi nell’arco di un minuto, ma la difesa dell’Irlanda del Nord resta compatta.

27′ – Doppio cambio nell’Irlanda del Nord. Esce Whyte ed entra Washington. Saville lascia spazio a Evans.

32′ – L’Irlanda del Nord tenta un affondo sulla destra e conquista un corner, ma sugli sviluppi del tiro dalla bandierina la difesa azzurra non corre rischi.

34′ – Da LUCERNA arriva la notizia del 3° gol della Svizzera, siglato da Itten. A questo punto, con i rossocrociati in vantaggio per 3-0 sulla Bulgaria, l’Italia deve vincere con 2 gol di scarto a Belfast, altrimenti chiude il girone al 2° posto e viene ammessa agli spareggi che si svolgeranno nell’ultima settimana di marzo 2022.

37′ – Su azione di contropiede, staffilata di Dallas dalla zona di destra dell’area di rigore azzurra: palla di poco a lato. 

40′  – L’Italia prova ad attaccare con una certa determinazione, ma per ora l’Irlanda del Nord si difende benissimo.

41′ – Sugli sviluppi del corner a sinistra a favore dell’Italia, Bonucci colpisce di testa e indirizza la palla sul fondo.

45′ – L’Italia è frenetica e poco precisa in attacco e ciò agevola gli avversari.

45′ – Uscita rischiosissima di Donnarumma ai 25 mt su Washington, il quale supera il portiere e tira in porta, ma Bonucci intercetta il pallone sulla linea e si salva.

45′ – Assegnati 3 minuti di recupero.

46′ – Da LUCERNA arriva la notizia del 4-0 della Svizzera sulla Bulgaria. Rete di Freuler.

48′ – Finisce 0-0 tra Irlanda del Nord e Italia. Il risultato costringe gli azzurri a vincere nel marzo prossimo due gare secche di spareggio contro avversari che verranno definiti prossimamente. Entro  le prossime 48 ore, una volta concluse le partite di qualificazione della fase europea a gironi, su SPORTFLASH24.IT forniremo gli approfondimenti sulle 10 squadre europee già qualificate alla fase finale dei Mondiali 2022 e sulle 12 squadre che alle ore 17 del 26 novembre prossimo saranno ammesse al sorteggio Fifa di Zurigo. Dalle 2 urne, formate ciascuna da 6 compagini, al termine del sorteggio saranno composti 3 gironi da 4. La vincente di ogni Pool da 4 concorrerà a riempire gli ultimi 3 posti vacanti in ambito europeo in ottica ‘fase finale Coppa del Mondo Qatar 21 novembre-18 dicembre 2022′.

Il punto conclusivo sul girone C

Classifica definitiva: Svizzera prima con 18 punti e qualificata direttamente alla fase finale Qatar 2022, Italia 16 (seconda e ammessa agli spareggi del marzo 2022), Irlanda del Nord 9 (terza ed eliminata), Bulgaria 8 (quarta ed eliminata), Lituania 3 (quinta ed eliminata).

Differenza reti prime 2 posizioni: Svizzera +13 (15 reti fatte, 2 subite), Italia +11 (13 f., 2 s.).

Gruppo C: tutti i risultati 

25 marzo 2021: Bulgaria-Svizzera 1-3; Italia-Irlanda del Nord 2-0
28 marzo 2021: Bulgaria-Italia 0-2; Svizzera-Lituania 1-0
31 marzo 2021: Lituania-Italia 0-2; Irlanda del Nord-Bulgaria 0-0
2 settembre 2021: Italia-Bulgaria 1-1; Lituania-Irlanda del Nord 1-4
5 settembre 2021: Bulgaria-Lituania 1-0; Svizzera-Italia 0-0
8 settembre 2021: Italia-Lituania 5-0; Irlanda del Nord-Svizzera 0-0
9 ottobre 2021: Lituania-Bulgaria 3-1; Svizzera-Irlanda del Nord 2-0
12 ottobre 2021: Lituania-Svizzera 0-4; Bulgaria-Irlanda del Nord 2-1
12 novembre 2021: Irlanda del Nord-Lituania 1-0, Italia-Svizzera 1-1.
15 novembre 2021: Svizzera-Bulgaria 4-0, Irlanda del Nord-Italia 0-0.

Commenti

Sportflash24

L’Italia va a sbattere nuovamente contro l’Irlanda del Nord nell’ambito di un girone pre-mondiale. Nel 1958 il verdetto della fase a gruppi vide i verdi di Belfast conquistare il 1° posto nel girone n° 8 con 5 punti, raggruppamento nel quale gli azzurri conclusero al 2° a quota 4 e furono, quindi, estromessi dalla fase finale della Coppa del Mondo poi vinta dal Brasile. Stavolta, il verdetto maturato nel girone C anche attraverso il cruciale risultato di stasera non è definitivo – in quanto i nostri portacolori hanno ancora gli spareggi da disputare -, ma di fatto anche in questa circostanza, sia pur con un pareggio meritatissimo, i nordirlandesi sono riusciti a materializzarsi come una sorta di bestia nera del nostro calcio.
A Windsor Park serviva una vittoria agli uomini di Mancini per tenere a debita distanza la Svizzera, ma la carica agonistica e la supremazia territoriale non sono bastate per conquistare gli agognati 3 punti. L’eccesiva frenesia nell’attaccare il compattissimo 5-3-2 dei ragazzi di Baraclough non ha giovato; anzi, nel 2° tempo almeno 2 azioni veloci dei padroni di casa hanno messo a repentaglio addirittura lo 0-0. Insomma, si  è rischiata una figura pessima.
Da qui a marzo ci sono 4 mesi e il commissario tecnico Mancini dovrà riflettere molto su come coniugare gioco e risultati …necessari, in considerazione del fatto che l’Italia, che è 4 volte campione del Mondo, nonché campione d’Europa in carica, non può permettersi di fallire l’accesso alla fase finale della Coppa del Mondo per la seconda volta consecutiva. Sarebbe la 3^ pagina nera sul campo dopo quelle fatte registrare in ottica ‘Svezia 1958′ e ‘Russia 2018′.

Altri

Roberto Mancini ai microfoni di RAI UNO: “Abbiamo queste partite a marzo e ci proveremo. E’ un periodo in cui facciamo fatica a far gol, nonostante abbiamo il gioco in mano. E, se le occasioni non le concretizzi, è chiaro che le difficoltà le puoi trovare”.

Domenica Berardi ai microfoni di RAI UNO: “Abbiamo dato tutto, ma non siamo riusciti a far gol. Ai playoff daremo il massimo e sono sicuro che ce la faremo”. 

Azzurri Mundial

Tutti i piazzamenti dell’Italia ai campionati Mondiali dal 1930 a oggi > http://www.sportflash24.it/piazzamenti-dellitalia-ai-mondiali-di-calcio-dal-1930-ad-oggi-197057

Pagine social

Sportflash24 è presente su due noti social network (Facebook e Twitter) con apposite pagine dedicate. Ecco, di seguito, i link attraverso i quali si può accedere: www.facebook.com/sportflash24https://www.facebook.com/groups/1281747915292620/ (gruppo pubblico Amici di Sportflash24 con tante ultimissime e curiosità storico-sportive) e www.twitter.com/sportflash24

Irlanda del Nord-Italia 0-0 cronaca azioni 15 novembre 2021

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social