FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio 2017

Diretta online testuale Fiorentina-Juve, posticipo 20^ giornata Serie A 2016-17 (Foto stadio Franchi: archivio Sandro Sanna)

15 GENNAIO 2017 CRONACA FIORENTINA-JUVENTUS STADIO FRANCHI-FIRENZE: DIRETTA ONLINE MINUTO PER MINUTO POSTICIPO 20^ GIORNATA CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2016-17 // TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL MATCH A CENTRO PAGINA //

FORMAZIONI UFFICIALI

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Carlos Sanchez, Rodriguez, Astori; Chiesa, Vecino, Badelj, Olivera; Borja Valero, Bernardeschi; Kalinic. Allenatore: Sousa.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Sturaro, Alex Sandro; Dybala, Higuain. Allenatore: Allegri.

*

DESIGNAZIONI ARBITRALI

Arbitro: Banti, coadiuvato dai guardalinee Meli e Dobosz. Quarto uomo: Di Liberatore. Addizionali: Rizzoli e Doveri.

*

LIVE MATCH

Come seguire la partita in tempo reale > Tv: piattaforme a pagamento Sky (tecnologia con parabola satellitare) e Mediaset Premium (digitale terrestre). Web: cronaca diretta, minuto per minuto, su Sportflash24.it. In alternativa, Radio Rai.

*****     *****

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare i nostri aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina.

*****     *****

Risultato finale Fiorentina-Juventus 2-1

Marcatori: 37′ pt Kalinic (F), 9′ st Badelj (F), 13′ st Higuain (J)

*

Cronaca primo tempo

Ore 20.48, fischia Banti, Allo stadio Franchi inizia il match Fiorentina-Juve, big match della 20^ giornata di Serie A 2016-17.

1′  - Nel 1° tempo la Fiorentina attacca da destra verso sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2′ – Olivera va via sulla sinistra e crossa in area di rigore avversaria per Kalinic, il quale però non riesce ad impattare di testa da buona posizione e l’azione sfuma.

3′ – Possesso palla della Viola nella metà campo avversaria, ma la Juve chiude i varchi.

4′ – Cuadrado trova lo spazio sulla destra e serve ai 20 mt Dybala, il cui tiro viene ribattuto dai difensori Viola.

5′ – Higuain prova ad involarsi verso l’area di rigore avversaria, ma viene fermato per fuorigioco.

6′ – Dybala tenta di andarsene sulla destra, ma Astori lo ferma.

7′ -La Juve va in pressing alto senza riuscire a rubar palla e poi i Viola riescono a distendersi in avanti portando al tiro Vecino dai 20 mt: pronta respinta a terra di Buffon. Primo brivido per i bianconeri.

9′ – Percussione micidiale di Vecino sulla zona sinistra dell’area di rigore avversaria e tiro respinto dal palo alla destra di Buffon. Soffre la Juve.

11′ –  Affondo di Chiesa sulla zona destra dell’area di rigore avversaria e conclusione a rete: respinta in angolo di Buffon.

11′-  Sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra, Buffon esce e  blocca la sfera.

12′ – La Juve torna a distendersi in avanti e conquista un corner da destra.

12′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo in favore della Juve, Tatarusanu esce dai pali e respinge con i pugni.

14′ – Altra azione palla a terra della Viola e conclusione di Vecino dai 25 mt: sfera di poco a lato.

15′ – Affondo di Chiesa sul settore di destra, ma Alex Sandro riesce a deviare la palla in corner sul cross dell’esterno Viola.

16′ – Fiorentina in possesso palla sugli sviluppi del calcio d’angolo. I bianconeri però stavolta si chiudono bene.

17′ – La Juve prova a verticalizzare il gioco sul settore di sinistra, ma la difesa della Viola è attenta.

18′ – Si lotta molto a centrocampo in questa fase. La Juve prova ad alzare la linea del proprio pressing.

19′ – Rischioso retropassaggio di Cuadrado sul pressing alto di Borja Valero e Buffon è costretto ad uscire di piede al limite della propria area di rigore per anticipare Kalinic.

21′ – Alex Sandro tenta di sfondare sulla sinistra e Chiesa commette fallo ai 30 mt.

22′ – Sugli sviluppi del ‘piazzato’ battuto da Dybala, Vecino devia la sfera in angolo.

22′ – Sugli sviluppi del corner da destra a favore della Juve, Alex Sandro va alla conclusione dai 25 mt: parata di Tatarusanu.

23′ – Fiorentina nuovamente con baricentro alto. La Juve non riesce a verticalizzare la manovra per il pressing degli avversari.

24′ – La Viola riconquista la sfera e Borja Valero va al cross dalla destra, ma né Chiellini e né Kalinic riescono ad impattare la sfera nel giusto modo. Buffon capisce tutto ed esce al limite dell’area piccola, bloccando il pallone.

25′ – Fallo di Sturaro su Bernardeschi.

25′ – Ammonito Sturaro (J)

26′ – Sugli sviluppi del calcio di punizione a favore dei Viola, la Juve non corre rischi.

28′ – Fase di gioco in cui il pallone staziona a centrocampo.

30′ – Dybala prova a innescare un contropiede, ma Vecino lo ferma fallosamente.

30′ – Ammonito Vecino (F)

31′ – Borja Valero tenta di superare Cuadrado sul settore di sinistra, ma il colombiano lo stoppa.

32′ – Giro palla della Juve. La Viola prova a far pressing, riconquistando il pallone. Il gioco però da alcuni minuti si sta svolgendo soprattutto a centrocampo.

33′ – Chiellini commette fallo tattico su Chiesa.

33′ – Ammonito Chiellini (J)

35′ – Kalinic verticalizza verso l’area di rigore avversaria, ma Cuadrado è attento in copertura e non consente a Olivera di intervenire.

36′ – Cross da sinistra di Olivera, ma Kalinic non riesce ad impattare di testa. Il croato protesta per un presunto fallo della difesa avversaria, ma Banti lascia proseguire il gioco.

37′ – GOOOL. Fiorentina in vantaggio. Bernardeschi, dai 25 mt, serve sul settore di destra dell’area di rigore bianconera l’accorrente Kalinic, il cui diagonale di prima intenzione fa secco Buffon. 

40′ – La Juve prova a reagire immediatamente, ma per ora la retroguardia Viola non concede varchi.

41′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione a favore della Juve nella trequarti d’attacco, i bianconeri restano in fase offensiva e portano Chiellini alla conclusione di testa in  area di rigore Viola: palla alta.

43′ – Pressing alto della Fiorentina e i Viola riconquistano palla, andando al tiro con Vecino dai 20 mt: palla abbondantemente fuori.

45′ – Occasione da gol per la Juve. Su cross di Alex Sandro dalla sinistra, la difesa Viola non riesce ad allontanare il pallone e Higuain prova il tiro da una decina di metri, ma Olivera è sulla traiettoria e si oppone col corpo. Il Pipita reclama l’assegnazione del calcio di rigore per un presunto tocco irregolare dell’esterno della Fiorentina, ma l’arbitro lascia proseguire il gioco.

45′ – Banti assegna 1 minuto di recupero.

46′ – Fischia Banti. Allo stadio Franchi la Fiorentina è in vantaggio per 1-0 sulla Juve al termine del 1° tempo. Per ora decide un gol di Kalinic. Punteggio meritato da parte dei padroni di casa, i quali nell’arco della frazione riescono a creare maggiori occasioni da rete rispetto agli avversari, sfruttandone una con il bomber croato. Bianconeri nel complesso poco incisivi sia in fase di non possesso palla che in attacco.

Cronaca secondo tempo

Ore 21.53, fischia Banti, allo stadio Franchi riprende il match Fiorentina-Juve, big match della 20^ giornata di Serie A 2016-17.

1′  - Nel 2° tempo la Juve attacca da destra verso sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

1′ – Juve piuttosto aggressiva in avvio di secondo tempo. La Viola però è attenta in difesa.

3′ – Cross di Olivera dalla sinistra e palla in area di rigore per l’accorrente Bernardeschi, il quale tenta un controllo in corsa, ma si allunga leggermente il pallone e Buffon, uscito con gran tempismo, riesce a toccarlo prima che il trequartista viola possa battere a rete.

4′ – Pressing alto di Sanchez, che recupera palla e serve Chiesa, il quale a sua volta piazza un ottimo assist rasoterra verso Kalinic. Il croato controlla la sfera sulla zona destra dell’area di rigore avversaria, ma stavolta il suo tiro viene respinto da Buffon, proteso in uscita bassa.

7′ – Cross da sinistra di Higuain per Sturaro, ma la difesa della Viola intercetta il traversone e devia la sfera in corner.

7′ – Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina a favore della Juve, Sturaro colpisce di testa, ma Tatarusanu blocca la sfera.

8′ – Chiesa lotta con Alex Sandro sulla trequarti avversaria, ma commette fallo sul brasiliano.

8′ – Ammonito Chiesa (F)

9′ – GOOOL. Raddoppio della Fiorentina. Sugli sviluppi di una rimessa laterale dalla trequarti sinistra, Badelj scaglia da oltre trenta metri un pallone insidiosissimo in area di rigore avversaria. Chiesa si avventa sulla sfera e, dalla zona del dischetto, pur andando a vuoto, confonde la visuale a Buffon: palla nell’angolino alla sinistra del portiere della Juve, che appare obiettivamente sorpreso dalla traiettoria. 

13′ – GOOOL. La Juve accorcia le distanze. Su cross dalla trequarti sinistra di Khedira, Higuain è lesto a sfruttare un’indecisione dei difensori avversari e a mettere in rete con un tocco a pochi metri dalla porta. 

15′-  Cambio nella Juve. Esce Sturaro ed entra Pjaca.

17′ – Juve in possesso palla e in proiezione offensiva. Ora la Viola si difende.

19′-  Juve in attacco e tentativo di tiro da parte di Dybala. L’ex punta del Palermo però viene fermata ai 25 mt.

21′ – Gioco fermo per qualche minuto per un problema occorso a Badelj, il quale però si rialza dopo le cure dei sanitari e riprende la sua posizione in campo.

22′ – Affondo di Alex Sandro sulla sinistra, ma Sanchez chiude il varco in qualche modo.

23′ – Puntuale intervento di Astori, il quale allontana un insidioso pallone dalla propria area di rigore.

25′ – Gioco nuovamente fermo. Chiesa viene soccorso dai sanitari e viene portato a bordo campo.

27′ – Il gioco riprende con la Fiorentina in 10 uomini. Sousa aspetta l’evolversi della situazione e per ora non effettua il cambio.

28′ – Chiesa rientra in campo. Parità numerica ristabilita.

28′ – Affondo di Bernardeschi e tiro dalla media distanza: palla abbondantemente fuori.

29′ – Intervento efficace di Gonzalo Rodriguez, il quale allontana con decisione un insidioso pallone nei pressi della propria area di rigore.

31′ – Cambio nella Fiorentina. Esce Bernardeschi ed entra Cristoforo.

31′ – Kalinic, dalla destra, crossa verso il centro, ma Bonucci è sulla traiettoria e respinge.

32′- Errore della Juve nella propria metà campo, ma Buffon esce di piede con gran tempismo ai 16 mt e spazza via la sfera, anticipando Kalinic.

32′ – Cambio  nella Juve. Esce Marchisio ed entra Rincon.

33′ – Azione insistita della Juve e percussione di Pjaca sulla zona sinistra dell’area di rigore avversaria, ma un difensore Viola intercetta il cross del croato in qualche modo. La Juve protesta, ma l’arbitro lascia proseguire il gioco.

33′ – Juve sempre in avanti. Dybala prova a sfondare sulla sinistra, ma Gonzalo Rodriguez riesce a fermarlo.

34′ – Cambio nella Juve. Esce Barzagli ed entra Mandzukic.

35′ – Occasione da gol per la Juve. Sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla sinistra, Higuain colpisce di testa a centroarea. Tatarusanu respinge corto e poi si avventano sulla sfera almeno 4 giocatori di ambo le squadre. Il portiere, dopo un batti e ribatti, alla fine riesce a recuperare incredibilmente il pallone.

36′ – Cambio nella Fiorentina. Esce Chiesa ed entra Tello.

37′ – Ammonito Alex Sandro (J)

38′ – Azione di alleggerimento della Fiorentina e tiro di Tello dai 25 mt: palla alta.

39′ – Cambio nella Fiorentina. Esce Borja Valero ed entra Ilicic.

41′ – La Fiorentina prova a rialzare la linea del proprio pressing per impedire l’assalto bianconero.

42′ – Cristoforo va al tiro dalla sinistra, ma Buffon para.

43′ – Ilicic serve Kalinic, il quale viene fermato da Chiellini con un fallo tattico. L’arbitro però non ammonisce il bianconero, decretando solo il calcio di punizione per la Viola in zona mediana.

44′ – Sugli sviluppi del calcio di punizione la Fiorentina si porta in attacco e Bonucci interviene fallosamente su Kalinic.

44′ – Ammonito Bonucci (J)

45′ – Occasione da gol per la Juve. Higuain verticalizza per Mandzukic, il quale a sua volta serve Dybala. A questo punto l’attaccante ex Palermo piazza un’ottima giocata e si libera per il tiro sul limite sinistro dell’area piccola: sfera clamorosamente alta.

45′ – Ammonito Kalinic (F)

45′ – Assegnati 6 minuti di recupero.

47′ – Tiro di Vecino dalla distanza e palla sul fondo.

48′ – Assist di Kalinic per Ilicic, il quale avanza palla al piede, entra in area di rigore avversaria, ma, nel tentativo di dribblare Buffon, si allarga troppo sulla destra – facendosi chiudere lo spazio per la conclusione a rete – e alla fine si trascina anche la sfera oltre il fondo.

49′ – Ammonito Dybala (J)

50′ – Cristoforo si porta in avanti e conquista un corner da sinistra.

51′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo a favore della Fiorentina, i Viola provano a mantenere il possesso palla.

51′ – Triplice fischio di Banti. Allo stadio Franchi la Fiorentina batte la Juve per 2-1.

Commento finale

La Fiorentina affonda i Campioni d’Italia nella 1^ gara del girone di ritorno e vendica la sconfitta dell’andata. Ringraziano, naturalmente, le immediate inseguitrici dei bianconeri, che restano comunque primi in classifica con 45 punti e con una gara da recuperare contro il Crotone. La prestazione di qualità evidenziata stasera dai Viola si basa su grande aggressività e compattezza in fase di non possesso e su un’ottima capacità di gestire il pallone, soprattutto con azioni in velocità che sorprendono più volte il team di Mr Allegri. Grazie a questo atteggiamento tattico, simile a quello del Napoli e che fa un po’ il verso a quello dei Top Club europei (vedi Barcellona e Bayern Monaco), i padroni di casa costruiscono molte più occasioni da gol dei loro avversari e vincono il match con pieno merito. Del resto, lo spettacolo puro offerto lo scorso mese nell’emozionante pareggio per 3-3 contro il Napoli, aveva già fatto emergere valori importanti da parte di Bernardeschi e compagni. E nella contesa di stasera si è avuta la conferma del potenziale di questa compagine, che, a questo punto, può puntare anche a risalire posizioni in ottica “piazzamenti Uefa”, in quanto, pur essendo ottava con 30 punti e a 6 lunghezze di distacco dall’Inter (quinta in graduatoria), ha una partita da recuperare fuori casa contro il Pescara. Insomma, nel caso in cui gli uomini di Mr Sousa riescano ad esprimere continuità di rendimento ad alto livello, potrebbero tranquillamente recitare un ruolo importante nelle zone alte della graduatoria. Sul fronte bianconero va invece evidenziato il fatto che Buffon e compagni dimostrano ancora una volta di soffrire nei match nei quali vengono aggrediti in modo sistematico, continuo. In almeno 3 delle 4 sconfitte subite in questo campionato (vedi Inter, Genoa e Fiorentina) la Juve paga un atteggiamento tattico in cui il suo centrocampo non riesce a prevalere su quello degli avversari di turno. E, naturalmente, a furia di subire giocate di qualità, qualunque comparto difensivo, anche il più affidabile, può andare in seria difficoltà. Da questa batosta i campioni d’Italia traggono dunque elementi su cui riflettere per poter migliorare nella gestione di partite nelle quali si affrontano, sia a livello europeo che italiano, club con caratteristiche spiccatamente offensive e molto dotate dal punto di vista delle proprietà di palleggio. Che la lezione del Franchi possa dunque costituire per Higuain e compagni un punto di ripartenza per elevare ulteriormente il livello delle proprie prestazioni.  Luigi Gallucci

*

CLASSIFICA SERIE A 2016-17 IN TEMPO REALE: Juve^^ 45, Roma 44, Napoli 41, Lazio 40, Milan^^ 36, Inter 36, Atalanta 35, Fiorentina^^30, Torino 29, Cagliari 26, Chievo 25, Udinese 25, Sampdoria 24, Genoa 23, Bologna^^ 23, Sassuolo^ 21, Empoli 18, Palermo 10, Pescara^^ 9, Crotone^^ 9.

(^) tre punti di penalizzazione

(^^) una partita da recuperare

RINVIATA AL GIORNO 1 FEBBRAIO 2017 (ORE 20.45) LA GARA PESCARA- FIORENTINA (19^ GIORNATA).

RINVIATE AL GIORNO 8 FEBBRAIO 2017 LE GARE BOLOGNA-MILAN E CROTONE-JUVENTUS VALEVOLI PER LA 18^ GIORNATA DI ANDATA.

*

PER LEGGERE IL CALENDARIO DELLE 38 GIORNATE DEL CAMPIONATO DI SERIE A 2016-17, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/calendario-38-giornate-serie-a-2016-17-il-programma-133391

*

PER LEGGERE I RESOCONTI DELLE PRIME 19 GIORNATE DEL CAMPIONATO DI SERIE A 2016-17, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/tag/serie-a-2016-17

*

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DELLA SERIE A DAL 1898 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-serie-a-le-16-squadre-vincitrici-70561

**

**

**

LA SCHEDA / Stasera alle ore 20.45 Fiorentina, padrona di casa, ospita la Juventus allo stadio Franchi nella gara valevole come posticipo domenicale della 20^ giornata di Serie A 2016-17. I Viola di Mr Sousa, attualmente noni in classifica con 27 punti ma con una partita da recuperare contro il Pescara, scendono in campo con l’obiettivo di fare il cosiddetto sgambetto alla squadra capolista del campionato. Naturalmente un eventuale risultato pieno da parte di Bernardeschi e compagni permetterebbe al gruppo toscano di restare pienamente in corsa per i cosiddetti piazzamenti Uefa. A loro volta i bianconeri di Mr Allegri, primi a quota 45 e anch’essi con una gara da recuperare contro il Crotone, sono consapevoli che solo con una vittoria possono essere sicuri di consolidare il loro primato, tenendo a debita distanza le inseguitrici, prima fra tutte la Roma, seconda e a -4 dai piemontesi. Ed ora, in attesa di Fiorentina-Juve, ecco i calciatori convocati e le probabili formazioni.

*

CONVOCATI

Juventus: Buffon, Chiellini, Pjanic, Khedira, Cuadrado, Marchisio, Higuain, Hernanes, Alex Sandro, Barzagli, Mandzukic, Bonucci, Pjaca, Dybala, Asamoah, Rugani, Neto, Sturaro, Rincon, Audero.

Fiorentina: Astori, Badelj, Bernardeschi, Chiesa, Cristoforo, De Maio, Hagi, Ilicic, Kalinic, Babacar, Lezzerini, Milic, Olivera, Gonzalo Rodriguez, Salcedo, Sanchez, Sportiello, Tatarusanu, Tello, Tomovic, Borja Valero, Vecino, Zarate.

*
PROBABILI FORMAZIONI

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori; Chiesa, Badelj, Borja Valero, Olivera; Ilicic, Bernardeschi; Kalinic.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Sturaro, Alex Sandro; Dybala, Higuain.

**

**

**

Vedi anche www.facebook.com/sportflash24  e www.twitter.com/sportflash24

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

FIORENTINA JUVENTUS 2-1 Cronaca Azioni 15 gennaio

 

*
Diretta online testuale Fiorentina-Juve, posticipo 20^ giornata Serie A 2016-17 (Foto stadio Franchi: archivio Sandro Sanna)

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social