CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

Diretta online testuale Carpi-Benevento, finale di andata playoff campionato Serie B 2016-17 (Foto archivio Luigi Gallucci)

Stadio Cabassi Carpi (Modena) 4 giugno 2017: cronaca diretta online, minuto per minuto, di Carpi-Benevento, finale di andata playoff campionato Serie B 2016-17 // TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE SULLA PARTITA, NELLA PARTE CENTRALE E BASSA DI QUESTA PAGINA //

LA SCHEDA / Stasera allo stadio Cabassi il Carpi di Mr Castori ospita il Benevento nella gara di andata valevole per la finale playoff di Serie B 2016-17. Per i padroni di casa c’è la possibilità di continuare ad alimentare la speranza di un immediato ritorno in Serie A dopo la retrocessione avvenuta nel maggio 2016, al termine della loro prima e storica esperienza nel massimo campionato nazionale di calcio. I biancorossi, giunti settimi, quest’anno, al termine della stagione regolare dietro Spal (1^), Hellas Verona (2^), Frosinone (3°), Perugia (4°), Benevento (5°) e Cittadella (6°), ma davanti allo Spezia (8°), hanno avuto accesso alla doppia sfida conclusiva di questa stagione cadetta dopo aver superato nei quarti la formazione padovana e nelle semifinali il Frosinone. A loro volta, i campani diretti da Mr Marco Baroni, dopo aver disputato un 1° e storico torneo di Serie B, non solo si sono salvati con pieno merito, ma, avendo agguantato i playoff, si sono regalati addirittura il sogno di una clamorosa promozione in A al primo tentativo. Il percorso verso questo ambizioso traguardo passa però attraverso il difficile percorso dei playoff. E in questa ultima sessione fino ad ora Chibsah e compagni non hanno sbagliato un colpo, avendo battuto lo Spezia nei quarti e il Perugia in semifinale. A questo punto, per concretizzare il loro sogno, devono superare l’ultimo ostacolo: l’ostico ed esperto Carpi.

Per entrambe le squadre, naturalmente, partire bene nell’ambito di questa doppia sfida è estremamente importante. Il ritorno, la cosiddetta gara decisiva, è in calendario il prossimo 8 giugno proprio allo stadio Vigorito di Benevento.

*

LA PARTITA IN TEMPO REALE

*****     *****

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare gli aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina.

*****     *****

IL TABELLINO

Risultato finale Carpi – Benevento 0-0

*

Formazioni ufficiali

Carpi (4-4-2): Belec; Sabbione, Romagnoli, Poli, Letizia; Concas, Mbaye, Bianco, Di Gaudio; Lasagna, Mbakogu. In panchina: Colombi, Seck, Lasicki, Jelenic, Pasciuti, Lollo, Fedato, Carletti, Beretta.

Allenatore: Bortolas (a causa della squalifica di Castori).

Benevento (4-2-3-1): Cragno; Venuti, Camporese, Lucioni, Lopez; Viola, Chibsah; Melara, Eramo, Falco; Cisse. In panchina: Gori, Pezzi, Gyamfi, Padella, Del Pinto, Matera, Buzzegoli, De Falco, Ceravolo.

Allenatore: Baroni.

*

Designazioni arbitrali

Arbitro Manganiello, coadiuvato dai guardalinee Zappatore e Prenna. Quarto uomo Bottegoni. Addizionali Di Paolo e Aureliano.

Ammoniti: 15′ pt Viola (B), 41′ pt Concas (C), 16′ st Melara (B), 26′ st Matera (B), 42′ st Falco (B)

Recuperi: 1′ pt, 4′ st

*

LA CRONACA DEL MATCH

Primo tempo

Ore 20.37, fischia Manganiello. Allo stadio Cabassi inizia il match tra Carpi e Benevento.

Nel 1° tempo il Carpi attacca da destra verso sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2′ – Verticalizzazione rasoterra di Falco per Cisse, il cui tiro in diagonale dalla zona destra dell’area di rigore avversaria impegna severamente Belec in una parata sul palo di sinistra. 

3′ – Tendenza del Benevento al possesso palla. Il Carpi punta soprattutto a chiudere gli spazi e a ripartire in contropiede.

4′ – Percussione di Falco sulla zona sinistra dell’area di rigore avversaria, ma il suo cross non crea alcun problema alla difesa del Carpi.

6′ – Lasagna prova una conclusione dalla zona destra dell’area di rigore avversaria, ma Lucioni lo stoppa con puntualità e riconquista la sfera.

7′ – Falco, dalla trequarti destra, crossa in area avversaria per Melara, ma Sabbione intercetta il pallone.

9′-  Viola ferma fallosamente Lasagna, bloccando un tentativo di contropiede avversario ai 40 mt.

10′ – Su un cross di Mbakogu dalla destra, la difesa del Benevento allontana la sfera in qualche modo e poi Bianco va al tiro dalla lunetta: palla deviata in corner da un giocatore ospite.

10′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo dalla destra a favore del Carpi, Sabbione fa filtrare un pallone rasoterra nei 16 mt del Benevento, ma la traiettoria non impensierisce Cragno.

11′ – Staffilata di Viola dai 25 mt e respinta in corner di un ottimo Belec.

11′ – Nulla di fatto sugli sviluppi del calcio d’angolo da destra a favore del Benevento.

13′ – Fase di gioco in cui il pallone staziona prevalentemente a centrocampo.

15′ – Ammonito Viola (B)

17′ – Giro palla del Benevento nella metà campo avversaria. Il Carpi per ora punta soprattutto a chiudere i varchi.

19′ – Verticalizzazione di Lucioni, ma Belec fa buona guardia e controlla la sfera.

21′ – Eramo serve in profondità Venuti, il quale va sul fondo e conquista un calcio d’angolo dal settore di destra.

21′ – Sugli sviluppi del corner da destra a favore del Benevento, il Carpi conquista velocemente palla e Lasagna va in contropiede, ma il suo tiro dalla zona sinistra dell’area di rigore avversaria termina a lato.

23′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Falco dalla trequarti destra d’attacco, Belec blocca il pallone al centro della propria area di rigore.

24′ – Concas trova un varco sulla destra e crossa verso l’area avversaria, ma sbaglia la misura del traversone.

26′ – Fase di gioco in cui il Benevento prova a costruire gioco, ma il Carpi si chiude con ordine.

28′ – Lasagna, dalla sinistra, crossa in area avversaria, ma nessuno dei suoi compagni si fa trovare pronto per la battuta a rete.

30′ – Chibsah ferma fallosamente Di Gaudio, il quale tentava di andarsene sul settore sinistro d’attacco. Punizione per il Carpi.

31′ – Sugli sviluppi del calcio di punizione battuto da Letizia, Poli va alla conclusione dall’interno dell’area di rigore del Benevento, ma il suo tiro è debole e Cragno blocca la sfera.

33′ – Mbakogu va in progressione centrale e penetra in area di rigore del Benevento, ma Chibsah lo ferma con puntualità.

35′ – Percussione di Di Gaudio dalla sinistra e cross in area di rigore del Benevento, ma la difesa ospite riesce a liberare in qualche modo.

35′ – Il Carpi insiste in attacco. Staffilata di Lasagna, il quale va al tiro dai 2o mt: palla a lato di pochissimo.

36′ – Gara sostanzialmente equilibrata fino ad ora. Meglio il Benevento nella prima parte. Carpi più audace nella fase successiva.

37′ – Di Gaudio, servito da Lasagna, va al cross dalla sinistra, ma Venuti devia la palla in corner.

38′ – Letizia batte il calcio d’angolo da sinistra, ma il suo cross in area di rigore avversaria viene allontanato con puntualità da Lucioni.

40′ – Belec esce dai pali in modo efficace e anticipa un tentativo di incursione di Cisse.

41′ – Falco prova una percussione sulla zona destra dell’area di rigore avversaria, ma viene raddoppiato in marcatura e l’azione sfuma.

41′ – Ammonito Concas (C)

43′ – Mbakogu, dal settore di sinistra, prova il cross, ma Venuti intercetta la sfera.

44′ – Possesso palla del Benevento in zona mediana. Il Carpi resta compatto.

45′ – Lopez verticalizza per Cisse, il quale non trova spazio per il tiro nei pressi della zona sinistra dell’area di rigore avversaria.

45′ -Assegnato 1 minuto di recupero.

46′ – Staffilata di Falco da fuori area: palla alta.

46′ – Fischia Manganiello. Al Cabassi è 0-0 tra Carpi e Benevento al termine del 1° tempo della gara valevole per l’andata della finale playoff di Serie B 2016-17. Ricordiamo che, in funzione del fatto che il team di Mr Baroni ha concluso il campionato in posizione migliore rispetto a quello di Mr Castori, i biancorossi sono costretti a vincere la doppia sfida per poter risalire in Serie A ad un anno di distanza dalla retrocessione datata 2016. In sostanza, nel caso in cui il Benevento dovesse ottenere quantomeno due pareggi nell’arco dei 180 minuti, verrebbe promosso in A per la prima volta nella sua storia.

Secondo tempo

Ore 21.41, fischia Manganiello. Allo stadio Cabassi riprende il match tra Carpi e Benevento.

Nel 2° tempo il Benevento attacca da destra verso sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

2′ – Il Carpi in questo avvio di secondo tempo sembra voler alzare il baricentro del proprio gioco.

3′ – Lopez, dalla propria metà campo, prova a scavalcare il centrocampo avversario con un lancio lungo verso Cisse, ma Sabbione fa buona guardia e non concede varchi alla punta del Benevento.

4′ – Cisse si libera per il tiro dai 25 mt: palla di poco alta.

5′ – Venuti, dalla destra, crossa in area di rigore per Cisse, ma la difesa del Carpi è attenta e non concede spazio alla punta del Benevento.

6′ – Il Benevento insiste in attacco e conquista un calcio di punizione dalla trequarti destra.

7′ – Insidiosa punizione a giro di Falco, buona respinta con i pugni di Belec e successiva conclusione da fuori area di Viola: palla alta.

9′ – Puntuale uscita di Belec, il quale blocca una traiettoria aerea al centro della propria area di rigore.

11′-  Problema elettrico riguardante l’illuminazione del campo. Gioco fermo.

12′ – Nonostante il guasto parziale all’impianto di illuminazione del Cabassi, l’arbitro Manganiello e i giocatori decidono di proseguire la gara.

13′ – Benevento in attacco. Tiro di Viola da fuori area: palla di poco alta.

14′ -Mbakogu, dalla destra, crossa verso l’area di rigore del Benevento, ma sbaglia la misura del traversone.

15′ – Sabbione tenta una percussione sulla destra, ma dopo aver effettuato un tunnel su Lopez, cade a terra. L’arbitro Manganiello lascia proseguire il gioco.

16′ – Ammonito Melara (B)

18′ – Di Gaudio va in affondo centralmente e tira dall’interno dell’area di rigore del Benevento: palla alta di pochissimo.

19′ – Cambio nel Benevento. Esce Melara ed entra Matera.

20′ – Il Carpi prova ad alzare il baricentro del proprio gioco, ma per ora il Benevento si difende con un certo ordine.

21′ – Eramo va al tiro-cross dalla destra, ma la traiettoria della sfera non impensierisce Belec.

22′ – Puntuale intervento di Letizia, il quale intercetta ai 15 mt un insidioso tentativo di assist di Falco per Eramo.

23′ – Cambio nel Carpi. Esce Concas ed entra Pasciuti.

26′ – Ammonito Matera (B)

27′ – Fase di gioco in cui si lotta soprattutto a centrocampo.

29′ – Possesso palla del Benevento in zona mediana, ma non ci sono varchi.

31′-  Occasione per il Carpi. Azione insistita degli uomini di Castori e staffilata di Bianco dai 20 mt. La palla sfiora il palo alla destra di Cragno, il quale però era sulla traiettoria.

33′ – Giro palla del Benevento, che prova a rialzare il baricentro del proprio gioco.

34′ – Ora è il Carpi a manovrare nella metà campo avversaria.

35′ – Assist di Sabbione per Mbakogu, ma Venuti interviene con grande puntualità nella propria area di rigore e non permette alla punta del Carpi di battere a rete.

36′ – Cambio nel Carpi. Esce Di Gaudio ed entra Fedato.

38′ – Azione di alleggerimento del Benevento, ma il Carpi non concede varchi.

39′ – Su azione di contropiede degli uomini di Baroni, Cisse va alla conclusione dalla zona destra dell’area di rigore del Carpi, ma Poli respinge col corpo.

39  - Insiste in avanti il Benevento. Tiro  di Chibsah dai 25 mt: palla alta.

40′ – Contropiede del Carpi e tocco debole di Fedato in area di rigore del Benevento: parata di Cragno.

42′ – Ammonito Falco (B)

43′ – Cambio nel Carpi. Esce Lasagna ed entra Beretta.

43′ – Cambio nel Benevento. Esce Cisse ed entra Ceravolo.

44′ – Verticalizzazione di Pasciuti per Mbakogu, ma Cragno esce con tempismo e  blocca la sfera.

45′ – Tiro di Venuti dalla distanza e palla sul fondo.

45′ – Assegnati 4 minuti di recupero.

48′ – Beretta prova ad incunearsi sulla zona sinistra dell’area di rigore avversaria, ma Camporese gli chiude lo spazio.

49′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione per il Carpi dalla trequarti d’attacco avversaria, la difesa del Benevento respinge in qualche modo e la palla arriva a Fedato, la cui conclusione dalla zona sinistra dell’area di rigore ospite è sbagliata: palla sul fondo.

49′ – Si gioca ancora.

49′ – Due ottimi interventi di Lucioni, prima su Mbakogu e poi su Beretta nei pressi dell’area di rigore del Benevento.

50′ – Triplice fischio di Manganiello. Allo stadio Cabassi termina 0-0 il match tra Carpi e Benevento, valevole per l’Andata della finale playoff- promozione del campionato di Serie B 2016-17.

*

Breve commento finale

Gara di personalità da parte del Benevento sul campo dell’esperta formazione di Mr Castori. I ragazzi di Mr Baroni, nonostante disputino per la prima volta una finale di playoff di “B”, grazie al loro gioco tendente al possesso palla e alla costruzione della manovra mantengono per buoni tratti di gara una supremazia territoriale e in alcune circostanze impensieriscono Belec con trame di qualità. Nel contempo, il loro portiere Cragno non è costretto ai cosiddetti straordinari (grazie anche ad una scarsa precisione al tiro da parte dei padroni di casa) e, al triplice fischio dell’arbitro Manganiello, il sogno-promozione si fa sempre più concreto. Il punteggio di 0-0 venuto fuori al Cabassi è infatti preziosissimo per Ceravolo e compagni, in virtù della migliore posizione da essi ottenuta nella stagione regolare rispetto al club di Castori. Le Streghe il prossimo 8 giugno tra le mura amiche possono quindi affrontare la gara di ritorno con due risultati su tre a disposizione: vittoria e pareggio. Sul fronte opposto, invece, il Carpi ha una sola strada per tornare in Serie A ad un anno di distanza dalla retrocessione, e cioè vincere al Vigorito. Per gli esperti biancorossi la missione non è certo di quelle impossibili, ma nemmeno facile. I campani, infatti, sembrano essere molto consapevoli dei loro mezzi tecnici e hanno tutta l’intenzione di centrare una autentica impresa: la promozione in A al termine di un campionato da “esordienti in B”.

*

PER LEGGERE TUTTI I RISULTATI E I MARCATORI DEI PLAYOFF DI SERIE B 2016-17, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/risultati-e-marcatori-playoff-serie-b-2016-17-live-178777

*

RIEPILOGO CLASSIFICA FINALE CAMPIONATO DI SERIE B 2016/17: Spal 78 punti, Hellas Verona 74Frosinone 74, Perugia 65, Benevento^ 65, Cittadella 63, Carpi 62, Spezia 60, Novara 56, Salernitana 54, Entella 54, Bari 53, Cesena 53, Avellino^^ 50, Brescia 50, Ascoli 49, Pro Vercelli 49, Ternana 49, Trapani 44, Vicenza 41, Pisa^^^^ 35, Latina^^^^^^^ 32.

(^) un punto di penalizzazione

(^^) due punti di penalizzazione

(^^^^) quattro punti di penalizzazione

(^^^^^^^) sette punti di penalizzazione

NOTA 19 MAGGIO 2017: l’Avellino chiude ufficialmente il campionato 2016-17 al 14° posto con 50 punti, a seguito della sentenza emessa venerdì 19 maggio dalla Corte d’Appello della Federcalcio nei confronti della società irpina, a cui è stata ridotta da 3 a 2 punti la penalizzazione inflitta il 12 aprile scorso a conclusione di un’indagine condotta dal Tribunale della FederCalcio ed inerente partite truccate riguardanti il 2014.

*

STAGIONE SERIE B 2016-17: ECCO I VERDETTI AL TERMINE DELLE 42 GIORNATE 

1: Spal promossa nuovamente in Serie A dopo 49 anni di attesa; Verona, 2° per miglior differenza reti negli scontri diretti col Frosinone, promosso in A a soli 12 mesi dalla retrocessione.

2: Frosinone (3°) e Perugia (4°) giocheranno direttamente le semifinali playoff contro avversarie da definire al termine dei Quarti; il Benevento (5°) disputerà i quarti di finale playoff contro lo Spezia (8°); il Cittadella (6°) se la vedrà nei quarti playoff contro il Carpi (7°).

3: Trapani, Vicenza, Latina e Pisa retrocesse in Lega Pro per la stagione 2017-18.

4: dalla Lega Pro sono state già promosse Venezia, Foggia e Cremonese, vincitrici dei rispettivi gironi. La quarta squadra verrà fuori dai playoff di Lega Pro.

Nota: quest’anno in B non si disputano i playout salvezza tra la quart’ ultima e la quint’ ultima, perché il distacco tra le due formazioni è superiore a 4 punti.

**

PER LEGGERE I RESOCONTI DI TUTTE LE 42 GIORNATE DEL CAMPIONATO DI SERIE B 2016-17, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/tag/serie-b-2016-17

**

PER LEGGERE LA CLASSIFICA DEFINITIVA DEI MARCATORI DEL CAMPIONATO DI SERIE B 2016-17, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/classifica-marcatori-definitiva-serie-b-2016-17-178129

**

ARCHIVIO CALCIO ITALIANO SPORTFLASH24 (SEZIONE ALBO D’ORO)

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DELLA SERIE B DAL 1930 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >>http://www.sportflash24.it/albo-doro-campionato-serie-b-le-squadre-vincitrici-76997

**

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DELLA SERIE A DAL 1898 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK  >> http://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-serie-a-le-16-squadre-vincitrici-70561

**

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DELLA COPPA ITALIA DAL 1922 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-le-16-squadre-vincitrici-68577

**

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DELLA SUPERCOPPA ITALIANA DAL 1989 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/juventus-milan-4-5-cronaca-azioni-supercoppa-2016-tim-23-155801

**

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DELLA COPPA ITALIA PRIMAVERA DAL 1973 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/albo-doro-coppa-italia-primavera-squadre-vincitrici-155558

**

PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DELLA SUPERCOPPA ITALIANA PRIMAVERA DAL 2004 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/albo-doro-supercoppa-primavera-squadre-vincitrici-155640

**
PER LEGGERE L’ALBO D’ORO DEL CAMPIONATO ITALIANO PRIMAVERA DAL 1963 AD OGGI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/albo-doro-scudetti-primavera-squadre-vincitrici-155554

**

PRE MATCH CARPI – BENEVENTO / 1 – PROBABILI FORMAZIONI

Carpi (4-4-2): Belec; Sabbione, Romagnoli, Poli, Letizia; Jelenic, Lollo, Bianco, Di Gaudio; Lasagna, Mbakogu.

Benevento (4-4-2): Cragno; Venuti, Camporese, Lucioni, Lopez; Falco, Chibsah, Viola, Eramo; Cisse, Ceravolo.

*

PRE-MATCH CARPI-BENEVENTO / 2 – PER LEGGERE LE LISTE DEI CALCIATORI CONVOCATI E LE DICHIARAZIONI DEL CALCIATORE DEL CARPI SIMONE ROMAGNOLI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/carpi-benevento-minuto-per-minuto-4-giugno-2017-180643

**

Vedi anche www.facebook.com/sportflash24  e www.twitter.com/sportflash24

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO 0-0 Cronaca Azioni 4 giugno 2017

CARPI BENEVENTO Cronaca Tempo Reale 4 giugno 2017 Minuto per Minuto finale Playoff Serie B 2016-17. Diretta online azioni gara di andata stasera dalle ore 20.30 / Probabili formazioni e designazioni arbitrali

**

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social