NAZIONALI UNDER21 ANDORRA-ITALIA: CRONACA DIRETTA ONLINE MINUTO PER MINUTO SETTIMO TURNO QUALIFICAZIONI GRUPPO 2 UEFA EURO 2017 (Stadio Municipal La Vella-Andorra, martedì 29 marzo 2016) //

ANDORRA ITALIA Under21 Cronaca Tempo Reale 29 marzo 2016

Diretta Online Testuale Andorra-Italia, Nazionali Under 21 calcio, 29 marzo 2016.

FORMAZIONI UFFICIALI

Andorra (4-1-4-1): Silverio; Rubio, Alavedra, Viladot, Pomares; Villagrasa; Matos, Ferre, Reyes, Nazzaro; Sanchez. Allenatore: Justo Ruiz.

Italia (4-4-2): Donnarumma; Conti, Caldara, Romagnoli, Masina; Berardi, Mazzitelli, Mandragora, Benassi; Monachello, Rosseti. Allenatore: Gigi Di Biagio.

*

Calcio d‘inizio ore 18.30. Arbitro Marshall (Irlanda del Nord). Come seguire il match in tempo reale: tv, Rai2; web, cronaca testuale minuto per minuto su Sportflash24.it.

*****     *****

NOTA LIVE SCORES: per visualizzare gli aggiornamenti testuali in tempo reale, premere il tasto unico F5 del PC o attivare qualsiasi altra funzione di aggiornamento pagina.

*****     *****

Risultato finale: Andorra – Italia 0-1

Marcatori: 34′ st Cerri (I)

*

Cronaca azioni primo tempo

1′ – Fischia Marschall. A La Vella inizia il match Andorra-Italia.

1′ – Nel 1° tempo l’Italia attacca da sinistra verso destra rispetto alla visuale della tribuna stampa.

3′ – Tendenza dell’Italia al possesso palla in questo avvio di gara, ma Andorra per ora chiude bene gli spazi.

4′ – Gara piuttosto bloccata. Pochi gli spazi per le azioni insidiose su entrambi i fronti.

6′ – Lancio lungo di Mazzitelli per Conti sul settore di destra, ma il pallone termina direttamente sul fondo.

8′ – Sugli sviluppi di un calcio d’angolo da sinistra a favore dell’Italia, Conti batte a rete dalla zona della lunetta: palla alta.

10′ – L’Italia insiste in avanti e conquista un nuovo corner dalla sinistra, ma, sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, Caldara riesce solo a sfiorare la sfera in piena area di rigore avversaria.

13′ – Sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti destra a favore dell’Italia, Silverio esce dai pali con tempismo e anticipa l’intervento delle punte azzurre.

16′-  Matos va alla conclusione dalla media distanza, ma Donnarumma para.

18′ – L’Italia si riporta in avanti e conquista un calcio di punizione dalla trequarti sinistra, ma non riesce ad essere precisa sugli sviluppi del ‘piazzato’.

21′-  Sugli sviluppi di un corner da sinistra a favore dell’Italia, Mandragora colpisce di testa dall’interno dell’area di rigore avversaria: palla a lato di pochissimo. 

23′ – Azione insistita dell’Italia e tiro di Rosseti dalla lunetta: pronta respinta di Silverio. 

25′ – Azzurri in netta supremazia territoriale, ma da parte degli uomini di Mr Di Biagio per ora manca la giocata vincente.

28′ – Ammonito Nazzaro (A)

29′ – Berardi batte una punizione dai 25 mt, ma la sfera termina sul fondo.

32′ – Non cambia il tema tattico della gara. Italia in supremazia territoriale, ma Andorra si chiude benissimo, almeno per ora.

34’ – Cross di Berardi dalla trequarti destra e palla in area di rigore per l’accorrente Masina, il cui tiro di prima termina a lato.

36’-  Sugli sviluppi di un calcio piazzato da destra a favore di Andorra, la difesa azzurra non concede varchi.

37’ – Ammonito Reyes (A)

38’ – Punizione di Berardi dai 25 mt e palla alta.

40’ – Berardi ci prova nuovamente dalla media distanza, ma Silverio para.

44’ – Cross di Mazzitelli dalla trequarti destra, ma Viladot allontana il pallone dal limite della propria area di rigore.

45’ – Marschall assegna 1 minuto di recupero.

46’ – Ammonito Monachello (I)

46’ – Fischia Marschall. Allo stadio Municipal di La Vella è 0-0 tra Andorra e Italia al termine del primo tempo.

Cronaca azioni secondo tempo

1′ – Fischia Marschall. A La Vella inizia il secondo tempo tra le Nazionali under 21 di Andorra e Italia.

2′ – Puntualissima respinta di Viladot su tiro insidiosissimo di Benassi dall’interno dell’area di rigore avversaria. 

4′ – Azzurri in costante proiezione offensiva, ma per ora Andorra resiste.

6′ – Uscita rischiosa di Silverio, che però riesce ad anticipare Monachello ai 17 mt.

8′ – Cambio nell’Italia. Esce Monachello ed entra Garritano.

8′ – Cross di Mandragora dalla destra e colpo di testa di Rosseti dall’interno dell’area di rigore avversaria: palla respinta dal palo alla destra dell’immobile Silverio.

10′ – Azione degli azzurri nell’area di rigore avversaria e tiro di Berardi da una decina di metri: palla di poco a lato.

13′ – Staffilata di Mandragora dai 25 mt e ottima respinta di Silverio: palla smanacciata oltre la traversa. 

14′ – Ammonito Ferre (A)

16′ – Scontro fortuito tra giocatori in campo. Partita sospesa per qualche minuto.

17′ – Il gioco riprende.

19′ – Gran tiro di Berardi dalla media distanza, ma Silverio para ottimamente.

21′ – Cambio tra le fila di Andorra. Esce Reyes ed entra Martinez.

22′-  Benassi verticalizza ottimamente per Berardi in area di rigore avversaria, ma la punta del Sassuolo viene anticipata con gran tempismo da Silverio, che esce dai pali e smanaccia il pallone un attimo prima che l’attaccante azzurro possa battere a rete. 

27′ – Mazzitelli ci prova dalla distanza: palla abbondantemente fuori.

27′ – Cambio nell’Italia. Esce Rosseti ed entra Cerri.

29′ – Azione insistita dell’Italia e tiro di Benassi dal limite dell’area avversaria: palla ribattuta dalla difesa di Andorra.

30′ – Conclusione insidiosissima di Berardi dalla zona destra dell’area di rigore avversaria, respinta corta di Silverio e successivo tiro di Benassi dall’interno dei 16 mt: palla alta. 

34′-  Assist di Cerri per Garritano, il cui tiro a botta sicura dalla zona sinistra dell’area di rigore avversaria viene respinto ottimamente in corner da Silverio.  

34′ – GOOOL. Italia in vantaggio. Sugli sviluppi del corner da sinistra a favore dell’Italia, Silverio esce a vuoto e Cerri è lestissimo ad insaccare con una girata di prima intenzione dal limite dell’area piccola. 

37′ – Gli azzurri restano in supremazia territoriale.

39′ – Clamorosa respinta di Silverio su tiro a botta sicura di Garritano dall’interno dell’area di rigore. 

40′ – Benassi ci prova dai 20 mt: palla di poco fuori.

41′ – Cambio nell’Italia. Esce Berardi ed entra Grassi.

44′ – Cambio tra le fila di Andorra. Esce Rubio ed entra Bove.

45′ – Marschall assegna 5 minuti di recupero.

47′ – Ammoniti Cerri (I) e Alavedra (A)

50′-  Triplice fischio di Marschall. A La Vella l’Italia batte Andorra per 1-0 e sale a 19 punti in classifica nel gruppo 2. Decide il match la rete di Cerri. 

*

Il telex finale: meritata vittoria degli azzurri contro un’ostica Andorra. Italia in netta supremazia territoriale nell’arco del match, ma in grado di sbloccare il risultato soltanto nella ripresa. Migliore in campo tra le fila dei padroni di casa il portiere Silverio, il quale sventa alcune insidie e create dagli azzurri e, grazie ai suoi interventi, permette alla sua compagine di restare in partita fino alla mezz’ora del secondo tempo, allorquando la rete di Cerri consente agli uomini di Mr Di Biagio di conquistare 3 punti pesanti nell’ottica del consolidamento del primo posto nel gruppo 2 di qualificazione ad Euro 2017.

**

Classifica: Italia punti 19, Slovenia 15, Serbia 13, Irlanda 9, Andorra 3, Lituania 3.

**

CAMPIONATO EUROPEO UEFA EURO 2017 UNDER 21 / GRUPPO 2, le partite giocate

26 marzo 2015: Irlanda-Andorra 1-0

8 giugno 2015: Slovenia-Andorra 4-0

16 giugno 2015: Andorra-Lituania 1-0

4 settembre 2015: Slovenia-Lituania 3-0

8 settembre 2015: Andorra-Irlanda 0-2

8 settembre 2015: Italia-Slovenia 1-0

8 settembre 2015: Serbia-Lituania 5-0

7 ottobre 2015: Serbia-Andorra 5-0

8 ottobre 2015: Slovenia-Italia 0-3

9 ottobre 2015: Irlanda-Lituania 3-0

13 ottobre 2015: Lituania-Serbia 0-2

13 ottobre 2015: Andorra-Slovenia 0-5

13 ottobre 2015: Italia-Irlanda 1-0

13 novembre 2015: Lituania-Irlanda 3-1

13 novembre 2015: Serbia-Italia 1-1

17 novembre 2015: Italia-Lituania 2-0

17 novembre 2015: Slovenia-Serbia 2-0

24 marzo 2016: Irlanda-Italia 1-4

25 marzo 2016: Andorra – Serbia 0-4

28 marzo 2016: Slovenia – Irlanda 3-1

29 marzo 2016: Andorra – Italia 0-1.

**

QUALIFICAZIONI EURO 2017: PER LEGGERE TUTTI I RISULTATI DEGLI ALTRI GIRONI, CLICCA SUL SEGUENTE LINK >> http://www.sportflash24.it/nazionali-under21-risultati-23-24-25-26-27-28-29-marzo-2016-113569

**

FORMULA DEL TORNEO – Alle finali, in programma in Polonia nel 2017, accederanno 12 squadre: la nazionale del paese ospitante, le 9 formazioni vincitrici dei rispettivi gironi eliminatori e le 2 migliori seconde. Queste ultime due formazioni però verranno fuori da uno spareggio al quale accederanno soltanto le migliori 4 compagini classificate al secondo posto nell’ambito dei 9 gruppi. A questo punto, una volta determinata la griglia delle 12 finaliste, in Polonia la fase decisiva per l’assegnazione del titolo Under 21 Uefa sarà articolata in due fasi. Nella prima parte della manifestazione ognuna delle 12 squadre (suddivise in 3 gironi da 4 in base agli esiti del sorteggio) giocherà match di sola andata contro le 3 avversarie del proprio gruppo. Al termine di tale sessione agonistica le vincenti dei 3 gironi e la migliore seconda classificata nell’ambito dei 3 gruppi accederanno alle semifinali, momento nel quale verrà stabilito quali saranno le due formazioni qualificate alla finalissima per l’attribuzione del titolo 2017 Uefa Under 21

**

**

LA SCHEDA – Stasera la nazionale italiana Under21 gioca a La Vella, capitale del piccolo Stato di Andorra, contro i pari età della formazione locale nel suo 7° match valevole per le qualificazioni al campionato Europeo Uefa di categoria, le cui fasi finali si disputeranno in Polonia nel 2017. Gli uomini di Mr Gigi Di Biagio, reduci da 5 vittorie e un pareggio, attualmente guidano il Gruppo 2 con 16 punti. Gli avversari degli azzurrini, invece, sono ultimi in graduatoria a quota 3 e sono aritmeticamente fuori dal discorso qualificazione. In caso di successo ad Andorra, Berardi e compagni avrebbero naturalmente la possibilità di consolidare il primato nel loro raggruppamento. Ed ora, in attesa della sfida tra Andorra e Italia, che Sportflash24 seguirà con una cronaca diretta minuto per minuto, ecco gli azzurrini convocati e le probabili formazioni.

CONVOCATI ITALIA UNDER 21

Portieri: Alessio Cragno (Virtus Lanciano), Gianluigi Donnarumma (Milan), Simone Scuffet (Como).

Difensori: Antonio Barreca (Cagliari), Davide Calabria (Milan), Mattia Caldara (Cesena), Andrea Conti (Atalanta), Alex Ferrari (Bologna), Adam Masina (Bologna), Alessio Romagnoli (Milan).

Centrocampisti: Marco Benassi (Torino), Danilo Cataldi (Lazio), Federico Di Francesco (Virtus Lanciano), Rolando Mandragora (Pescara), Luca Mazzitelli (Brescia), Lorenzo Pellegrini (Sassuolo), Stefano Sensi (Cesena), Alberto Grassi (Napoli).

Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Alberto Cerri (Cagliari), Luca Garritano (Cesena), Gaetano Monachello (Atalanta), Federico Ricci (Crotone), Valerio Lorenzo Rosseti (Cesena).

*

PROBABILI FORMAZIONI

Andorra (4-4-2): Silverio; Rubio, Alavedra, Rebes, Pomares; Matos, Villagrasa, Ferre, Nazzaro; Martinez, Sanchez. Allenatore: Justo Ruiz.

Italia (4-4-2): Donnarumma; Conti, Caldara, Romagnoli, Barreca; Cataldi, Benassi, Mandragora, Berardi; Monachello, Rosseti. Allenatore: Gigi Di Biagio.

**

Vedi anche www.twitter.com/sportflash24 e www.facebook.com/sportflash24

ANDORRA ITALIA Under21 Cronaca Tempo Reale 29 marzo 2016 LIVE Qualificazioni Euro 2017 minuto per minuto. Diretta Online Azioni stasera ore 18.30 / Probabili formazioni e azzurrini convocati

ANDORRA ITALIA Under21 Cronaca Tempo Reale 29 marzo 2016

ANDORRA ITALIA Under21 Cronaca Tempo Reale 29 marzo 2016

ANDORRA ITALIA Under21 Cronaca Tempo Reale 29 marzo 2016

ANDORRA ITALIA Under21 Cronaca Tempo Reale 29 marzo 2016

ANDORRA ITALIA Under21 Cronaca Tempo Reale 29 marzo 2016

ANDORRA ITALIA Under21 Cronaca Tempo Reale 29 marzo 2016

ANDORRA ITALIA Under21 Cronaca Tempo Reale 29 marzo 2016

ANDORRA ITALIA Under21 Cronaca Tempo Reale 29 marzo 2016

ANDORRA ITALIA Under21 Cronaca Tempo Reale 29 marzo 2016

ANDORRA ITALIA Under21 Cronaca Tempo Reale 29 marzo 2016

facebooktwittergoogle_pluspinterest

Commenti Social